Page 1

ANNO i1 - N° 113 - mercOledì 18 mAggiO 2011 - distribuziONe grAtuitA Allegato alla Gazzetta del Molise free press - Registrazione Tribunale di Campobasso n°3/08 del 21/03/2008 - Direttore Responsabile: Angelo Santagostino - Redazione di Cassino: Corso della Repubblica, 5 Tel. 0776.278040 - e-mail: redazione@lagazzettacassino.it - A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 - 86100 Campobasso - Tel. 0874.481034 - Fax 0874.494752 Stampa: A.I. Communication Sessano Del Molise (IS) - Il lunedì non siamo in distribuzione - La collaborazione è gratuita giOrNAle sAtiricO

BALLOTTAGGIO, PIANI E STRATEGIE

SPECIALE ELEZIONI ALL’INTERNO - PAGINE 8 E 9 www.lagazzettacassino.it redazione@lagazzettacassino.it 10.000 copie in omaggio


regione Domenica prossima ci sarà a Roma una competizione non agonistica sulla prevenzione

Dai, corriamo insieme per la vita Si tratta di un’iniziativa che rientra nel progetto“Mi state a cuore”della Regione Lazio ROMA - “Corriamo per la vita”, questo lo slogan della campagna di prevenzione con cui la regione Lazio partecipa alla corsa su strada Race for the Cure per la lotta al tumore al seno che si svolgerà a Roma domenica 22 maggio: all’interno del villaggio allestito a Caracalla saranno presenti i camper della Regione Lazio nell’ambito del progetto ‘Mi

state a cuore’. Ad illustrare l’iniziativa la presidente della regione Lazio, Renata Polverini, durante la conferenza stampa di presentazione della XII edizione della gara di solidarietà “Race for the cure”, organizzata dall’associazione 'Susan G. Komen Italia', a cui è intervenuto il presidente della Komen Italia, Riccardo Masetti, le testimonial Maria Grazia Cucinotta e Rosanna Banfi e rappresentanti delle altre istituzioni locali e degli sponsor. La presidente Polverini domenica correrà la gara indossando il pettorale numero 6.444: il numero delle donne visitate nell'ambito del ‘Progetto Donna-Mi state a cuore’ che si è svolto durante le feste natalizie proprio perla prevenzione del tumore al seno e all’utero.

“Lo scorso anno - ha spiegato la presidente - ci siamo limitati a correre la gara, quest’anno abbiamo voluto fare qualcosa di più mettendo a disposizione i camper del progetto ‘Mi state a cuore’ per sensibilizzare le donne a fare controlli”. Il 20 e il 21 maggio, all'interno del Villaggio della salute alle terme di Caracalla, ci saranno tre camper della regione Lazio che, grazie ai volontari del San Camillo e delle Asl Roma D e G, offriranno alle donne visite gratuite di prevenzione. La campagna proseguirà anche dal 23 al 27 maggio in tutti i capoluoghi di provincia dove sosteranno i camper dalle 10 alle 18. Tra le prestazioni: mammografie, paptest, visite ginecologiche, dermatologiche e controlli della pressione arteriosa.

CONTRO IL TUMORE AL SENO

PARLA L’ASSESSORE MALCOTTI

“Race for the cure”, anche Isabella Rauti alla maratona ROMA -''Correre insieme per esprimere solidarieta' a tutte le donne che lottano contro la malattia e per dimostrare che il cancro al seno si puo' battere'': e' quanto dichiara la consigliera regionale e membro dell'Ufficio di Presidenza, Isabella Rauti, in merito a ''Race for the Cure'', mini maratona organizzata dalla Susan G. Komen Italia, che si svolgera' a Roma domenica 22 maggio, con il patrocinio della Giunta e del Consiglio regionale del Lazio. ''Le parole chiave quando si parla di contrasto al cancro - continua Rauti - sono prevenzione e diagnosi precoce. Per riuscire a limitare i casi di mortalita', nel tumore piu' frequente-

2 ANNO II - N° 113 MERCOLEDì 1 MAggIO 2011

mente riscontrato nelle donne, occorre investire maggiormente nella ricerca strumento indispensabile per la riduzione del fenomeno che, purtroppo, sembra in aumento. Accanto all'assistenza sanitaria, inoltre, e' particolarmente importante fornire un supporto di carattere sociale, in grado di rispondere anche ai bisogni non medici delle pazienti e alla loro domanda di qualita' della vita anche nella malattia''. ''A livello nazionale - ricorda Rauti - la mozione, proposta dal Pdl e approvata recentemente dal Senato, impegna il Governo a migliorare la qualita' dei programmi di screening per il tumore alla mam-

mella. Lo stesso provvedimento promuove la costituzione di unita' di senologia con certificazione di qualita' Eusoma (European Society of Mastology); un obiettivo possibile che anche la Regione potra' conseguire attraverso la razionalizzazione dei costi che l'Amministrazione Polverini sta attuando in materia sanitaria. Il lavoro del Consiglio regionale su questa delicata materia e' costante e tenace''.

“Ariccia, diciamo No alle opere incompiute” ROMA - "Leggo da alcuni volantini che l'ex Sindaco di Ariccia, Emilio Cianfanelli, mi accusa di voler definanziare la ristrutturazione della rete viaria Vallericcia e che lui non lo permetterà. Il dottor Cianfanelli dovrebbe piuttosto spiegare alla cittadinanza (e dovrà spiegarlo alla Regione) come intende finanziare la cosiddetta strada di collegamento tra Ariccia ed il Policlinico dei Castelli, un'opera che costa 80 milioni di euro, avendone disponibili solo 25 della Re-

gione Lazio", lo dichiara, in una nota Luca Malcotti, assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della regione Lazio. "La Regione - continua - non consentirà di realizzare un'altra opera incompiuta come tante altre, tipiche delle amministrazioni di centrosinistra; un'opera che, peraltro, non collega il Paese con il nuovo ospedale. Mi pare che Cianfanelli stia tentando, più che ridiventare Sindaco, di finire a tutti i costi su Striscia la notizia"

Strauss-Khann resta in carcere

Mazzette in cambio di assunzioni

NEW YORK - Dominique Strauss-Kahn non sarà il nuovo Roman Polansky. Parola della giustizia americana, che oggi ha negato la libertà su cauzione chiesta dai legali del direttore del Fondo Monetario Internazionale, ha accolto i sette capi di imputazione presentati dall'accusa e, nei fatti, ha deciso che Strauss-Kahn resti in carcere. Potrebbe infatti scappare.

ROMA - La Guardia di finanza ha eseguito una serie di arresti e perquisizioni nei confronti di funzionari dell'azienda dei trasporti di Napoli e di sindacalisti del settore, che in cambio di mazzette avrebbero favorito assunzioni e trasferimenti di autisti. I funzionari dell'azienda e i sindacalisti del settore trasporti arrestati sono accusati anche di associazione a delinquere.


regione In arrivo dalla Giunta regionale del Lazio buone notizie per l’acquisto della prima casa

Mutui agevolati, finalmente si può Renata Polverini ha firmato una delibera per canoni calmierati e affitti a buon prezzo ROMA - La Regione Lazio sblocca la costruzione di 12 mila nuovi alloggi da vendere a prezzo convenzionato o da destinare all'affitto a canone calmierato: il presidente Renata Polverini ha infatti firmato stamattina, nella sede della Giunta regionale, l’accordo con le associazioni dei costruttori e delle cooperative edilizie di abitazione per l’attuazione dei programmi di edilizia agevolata. Presenti gli assessori regionali al Bilancio e alla Casa, rispettivamente Stefano Cetica e Teodoro Buontempo, oltre ai rappresentanti di Agci, Ance LazioUrcel, Confcooperative Federabitazione Lazio, Federlazio, Legacoop, Unci Lazio, Assocoopsicurezza. “Con questo accordo – ha detto Polverini - diamo una risposta concreta al problema dell’emergenza casa nella nostra regione, oltre a dare un nuovo impulso sul piano dell'occupazione e degli investimenti nel settore dell'edilizia, che nel Lazio ha un fatturato di 24 miliardi di euro, pari a

circa il 14% del Pil regionale”. L'accordo prevede l'istituzione da parte della Regione Lazio di un nuovo fondo per la copertura della quota interessi dei mutui agevolati concessi alle imprese e alle cooperative costruttrici già aggiudicatarie del bando del 2004, che prevedeva la realizzazione di

