Page 1

Fuoricampo

09

2013

due chiacchiere sul baseball

Notiziario della FORTITUDO B.C. 1953 distribuito gratuitamente a soci, sostenitori e tifosi www.fortitudobaseball.com - email: fortitudobaseball1953@virgilio.it

Anno 13 - numero 9 19 luglio 2013 Stampato in proprio

FORTITUDO B.C. 1953 | P.le Atleti Azzurri d’Italia, 11 - BOLOGNA | tel 051 474639 - fax 051 479618 Settore Giovanile | C.S. Casteldebole | Via G. Bottonelli, 70 - Casteldebole (BO) | tel / fax 051 563600

Che la musica abbia inizio: la Fortitudo non ha paura di ballare! di Claudio Adelmi

Abbiamo spesso celiato sulla squadra e sulla città ducale, giocando con i doppi sensi, sulla rivalità con la nostra città nel c a m p o dell'alimentazione in generale, citando s p e s s o l e prelibatezze nel campo dei salumi e formaggi le cui zone di produzione girano attorno a quella città che a mio avviso è la vera rivale a livello regionale di Bologna, negli assetti storici e culturali, ma, soprattutto, nei tempi attuali, negli equilibri geopolitici e geoeconomici. Sicuramente non manca la rivalità nel baseball, pari di intensità se non superiore a quella che esiste contro il Rimini, perché fra Bologna e Parma si sono giocati degli scudetti (finale 2010 e almeno quattro volte prima dell'era playoff le due compagini si piazzarono al primo e secondo posto) e delle coppe dei campioni (1985 e 1986). Ma una ultima battuta, prima di questa importantissima sfida, lasciatemela fare: la squadra allenata da Orlando Munoz è proprio in gran … forma! Proprio questo vero e proprio stato di grazia a livello psicofisico, dovuto ad un mix di fattori, tra i quali il rendimento degli stranieri Sanchez (8-2, ERA 1.40), sul monte di lancio, e Marval in battuta (AVG .461, SLG .596, OB% .550), ma anche l'entusiasmo di giovani sempre meno prospetti e sempre più una realtà attuale del baseball italiano, sia sul mound che con il bastone in mano, oltre sicuramente all'abilità del manager, alla sua prima esperienza da capo allenatore in Italia, Dopo una lunga e brillante carriera di giocatore, ha portato il Parma ad ottenere una striscia di 10 vittorie consecutive, conquistate da giugno a domenica scorsa, quando hanno dovuto capitolare in gara2, sotto il Titano, per 1 a 0…

Dopo una lunga e brillante carriera di giocatore, ha portato il Parma ad ottenere una striscia di 10 vittorie consecutive, conquistate da giugno a domenica scorsa, quando hanno dovuto capitolare in gara2, sotto il Titano, per 1 a 0… Con questa performance, la squadra ducale, che sembrava destinata a disputare un campionato anonimo, incolore e sicuramente di transizione, si è legittimamente inserita in zona playoff e devo dire che troverei strano vederla fuori dalle prime quattro al termine della regular season. Non so se qualcuno si ricorda uno di quei giochi che si organizzavano alle feste, di solito di compleanno, quando si mettevano in fila tante sedie da ottenere un totale inferiore di una unità rispetto ai partecipanti, obbligando gli stessi a giri di ballo vorticosi attorno alle seggiole fino a quando qualcuno non interrompeva la musica, allora tutti a sedere e uno solo rimaneva in piedi ed eliminato. Poi via il giro successivo, con un “ballerino” in meno. Ho letto che qualcuno considera Rimini e Unipol Fortitudo già sostanzialmente fuori da questo gioco e il Parma un problema che dovranno affrontare Nettuno e San Marino. Io dico, invece, guardiamo il calendario e cominciamo a battere il Parma, che di questi tempi è già una bella impresa, degna di un'Aquila che non vede l'ora di riprendere il suo volo, dopo un po' di meritato riposo e anche di comprensibile appannamento dovuto alle fatiche nel dover raggiungere traguardi importanti già a stagione “giovane”. Che la musica abbia inizio, noi ci siamo, la Fortitudo non ha paura di ballare! FORZA RAGAZZI, FORZA EFFE BLU, AVANTI CON IL SOGNO!!!!!!


2

SALUTI & INFORMAZIONI UTILI

di Allegra Giuffredi

Fortitudo alé! In parecchi rimuginano e pensano con disdoro alle due partite perse contro Novara e Ronchi, considerandole davvero come delle occasioni perdute, ma alla fine, dico io, a cosa serve arrivare primi, se poi si esce dai play off? Sì, lo so bene che arrivando primi si hanno dei vantaggi di campo da non “cacciar via”, ma quel che è importante, secondo me, è quagliare nel finale, quindi è del tutto inutile recriminare e piangere sul latte versato, perché quel che conta è arrivare bene, fino in fondo e vincere! Quante volte è capitato che la quarta classificata o comunque non la prima della regular season, abbia poi vinto il campionato? “Non c'è cronometro in questo sport. E' una guerra di logoramento”, dice il protagonista del film “ Moneyball – L'arte di vincere.” ed è proprio così! Contro Rimini, in casa, potevamo vincere comodamente anche per uno a zero e solo un partente poco in vena ci ha divisi dalla vittoria, in una serata fredda, dove, per un bel po' di tempo, sembrava di essere in trasferta a Rimini, più che al Falchi, ma poi … … come sempre accade nel baseball, che è uno sport talvolta lento e talvolta velocissimo, tutto lo stadio si è svegliato e al ritmo di “everybody clap your hands”, più volte lanciato dal nostro Presidente, ci siamo gasati con un fuoricampo di Infante e, quasi quasi, ce la facevamo!

