Page 14

sport CALCIO SERIE b

I canarini in casa del fortissimo Cittadella cercano la svolta salvezza che tarda ad arrivare

Frosinone, in campo testa e cuore Vietato fallire ancora: Carboni chiede equilibrio tattico ed un atteggiamento aggressivo CITTADELLA - Frosinone atteso alla prova Cittadella. Oggi pomeriggio i canarini affronteranno in terra veneta i padroni di casa del Cittadella per quella che è, a detta di mister Carboni, una gara si importante ma non decisiva. Di scena quindi al “Tombolato” una sfida molto importante che vede affrontarsi due formazioni in lotta per obiettivi diversi. Mentre i padroni di casa sono in piena lotta per conquistare un piazzamento play-off, i canarini sono ora impelagati nella lotta per non retrocedere in Lega Pro. Paradossalmente la giornata di oggi per quel che riguarda la zona play-out non dovrebbe essere molto influente in quanto tutte le sfidanti sono impegnate in sfide per così dire proibitive. Ma il calcio è bello perché è strano e non è da escludersi una o più sorprese negli incontri odierni. Sperando però che una di queste arrivi dal “Tombolato” di Cittadella e non dagli altri campi, altrimenti per il Frosinone saranno guai. Cittadella e Frosinone si ritrovano di fronte in campionato per la quarta volta nella storia. Il bilancio dei precedenti tre confronti diretti, tutti disputati nella serie cadetta, è favorevole alla compagine laziale che, ancora imbattuta, ha conseguito due successi e un pareggio. Il Cittadella ha visto fermarsi a Modena la striscia di 12 risultati utili consecu-

tivi (9 vittorie, 3 pareggi). La compagine veneta, nelle ultime sette esibizioni interne, ha incamerato 19 dei 21 punti disponibili. Il Frosinone è reduce da 4 sconfitte consecutive. Il complesso laziale ha raccolto soltanto un punto nelle ultime 8 gare disputate lontane dal Matusa. In casa del Cittadella l’unico precedente tra le due squadre in terra veneta è datato 10 gennaio 2009: Cittadella e Frosinone chiusero a reti inviolate un match valido per la 20.a giornata dello scorso campionato cadetto. Tifosi canarini che oggi invece firmerebbero anche con il sangue per uno 0 a 0. Conquistare un punto contro una formazione in forma come l'attuale Cittadella sa-

rebbe molto importante. Per il morale si, ma soprattutto per la classifica. É inutile nascondere infatti che bisogna ritrovare quanto prima la capacità di fare punti, tornare a muovere la classifica anche di un solo punto sarebbe troppo importante. Posta in palio quindi alta su entrambi i fronti e partita che si preannuncia anche abbastanza “calda”. Infatti memore della gara dell'anno (i canarini non avevano più niente da chiedere al campionato ma hanno imposto un pareggio interno ai padroni di casa) scorso al Tombolato tra le due duellanti il giocatore del Cittadella Gennaro Volpe si è così espresso: "Della situazione del Frosinone non ci frega nulla tanto più

Per il Frosinone è il momento di tirare fuori gli artigli

bASKET gIOVANILI

14 ANNO I - N° 58 SAbATO 08 MAggIO 2010

per gli sponsors della manifestazione: la Palestra Fisiogy, Archilletti Moto, Proteus Medica e in ultimo Digitron Italia di Nicola Masotti, da sempre vicina alla Scuola Basket Frosinone". “Complimenti davvero per la riuscita dell'evento - ha aggiunto il direttore organizzativo del Basket Veroli Ferencz Bartocci - assistere alle gare e all'entusiasmo di questi bambini è motivo d'orgoglio per tutti noi, ad iniziare dal presidente Leonardo Zeppieri, che ci spinge a voler dare sempre maggiore attenzione al mondo del minibasket in tutto il territorio della Provincia". Un appuntamento, quello di domenica scorsa, a cui hanno aderito le seguenti società: CMB Colfelice, BK Cassino, Basket Veroli, Isola Liri, Amatori Sora, Pianeta Basket Sora, BK Ferentino e Scuola Basket Frosinone. Si svolgerà invece questo fine settimana il Primo Memorial "Ivan Rossi", Torneo Esordienti. Un appuntamento importante - spiega il responsabile del settore giovanile

Triestina - Reggina Ascoli - Lecce Brescia - Ancona Cesena - Padova Cittadella - Frosinone Gallipoli - Crotone Grosseto - Piacenza Mantova - Modena Sassuolo - Torino Vicenza - Empoli Albinoleffe - Salernitana che l'anno scorso si comportarono male. Faremo loro la guerra sabato". Con queste premesse, la sfida odierna si preannuncia di fuoco. Il Cittadella di mister Foscarini dovrebbe schierarsi con un classico 44-2 con Pierobon tra i pali, linea difensiva formata da Pisani, Nocentini, Cherubin e Marchesan. A centrocampo Pettinari, Musso, Volpe e Carteri. Duo d'attacco con Bellazzini e Ardemagni. A meno di sorprese dell'ultim'ora mister Craboni dovrebbe affrontare l'incontro con un modulo pressoché speculare a quello dei padroni di casa : Tra i pali confermato il pur incerto Sicignano, modulo difensivo affidato a Del Prete, Maietta, Giubilato e Bocchetti. A centrocampo mister Carboni do-

CLASSIFICA Lecce Brescia Sassuolo Cesena Cittadella Torino Grosseto Crotone (-2) Empoli Ascoli Ancona (-2) Modena Albinoleffe Piacenza Reggina Vicenza Mantova Triestina Frosinone Padova Gallipoli Salernitana (-6)

