Page 53

CALCIO A 5

lunedì 18 novembre 2013

53

■ SERIE A2 / I padroni di casa sbagliano troppi gol e i sardi sbancano il Montfleuri

Il Cagliari punisce l’Aosta 511 AOSTA CALCIO 511 CAGLIARI

2 (0) 4 (1)

MARCATORI: 7’55” pt Cavalli; 5’03” st Rosa; 9’07” st Barcellos; 16’52” st Alves Carneiro; 18’27” st e 19’54” st Lanziotti. AOSTA CALCIO 511: Monteleone, Birochi,Turelo, Fabio Iurmanò, Barcellos, Rosa, Lucianaz, Luca Iurmanò, Diurdjevic, De Lima, Ruiz Fernandez, Boche. All.: Rosa (in panchina Fea). CAGLIARI: Murru, Mura, Alves Carneiro, Sanna, De Oliveira, Barbarossa, Santos Araujo, Cavalli, Acquas, Lanziotti, Ruggiu, Piaz. All.: Podda ARBITRI: Quarti di Imperia e Sessa di Foggia. ESPULSO: 18’57” st Ruiz Fernandez. AMMONITI: Rosa, De Oliveira, Barbarossa, Lanziotti.

Christian EVASPASIANO Inviato al Montfleuri AOSTA - Non porta bene il posticipo domenicale all’Aosta 511, che deve cedere il passo al Cagliari, al termine di una partita tirata, terminata con il punteggio di 4-2 per la compagine sarda. L’incontro ha vissuto su due tempi differenti, durante i quali la formazione valligiana ha mostrato due facce della stessa medaglia. A una prima

frazione ricca di errori e di scarsa intensità, ha fatto seguito una ripresa decisamente più in palla, con ritmi elevati e occasioni a grappoli; purtroppo la scarsa vena realizzativa dei padroni di casa ha fatto la differenza in negativo. La cronaca. Dopo una prima fase di studio, al 7’55”, uno schema su calcio d’angolo porta alla conclusione Cavalli che infila tra le gambe un non del tutto incolpevole Monteleone (foto), titolare a causa dell’infortunio di Gozi. Reazione locale con Ruiz Fernandez, che si divora il pari su assist di Birochi. Ci vuole un grande Murru, all’11’25”,

per negare la gioia del gol a Turelo. Si passa alla ripresa e al 5’03” un super Fernandez conquista palla in difesa, lancia il contropiede e serve un assist al bacio a Rosa, che impatta. Non passa neanche un minuto e lo stesso spagnola spreca una ghiotta occasione calciando a lato da posizione favorevole. Gialloblu sugli scudi con Barcellos che coglie l’esterno del palo, prima di portare in vantaggio i suoi, al 9’07”, dopo uno scambio con il player-manager Rosa. Un ennesimo errore sotto misura di Ruiz Fernandez mantiene a galla gli ospiti che, al 16’52”, tro-

LE PAGELLE DEL NOSTRO INVIATO

Birochi continuo, Turelo sbaglia

Monteleone 5.5: senza gravi colpe, anche se non riesce a dare sicurezza. Birochi 6.5: forse l’unico a mettercela tutta in tutte e due le frazioni di gioco. Turelo 5: non riesce a rendersi pericoloso ed è il più colpevole sulla terza rete sarda. Barcelos 6.5: primo tempo da rivedere, nella ripresa migliora decisamente. Rosa 6.5: autentico protagonista di un inizio di secondo tempo da incorniciare. Diurjevic s.v.: gioca gli ultimi scampoli di partita. De Lima 5.5: grave infortunio il suo nel momento migliore della partita, ma prima non aveva incantato. Ruiz Fernandez 6.5: meriterebbe certamente di più per la caparbietà e per l’impegno profuso da migliore in campo, ma ha la colpa di non aver chiuso la gara.

■ GIOVANILE / In casa Aosta 511 vincono U21 e Jr, deludono i Giovanissimi

Gli Allievi pareggiano ad Asti AOSTA - Due vittorie e due pareggi per le quattro squadre dell’Aosta 511 impegnate nei rispettivi campionati. Under 21 Venerdì a casa dello Sportiamo dove non c’è stata praticamente partita, stante il totale dominio degli ospiti: 4 reti nel primo tempo e 6 nella ripresa. Serata di grande spolvero per Luca Iurmanò a segno sei volte, due centri per Sinopoli, poi Djurdjevic e Gullone per il 10-0 definitivo.

