Issuu on Google+

Strisce blu, pressing a restare su Urbania

Pontecorvo, novità per l’ospedale

CASSINO - Parcheggi a pagamento: si tratta per convincere il “Consorzio Urbania” a continuare la gestione del servizio. La ditta napoletana nelle scorse settimane aveva annunciato di voler rinunciare all’appalto a partire dal prossimo 1° luglio, perché poco remunerativo. Ora il Comune ha avviato una mediazione affinché la ditta possa ripensarci. PAG. 6

PONTECORVO - Importanti novità per l’ospedale “Pasquale Del Prete” di Pontecorvo. Il sindaco Michele Notaro ha incontrato il commissario della Asl, Antonietta Costantini, la quale ha promesso entro breve la nomina di un cardiologo per il Pronto soccorso e l’arrivo di un nuovo apparecchio, il secondo, per effettuare l’esame della Tac. PAG. 7

ANNO I - N° 61 mERCOLEdì 12 mAGGIO 2010 dISTRIbuzIONE GRATuITA

Allegato alla Gazzetta del Molise free press. Registrazione Tribunale di Campobasso n. 3/08 del 21/03/2008. Direttore responsabile: Angelo Santagostino. Redazione di Cassino Corso della Repubblica n. 5. Tel: 0776.278040 Fax: 0776.325688 e-mail: redazione@lagazzettacassino.it. A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 86100 Campobasso tel. 0874/481034. Tipografia A.I Communication Sessano Del Molise (IS) GIORNALE SATIRICO

Amianto, invasi fino al collo www.lagazzettacassino.it IL TAPIRO DEL GIORNO A CHI VIVE LA NOTTE E sono tanti. Troppi, soprattutto quando decidono di fare l’alba davanti ai bar della Città martire, nonostante il divieto imposto dal Comune di chiudere non oltre le due di notte. Pensano che anche gli altri decidano il week-end di non dormire ed incuranti delle esigenze di chi vive in prossimità di questi esercizi commerciali, schiamazzano, ascoltanto musica a tutto volume e fanno baccano. Addirittura alcuni condomini residenti nei palazzi del centro, sono stati costretti a gettare secchi di acqua dai balconi per impedire il frastuono. Ma nulla è servito come deterrente. Continuano imperterriti in una movida che sta diventando intollerabile.

L’OSCAR DEL GIORNO A MICHELE NOTARO Per aver manutenuto quanto promesso in campagna elettorale in fatto di tutela dell’Ambiente e della salute pubblica. Da ieri, infatti, è iniziata la bonifica della discarica abusiva individuata nei giorni scorsi in località Ravano e dove erano state rinvenute diverse lastre di amianto. In sinergia con l’assessore preposto, il sindaco non ha perso tempo ed ha dato subìto mandato per provvedere alla rimozione delle lastre. nel frattempo il primo cittadino ha assicurato che su tutto il territorio comunale verranno effettuati controlli periodici per impedire che altre situazioni simili abbiano a verificarsi in futuro.

redazione@lagazzettacassino.it 10.000 copie in omaggio


pag 01a