Issuu on Google+

Giro di squillo, blizt della Polizia

Incendio doloso a ‘La Madonnina”

CAMPOBASSO - Dopo lunghe indagini, coordinate dal sostituto procuratore D’Angelo, nella rete della polizia del capoluogo un giro di prostituzione cinese. L’irruzione degli agenti in un appartamento di via Campania. PAG 7

CAMPOBASSO - Per la terza volta consecutiva, il bocciodromo di via Vico preso di mira. In fiamme un magazzino del circolo. Sul posto i Vigili del fuoco e gli agenti della mobile. Non è esclusa la pista dolosa. PAG 7

ANNO III - N° 03 GIOVEDÌ 7 GENNAIO 2010 DISTRIBUZIONE GRATUITA

Lo Zuccherificio in buone mani www.lagazzettadelmolise.it IL TAPIRO DEL GIORNO AGLI ASSESSORI LAMPEGGIANTI Nemmeno in un giorno festivo i nostri amministratori conoscono quiete e riposo. Ieri mattina il presidente del Consiglio regionale Michele Picciano, l’assessore alla Programmazione Gianfranco Vitagliano e il presidente della Provincia di Isernia Luigi Mazzuto si sono diretti allo Zuccherificio di Termoli a bordo dell’auto blu con tanto di lampeggiante. Quale urgenza giustificava il segnalatore acceso? Il governatore è anche commissario, ma loro tre quale impellenza avevano? Tra l’altro Mazzuto era anche fuori dal suo territorio di competenza!

L’OSCAR DEL GIORNO A FELICE QUAREMBA Sono passati due anni da quando il presidente Iorio tornò da Roma con la notizia che lo zuccherificio di Termoli, fino ad allora a rischio chiusura, era salvo. Felice Quaremba, direttore del reparto vendite, nell’occasione disse che quel “cerino” da quel momento sarebbe passato nelle sue mani. In ventiquattro mesi, quella fiammella non si è mai spenta e la speranza che si trasformi in una torcia ardente è più che mai viva. Per questo Quaremba, che ha saputo districarsi in un compito così delicato, merita l’oscar del giorno.

redazione@lagazzettadelmolise.it 30.000 copie in omaggio


01a