Per quanto riguarda la Coppa Italia, infine, archiviata la maratona con il Castellamonte, l’Aosta 511 nei trentaduesimi di finale affronterà il Carmagnola in gara di sola andata prevista al Montfleuri per 27 novembre alle 19. AOSTA 511: Monteleone, Gullone, Fabio Iurmanò, Luca Iurmanò, Lucianaz, Estedadishad, Sinopoli, Djurdjevic, Boche. All.: Rodrigo Rosa. Juniores

Pro Casalborgone 12 4

4

0

Regis

12 5

4

0

1

Valtournenche 10 5

3

1

1

Tanu Team

9

4

3

0

1

Ceres

6

5

2

0

3

Pro Vercelli

5

4

1

2

1

Sabato la trasferta a Castellamonte, in un temuto ambiente, non ha costituito grosso ostacolo per i valdostani, autori di una prestazione molto positiva. Due reti nel primo tempo - apriva Iurmanò che segnerà in tutto quattro volte -, mentre i canavesani accorciavano prima del riposo. Ma la rete restava l’unica per i padroni di casa mentre gli ospiti, oltre al ‘poker’ di Iurmanò, segnavano con Djurdjevic, Pellegrino, Estedadishad e Charrier. AOSTA 511: Luberto, Pellegrino, Estedadishad, Charrier, Luca Carvelli, Djurdjevic, Fabio Iurmanò, Garau. All.: Rodrigo De Lima.

Smilte

3

5

1

0

4

Allievi

Cafasse B.

1

4

0

1

3

Grosso

0

4

0

0

4

Dopo il turno di riposo, venerdì i gialloblu sono tornati in campo al Palasanquirico contro la ‘bestia nera’ Asti e le streghe sono state per metà cacciate, grazie ad un bel pareggio per 4-4 molto vicino alla vittoria. Nel primo tempo a segno Pellegrino, l’Asti rimonta 2-1, pareggia Donato, ma i padroni di casa chiudono 3-2. Gran

SERIE D GIRONE A 5ª giornata - Andata Cafasse B. - Regis . . . . . . . . . . . .3 - 5 Ceres - Grosso . . . . . . . . . . . . . .6 - 5 Pro Casalborgone - Smilte . . . . . .9 - 1 Valtournenche - Tanu Team . . . 5 - 3 Pro Vercelli riposa . . . . . . . . . . . . . . . Squadra P.ti Partite G V N P 0

Prossimo turno 6ª Giornata Grosso - Valtournenche . . . . . . . . . Regis - Pro Vercelli . . . . . . . . . . . . . . Smilte - Cafasse B. . . . . . . . . . . . . . . Tanu Team - Pro Casalborgone . . . . . . Ceres riposa . . . . . . . . . . . . . . . . . . .

bella ripresa per gli ospiti con pareggio di Charrier e i galletti ancora in vantaggio ma un sacrosanto rigore ai danni di Pellegrino veniva trsformato dal medesimo. Bravo Pagano a mettere la museruola al giovane nazionale Vitellaro. Astigiani in affanno e ospiti che sfiorano davvero il colpaccio. AOSTA 511: Luberto, Donato, Pellegrino, Charrier, Pagano, Mazzi, Belmonte, Goss, Veronesi. All.: Rodrigo De Lima. Giovanissimi Scialbo pareggio casalingo per 1-1, sabato, fra gli aostani e il modesto Sportiamo. Primo tempo in bianco, con i locali irriconoscibii. Nella ripresa segnava Mocanu ma, errore dopo errore, si complicavano la vita a meno 20” dalla fine commettendo un inutile sesto fallo che consentiva ai torinesi di pareggiare. Ora il mister darà loro una giusta raddrizzata. AOSTA 511: Bogoni, Di Maio, Veronesi, Fea, Pajusco, Horr, Gos, Mocanu, Siciliano, Belmonte. All.: Rodrigo De Lima. ■ l.p.