12 mila nuovi alloggi di edilizia residenziale pubblica, di cui circa la metà nel Comune di Roma. Grazie all'accordo sottoscritto questa mattina, la Regione Lazio garantirà alle imprese mutui al 2%, facendosi carico, qualora fosse necessario, della differenza fino alla soglia limite del 4,5%. La pre-

visione di spesa annuale è di circa 10 milioni di euro. Altro punto qualificante dell’intesa, l’aver fissato al 30 settembre 2011 per tutti i Comuni del Lazio (Roma compresa), l’indicazione delle aree edificabili nell’ambito dei Piani di zona, elemento che rappresenterà anche uno dei criteri di “premia-

GALAN: CRESCE L’AFFLUENZA DI PUBBLICO

STAMANE ALLA CASA DEL JAZZ

Notte dei musei, un successo di pubblico inaspettato ROMA - ''Grande successo per la III edizione della Notte dei Musei''. E' quanto ha dichiarato il Ministro per i Beni e le Attivita' Culturali, Giancarlo Galan secondo il quale, stando ai primi dati, ha visto protagonisti oltre 110.000 visitatori nei musei e nei siti archeologici statali aperti gratuitamente al pubblico in orario serale e notturno per l'occasione, con un incremento stra-

lità” che la Regione Lazio ha inserito nel Patto regionalizzato 2011. “Se entro quella data alcune aree non fossero assegnate, - ha precisato Polverini - saremo noi a farlo in base all'emergenza abitativa”. “Tutto nasce dal fondo di rotazione della legge regionale del 2002, - ha spiegato Cetica - da cui è scaturito il bando del 2004 per l'accesso ai contributi sui mutui agevolati. Il provvedimento non è però mai partito e questo perché i Comuni non hanno messo a disposizione i loro Piani di zona e di conseguenza Sviluppo Lazio non ha potuto siglare convenzioni con le banche. Nel corso degli anni si sono così accumulati 400 milioni di euro di impegni ipotetici non utilizzati. Questo fa parte di una cultura della gestione del bilancio che questa amministrazione sta bruscamente cambiando”. “Avere milioni fermi e non poter costruire è avvilente – ha aggiunto Buontempo - e soprattutto non rispecchia l'indirizzo di questa amministrazione regionale”.

o r d i n a r i o dell'29,31% rispetto al 2010. Di particolare rilevanza sono i risultati ottenuti al MAXXI, di recente inaugurazione (6.878 presenze); al Barberini che entro il 2013 verra' integralmente restaurato (3.280 presenze); alla Galleria degli Uffizi e Corridoio Vasariano (+62,61%); alla Galleria dell'Accademia di Firenze (+38,10%); al Museo di Capodimonte (+35,95%); al

Museo di Palazzo Ducale (+46,77%); alla Galleria Nazionale delle Marche (+159,28%); alla Galleria Sabauda (+18,06%); al Castello Svevo (+12,78%). ''Questi dati - ha detto Galan confermano quanto sia amato il nostro patrimonio culturale e al contempo incoraggia noi tutti nella scrupolosa opera di tutela della straordinaria eredita' storico.

Gli studenti ricordano le vittime della mafia ROMA - Oltre 600 ragazzi in rappresentanza di 30 classi di 20 istituti tra Roma e provincia che hanno lavorato sul ricordo delle vittime innocenti delle mafie, per un percorso di impegno civile presenteranno i lavori finali stamane alle ore 10 presso la Casa del Jazz di Roma. Il progetto dal titolo: ''Gli uomini passano, le idee restano. Come la memoria si fa impegno'' hanno visto i ragazzi approfondire le figure di Emanuela Loi (agente di scorta morta nell'attentato di via D'Amelio), Giancarlo Siani (giornalista del Mattino ucciso dalla camorra) e Pio La Torre (ucciso da Cosa Nostra per il

L’addio di Roma ad Anna Longhi

Il porto di Ostia verrà ampliato

Si sono svolti ieri a Roma nel quartiere Tor Tre Teste, i funerali dell'attrice Anna Longhi. A dare l'ultimo saluto alla popolare attrice romana, diventata famosa per il ruolo di 'moglie buzzicona' di Alberto Sordi, anche il sindaco di Roma Gianni Alemanno. ''Speriamo Anna sia in Paradiso - ha detto don Federico Corrubolo durante i funerali - magari in un posto affianco ad Albertone''. La salma dell'attrice sara' tumulata nel cimitero monumentale delVerano.

Piu' posti barca, verde pubblico, parcheggi e il restauro della Torre di San Michele. Con l'ampliamento del porto turistico, Ostia cambiera' cosi'. L'Assemblea capitolina ha approvato con 42 voti favorevoli la con la quale si prevede la sottoscrizione dell'accordo di programma per l'ingrandimento di quell'area del lungomare. Con il documento approvato ci saranno 300 posti barca in piu'.

forte impegno nella creazione di una legge contro le associazioni a delinquere di stampo mafioso e i loro patrimoni). Gli elaborati finali prodotti dai ragazzi saranno presentati il 18 maggio ore 10 alle 13, presso il parco della Casa del Jazz, in via di Porta Ardeatina-Roma. Saranno presenti don Luigi Ciotti, presidente Libera; Francesca Rispoli, responsabile Libera Formazione, rappresentanti della Provincia di Roma e dei Municipi; Claudia Loi, sorella di Emanuela, Paolo Siani; fratello di Giancarlo, Franco La Torre, figlio di Pio; l'attore Libero de Rienzo.

3 ANNO II - N° 113 MERCOLEDì 18 MAGGIO 2011


provincia E’ continuo il botta e risposta tra Iannarilli e Scalia sulla vertenza dell’acqua

“Sulla vicenda Acea ho ragione io” Il presidente della provincia contesta la gestione del suo predecessore e sciorina numeri FROSINONE - Continua il botta e risposta tra il presidente dell’Amministrazione provinciale, Antonello iannaruilli e il suo predecessore, Francesco Scalia, sulla vicenda Acea. Dopo le dichiarazioni dei giorni scorsi, Iannarilli è intervenuto nuovamente sull’argomento sottolineando come da sempre ha avuto ragione, a suo dire, su tutta la linea. “Purtroppo noto che l’ex presidente della Provincia, Francesco Scalia, continua a scendere sul personale e continua a farlo su un argomento, quello della nota vicenda Acea, sulla quale il Tar ha già scritto e sottoscritto chi aveva ragione, e cioè io. Avevo ragione su quello che veramente

di euro in più di quelli a base d’asta e uno sconto di 50 milioni di euro sugli investimenti. Questo è quanto riporta la tua transazione siglata nel 2007, non certo la mia.... Questi sono fatti concreti e sono anche atti. Continui a non pensare che su quegli atti non esistano problemi? E come avrebbe fatto il Tar a darmi ragione e ha stabilire che certi aumenti in favore di Acea devono essere giustificati e non lo sono? Continui a sostenere che bisogna aumentare le tariffe dell’acqua ma continui anche a dimenticare i 100 milioni di euro di investimenti che Acea deve effettuare e che non ha effettuato. Come se a un amministratore pubblico che

importa: la tariffa dell’acqua e gli aumenti sulla gestione”. Così ha esordito iannarilli che continua: “Per quanto riguarda la costituzione di parte civile nei noti procedimenti è chiaro a tutti che si tratta di un’azione doverosa; infatti c’e un rinvio a giudizio per falsificazione e distruzione di atti, un processo su queste vicende si farà e si farà sulla parte più importate di tutta questa intricata faccenda. Voglio ricordare a tutti che l’inchiesta sui rapporti con Acea non nasce da un mio esposto e quindi sono sereno e tranquillo. Non vorrai negare, comunque, caro Scalia che quando eri presidente sono stati accordati ad Acea ben 632 milioni

