Issuu on Google+

www.gdcaserta.it Proposta Ricostruiamo L’Ambiente I Giovani Democratici della provincia di Caserta consapevoli dell’importanza dell’educazione ambientale e dello sviluppo sostenibile propongono al candidato Presidente in riferimento al settore ambientale l’istituzione di un concorso provinciale che veda coinvolte tutte le scuole secondarie di II grado, statali e paritarie finalizzato all’ideazione e alla realizzazione di progetti tesi alla “salvaguardia, al recupero e alla riqualificazione di aree profondamente martoriate dal punto di vista paesaggistico, naturalistico ed ambientale del nostro territorio. In particolare per il primo anno il tema del concorso può riguardare progetti tesi alla riqualificazione ambientale e paesaggistica dei “Colli Tifatini” caratterizzati dalla presenza di numerose cave, parte dismesse e parte in esercizio, che necessitano insieme alle fasce collinari di interventi di riqualificazione ambientale e riconversione, mediante riforestazione delle colline e un progetto di riqualificazione del litorale domitio teso a rilanciare con vigore un’area che per troppo tempo è stata abbandonata e che può rappresentare il volano anche in termini di economici ed occupazionali Tra tutti i lavori pervenuti una commissione, composta da persone di comprovata esperienza professionale nei settori ambientali, sceglierà, a suo insindacabile giudizio, le tre migliori proposte che saranno finanziate e realizzate con il ricorso a fondi europei, nazionali e locali. Proposta Eccellenze I Giovani Democratici chiedono al futuro Presidente della Provincia di Caserta di adottare una politica scolastica che vada a premiare il merito e a tutelare le eccellenze casertane. Su questo principio si propone al Presidente di ritirare dalle scuole medie superiori le anagrafi degli studenti promossi con una media superiore al valore di 8.0 (dal primo al quinto anno) e degli studenti che si sono particolarmente distinti durante le competizioni olimpioniche (olimpiadi della Matematica, Fisica, Chimica e Certamina vari) allo scopo di assegnare loro un buono del valore di 400 € annuo destinato all’esclusivo acquisto di libri (didattici e non) e materiale utile al fine scolastico.


www.gdcaserta.it Proposta Carta 30 I Giovani Democratici, visto il modello di carta dello studente “Io Studio”, promosso dal Ministero dell’Istruzione, o il modello di Carta Giovani già acquisito dalla Regione Sardegna e la Provincia di Vicenza, chiedono al futuro Presidente della Provincia di Caserta di rilasciare a tutti i giovani di età compresa tra i 19 e i 25 anni una Carta Sconto che preveda una riduzione del 30% sui trasporti (entro il territorio regionale); sui biglietti di cinema, teatro e mostre culturali; sui libri a fini didattici e non didattici.

Proposta Scuola Nostra I Giovani Democratici chiedono al futuro Presidente della Provincia di Caserta di abbattere i costi di locazione delle strutture scolastiche di cui la provincia non è proprietaria per investire nella costruzione di nuovi edifici al fine di utilizzare al meglio le risorse disponibili.

Proposte Europa On Air L’idea di realizzare un programma radiofonico d’informazione sulle politiche comunitarie nel territorio casertano nasce dalla esigenza di tenere aggiornati e coinvolgere i giovani della provincia casertana sulle politiche dell’Unione Europea, sulle sue attività e le sue istituzioni, con particolare attenzione a notizie e fatti concreti che abbiano un impatto diretto sulla vita delle persone e sul territorio di riferimento. Esistono una serie di iniziative e progetti, in materia di cultura, formazione, mobilità, pari opportunità, programmazione dei fondi strutturali, che il più delle volte sono totalmente sconosciuti ai più, nonostante la presenza di vari uffici (Ufficio Europa - Antenne Eurodesk – Gio.se.f) preposti proprio alla diffusione di tali informazioni. Finalità quindi del progetto è quello di creare un nuovo canale informativo, parallelo a quelli già esistenti, che abbia lo scopo di avvicinare l’Europa, intesa in senso istituzionale, ai cittadini, ed in particolare ai giovani, vera spina dorsale del futuro europeo, per renderli consapevoli, o maggiormente consapevoli, del valore che riveste l’esercizio dei diritti collegati alla democrazia e alla cittadinanza


