Issuu on Google+

Rapina al distributore Bottino da mille euro

Discarica a cielo aperto sul lago di Canterno

FROSINONE - Rapina a mano armata ieri mattina presso il distributore di benzina Esso di viale Roma. Due persone a bordo di una Mini cooper, con il volto semicoperto, hanno strattonato e malmenato un ragazzo che vi lavora facendosi consegnare l’incasso della mattinata.Un bottino a dire il vero magro. Circa mille euro i liquidi contenuti all’interno della cassa e portati via dai due malviventi. Sulla rapina indagano i carabinieri. PAG. 10

FIUGGI - Il lago di Canterno, che è riserva naturale e, dunque, oasi protetta, è ridotto ad una discarica a cielo aperto. A lanciare l’allarme il gruppo Verdi di Canterno che chiedono l’intervento immediato dell’Amministrazione provinciale competente su aree come questa. Inoltre il gruppo dei Verdi sollecita anche l’apertura di una postazione di polizia provinciale per vigilare. PAG. 13

ANNO I - N° 66 mARTEdì 18 mAGGIO 2010 dISTRIbuzIONE GRATuITA

Allegato alla Gazzetta del Molise free press. Registrazione Tribunale di Campobasso n. 3/08 del 21/03/2008. Direttore responsabile: Angelo Santagostino. Redazione di Cassino Corso della Repubblica n. 5. Tel: 0776.278040 Fax: 0776.325688 e-mail: redazione@lagazzettacassino.it. A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 86100 Campobasso tel. 0874/481034. Tipografia A.I Communication Sessano Del Molise (IS) GIORNALE SATIRICO

Trattori su Roma www.lagazzettacassino.it IL TAPIRO DEL GIORNO A MICHELE MARINI L’ascensore inclinato, si sa, è stata una bella trovata. Un modo per collegare la parte bassa della città con il centro storico del Comune capoluogo. Un servizio in più di cui, compresa l’utilità, il sindaco Marini ha pensato bene di farne una risorsa per le casse comunali. Di qui l’idea di stabilire un ticket. Un pedaggio per chi decide di posteggiare l’auto nella zona inferiore di Frosinone e di raggiungere negozi ed uffici del centro a piedi. Un’idea che, neanche a dirlo, ha scatenato l’ira delle minoranze consiliari. A puntare il dito con il primo cittadino e la sua maggioranza, l’esponente del Pdl, Riccardo Mastrangeli il quale ha proposto: “Perché allora non pensare ad un biglietto unico con il quale pagare anche i parcheggi?”

L’OSCAR DEL GIORNO AI PRODUTTORI DI LATTE Marceranno su Roma. Con i loro trattori i produttori di latte della Ciociaria oggi giungeranno nella Capitale, davanti ai cancelli della Centrale del latte, accompagnati dalle loro mucche, per rivendicare maggiori diritti. E, soprattutto, maggiore dignità al loro lavoro. Da tempo, infatti, la Centrale del latte sta imponendo le proprie tariffe di vendita agli agricoltori.Tariffe ritenute dai produttori talmente inadeguate da non permettere nemmeno la copertura delle spese. Insomma, sono tempi duri tra la Ciociaria e la Capitale. Prima la “sommossa” dei politici che chiedono l’autonomia delle province, ora i produttori di latte. Chi sarà il prossimo?

redazione@lagazzettafrosinone.it 10.000 copie in omaggio


pag 09a