Issuu on Google+

ANNO II - N° 247 VENERDÌ 6 NOVEMBRE 2009 DISTRIBUZIONE GRATUITA

L’OSCAR DEL GIORNO A NUNZIA LATTANZIO

Di Pietro apre la porta ai trombati

L’iniziativa punta a tenere accesi i riflettori su un problema doloroso e più che mai attuale: i minori vittime di maltrattamenti e abusi sessuali. È in quest’ottica che si pone il primo convegno regionale di lunedì dall’associazione italiana dei Magistrati per i minorenni e per la famiglia dal titolo “A che gioco giochiamo? Verso una corretta procedura delle segnalazioni di maltrattamenti e abusi sessuali a danno dei minori di età”. Un ottimo espediente per non abbassare la guardia di fronte a un problema sociale che non accenna ad essere risolto. Il merito è della segretaria dell’associazione, Nunzia Lattanzio, alla quale consegniamo volentieri il nostro oscar.

IL TAPIRO DEL GIORNO A DOMENICO DE ANGELIS

Fino al 25 ottobre l’avvocato Mimì de Angelis si professava del Partito democratico. Non solo ne condivideva la linea politica, ma addirittura partecipava alle primarie dove, pur avendo incassato una sconfitta, ha portato a casa 1782 preferenze, quasi il 13% dei voti. Appena 12 giorni dopo il responso delle urne, colui che si candidava alla guida del partito in Molise, volta le spalle agli elettori e cambia casacca per migrare dentro l’Italia dei valori. De Angelis, l’unico ‘dissidente’ munito di tessera del Pd (ecco perché è rientrato nella competizione) dovrebbe ufficializzare proprio oggi l’adesione ai dipietristi. Che dire, tanti auguri attapirati.

www.lagazzettadelmolise.it

redazione@lagazzettadelmolise.it 30.000 copie in omaggio


01a