Page 1

Baratto di droga Giovani arrestati

Autostrada del Molise Di Grezia a capo del CdA

CAMPOBASSO - Voleva barattare il metadone con dell’hashish, ma lo scambio fallisce. Due giovani finiscono in manette scoperti nel parecheggio del terminal. L’operazione è stata condotta dai carabinieri del capoluogo. PAG 7

L’ingegner Vincenzo Di Grezia è stato nominato a capo del Consiglio di Amministrazione dell’autostrada del Molise. Il coordinatore del post sisma in Molise, una settimana fa, ha preso il posto dell’ambasciatore Sergio Vento. Con lui ci sarà anche Alberto Montano, mentre l’assemblea dei soci ha confermato Umberto Colalillo, Settimio Nucci e Alfredo Baio (amministratore delegato). PAG 7

ANNO III - N° 35 SABATO 13 FEBBRAIO 2010 DISTRIBUZIONE GRATUITA

A Termoli tutti insieme appassionatamente www.lagazzettadelmolise.it IL TAPIRO DEL GIORNO A PIETRO MAIO Il tapiro del giorno va a Pietro Maio, consigliere del Pd a Palazzo San Giorgio, perché ieri mattina durante l’assise sul Piano Casa, rivolgendosi ad una sua collega ha usato parole poco convenienti. Di solito mite e poco rabbioso, Maio ieri avrà perso le staffe e durante l’intervento sul centro storico di Marilina Niro (Molise Civile) l’ha zittita dicendole senza mezzi termini che stava parlando di cose che lei non conosceva. Peccato che l’esponente del Pd in quel momento non avrebbe potuto parlare (da ex presidente del Consiglio è molto puntiglioso ed esige il rispetto delle regole), ma cosa più importate è che ha trascurato un particolare che in questo caso fa la differenza: Marilina Niro nel centro storico ci vive da tre lustri e certe problematiche le conosce bene.

L’OSCAR DEL GIORNO AD ADRIANA IZZI L’oscar di oggi va alla consigliera comunale di Campobasso, Adriana Izzi, anzi alla presidente del comitato elettivo per le pari opportunità a Palazzo San Giorgio. La preside dal pugno di ferro non si è fatta sfuggire l’occasione di sfruttare la sua recente nomina e, senza troppi giri di parole, ha redarguito il collega di minoranza Maio per il poco piacevole atteggiamento avuto ieri in aula nei confronti della consigliera Niro (vedi tapiro). “Un uomo non si può permettere di usare certe parole nei confronti di una donna e per giunta collega. Noi, ad un uomo che fa politica, non ci siamo mai permesse di chiedere il quoziente d’intelligenza”. In aula è scattato l’applauso e noi della Gazzetta le consegniamo l’oscar.

redazione@lagazzettadelmolise.it 30.000 copie in omaggio

01a  

L’OSCAR DEL GIORNO AD ADRIANA IZZI Baratto di droga Giovani arrestati Autostrada del Molise Di Grezia a capo del CdA DISTRIBUZIONE GRATUITA...

Advertisement