IL 5 GIUGNO A FERENTINO

CONTINUA CON SUCCESSO ESFOMA

Diventare degli imprenditori grazie all’esperienza estera FROSINONE - E’ in pieno svolgimento l’azione di mobilità transnazionale prevista dal progetto comunitario dal titolo “ESFOMA Esperienze Formative per il Management Aziendale - Alla scoperta della dimensione europea della responsabilità sociale d'impresa” , promosso e coordinato dalla Provincia di Frosinone e co-

4 ANNO II - N°113 mercOledì 18 mAggIO 2011

finanziato dalla Commissione europea (attraverso l’ISFOL - Agenzia Nazionale Leonardo da Vinci) nell’ambito del Programma di apprendimento permanente - Lifelong Learning Programme Programma settoriale Leonardo Da Vinci. Il progetto, condotto in partenariato con ASPIN – Azienda Speciale della CCIAA di Frosinone per l’internazionalizzazione delle imprese; Innova Azienda Speciale Servizi e Formazione della CCIAA di Frosinone ed Unindustria Confindustria Frosinone, si sostanzia nello svolgimento di due flussi di mobilità professionale, della durata di una settimana ciascuno, rivolti a titolari e/o manager responsabili della formazione professionale/risorse umane/qualità all’interno di aziende del territorio provinciale, a cui vengono offerti strumenti utili ad aggiornare ed incrementare le proprie key competences in una materia di crescente importanza strategica in tutta Europa, quella della responsabilità

deve fare gli interessi della gente questo fatto possa non interessare. Voglio anche ricordarti che la gara che si aggiudicò Acea è stata fatta durante la tua presidenza e anche il bando e la transazione... tutti i problemi e i disastri che la nostra popolazione, prima che noi, sta scontando sulla questione idrica non possono che essere addebitati

alla tua politica e alla tua mancanza di chiare vedute nell’attività amministrativa, ormai verificata in troppe occasioni. Anche sulla questione delle intercettazioni di cui parli, se ti interessa approfondire l’argomento, potresti chiedere spiegazioni a chi è stato intercettato, non a me di certo, anche perché di accordi con Acea io non ne ho mai fatti. Se qualcuno vorrà approfondire la faccende della assunzioni in Acea e non solo e ipotizzasse una “parentopoli” io non ne sarò che lieto. Sarò pronto, anzi, a confrontarmi anche pubblicamente, perché se ci saranno assunzioni riconducibili a qualcuno non lo saranno certo a me”.

sociale di impresa. L’opportunità di usufruire di borse di mobilità scambio, presso organismi di formazione professionale operanti in diversi paesi dell’Unione europea, consente, infatti, ai partecipanti di confrontare, scambiare e trasferire competenze, prassi e metodi, contribuendo alla modernizzazione del sistema di appartenenza. Il primo dei due flussi di scambio, in Romania (Bucarest), nell’ambito del quale ASPIN Frosinone svolge il ruolo di partner di invio, avendo selezionato e supportato i partecipanti, è attualmente in fase di implementazione. Il gruppo di imprenditori locali, operanti prevalentemente nel settore della consulenza aziendale, sarà impegnato, fino al prossimo 14 maggio, in un fitto programma di lavoro, concepito con una doppia valenza, teoricopratica, caratterizzata dall’alternanza tra momenti di formazione in aula e visite presso organismi di formazione, imprese.

Nino D’Oro, c’è attesa per il Gran Galà FERENTINO - Fervono i preparativi per il Gran Galà della premiazione che si volgerà nello splendido salone del Martino Filetico a Ferentino domenica cinque giugno. Gianluca Volpari, presidente dell’associazione “Società del Cinema Nino Manfredi”, che ha istituito il premio in onore del grande attore ciociaro, ha annunciato la data definitiva per l’assegnazione dell’ambito riconoscimento nazionale che andrà, secondo statuto, a un personaggio, maschile o femminile, che si è particolarmente distinto nell’ambito del cinema, della musica e delle arti visive. Il comitato direttivo ha nominato presidente della giuria lo sceneggiatore e regista Fernando Popoli che, a sua volta, ha chiamato intorno a se il web-master Alessandro Pompeo, la dott. ssa Natalia Mazurina, esperta in turismo internazionale e Alice Popoli, laureanda in filosofia. “Abbiamo formato questo team di esperti - così il presidente dell’associazione Volpari - per valo-

rizzare il Nino D’Oro e lanciarlo nell’universo mediatico, ispirati dalla figura artistica di Nino Manfredi che ha lasciato un patrimonio unico di film e di magistrali interpretazioni. Il nostro compito sarà quello di assegnare il premio alle migliori personalità nel campo dell’arte che si rifanno agli insegnamenti e ai principi ispiratori del grande attore scomparso”. Presidenti onorari della giuria, sin dalla sua nascita, sono Erminia Manfredi e Luca Manfredi che parteciperanno in prima persona alla premiazione. La giuria si è già messa al lavoro per la designazione dell’ambito riconoscimento dell’edizione di quest’anno che si svolgerà presso le Terme Pompeo, a Ferentino, dal 28 settembre al 2 ottobre prossimi. Intanto quella del cinque giugno sarà una notte magica e ricca di piacevoli sorprese, allietata anche da un divertente spettacolo di marionette per i più piccoli a cura di Marianna De Leoni e Claudio Rovagna dell’associazione “Specchi Sonori”.

Arriva la Regina Trovata una bomba

Trump rinuncia alla Casa Bianca

LONDRA - Un ordigno esplosivo «in stato di funzionamento» su un autobus è stato disinnescato ieri sera a Maynooth, vicino Dublino, alla vigilia della visita storica di Elisabetta II, la prima di un monarca britannico in cento anni. Lo rende noto la polizia irlandese. L'ordigno, trovato nell'area destinata al bagaglio a bordo dell'autobus a circa 25 chilometri da Dublino,è stato fatto brillare dai militari irlandesi che si sono occupati dell'operazione.

MILANO - Il miliardario Donald Trump ha annunciato che non si candiderà alla Casa Bianca. Il magnate del settore immobilare e conduttore tv dello show "Celebrity Apprentice" su Nbc, ha detto che la decisione è arrivata dopo una «considerevole riflessione: gli affari sono la mia più grande passione e non sono pronto ad abbandonare il settore privato». Trump era impegnato da settimane in un campagna elettorale non ufficializzata.


cronaca SANITÀ

DA PARTE DELL’ARMA

Chiude l’ospedale di Pontecorvo A Cassino nuovi reparti fermi

Frusinate: droga, arresti e denunce per spaccio

FROSINONE - Tedeschi (IDV): “Chiude Pontecorvo, ma non

aprono i nuovi reparti a Cassino” "Come concordato nella riunione

di oggi tra il direttore sanitario della Asl e i primari, dal 20 maggio ci sarà il blocco dei ricoveri presso l'ospedale di Pontecorvo per poi procedere al trasferimento di macchinari e pazienti, entro il primo giugno, all'ospedale di Cassino. Allo stesso tempo però, l'apertura di nuovi reparti e l'incremento degli esistenti a Cassino non partirà, e il rischio collasso è dietro l'angolo. Come farà una struttura già piena a sostenere gli ulteriori 70 accessi al giorno che assicura oggi l'ospedale di pontecorvo, o addirittura i 154 codici rossi che sono arrivati

in quel pronto soccorso l'anno passato? Un territorio così ampio rischia di non avere l'assistenza sanitaria minima, con il pericolo reale di migrazioni verso le strutture di altre regioni. In più, l'ospedale di Pontecorvo sarà convertito in poliambulatorio, senza la garanzia del reparto di emergenza con anestesista, ma avrà solo un pronto soccorso aperto dalle 8 alle 20. Ringraziamo sentitamente il presidente Polverini." Lo dichiara in una nota il consigliere regionale dell'Italia dei Valori Anna Maria Tedeschi.