www.gdcaserta.it I GIOVANI E L’IMPEGNO SOCIALE: Campagne di adesione alle associazioni di volontariato che operano nel sociale, rivolte nello specifico ai giovani: entrare nelle scuole, nelle parrocchie, nei centri di sport, comunicare attraverso internet e i nuovi media l’importanza dell’esperienza di volontariato nella vita di ogni persona.

I GIOVANI E L’ECONOMIA: Stabilire forme di aiuto a vario titolo per giovani che desiderano intraprendere un’esperienza imprenditoriale, e comunicare con efficacia quelle già esistenti. Creare una rete che tenga collegati tutti i giovani imprenditori (under 30) del territorio.

I GIOVANI E LA SALUTE: Campagne di informazione sulle malattie sessualmente trasmissibili, i mezzi per restarne immuni, e gli esami clinici gratuiti cui sottoporsi con regolarità se si hanno avuti rapporti non protetti. Campagne di informazione sui rischi connessi al consumo di alcol e tabacco e sull’uso di droghe.

I GIOVANI E LE LINGUE: Creare corsi di lingue gratuiti, appositamente per un pubblico giovane, a più livelli di difficoltà. Inglese- spagnolo- cinese- arabo. I corsi devono essere tenuti da lingua madre e il focus deve essere puntato sull’aspetto della comunicazione, orale e anche scritta.

Proposta Reddito Per Tutti : Come giovani democratici di caserta riteniamo opportuno sottolineare il problema della disoccupazione dei giovani casertani e del loro disagio economico rispetto ai giovani che per motivi geografici hanno la fortuna non solo di poter trovare una immediata occupazione, ma anche di poter scegliere che tipo di occupazione. In una politica ed in una società basata sulla democrazia, questa è la vera e propria discriminazione. Per questo motivo chiediamo di stanziare un reddito minimo annuo di circa 1200 euro per i giovani dai 19 ai 22 anni, che abbiano finito quindi la scuola media superiore, che non siano iscritti all’università, ma che siano iscritti nelle liste di collocamento, e che abbiano un reddito ISEE minore di 18.000,00 euro.


www.gdcaserta.it Proposta Legalità e Sicurezza Obiettivi: -Favorire su tutto il territorio provinciale iniziative e convegni sulla legalità, sulla problematica della droga e dell'alcool. -Dare supporto organizzativo ed economico a tutte le associazioni o movimenti contro la camorra, ai forum comunali dei giovani. -Organizzare seminari informativi nelle scuole e nelle università Pubblicazione mezzo internet di tutti gli atti amministrativi della provincia inerenti al mondo giovanile (bandi, finanziamenti, risorse stanziante per le politiche giovanile etc...)

SICUREZZA: Osservatorio per l’Educazione Stradale e la Sicurezza -Sito Internet Provinciale - Apprendere online le regole della strada: un sito con centinaia di schede, immagini e migliaia di quiz per esercitarsi e verificare in tempo reale le proprie conoscenze,materiali, rubriche, proposte e spunti didattici, strumenti di comunicazione, spazi ludici, scambio di idee e contributi. -Aumentare i fondi per la segnaletica stradale e la manutenzione delle strade. -Aumentare i controlli notturni -2 ore al mese di seminari nelle scuole elementari medie e superiori sulla sicurezza stradale. Ci si potrebbe avvalere della collaborazione, con interventi anche presso le classi, di appartenenti a polizia municipale, polstrada, carabinieri, anas, motorizzazione civile, associazione autoscuole, associazioni di volontariato attive nel settore socio sanitario, con il contributo dell'azienda sanitaria locale, con approfondimenti circa la questione legata all'effetto dell'alcool e delle droghe sulle capacità di guida.


proposte finali