Page 1

Truffa del farro, ascoltato Iodice

Mago Bruno, richiesta una nuova perizia

CAMPOBASSO - Si avvicina alla fine il processo per la truffa del farro che vede tra gli imputati anche il consigliere regionale del Pdl Antonino Molinaro. Ieri è stato ascoltato il commissario ad acta Iodice che ha rivelato ulteriori particolari sulla vicenda e quantificato in 30 milioni di euro il danno alla Stato. A pag.7

CAMPOBASSO - I legali del mago Bruno hanno richiesto e ottenuto una nuova perizia per il loro assistito rinchiuso nel reparto di psichiatria all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Gli avvocati puntano ad un suo traferimento in una struttura adeguata e spacializzata. A pag. 8

ANNO III - N° 108 GIOVEDÌ 13 MAGGIO 2010 DISTRIBUZIONE GRATUITA

Quotidiano del mattino - Registrato al Tribunale di Campobasso n°3/08 del 21/03/2008 - Direttore Responsabile: Angelo Santagostino - A.I. Communication sede legale: via Gorizia, 42 - 86100 Campobasso -Tel. 0874.481034 - Fax 0874.494752 -Tel. Isernia 0865.414168 E-mail Redazione Campobasso: redazione@lagazzettadelmolise.it - E-mail RedazioneIsernia: lagazzettaisernia@alice.it - E-mail: Amministrazione - Pubblicità: commerciale@lagazzettadelmolise.it - www.lagazzettadelmolise.it - www.gazzettadelmolise.com Stampa: Poligrafica Ruggiero srl - 83100 Avellino - Il lunedì non siamo in distribuzione - La collaborazione è gratuita GIORNALE SATIRICO

Tonino fa il pompiere

www.lagazzettadelmolise.it IL TAPIRO DEL GIORNO A SALVATORE COLAGIOVANNI Non sarà multato, perché i cosiddetti parcheggi rosa, quelli riservati alle donne incinte, non sono un divieto a tutti gli effetti quanto piuttosto un modo per educare i cittadini. Certo è che il consigliere comunale Salvatore Colagiovanni, che tra l’altro ha anche un mini delega al corpo della Polizia municipale, non brilla certo per senso civico. L’inquilino di palazzo San Giorgio è stato beccato con la sua auto nelle strisce gialle davanti al Comune dove pare abbia lasciato la vettura per diverse ore. In barba alla cicogna e pure al cavolo. E se non arriva la contravvenzione, almeno Colagiovanni può ritirare questo tapiro.

L’OSCAR DEL GIORNO A GINO DI BARTOLOMEO L’oscar del giorno va a Gino Di Bartolomeo perché sulla vicenda dell’ex Onmi non solo non ha mantenuto una posizione rigida (la lettera di sfratto non faceva ben sperare) ma ha anche dato la possibilità alle associazioni che gestiscono la struttura di presentare una controproposta che salvi capre e cavoli e che faccia finire pure qualche spicciolo nelle casse di Palazzo San Giorgio. Esigenza che in questo periodo sembra di primissimo ordine. Insomma chi pensava che la destinazione culturale dell’edificio fosse cancellata dovrà ricredersi (lo speriamo tutti) mentre le associazioni potranno finalmente tirare un sospiro di sollievo magari pensando a come aprirsi ancora di più alla città e a come allargare il ventaglio di proposte.

redazione@lagazzettadelmolise.it 30.000 copie in omaggio

01a  

IL TAPIRO DEL GIORNO A SALVATORE COLAGIOVANNI Truffa del farro, ascoltato Iodice DISTRIBUZIONE GRATUITA GIOVEDÌ 13 MAGGIO 2010 CAMPOBASSO -...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you