FROSINONE - A Ferentino, i militari della locale Stazione, nel corso di specifici servizi tesi a contrastare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, segnalavano all’Ufficio territoriale del Governo di Frosinone due giovani del luogo poiché trovati in possesso di grammi 0,12 di marijuana, sottoposta a sequestro. Gli stessi militari, in diversa occasione, traevano in arresto M.S., 42enne cittadino bosniaco residente in quel centro, in esecuzione di ordine di carcerazione

DALLA COMPAGNIA DI FROSINONE

Scoperta dalle Fiamme Gialle evasione fiscale da quattro milioni CASSINO - Individuata maxi frode all’erario. circa 4 milioni di euro di ricavi non dichiarati evasione all’iva per oltre euro 400.000,00 e mancato versamento del preu (prelievo erariale unico) per oltre 1 milone di euro. Una maxi frode fiscale è stata scoperta dai militari della compagnia di Frosinone, nell’ambito di una serie di controlli mirati a contrastare l’evasione fiscale in ciociaria. Per un imprenditore locale, operante nel settore dei video giochi, e’ stata disposta dal comando provinciale di frosinone che ha individuato l’imprenditore attraverso un’analisi reddituale che ha fatto emergere notevoli discrepanze tra il dichiarato e il tenore di vita dello stesso. Le indagini fiscali condotte si sono sviluppate anche grazie al ricorso allo strumento delle indagini finanziarie e l’individuazione delle disponibilita’ economiche sui conti correnti. Nel corso delle attività ispettive, si è accertato, tra l’altro, che l’impresa oggetto di controllo, attraverso le consistenti operazioni commerciali riguardanti il noleggio di apparecchi da gioco (videopoker), ha realizzato comportamenti omissivi occultando ricavi al fisco. Inoltre l’iter fraudolento ricostruito dai finanzieri, ha evidenziato come l’impresa commerciale, operava in assoluto dispregio alla vigente normativa fiscale in materia di apparecchi da divertimento

di cui all’art. 110, comma 6, del tulps omettendo di versare all’erario una somma in misura pari al 13,5 per cento delle somme giocate. In sintesi, la complessa attività ha consentito di contestare:componenti positivi di reddito non dichiarati per circa 4 milioni di euro; • evasione all’iva per oltre euro 400.000,00; • evasione al preu per oltre 1 milione di euro. l’azione ispettiva, oltre a confermare i gia’ allarmanti dati emersi nell’anno in corso in materia

di evasione fiscale nella provincia, ha consentito di evidenziare l’enorme flusso di denaro con cui sempre piu’ i cittadini cercano la fortuna attraverso il gioco delle slot machine. Il servizio condotto a tutela dell’entrate, si è ispirato, come di consueto, agli indirizzi strategici trattati in materia che si concretizza, anche attraverso un rafforzamento della presenza ispettiva sul territorio ed una selezione ancora più razionale e mirata dei contribuenti da sottoporre a controllo. emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Roma dovendo espiare la pena di reclusione di anni due per “detenzione illecita di sostanze stupefacenti”. A Frosinone, i militari del NORM della locale Compagnia, nel corso di predisposto servizio per il controllo del territorio, finalizzato a contrastare il fenomeno del consumo e spaccio di sostanze stupefacenti, segnalavano all’Ufficio territoriale del Governo di Frosinone un giovane di Alatri poiché trovato in possesso di grammi 1 di cocaina, sottoposta a sequestro. A Piedimonte San Germano, i militari della locale Stazione, in esecuzione di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Cassino, traevano in arresto F.C., classe 1959, già sottoposta al regime degli arresti domiciliari, dovendo espiare la pena di mesi 7 e gg. 19 di reclusione poiché resasi responsabile del reato di “furto aggravato in concorso”.


cassino Settimana di trattative per gli accordi politici. Tutto da siglare entro domenica

Al ballottaggio è sfida tra Palombo e Petrarcone Non si sbilanciano i due sfidanti, ma le prossime ore saranno decisive per gli apparentamenti CASSINO - Dopo l’ondata notturna di numeri aggiornati continuamente fino all’alba nelle sedi elettorali dei sei candidati a sindaco di Cassino ieri è stata la giornata per la pausa di riflessione. Tutti con commenti cauti in vista del ballottaggio del 29 e 30 maggio dopo il responso delle urne che non ha designato alcun vincitore al primo turno. Saranno Carmelo Palombo (centrodestra) e Giuseppe Golini Petrarcone (centrosinistra) a sfidarsi all’appuntamento di fine mese. Il primo ha ottenuto 9066 voti mentre il secondo 5727. Terza Iris Volante con 5227 voti, seguita da Barbara Di Rollo con 1938 voti, poi Maurizio Russo con 1315 e Gianni Valente con 1202. Il primo a parlare è

stato Carmelo Palombo che in una conferenza stampa ha lanciato un appello ai cittadini e alle forze moderate a votare per lui al ballottaggio. “Per i troppi candidati a sindaco – ha detto – era impossibile vincere al primo turno ma al ballottaggio ce la faremo perché noi abbiamo un progetto politico ed amministrativo capace di un reale cambiamento della città. Comunque è

stato un grande risultato per noi e io sento la responsabilità di dare una nuova classe dirigente alla città. Noi rappresentiamo una forza moderata.“ Poi riferendosi allo sfidante ha aggiunto:” Cassino è per vocazione moderata e non si può permettere di consegnare un’amministrazione al centrosinistra. Perciò mi appello ai cittadini che hanno a cuore il futuro di Cassino di condividere il nostro programma”. Sugli eventuali apparentamenti Palombo ha detto che “c’è tempo fino a domenica a mezzogiorno per queste decisioni. Valuteremo le varie opportunità, anche l’ipotesi di un accordo politico.” Nessun riferimento specifico ad altri partiti di centrodestra. Anche sull’eventuale giunta

NOVITÀ NEL PROSSIMO CONSIGLIO

nessuna indicazione precisa. “Sarà un esecutivo – ha spiegato – composto da persone competenti”. Nessun commento anche sull’eventuale riappacificazione con il gruppo che fa capo a Barbara Di Rollo e al consigliere regionale Annalisa D’Aguanno. “Siamo soddisfatti del risultato ottenuto – ha detto Di Rollo – anche perché queste erano le nostre aspettative. Rispetto ai partiti storici il nostro raggruppamento, costituito da poco, ha avuto un consenso notevole. In settimana valuteremo le proposte, se ci saranno, da parte di Palombo.” Contento della sfida e non sorpreso del successo Giuseppe Golini Petrarcone. “E’ stata una battaglia notturna a colpi di numeri e di voti – ha detto – vissuta con il timore

del sorpasso da parte di Iris Volante. Alla fine il sorpasso non c’è stato e gli elettori hanno premiato il nostro raggruppamento. Dopo una pausa di qualche giorno valuteremo insieme alle altre liste quale posizione assumere nei confronti degli altri raggruppamenti vicini a noi. Sicuramente delle intese ci saranno. Vedremo con chi e come.” Delusa della sconfitta inattesa Iris Volante che, però, non demorde. “Il nostro raggruppamento ha perso – ha dichiarato – anche per colpa del voto disgiunto. Un fenomeno che si è evidenziato, soprattutto, a nostro danno. Per gli apparentamenti aspettiamo le proposte e poi le giudicheremo.” Delusi del voto Maurizio Russo e Gianni Valente.

