Issuu on Google+

Scuole sicure al centro del consiglio provinciale

Sessano, elezioni annullate

Torna a riunirsi il consiglio provinciale. Oggi alle 15,30 l'assise dovrà affrontare molti punti all'ordine del giorno, tra cui quello importante delle scuole. Il Capogruppo dell'IDV Tedeschi ha espressamente voluto la trattazione dell'argomento.

E’ stato il primo verdetto delle urne: elezioni annullate a Sessano. Il paese dovrà ritornare presto a votare, dal momento che non è stato raggiunto il quorum previsto per legge. Sessano, infatti, ha rappresentato un caso unico nelle amministrative 2010.

ANNO III - N° 72 MARTEDÌ 30 MARZO 2010 DISTRIBUZIONE GRATUITA

RO CC AS IC UR A

L’OSCAR DEL GIORNO A FABIO MILANO

Si cambia aria a Roccasicura! Per ben venti anni di amministrazione, la poltrona di sindaco è stata occupata, in un clima non sempre favorevole, dalla stessa persona: Angelo Campanelli. Ma in questa tornata elettorale allo storico sindaco di Roccasicura è andata decisamente male! Ad indossare la fascia da sindaco per i prossimi cinque anni sarà infatti Fabio Milano che è riuscito a guadagnarsi prima la fiducia degli elettori e poi i loro voti. Un vero e proprio trionfo per il neoeletto che ha letteralmente stracciato l’ostico avversario ottenendo il 71% dei voti, facendo terra bruciata intorno agli altri due candidati! L’entusiasmo e le urla di gioia con cui i cittadini hanno applaudito alla vittoria di Milano la dicono lunga sulla voglia di rinnovamento che ha portato gli elettori alle urne!

IL TAPIRO DEL GIORNO A GABRIELLA PETROLLINI

Redazione: via Carlomagno, 9 - Tel. 0865.414168 e-mail: lagazzettaisernia@alice.it

RENATA CICERONE Sesto Campano DO N LA R O

TA . R V E o B r O e R n

e t n Mo

LI L E C RO T E

P O I a N v i E v L a u q Ac

Ha cercato in tutti i modi di portare al voto i suoi compaesani, ma non ci è riuscita. Attapiramento misto ad amarezza per l’unica candidata sindaco al Comune di Sessano Gabriella Petrollini. La sua lista non ha raggiunto il quorum, previsto per le competizioni elettorali a lista unica e Sessano avrà prima un commissario, poi tornerà alle urne. Il tapiro però, a parer nostro, va diviso con tutti i sessanesi che sono rimasti a casa preferendo il commissario al neo sindaco. Ma l’incontrovertibile dato dell’affluenza, che alla chiusura dei seggi, è stata appena superiore al 30%, getta un’ombra sul significato della giornata di ieri: che quella percentuale così bassa sia anche un segnale politico?

FA BIO Ro cca MILA sic ura NO

NIC Poz ANDR zill O T i AS S

O

Hanno vinto loro! www.lagazzettadelmolise.it

lagazzettaisernia@alice.it 30.000 copie in omaggio


13a