Issuu on Google+

GRANITI CUSIO di RAVEDONI CESARE


LA NOSTRA STORIA


L’azienda si è fondata da mio nonno Carlo nel 1925, partendo dall’estrazione del famoso Granito Bianco di Alzo.


Negli anni 30 la manualitĂ  degli scalpellini, presenti nel laboratorio di Alzo, viene assistita dalle prime macchine.


Negli anni 50 l’azienda passa a mio padre Virgilio e allo zio Giovanni, continuando a coniugare la richiesta di lavoro artigianale con la tecnologia evoluta dei tempi, nel 60 il primo telaio automatico per la segagione dei blocchi di granito, la sostituzione dei manettoni con macchine automatiche a ponte per lucidare le lastre e le prime frese automatiche per il taglio.


Nel 1971 l’azienda si trasferisce a Gozzano per ragioni di spazio. Nel 75 vengono sostituite le frese automatiche, con le prime a controllo computerizzato, nel 78 la prima macchina per le coste, nel 1980 il tornio a c.n.c., nel 1991 il primo centro a c.n.c..


Dal 94 toccò a me, a proseguire, dopo una lunga preparazione, la tradizione familiare della società, e da allora è stato un continuo aggiornamento tecnologico, (miura, egar, lexta, profiler, omega 100, blade) rispettando sempre l’alta qualità artigianale che mi è stata tramandata.


LAVORAZIONE MECCANICA E C.N.C GRANITI, MARMI, BEOLE, QUARZITI, PIETRE, ONICI E OKITI RAVEDONI CESARE Via Molini di Resiga,40 28024 GOZZANO(NO) Telefono + 39 032294764 - fax + 39 0322912971 info@graniticusio.it


Storia