CASO MOVIDA

Elezioni, i più votati e i delusi Assolti dal giudice Scittarelli e Tomasso dallo spoglio delle schede CASSINO - Ci saranno molti nomi nuovi nel prossimo consiglio comunale di Cassino che sarà composto da 24 consiglieri e non più da 30. I nuovi sono 10 mentre 14 sono stati riconfermati tra cui alcuni ex di altre legislature passate. Tra gli anziani non siederanno più in aula l’ex sindaco Bruno Scittarelli, in consiglio dal 1983, e il presidente di Anci-Lazio Fabio Fiorillo. Sono stati rieletti l’ex presidente del consiglio comunale Massimiliano Mignanelli (372), che con le sue mancate dimissioni l’anno scorso

6 ANNO II - N° 113 mercOledì 18 mAggIO 2011

determinò la caduta anticipata della giunta Scittarelli, e il presidente dell’ordine forense Giuseppe Di Mascio. Il più votato è stato Marino Fardelli (Udc) con 467 preferenze seguito dall’insegnante Maria Iannone (Udc)

con 415. Il più votato nel Pd l’ex capogruppo Tommaso Marrocco (307) mentre rimane fuori il segretario Ernesto Polselli (193). Nel Pdl 316 voti per Gabriele Picano (figlio dell’ex senatore Angelo) e 298 per Dino Secon-

dino. Intanto si registrano le proteste e i ricorsi alla commissione elettorale da parte di diversi candidati per molti voti non conteggiati. A Lorenzo Pittiglio (Responsabilità e Impegno) non sarebbero stai conteggiati 25 voti assegnati per un errore di trascrizione al candidato Penazzo della stessa lista. Con i 25 voti Pittiglio salirebbe a 146 e quindi al secondo posto della lista. Ci sono poi 114 candidati su 696 che hanno avuto zero voti e altri cento che hanno riportato una sola preferenza.

CASSINO - L’ex sindaco di Cassino Bruno Scittarelli e il comandante dei vigili urbani Angelo Tomasso, assistiti dagli avvocati Sandro Salera (nella foto a destra), Paolo Marandola e Gianluca Ciaraldi, sono stati assolti dal giudice dal reato di omissione di atti d’ufficio perché il fatto non sussiste. Erano stati accusati da un residente di viale Dante, che abita sopra un affollato bar, di non aver vigilato sulle inosservanze di legge del titolare dell’eserizio pubblico. Lo stesso proprietario era stato accusato di disturbo della quiete pubblica per gli schiamazzi durante la movida notturna del venerdi e del sabato sera. Il titolare del bar, invece, è stato rinviato a giudizio.

Rimpatriati tre malviventi

Truffatori in azione con bancomat

CASSINO - Sant’Elia Fiumerapido ed Atina, in data odierna, i militari delle locali Stazioni, nel corso di servizio di controllo del territorio, intercettavano e controllavano tre individui,due frusinati ed un napoletano, mentre si aggiravano nei pressi di attività commerciali. Ricorrendo i presupposti di legge, gli stessi sono stati proposti alla Questura di Frosinone per l’irrogazione del foglio di via obbligatorio.

CASSINO - Piedimonte San Germano, in data odierna, al termine di serrate indagini i Carabinieri della locale Stazione deferivano in stato di libertà due individui frusinati che dopo aver sottratto la carta Bancomat ad una 90enne del luogo, utilizzavano la stessa indebitamente acquistando merce presso diverse attività commerciali del cassinate.


cassino ELEZIONI / Risultati elettorali di Castrocielo, Viticuso, Acquafondata e Terelle

Comunali, nei piccoli centri si affermano le liste civiche Di Meo resiste alla carica ancora dopo 25 anni, Materiale torna a guidare Castrocielo CASTROCIELO Al comune di Castrocielo ritorna Filippo Materiale (nella foto a destra) dopo i dieci anni guidati dalla figlia Laura. A capo della lista Rinnovamento nella continuità ha ottenuto 1678 voti e 8 consiglieri su 12. Soddisfatto il neo sindaco:”La gente mi ha ripremiato con tutti questi voti. Gli elettori hanno punito chi ha fatto la campagna elettorale in mondo violento nei miei confronti. Con questo mandato darò continuità all’azione amministrativa in corso.” Questi erano i candidati alla carica di consigliere: Capozzella Danilo, Casale Ernesto, Cedrone Laura, Cerasi Graziano, Di Murro Emiliano, Di Sotto Andrea, Iacovella Fabiano, Marinelli Libero, Quagliozzi Giovanni, Renzi Mario, Scalia Concetta, Vernile Pasquale. Salvatore De Vito di “Castro-

cielo Rinasce” ha avuto 1012 preferenze. Un distacco nettissimo con Materiale. I candidati consiglieri erano Abbondanza Jairo, Di Folco Alfonso, Di Vizio Pasqualina, Evangelista Giuseppe, Fraioli Giovanni, Gigliofiorito Gianfrancesco, Mancone Stefano, Marsella Massimiliano, Martini Emilio, Testa Ivan, Velardo Luigi, Vernile Anna. Giuseppe Delli Colli, indagato nell’inchiesta delle assicurazioni, ha avuto appena il 5 % dei consensi con la lista “Tre Torri”.

VITICUSO A Viticuso riconferma per Edoardo Fabrizio, sindaco uscente, a capo della lista “Progresso e tradizione” che ha ottenuto 228 voti. Matteo Lombardi, lista “Solidarietà”, 28 voti. Antonio Fontana per MSI-Destra nazionale, 1 voto; Massimliano Evangelista per

Fiamma Tricolore 1 voto; Antonio Pelagalli per “Cittadini per colture e culture d’Itala” 48 voti.

cinto Paolella ha ottenuto 129 preferenze e nessun voto per Di Sarra. Risi, vicesindaco del predecessore

Leone, raccoglie il testimone dello stesso, impossibilitato alla ricandidatura dopo due mandati trascorsi.

ACQUAFONDATA Antonio Di Meo è stato riconfermato sindaco di Acquafondata ancora una volta. Guida il piccolo comune da 25 anni. Alla guida della lista civica Insieme, Di Meo ha ottenuto 151 voti. Il suo concorrente Pino Todsico ha ricevuto 139 voti. Sono stati eletti consiglieri di maggioranza: De Filippis Rodolfo, Gallaccio Franco, Di Meo Attilio, Fuoco Viviana, Verrengia Luigi, Carcillo Roberto. Per la minoranza Todisco Pino, Di Mascio Luigi, Smaldone Giovanni. .

TERELLE

A Terelle ha vinto Dino Risi “Uniti per Terelle” con 239 voti mentre Gia-

L’INIZIATIVA DEL CENTRO AGGREGATIVO MAGA

L’estate si avvicina, è giunto il momento di iscriversi ai campi estivi CASSINO - Nel comune di Cassino in via Polledrera, vicino il centro commerciale Panorama, è attivo un nuovo importante servizio a disposizione di tutti i bambini, MAGA. MAGA nasce dalla convinzione che imparare sia un interessante viaggio di scoperta del mondo e di se stessi. L'obiettivo di MAGA è accompagnare i bambini e i ragazzi nella loro crescita, sviluppando le loro potenzialità favorendo un sistema di valori basato sul rispetto comune e il senso di gruppo. MAGA opera esclusivamente con personale altamente qualificato: insegnanti, pedagogisti, psicologi, educatori professionali e offre un metodo innovativo: educare...cuore, testa e mani. La struttura è stata ideata e realizzata tenendo presente le esigenze dei bambini, creata in modo che si possano sen-

7 ANNO II - N° 113 MERCOLEDì 18 MAGGIO 2011

tire a proprio agio, in completa serenità e sicurezza. 500 mq, spazi sicuri, salubri e confortevoli adibiti prevalentemente all'attività ludica e didattica con ampia scelta di giochi, ampio spazio esterno con parco giochi e piscina. Il centro è aperto dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00. Le attività dei CAMPI ESTIVI: Piscina e gonfiabili all’aperto. Attività didattiche in aula, recupero e potenziamento didattico. Laboratori di teatro, scienze, filosofia, cucina, musica, artistico, di lettura, del verde, scrittura e giochi matematici, di motricità, ecologico, di logica. Creazione cartoni animati e libri. Corsi di lingua inglese, francese, informatica. Attività motoria in acqua . Giochi atletici individuali e di gruppo. Luogo di intrattenimento e feste Tempo per le famiglie: incontro tra adulti e bambini Servizio mensa Una bella risorsa che ci può aiutare a conciliare il lavoro con i figli, ma anche a far trascorrere ai bambini un bel periodo di svago, senza tralasciare l'aspetto educativo. Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi al numero 0776.24532 oppure www.magacassino.com mail: info@magacassino.com.