Marcello Pagano

vano il pareggio con Alves Carneiro, bravo a sfruttare nel miglior modo possibile il vantaggio generato dal portiere di movimento. Ultima grande occasione per Turelo che, però, non trova lo specchio della porta. Fatali per i padroni di casa gli ultimi due giri dell’orologio. Al 18’27” Turelo non controlla la sfera che termina fuori, il Cagliari batte la rimessa in maniera rapida e manda alla facile conclusione Lanziotti, che ribalta il risultato. Epilogo di gara amaro con la coppia arbitrale che si erge a protagonista in negativo non fischiando un fallo agli ospiti (sarebbe stato il

sesto), decretando, invece, la punizione a loro favore e ammonendo Ruiz Fernandez che viene così espulso. In inferiorità numerica e con il portiere di movimento, i padroni di casa subiscono la quarta marcatura ancora a opera di Lanziotti. Il commento conclusivo è affidato a Rodrigo Rosa: «Nel primo tempo abbiamo sbagliato troppo per eccessiva fretta. meglio nella ripresa quando abbiamo avuto in mano la partita, ma abbiamo fallito troppi gol non riuscendo a chiudere la partita. Alla fine, poi, abbiamo pagato anche qualche errore arbitrale».

SERIE A2 B DONNE 7ª giornata - Andata Aosta Calcio 511 - Cagliari . . . . .2 - 4 Forlì - Gruppo Fassina . . . . . . . . . . .3 - 1 Tridentina - Carmagnola . . . . . . . . .0 - 1 Kiwi Belluno - PesaroFano . . . . . . . .2 - 3 Lecco - New Team . . . . . . . . . . . . . .1 - 5 Reggiana - Comelt Toniolo . . . . . . . .3 - 3 Città di Sestu riposa . . . . . . . . . . . . . . .

Prossimo turno Carmagnola - Forlì . . . . . . . . . . . . . . . . Comelt Toniolo - Tridentina . . . . . . . . . . Città di Sestu - Lecco . . . . . . . . . . . . . . Gruppo Fassina - Aosta Calcio 511 . . New Team - Reggiana . . . . . . . . . . . . . . PesaroFano - Cagliari . . . . . . . . . . . . . . Kiwi Belluno riposa. . . . . . . . . . . . . . . .

GIRONE A Squadra New Team

P.ti

Partite Reti G V N P F S

18 6 6 0 0 30 18

Aosta Calcio 511 15 7 5 0 2 38 22 Cagliari

15 7 5 0 2 37 22

PesaroFano

13 6 4 1 1 22 13

Forlì

12 7 4 0 3 26 22

Città di Sestu

12 6 4 0 2 23 17

Reggiana

10 7 3 1 3 22 24

Carmagnola

8 6 2 2 2 15 12

Gruppo Fassina

7 6 2 1 3 24 20

Lecco

6 6 2 0 4 19 25

Comelt Toniolo

4 7 1 1 5 18 40

Kiwi Belluno

1 7 0 1 6 14 43

Tridentina

1 6 0 1 5 12 22

SERIE D

Il Valtournenche batte la prima VALTOURNENCHE - Lunedì positivo per il Valtournenche, che nella quinta di andata di serie D ha sconfitto 5-3 sul parquet di casa la capolista Tanu Team, salita in Valle a punteggio pieno. Pur privi di Davide Vallet (out fino alla fine del 2013), i padroni di casa hanno meritato la vittoria, giocando in maniera intensa e intelligente, limitando al minimo gli errori e concedendo pochissimo ai ciriacesi. Il Valtournenche è andato sotto per due volte nel primo tempo, ma ha rimontato con Bertucci e Vuillermoz. Nella ripresa Brunet e soci sono diventati padroni del campo, portandosi sul doppio vantaggio grazie a Pession e Perron (foto). Nei minuti conclusivi il Tanu Team ha ridotto le distanze, ma Brunodet ha chiuso i conti. Questa sera trasferta sul sintetico all’aperto del fanalino di coda Grosso. VALTOURNENCHE: Pellegrino, Brunet, Vuillermoz, Pession, Perron, Bertucci, Page, Brunodet, Christian Vallet, De Guio. All.: Pellegrino. ■ r.g.

Gazzetta Matin del 18 novembre 2013  
Gazzetta Matin del 18 novembre 2013  

Versione sfogliabile del settimanale Gazzetta Matin

Advertisement