Issuu on Google+

Viabilità, Fresilia a breve completata

Crisi Ittierre, presidio e proteste

E’ ormai prossimo il completamento del terzo lotto della strada Fresilia. Un obbiettivo strategico da concretizzare al più presto per favorire lo sviluppo di Frosolone, di Agnone e di tutti i centri limitrofi. La “Fresilia” poi risponde anche all’esigenza di un collegamento regionale e interregionale di indubbia importanza.

Si fa sempre più delicata ed incerta la situazione per i dipendenti dell'Ittierre di Pettoranello del Molise. I posti a rischio sono diventati 500. È per questo che i 160 lavoratori in cassa integrazione si presenteranno, domani mattina, davanti ai cancelli dell’azienda per una protesta che, secondo loro, sarebbe dovuta partire prima di Natale.

ANNO III - N° 12 DOMENICA 17 GENNAIO 2010 DISTRIBUZIONE GRATUITA

Redazione: via Carlomagno, 9 - tel 0865.414168 email: lagazzettaisernia@alice.it L’OSCAR DEL GIORNO A MICHELE IORIO

Continuano a ridimensionarsi le carenze legate al territorio che per molto tempo hanno pesato sulle capacità di accelerazione del sistema produttivo molisano. E questo grazie al costante impegno del Presidente della Regione Molise, Michele Iorio, che ha sempre guardato all’infrastrutturazione delle aree interne come ad un obiettivo da perseguire con convinzione e determinazione in quanto sinonimo di sviluppo economico, sociale e culturale di un territorio. I traguardi fino ad ora raggiunti e quelli che si profilano all’orizzonte, stanno portando il Molise a buoni livelli di sviluppo e, di sicuro, ne stanno innalzando notevolmente le potenzialità.

IL TAPIRO DI OGGI ALLA METROPARK

Gli ausiliari della Metropark sono diventati cecchini infallibili, pronti a fare una multa in pochi secondi, più rapidi dei meccanici in F1 quando riforniscono e cambiano i pneumatici, per poi scappare via senza indugio appena il ‘fagiano’ di turno è caduto in trappola. Il tapiro del giorno ce lo ha “suggerito” il consigliere di Isernia Edmondo Angelaccio e si capisce bene a chi sia indirizzato. Nonostante la velocità di esecuzione, però, la Metropark sembra non riuscire a gestire la situazione del traffico nel capoluogo pentro, chiedere ai cittadini. Sulle principali arterie della città vige la regola della sosta selvaggia, questa mai sanzionata. Un tapiro, nella speranza che la situazione non peggiori.

Lo sviluppo corre veloce sulla Fresilia www.lagazzettadelmolise.it

lagazzettaisernia@alice.it 30.000 copie in omaggio


13a