Da venerdì alla BPC i concerti di primavera

Due podi per i canoisti cassinati

CASSINO - I concerti alla BPC, sono cominciati venerdì 13 maggio, con il duo pianistico MariaVittoria Forgià e Ersilia Ungaro Bartoli; secondo appuntamento il 20 maggio con il pianoforte di Carlo Negroni. Il 27 maggio, invece, sarà il Direttore del Conservatorio di Frosinone, Antonio D’Antò, al piano e il soprano Maria Teresa Bottini. A concludere il concerto di Margherita Traversa, il 10 giugno.

CASSINO - Il KAYAK CLUB CUS CASSINO, si è presentato a Pertosa (SA) per disputare le gare di discesa sprint e classica sul fiume tanagro. Nel K1 SENIOR il nostro atleta di punta Andrea Pontone è finito al 5° posto con un distacco di appena 02",55 centesimi dal gradino più alto, mentre nel K1 MASTER C Sergio Amato si è piazzato al 2° posto dietro il neo campione d'Italia Orazio Manzo.


cassino

TUTTI I RISULTATI UFFICIALI DE PDL

2352

LA DESTRA

19

MIGNANELLI MASSIMILIANO

372

BAGGI LUCIO

10

PICANO GABRIELE

316

ROSSINI PASQUALE

3

SECONDINO DINO

298

TISEO VINCENZO

3

MPL OLTRE

507

PALOMBO SINDACO

1443

CAVALIERE GIAMPIERO

121

D’AMBROSIO ALESSANDRO

318

PERNA ATTILIO

83

LEONE BENEDETTO

217

PONTONE ANTONIO

51

GENTILE EUGENIO

214

CASSINO PER TE

816

FARE INSIEME CASSINO

1590

BUONGIOVANNI ARTURO

112

EVANGELISTA FRANCO

295

PALOMBO OFELIA

104

PANACCIONE ANGELO

247

CARLINO ADOLFO

93

TISEO VINCENZO

200

CASSINO PER CASSINO

921

ALLEANZA DI CENTRO

186

FRANCHITTO ROSARIO

166

QUAGLIOZZI CLAUDIO

54

RANALDI ALESSIO

162

PANARESE ALESSANDRO

18

MIGNANELLI EMILIANO

160

GERVASIO ALDO

17

RINASCITA PER CASSINO

676

Percentuale:

NOI PER CASSINO

938

LULLO GIOVANNI

181

DI MUCCIO GIUSEPPE

174

MATTEI RENATO

172

ROSSINI MARCO

117

36,06%

SPEZZATI STEFANIA

47

PAPA BENIAMINO

113

PER UNA CITTÀ MIGLIORE

761

OLIVA ANTONIO

151

MALAFRONTE FRANCESCO

138

DI NALLO MASSIMO

83

FORZA DEL SUD TROTTA CLAUDIO RIVIECCIO CIRO DEL GRECO CLAUDIA

737 276 142 87

Carmelo Geremia

PALOMBO Voti:

9066 Gianni VALENTE

Voti: 1202

UDC FARDELLI MARINO IANNONE MARIA MARSELLA ROBERTINO

PD MARROCCO TOMMASO POLSELLI ERNESTO VIZZACCARO ANTONELLA

PSI RESPONSABILITÀ IMPEGNO 1309

Barbara DI

ROLLO

VARONE ALESSANDRO VIZZACCARO ANDREA PETRILLO GIANFRANCO

LEVA FABIO ALTRUI TOMMASO DE ROSA ANTONIO

204 138 108

PROGETTO CASSINO

650 251 155 63

BARBATO FRANCO DI LIBERO MARIAFEDERICA FEDERICO CATALDO

130 30 20 15

CASSINO CITTÀ FUTURA

FLI SCITTARELLI BRUNO VALENTE MARIO MARTINA ENRICO

AMORE PER CASSINO SALVATORE MARCO FORLINI BENEDETTO D’ANGELO TERESA

Voti: 1938

DI MUCCIO ERNESTO LANNI CLAUDIO D’AGOSTINO UMBERTO

2464 467 415 253

Iris VOLANTE

911 307 193 93 727 203 171 146

Voti: 5227

265 95 59 41 342 167 51 30

PROGETTO COMUNE TERRANOVA EDILIO DE NISI VINCENZO MARTINI GIUSEPPE

957 309 270 117


cassino

ELLE ELEZIONI COMUNALI 2011

DEMOCRATICI PETRARCONE

1430

Giuseppe Golini

CARLINO FRANCESCO

260

SALVUCCI DANILO

200

PETRARCONE

PICANO DANILO

194

ITALIA DEI VALORI

639

FONTE IGOR

192

IEMMA ROSARIO

100

Percentuale:

GIANNANDREA ANTONIO

91

22,78%

FEDERAZIONE DELLA SINISTRA 261

Voti:

5727 LA RONDINE DE LUCA GIOVANNA ERSILIA OSPEDALE CLAUDIO CASCONE GIUSEPPE

NOI SUD CIOTOLI MARIA ANTONIETTA EVANGELISTA GIUSEPPE GERMANI BERNARDO

FIAMMA TRICOLORE EVANGELISTA ANGELO IZZO ANTONIO PONTONE FRANCO

GIOVANI CASSINO MASSARO LORENZO MARROCCO ITALO LEGGERI SABINA

426 90 64 57

87 17 15 11

58 13 13 11

73 16 12 7

Maurizio RUSSO

DURANTE VINCENZO

58

CAPALDI ANTONIO

27

PALMA RICCARDO

25

SEL

610

RANALDI GAETANO

120

VELARDOCCHIA ANDREA

94

FICACCIO ALBERTO

75

I probabili consigli comunali nei due casi: VITTORIA PALOMBO

Voti: 1315

MAGGIORANZA: MIGNANELLI, PICANO, SECONDINO, NARDONE EVANGELISTA, PANACCIONE, TISEO, D’AMBROSIO, LEONE, DI MASCIO, FRANCHITTO, BUONGIOVANNI, OLIVA, LULLO. MINORANZA: PETRARCONE, CARLINO, VOLANTE, FARDELLI, IANNONE, DI ROLLO, LEVA, MARROCCO, TERRANOVA, VARONE.

VITTORIA PETRARCONE MAGGIORANZA: CARLINO, SALVUCCI, PICANO D, TORTOLANO FIORENTINO, VENTURI, D’ONOFRIO, FONTE, IEMMA, GIANNANDREA, DURANTE, RANALDI, VELARDOCCHIA, FICACCIO. MINORANZA: PALOMBO, MIGNANELLI, VOLANTE, FARDELLI, EVANGELISTA, D’AMBROSIO, MARROCCO, DI ROLLO, DI MASCIO, FRANCHITTO.


ANNO i1 - N°113 - mercOledì 18 mAGGiO 2011 - distribuziONe GrAtuitA Allegato alla Gazzetta del Molise free press - Registrazione Tribunale di Campobasso n°3/08 del 21/03/2008 - Direttore Responsabile: Angelo Santagostino - Redazione di Cassino: Corso della Repubblica, 5 Tel. 0776.278040 - e-mail: redazione@lagazzettacassino.it - A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 - 86100 Campobasso - Tel. 0874.481034 - Fax 0874.494752 Stampa: A.I. Communication Sessano Del Molise (IS) - Il lunedì non siamo in distribuzione - La collaborazione è gratuita GiOrNAle sAtiricO

L’OSCAR DEL GIORNO ALLA PROTEZIONE CIVILE

E LA CHIAMANO VILLA...

