Page 1

ANNO IV - N° 19 - MARTEDÌ 25 GENNAIO 2011 - DISTRIBUZIONE GRATUITA Quotidiano del mattino - Registrato al Tribunale di Campobasso n°3/08 del 21/03/2008 - Direttore Responsabile: Angelo Santagostino - A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 - 86100 Campobasso -Tel. 0874.481034 - Fax 0874.494752 -Tel. Isernia 0865.414168 E-mail Redazione Campobasso: redazione@lagazzettadelmolise.it - E-mail RedazioneIsernia: lagazzettaisernia@alice.it - E-mail: Amministrazione - Pubblicità: commerciale@lagazzettadelmolise.it - www.lagazzettadelmolise.it - www.gazzettadelmolise.com Stampa: A.I. Communication Sessano Del Molise (IS) - Il lunedì non siamo in distribuzione - La collaborazione è gratuita GIORNALE SATIRICO

L’OSCAR DEL GIORNO ALLE COPPIE MOLISANE

In Italia nascono sempre meno bambini, ma non è il caso del Molise in cui le nascite sono addirittura aumentate del 2,3% nel 2010 rispetto al 2009 con una media di 1,16 figli per donna. Nonostante la crisi economica continui a far sentire i suoi effetti, in regione la propensione a mettere al mondo bambini non si è affatto placata. Anzi. Merito delle coppie che guardano con coraggio al futuro, senza rinunciare ad allargare la famiglia. Una dimostrazione di tenacia e di fiducia nell’avvenire che merita sicuramente l’oscar del giorno.

IL TAPIRO DEL GIORNO A NICOLA CAVALIERE

I comitati di mezza regione lamentano un’agricoltura al collasso, con banche che non elargiscono più prestiti nonostante le imprese siano strangolate dai debiti e quindi esposte al rischio degli speculatori. I prodotti tipici della terra molisana rischiano di diventare le pale eoliche e i pannelli fotovoltaici, nonostante il milione e duecentomila euro piovuti sulla nostra regione dalla Comunità europea. Soldi pubblici che, secondo l’assessore, spingerebbero la ripresa del settore agricolo “oltre più rosee aspettative”. Peccato che Cavaliere smentisca se stesso concludendo l’elogio del suo operato, spiegando che la strada è ancora lunga e in salita, visti “i piccoli segnali di vitalità e di voglia di investire”. Uscire dalla crisi non sarà facile: la crescita è lenta e gli investitori che non ci sono. I soldi pubblici hanno tamponato la falla ed ora siamo punto e a capo.

LETTERA APERTA AL RETTORE CANNATA Magnifico Rettore, è con estremo piacere che abbiamo letto sugli altri giornali (non il nostro, perchè Lei continua allegramente ad ignorarci, nonostante la Gazzetta sia di gran lunga il quotidiano più diffuso e più letto della regione) che l'Università del Molise ha sospeso la sottoscrizione del contratto di vigilanza sanitaria alla Medical Sud della dottoressa Ilaria Tatò. La giustificazione è quella del controllo delle notizie di stampa riportate sulla stessa Tatò, finita agli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta sullo scandalo delle protesi in Puglia. Caro Rettore, avrà tutte le giustificazioni di questo mondo, ma i fatti sono fatti. Vediamoli. Prima della Tatò, il servizio di vigilanza sanitaria era affidato a un medico molisano. Oggi la gara è stata vinta dalla Tatò che, guarda caso, è pugliese, proprio come Lei, esimio Rettore. È vero che Lei, ha sospeso il contratto di servizio con la società della Tatò, ma lo ha fatto solo dopo che la 'bomba' Le è scop-

piata tra le mani. In sostanza dopo che la Gazzetta ha tirato fuori il caso e dopo che la Tatò è finita ai domiciliari. Lei, Cannata, potrà affermare tranquillamente di non conoscere, né la Tatò, né la Medical Service di Bari, ma è certo che loro sono i vincitori della gara bandita dall'Università del Molise. Questi sono i fatti e poiché c'è ancora qualche dubbio lecito e giustificato che la nostra università non sia l'università del Molise, ma l'università di Cannata, La invitiamo pubblicamente a smentire quello che può sembrare un luogo comune, o meglio una leggenda metropolitana, e non la realtà delle cose. Noi davvero pensiamo che Lei la Tatò neanche la conoscesse e siamo sicuri che non c'è alcun legame pericoloso, ma caro Cannata, come Lei certamente saprà, nella vita di tutti i giorni, per un alto esponente delle istituzioni, non solo è importante essere trasparente, ma è fondamentale anche sembrarlo. I.A.

www.lagazzettadelmolise.it

redazione@lagazzettadelmolise.it 30.000 copie in omaggio

01a  

L’OSCAR DEL GIORNO ALLE COPPIE MOLISANE LETTERA APERTA AL RETTORE CANNATA ANNO IV - N° 19 - MARTEDÌ 25 GENNAIO 2011 - DISTRIBUZIONE GRATUITA...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you