Issuu on Google+

Acqua pubblica, firme per referendum

Corsi di formazione fantasma, indagini

CASSINO - Successo della campagna di raccolte firme lanciata dal Forum dei movimenti per l’acqua. Prossimo appuntamento domenica 2 maggio al corso della repubblica dalle 17 alle 20 a Cassino. Domenica scorsa è stato superato l’obiettivo minimo cittadino (400 firme). PAG. 6

PONTECORVO -Corsi di formazione fantasma a Pontecorvo. Nella rete di una fantomatica “scuola itinerante” alcuni insegnanti del cassinate incappati nella truffa. Dopo aver prestato insegnamento per diverse settimane, nelle condizioni per nulla dignitose, non si sono visti neanche retribuire la mensilità. PAG. 7

ANNO I - N° 53 SAbATO 01 mAGGIO 2010 DISTRIbuzIONE GRATuITA

Allegato alla Gazzetta del Molise free press. Registrazione Tribunale di Campobasso n. 3/08 del 21/03/2008. Direttore responsabile: Angelo Santagostino. Redazione di Cassino Corso della Repubblica n. 5. Tel: 0776.278040 Fax: 0776.325688 e-mail: redazione@lagazzettacassino.it. A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 86100 Campobasso tel. 0874/481034. Tipografia A.I Communication Sessano Del Molise (IS) GIORNALE SATIRICO

Festa del lavoro ... Ma che non c’è www.lagazzettacassino.it IL TAPIRO DEL GIORNO AL COMUNE DI ROCCASECCA Il Comune non paga le bollette e l’Italcogim non eroga il gas ad alcune famiglie di Roccasecca. Sul piede di guerra i residenti di Via Casilina, a partire dal Bivio in direzione Cassino e in direzione Arce. A loro viene negato l' allaccio del gas che già avrebbero da ben quattro anni pagato con denaro corrente. Le tubatore ci sono ma il gas viene erogato fino ad un certo punto, praticamente fino al Km 121 e fino al Ponte Melfa. Ma i cittadini che hanno già pagato l'allaccio alla Società Italcogim sono disperati per queste lunghe attese snervanti, con l'aggravio dell' esborso di denaro per servizio a tutt'oggi non reso.

L’OSCAR DEL GIORNO AI CAVALIERI DEL RAPIDO All'Associazione Cavalieri del Rapido per aver fatto riscoprire l’ambiente e l’umiltà di cavalli, asimi e muli. Due giorni a contatto con il cavallo, la natura e la gastronomia del territorio santeliano. L'iniziativa si inserisce in un progetto di promozione e valorizzazione del territorio ciociaro finalizzato a far conoscere al turista equestre un territorio ricco di emergenze storico-culturali, naturalistiche ed enogastronomiche. Inoltre una mostra divulgativa delle razze equine, con la presentazione del Pony d’Esperia (cavallino autoctono della provincia di Frosinone), di asini e muli.

redazione@lagazzettacassino.it 10.000 copie in omaggio


pag 01a