Per il secondo anno consecutivo grazie al lavoro, egregio, di esperti e di volontari della protezione civile, saremo informati e, in tal modo, potremmo cercare di correre ai ripari, per quanto possibili, rispetto ai rischi dell'afa. Lunedì scorso, infatti, è partito il piano di monitoraggio da parte della protezione civile che servirà a controllare le temperature durante tutto il periodo estivo e ad infomare i cittadini dei giorni che saranno più a rischio afa. Un plauso alla protezione civile per il lavoro che svolge su diversi fronti a servizio della cittadinanza.

IL TAPIRO DEL GIORNO AL SERV. MANUTENZIONE

Per lo stato di degrado in cui versa la Villa comunale del Comune capoluogo. Doveva essere uno dei fiori all'occhiello dela Città e invece, ci ritroviamo, con un parco cheversa in uno stato di degrado assoluto, peraltro anche molto pericoloso nella zone detsinata al parco giochi per i bambini. Più volte le minoranze come anche i cittadini hanno denunciato lo stato di cose ma ad oggi, nessuno smebra volrsi interessare la problema.

www.lagazzettacassino.it

redazione@lagazzettacassino.it 10.000 copie in omaggio


frusinate Come lo scorso anno a Frosinone la Protezione Civile terrà sotto controllo le temperature

Afa: tranquilli, c’è il monitoraggio L’apprezzato progetto servirà ad informare i cittadini anche sulle giornate a rischio caldo FROSINONE - Come lo scorso anno, anche per l’estate che ormai è alle porte il Co-

mune di Frosinone e i municipi limitrofi avranno la posibilità di essere monitorati ed informati

nei giorni a rischio afa. E' partito lunedì scorso, infatti, il progetto di tutela della salute

promosso dal Dipartimento della Protezione Civile e rivolto alle fasce di popolazione esposte al rischio ondate di calore. Si tratta del "Sistema nazionale di sorveglianza, previsione e allarme per la prevenzione degli effetti delle ondate di calore sulla salute della popolazione", promosso in collaborazione con il Ministero della Salute e con il Dipartimento di Epidemiologia della Asl - Azienda Sanitaria Locale RM/E. Come spiega il Dipartimento della Protezione Civile, grazie ai sistemi di monitoraggio (Heat Health Watch Warning Systems) saranno individuate per ogni area urbana le condizioni meteo-climatiche che potrebbero avere un impatto anche significativo sulla salute delle categorie di persone maggiormente esposte ai rischi le-

gati alle ondate di calore. Ogni giorno saranno emessi dei bollettini (consultabili sul sito del Dipartimento) sui possibili effetti sulla salute di queste condizioni meteorologiche, basati su una scala che va dal livello zero (assenza di rischio) al livello tre (condizioni di rischio elevato e persistente). L'iniziativa, attivata per la prima volta nell'estate del 2004 con il monitoraggio di 4 città italiane, quest'anno prevede l'attivazione del sistema di allertamento in 27 città del nostro Paese: Ancona, Bari, Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania, Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina, Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo.

OGGI ALLE 15 IL PRIMO APPUNTAMENTO

LA DENUNCIA DI MASTRANGELI

Disabili sensoriali, Villa Comunale, lì dove domina il degrado totale informazione nelle scuole FROSINONE - «Sul degrado in cui versa l'unico parco pubblico cittadino, l'amministrazione guidata dal sindaco Marini continua a non fornire risposte adeguate». A parlare è Riccardo Mastrangeli, consigliere co-

2 ANNO II - N° 113 mercOledì 18 mAggIO 2011

munale del Pdl. E il riferimento è alla villa comunale del capoluogo, in effetti l'unico spazio verde degno di questo nome presente in città. «Alle giuste e sacrosante richieste del consigliere Fabio Tagliaferri in

Consiglio comunale, l'assessore ha risposto che attende il finanziamento regionale per eseguire i lavori di maggiore consistenza economica. Fatto sta che il governo cittadino continua a non impegnarsi in alcun modo per rendere quantomeno più sicuro un parco frequentato da migliaia di persone ogni giorno. Non è possibile lasciare la villa in questo stato di assoluto degrado nel suo periodo di maggior affluenza. Non è possibile nascondersi dietro l'attesa dei fondi regionali per giustificare l'assoluto immobilismo». Messaggio lanciato. Aspettiamo risposte.

Iniziativa a cura dell’Unione Italiana Ciechi FROSINONE -L’Unione Italiana Dei Ciechi e degli Ipovedenti unitamente all’Ente Nazionale Sordi in stretta collaborazione con l’Amministrazione Provinciale di Frosinone, Assessorato alle Politiche Sociali, organizzano un seminario al fine di approfondire le tematiche connesse al servizio di Assistenza Specialistica nelle scuole di ogni ordine e grado della nostra Provincia a favore dei disabili sensoriali. Detto incontro avrà luogo il giorno 18 maggio con inizio alle ore 15.00, presso la Sala di Rappresentanza dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, sita in Piazza Gramsci. Con un nostro successivo comunicato avremmo modo di approfondire la tematica che si andrà ad affrontare tuttavia desideriamo invitarVi

ad essere presente all’evento in quanto l’integrazione scolastica degli alunni con disabilità sensoriale è materia complessa ed è necessario dare la massima informazione all’opinione pubblica su ciò che si è realizzato , quali sono le prospettive future, quali le criticità che si affrontano quotidianamente. All’incontro parteciperanno oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone ,dell’UICI e dell’ ENS, anche i Coordinatori e gli Operatori di detti servizi e le famiglie degli studenti interessati. L’invito è stato esteso anche ai Dirigenti Scolastici ed al personale docente di tutta la nostra Provincia di Frosinone e non solo.

Laurea, italiani i più disillusi

Muore dopo il parto Otto medici indagati

I giovani italiani sono quelli che in tutta Europa considerano meno attraente l'opzione dell'istruzione universitaria. E continuano a preoccuparli il lavoro che non si trova e la paga quasi mai adeguata alle spese per mantenersi. I risultati dell'indagine di Eurobarometro su aspirazioni e timori di 30 mila ragazzi europei tra 15 e 35 anni.

Otto medici indagati dalla procura di Marsala per omicidio colposo in concorso, per la morte di Girolama Maria Leone, 32 anni, di Castelvetrano (Trapani), deceduta venerdì sera al Policlinico di Palermo, dove era stata trasferita, in eliambulanza, in seguito alle complicazioni sopraggiunte dopo il parto cesareo eseguito all'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani. La donna è deceduta dopo avere dato alla luce una bambina.


IL METEO

ORARI TRENI

SORA

CASSINO ROMA

POMERIGGIO SERA NOTTE

CASSINO

MATTINO

MATTINO

POMERIGGIO

POMERIGGIO

SERA

SERA

NOTTE

NOTTE

ABBAZIA DI MONTECASSINO

TRENI

MATTINO

FROSINONE

MESSE

LA RICETTA

COUS-COUS ALLE VERDURE Lavate, asciugate e tagliate a tocchetti piuttosto piccoli la melanzana che salerete e porrete in un colapasta per almeno 20 minuti a perdere la propria acqua. Iniziate a preparare il couscous mettendo l’acqua in una pentola larga e capiente, portatela ad ebollizione, poi versatevi un cucchiaino di sale, aggiungete il couscous a pioggi, due cucchiai di olio, mescolate e poi spegnete il fuoco. Livellate bene il couscous con un cucchiaio e lasciate riposare 2 minuti in modo che la semola assorba l’acqua. Trascorso il tempo necessario, aggiungete due noci di burro, fate cuocere dolcemente per altri 2 minuti, poi spegnete il fuoco e, servendovi di una forchetta, sgranate bene il couscous che lascerete da parte.A questo punto lavate e tagliate a cubetti la zucchina, la carota e i pomodorini. Sbucciate l’aglio, tagliate a pezzettini il peperoncino e poneteli a rosolare in una padella capiente assieme a 5 cucchiai di olio e il cipollotto tritato. Aggiungete quindi le carote, le zucchine e le melanzane sgocciolate. Aggiungete quindi una vaschetta di Cuore di Brodo Knorr Verdure, fate stufare a fuoco dolce per altri 5 minuti fino a che saranno leggermente cotte, ma non sfatte, poi spegnete il fuoco. Appena le verdure saranno intiepidite, unite i pomodorini e versate tutto in un contenitore insieme ad il couscous con qualche foglia di basilico spezzettato. Servite il couscous alle verdure guarnendolo con delle foglie di basilico.