70 63 62 62 60 58 58 56 55 54 51 50 49 48 47 46 44 43 43 42 40 17

vrebbe optare per i “soliti” Troianiello, Bolzoni, Basha e Cariello. Sorti offensive affidate al duo Mazzeo – Santoruvo. Arbitra l'incontro De Marco della di Chiavari. Andrea Mastrantoni

MANIFESTAZIONE PODISTICA

Un successo la festa Minibasket 2010 Nel week end il Memorial “Ivan Rossi” VEROLI - Nello splendido scenario della villa Comunale di Frosinone si è svolta domenica 2 Maggio la Festa Provinciale Minibasket 2010 organizzata dalla Scuola Basket Frosinone, società partner nel capoluogo ciociaro del Basket Veroli. Cinque i campi allestiti per dar modo a circa 220 bambini di disputare partite a ritmo incessante. Non erano certo le varie classifiche di categoria che interessavano, quanto far ritrovare i giovanissimi cestisti tutti insieme a confrontarsi in uno scenario che destava un gran bel colpo d'occhio. Tutti vincitori dunque con l'augurio di ritrovarsi di nuovo insieme per altre iniziative. “Vorrei ringraziare - ha afferma Antonio Efficace, presidente della Scuola Basket Frosinone - per la collaborazione la sensibilità nel concedere l'uso della Villa Comunale l'assessore allo sport del Comune di Frosinone Angelo Pizzutelli, le società che hanno messo a disposizione i canestri. Una menzione particolare

39^ GIORNATA

del Basket Veroli Giuseppe Fontana - che vuole ricordare un amico e grande tifoso della nostra società all'insegna del divertimento e della sportività. Un grazie particolare al nostro allenatore Francesco Calcabrina che l'ha coordinato nelle fasi organizzative e a tutti quanti si stanno operando per la buona riuscita della manifestazione tra i quali il Comitato Provinciale FIP di Frosinone ed il CNA locale per gli arbitri e gli ufficiali di campo, il Comune di Veroli e l'assessore allo sport Giampiero Rotondo per gli impianti". Queste le squadre partecipanti suddivise in 3 gironi. Girone A: Pianeta Basket Sora, A.D. Basket Anagni, Palestrina. Girone B: Scuola Basket Frosinone, Smg Latina, Fortitudo Cisterna. Girone C: Basket Veroli, Tiber Roma, A.B. Latina. Il programma dell'evento è iniziato nella giornata di ieri con le gare eliminatorie presso il Palacoccia di Veroli per proseguire oggi nei campi da gioco di Frosinone, Casaleno,Veroli.

“Correndo in Ciociaria ‘10”: a Ceccano trionfa Rachid Ceccano - E' iniziata ad inizio maggio la II edizione del "Correndo in Ciociaria" organizzato dalla Fidal C.P. di Frosinone e la partecipazione dell'Atletica Ceccano che ha organizzato la manifestazione podistica nel Comune. Ai nastri di partenza oltre 200 atleti provenienti da tutta la provincia di Frosinone e le provincie di Latina e Roma, con un percorso di km.10 misto e con lo strappo nella parte finale del percorso di 1,5 KM. Ha dato la partenza alle ore 10,00 in punto con uno sparlo l’Assessore Provinciale allo Sport e Turismo della provincia di Frosinone, Massimo Ruspandini, che ha patrocinato l’evento del ”Correndo in Ciociaria”. Un circuito che ha attraversato la zona del bosco Faito- la Cantinella- il ponte di Ceccano e il centro storico per giungere fino al traguardo dove ha visto vincitore della manifestazione l’atleta Erradi Rachid dell’atletica Colleferro con il tempo di 0 34’26’’ed il primo degli atleti Nella foto Erradi Rachid della società organizzatrice all’undicesimo posto con Peppino Milani. Al 2 posto Buccilli Carmine, s/m Asd Sora Runners Club con il tempo 0 35'01"; 3 Fabrizi Andrea a/m Pod. Amatori Morolo 0 35'45". Alla gara ha presenziato e contribuito Il presidente Fidal Brizzi ha stilato l’ordine di arrivo e le categorie e si sono congratulati con l’ottima organizzazione della manifestazione. La società Atl.Ceccano per bocca di Bucciarelli e collaboratori hanno espresso piena soddisfazione per la presenza raddoppiata degli atleti rispetto all’anno scorso e della qualità dei servizi offerti a tutti gli atleti. A.M.

Gp Spagna, nelle libere volano le Red Bull

Lavezzi sogna lo scudetto con la maglia del Napoli

Red Bull velocissime nella seconda sessione delle libere in vista del Gran Premio di Spagna. Sebastian Vettel è l'unico a scendere sotto il muro dell'1'20" strappando un 1'19"965 davanti al compagno di scuderia Webber. Nelle prove del pomeriggio conferma i passi in avanti del mattino Michael Schumacher che ottiene il terzo miglior tempo davanti alla Ferrari di Alonso (1'20"819).

Il Pocho Ezequiel Lavezzi, idolo dei napoletani, si confessa: «Vorrei anche giocare la Champions in azzurro. L'Europa League un obiettivo che volevamo tutti. Il record di gol? Non ci penso. Con Mazzarri ho un ottimo rapporto, i tifosi del Napoli mi amano dal primo giorno che sono arrivato. Mi piace molto Pazzini. Ora sogno il Mondiale».

lagazzettacassino080510a  

Bravi ragazzi di giorno Pusher di notte I “ribelli” scrivono al coordinatore Piso L’editoriale DISTRIbuzIONE GRATuITA SAbATO 08 mAGGIO 2010...