Page 1

Si è insediato ieri il commissario Lolli

“Mamma Napoli” al teatro romano

CASSINO - Si è insediato ieri mattina presso il Palazzo municipale di Cassino il commissario ad acta, Giuseppe Lolli, nominato dal prefetto di Frosinone Paolino Maddaloni. Il dottor Lolli dovrà studiare ed approvare il bilancio di prevsionoe 2010 e tutit i documenti ad esso collegati. Dopo l’incombenza contabile, invece, verrà nominato il commissario che curerà la gestione amministrativa della Città fino alle prossime elezioni. PAG. 6

CASSINO - Questa sera il teatro romano di Cassino si vestirà di suoni, sapori e colori partenopei. Nella splendida cornice del teatro, infatti, va in scena la commedia“Mamma Napoli”, diretta da Emiliano De Martino che rappresenta un vero e proprio atto di amore verso Napoli e i suoi figli, la sua cultura e la sua umanità. Ma una commedia che è anche grido di aiuto dinanzi ai problemi che affliggono la città partenopea. PAG. 8

ANNO I - N° 122 SAbATO 24 LuGLIO 2010 DISTRIbuzIONE GRATuITA

Allegato alla Gazzetta del Molise free press. Registrazione Tribunale di Campobasso n. 3/08 del 21/03/2008. Direttore responsabile: Angelo Santagostino. Redazione di Cassino Corso della Repubblica n. 5. Tel. e Fax 0776.278040 e-mail: redazione@lagazzettacassino.it. A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 86100 Campobasso tel. 0874/481034. Tipografia A.I Communication Sessano Del Molise (IS) GIORNALE SATIRICO

I PROFESSIONISTI DELLE CHIACCHIERE www.lagazzettacassino.it IL TAPIRO DEL GIORNO A ORAZIO PICANO La triglia che voleva fare il delfino è stato protagonista assoluto di una delle pagine più tristi e vergognose che siano state scritte in questi giorni successivi alla fine della legislatura di Bruno Scittarelli. Vederlo brindare alla fine di un’era che segnerà negativamente, comunque vada, la storia della nostra Città, è stato pietoso. Orazio Picano ha avuto così il suo momento di gloria. Almeno questo è quello che lui crede. Dopo anni passati a scimmiottare lo zio Angelo, dal quale per sua sfortuna non ha ereditato proprio nulla, per lui il massimo è stato alzare i calici e brindare alla fine di un’era. Peccato, però, che già dal giorno dopo sia ritornato a fare la triglia della politica. Uno di quelli, insomma, che vivono “senza infamia e senza lode”.

L’OSCAR DEL GIORNO A CIRO RIVIECCIO Perché gli anziani che sono ritornati giorni fa dal soggiorno estivo sono rimasti letteralmente entusiasti dalla impeccabile organizzazione della loro vacanza, curata nei mini dettagli da Rivieccio. Nel corso della vacanza, infatti, hanno potuto usufruire di servizi di primo ordine e, grazie al costante contatto che l’assessore ai Servizi sociali, Ciro Rivieccio aveva con la località marina, gli anziani di Cassino hanno potuto trascorrere dieci giorni di spensieratezza ed allegria. Siamo certi che anche il secondo gruppo, partito ieri mattina, troverà lo stesso tipo di accoglienza.

redazione@lagazzettacassino.it 10.000 copie in omaggio

pag 01a  

“Mamma Napoli” al teatro romano Si è insediato ieri il commissario Lolli DISTRIbuzIONE GRATuITA SAbATO 24 LuGLIO 2010 ANNO I - N° 122