Issuu on Google+

Tornano falce e martello Di mira CasaPound

Ritrovata a Roma l’auto di Valerio

FROSINONE- Falce e martello disegnati sulla serranda della sede di CasaPound a Frosinone, insieme alla scritta “Antifascista” e tre militandi di estrema destra aggrediti. Si respira una brutta aria a Frosinone. A far scoppiare la miccia nei giorni scorsi un concerto che doveva tenersi in un locale del Comune capoluogo e poi annullato proprio per evitare problemi. Poi, la notte scorsa, gli atti vandalici e le aggressioni. A PAG. 11

SUPINO - E’ stata ritrovata a Roma, parcheggiata in uno spazio a pagamento nel quartiere di Tor Bella monaca, l’autovettura di Valerio Vespasiani, il 32enne di Supino scomparso da casa senza lasciare traccia ormai da una settimana. Il ritrovamento della Lancia Y fa sperare familiari e parenti i quali, adesso, pensano ad un allontanamento volontario, anche se nessuno riesce a dare una spiegazione a questa eventualità. PAG. 12

ANNO I - N° 98 vENERdì 25 GIuGNO 2010 dISTRIbuzIONE GRATuITA

Allegato alla Gazzetta del Molise free press. Registrazione Tribunale di Campobasso n. 3/08 del 21/03/2008. Direttore responsabile: Angelo Santagostino. Redazione di Cassino Corso della Repubblica n. 5. Tel: 0776.278040 Fax: 0776.325688 e-mail: redazione@lagazzettacassino.it. A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 86100 Campobasso tel. 0874/481034. Tipografia A.I Communication Sessano Del Molise (IS) GIORNALE SATIRICO

L’OSCAR DEL GIORNO A LAURA PROTANI

Ha grinta da vendere la coordinatrice provinciale dei Circoli della libertà ed idee chiare in fatto di organizzazione sul territorio della provincia di Frosinone e di rafforzamento della presenza dei circoli stessi. Una politica di rafforzamento che dovrà puntare anche a a sostenere il Pdl in vista delle elezioni amministrative del prossimo anno, quando a votare saranno chiamati i cittadini dei maggiori centri della nostra provincia. Gli obiettivi sono stati definiti nel corso dell’Assemblea organizzata nei giorni scorsi. Intanto Laura Giovannelli Protani ha annunciato di voler incontrare anche la governatrice delLazio, Renata Poverini. “L’apporto del Pdl e dei circoli della libertà - ha sottolineato - è stata determinante nella nostra provincia per la sua elezione”.

NON ABBASSIAMO LA GUARDIA SUL LAVORO NERO

IL TAPIRO DEL GIORNO A CHI DÀ LAVORO NERO

E purtroppo sono in tanti in provincia di Frosinone. Anzi, stando a quanto emerge da un’indagine Istat, sembra che il numero di datori di lavoro che sfruttano le persone senza regolarizzarle, siano in continuo aumento. La denuncia è stata lanciata ieri dalla Cisl il cui segretario provinciale generale, Domenico Di Palma, ha detto di non abbassare la guardia. Rimarcando come il fenomeno nella nostra provincia sia soggetto ad un aumento davvero preoccupante,l dovuto a motivazioni diverse, Di Palma ha lanciato un appello a tutti i politici perché si collabori nel tentativo di rintracciare forme di tutela a favore soprattutot dei giovani i quali, pur di entrare a far parte del mondo del lavoro, in un momento in cui la crisi sta imperversando in lungo e in largo, accettano anche di lavorare a nero.

redazione@lagazzettafrosinone.it 10.000 copie in omaggio


pag 09a