3.45 4.27 5.04 5.20 5.57 6.32 7.11 7.30 8.03 8.12 8.18 9.10 10.14 10.25 12.11 13.24 14.36 14.39 15.06 15.54 16.21 17.16 18.06 18.25 19.30 20.15 20.18 21.26 21.37 22.16

5.55 6.40 7.07 7.15 7.55 8.35 8.48 8.53 9.40 9.45 9.52 11.25 11.40 12.20 14.40 15.22 16.25 16.46 17.24 17.16 18.22 19.20 19.25 20.40 21.46 21.52 22.35 22.50 23.40 23.48

ROMA CASSINO 5.34 6.15 6.17 6.25 7.25 7.54 8.20 8.25 9.15 10.20 12.47 13.15 13.47 14.15 14.47 15.20 16.15 16.47 17.15 17.47 18.15 18.20 18.47 19.15 19.47 20.15 20.25 21.20 22.20 23.30

7.33 7.37 7.57 8.36 9.29 9.34 9.48 10.49 10.35 12.51 14.44 14.48 15.51 15.42 16.44 17.39 17.50 18.52 18.42 19.44 19.48 20.39 20.44 20.55 21.50 21.56 22.40 23.39 00.44 01.16

CASSINO NAPOLI 1.40 5.23 5.50 6.57 7.59 8.45 9.30 13.54 14.49 15.15 17.13 18.20 18.47 18.54

5.46 7.18 7.42 8.58 9.27 10.37 12.48 15.47 16.28 17.28 19.09 20.20 20.40 21.00

NAPOLI CASSINO 4.20 5.18 5.51 6.08 6.16 7.50 11.35 12.14 12.20 14.50 15.49 16.50 18.45 19.50

6.30 7.10 7.46 8.11 8.11 9.48 13.25 14.31 14.31 16.55 17.50 18.50 20.13 21.50

ORE

9.00 10.30 12.00

S.GERMANO (CHIESA MADRE)

ORE

8.30 11.00 19.00

S. PIETRO ORE

7.30 10.00 11.30 18.00

S.ANTONIO ORE

9.30 12.00 19.00

SAN GIOVANNI ORE

7.30 11.00 19.00

SAN BARTOLOMEO

APPUNTAMENTI

ORE

FROSINONE, biblioteca provinciale 16-27 MAGGIO

8.30 11.00 18.00

“VIVA L’ITALIA CHE LEGGE!”

NUMERI UTILI EMERGENZA CARABINIERI POLIZIA VIGILI DEL FUOCO EMERGENZA SANITARIA CORPO FORESTALE SOCCORSO STRADALE

112 113 115 118 1515 800116

SANITA’ OSPEDALE CLINICA S.ANNA CLINICA VILLA SERENA SAN RAFFAELE PRONTO SOCCORSO GUARDIA MEDICA

0776 39291 0776 311123 0776 21058 0776 3941 0776 301222 0776 24422

NUMERI UTILI COMUNE ABBAZIA UNIVERSITA’ TRIBUNALE AUTOSTRADE VI TRONCO FERROVIE DELLO STATO

0776 2981 0776 311529 0776 2991 0776 32091 0776 3081 888088

In occasione della campagna nazionale “Il Maggio dei Libri”- promossa dal Centro per il Libro e la Lettura -, che punta a sottolineare il valore sociale del libro e a stimolare l’abitudine alla lettura, la Biblioteca Provinciale di Frosinone propone per l’anno 2011 una serie di interventi di animazione culturale articolati in dieci giorni dal 16 al 27 maggio p.v. dando vita all’iniziativa denominata “Viva l’Italia che legge. Festival di primavera”, 8. edizione. La manifestazione “Viva l’Italia che legge” è, come di consueto, rivolta a scuole elementari e medie di Frosinone e provincia e consiste in una serie di interventi di animazione culturale che si svolgeranno presso la Biblioteca di via Maria De Mattias con la cadenza di due incontri a giornata. Il tema del Festival, come evidenziato dal titolo, sarà la letteratura dell’Italia Unita; quest’anno, infatti, il progetto intende mettersi in relazione con tutti gli eventi previsti per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia. Le letture saranno tratte dagli scrittori più significativi e famosi della storia d’Italia della seconda metà dell’Ottocento e riadattate ad un pubblico giovanile attraverso le vivaci tecniche di animazione e coinvolgimento degli animatori culturali Davide Fischanger e Cataldo Nalli. I progetti di lettura animata organizzati in questi anni presso la Biblioteca hanno attirato centinaia di studenti, i quali hanno potuto apprezzare una risorsa comunicativa che né la televisione né il computer possono ancora dare: la partecipazione ad un’esperienza viva di animazione di storie, un’esperienza che mette in gioco cervello e cuore, emozione e intelletto, conoscenza e divertimento. E’ forse questo il motivo ed il segreto dell’apprezzamento che insegnanti ed educatori coinvolti in questo progetto manifestano al termine di ogni incontro di letture. Gli insegnanti e i dirigenti scolastici che fossero interessati all’iniziativa, possono contattare l’ Ufficio (0775/837005) per ogni eventuale richiesta di informazioni.

SAN BASILIO (CAIRA)

ORE

10.00

Stasera in tv su Rete Quattro (ore 22:45)

DEEP RISING

(horror - 1998)

Mentre su un lussuosissimo transatlantico da crociera tutti se la spassano, una spregiudicata ladra avventuriera (Famke Janssen) cerca il colpaccio, ma viene scoperta e rinchiusa (cosa che le permetterà di sfangarla). Intanto, un gruppo di lestofanti senza scrupoli si avvicina alla nave con losche intenzioni, a bordo di una barca di proprietà dell’ignaro Finnegan (Treat Williams). Ma quando arrivano a bordo, scoprono che sulla nave da crociera si è abbattuto l’inferno e non sembrano esserci sopravvissuti. Qualcosa di mostruoso (e tentacolato) è infatti arrivato dal fondo del mare, con pessime intenzioni. Buoni e cattivi (l’avventuriera, il proprietario della nave, che in realtà aveva assoldato i lestofanti per frodare l’assicurazione, e altri che si erano rifugiati con lui nel caveau) devono in qualche modo allearsi per cercare una difficile fuga. Regia di Stephen Sommers. Con Kevin O'Connor, Treat Williams, Famke Janssen.

SAN GIOVANNI (SANT’ANGELO IN TH.) ORE

8.30 11.00

FARMACIE SABATO 14 MAGGIO

S.ANNA

DOMENICA 15 MAGGIO

S.BENEDETTO

LUNEDI’ 16 MAGGIO

S.BENEDETTO

MARTEDI’ 17 MAGGIO

EUROPA

MERCOLEDI’ 18 MAGGIO

RICCIUTI

GIOVEDI’ 19 MAGGIO

PRIGIOTTI

VENERDI’ 20 MAGGIO

S.ANNA


lagazzettacassino180511a  

www.lagazzettacassino.it redazione@lagazzettacassino.it 10.000 copie in omaggio ANNO i1 - N° 113 - mercOledì 18 mAggiO 2011 - distribuziONe...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you