Tutto questo per dire che possiamo e dobbiamo stare tranquilli e sereni: infatti abbiamo o non abbiamo poi reso la visita ai Pirati? Contro Grosseto poi non c'è stata storia: due su due, con il primo home run di Raul Reyes; speriamo il primo di tanti, perché altrimenti val bene puntare su qualcuno della Franchigia!? E adesso Parma! La classifica è molto stretta e anche se mi sa tanto che il campionato quest'anno vada verso sud est, la spolverata di parmigiano pare non essersi ancora dissolta in questa strana estate 2013, che sembra un anticipo di ottobre o un prosieguo di aprile, fate voi. I Parmigiani hanno battuto niente di meno che San Marino e allora, come sempre: avanti un altro! P.S. Da ultimo, permettetemi di ricordare uno sportivo e una gran persona, ossia Stefano Borgonovo, che se ne è andato, da una vita ormai “cementata”, ma comunque vissuta fino in fondo con dignità: che la terra gli sia (finalmente) lieve.

Segui la Fortitudo! www.fortitudobaseball.it

cerca “Fortitudo BC 1953” su Facebook

segui FortitudoBC1953 su Twitter

www.youtube.com/FortitudoBaseball

diretta partite su RADIO INTERNATIONAL BOLOGNA frequenza 89.8 FM scrivi a fortitudobaseball1953@virgilio.it


UNO ALLA VOLTA 3 Raul Reyes: “Sono qui per vincere” di Simone Motola

Nella Repubblica Domenicana il baseball è una religione, un modo, però, anche per combattere la povertà. In tantissimi provano con il beis ad arrivare nel dorato mondo della MLB, ma in pochi ci riescono, mentre tanti galleggiano nelle varie serie minori e indipendenti. Raul Reyes, mancino (particolare non trascurabile), è arrivato, probabilmente, nel momento decisivo della sua carriera. Dopo aver sfiorato la Major League lo scorso anno, avendo disputato ben 51 gare in Triplo A, ha pochissime chance di rientrare a quei livelli e, per farlo, deve disputare un 2013 di alto livello. La sua prima parte della stagione è proprio qui, a Bologna, e quindi lo abbiamo intervistato, anche se è stato parco di parole, per farlo conoscere meglio ai tifosi della Fortitudo. Questa è la tua prima esperienza fuori dal continente americano? “Assolutamente sì, ma mi sento molto a mio agio”. Cosa pensi del livello di questa IBL? “Anche se si giocano soltanto due partite alla settimana, bisogna lavorare forte perché le squadre dimostrano di possedere un tasso tecnico interessante, anzi, buono; devo ancora adattarmi bene al ritmo di due sole gare alla settimana, dal momento che ero abituato a scendere in campo praticamente ogni giorno, ma sto lavorando per farmi trovare sempre pronto”. E i lanciatori? “Mi sembra di aver visto tanti pitcher veterani, con molta esperienza e che sanno stare bene sul monte; ogni turno è una battaglia da combattere anche perché gli stessi partenti italiani hanno un livello paragonabile al singolo A. Sono rimasto sorpreso che, nonostante siano dilettanti, abbiano un'ottima qualità nei lanci”. Sei il clean up della squadra. “Una grande responsabilità perché devi produrre punti per la squadra cercando, come minimo, di arrivare sempre in base”. Adesso arriva la finale di Coppa. “Noi giochiamo sempre per vincere e io sono qui per aiutare la Fortitudo a vincere tutto”. Questo inverno dove giocherei? “Non ho ancora deciso se tornerò a casa o se, invece, andrò in Colombia. Certo è che spererei di essere firmato da qualche franchigia della MLB perché il mio sogno rimane quello di esordire nella Grande Liga”. Un saluto ai tifosi della Fortitudo? “Spero che crescano di numero e ci siano sempre vicini”.

RAUL REYES nato a Santo Domingo, Domenicana, l'30/12/1986 Batte: Mancino Tira: Mancino Casacca: #15


4

“MLB ON DECK”

Puig è la nuova stella della MLB? di Simone Motola

Per molti è il nuovo Miguel Cabrera, per adesso, però, è stato soltanto la miccia che ha girato la stagione, da negativa a positiva, dei miliardari Los Angeles Dodgers (payroll di 220 milioni di dollari). Yasiel Puig Valdes, esterno, 23 anni il prossimo 7 dicembre, da Cienfuegos, a pochi chilometri dalla Baia dei Porci, Cuba, è il più grande talento offensivo uscito, anche nel senso letterale del termine, dall'isola caraibica assieme a Kendrys Morales. A neppure 18 anni ha esordito nel campionato nazionale, ovviamente con la casacca della provincia di Cienfuegos, e nel 2009/2010 è esploso con cifre ragguardevoli per un ragazzo così giovane (330 di media battuta con 17 fuoricampo in 90 partite). Nel torneo internazionale che si disputa annualmente in Olanda (2011 World Port Tournament) ha tentato la fuga, ma è stato preso e non ha più potuto giocare nel campionato cubano. Nel 2012, però, è riuscito a scappare in Messico, dove ha preso la residenza ed il 28 giugno dell'anno scorso ha firmato un contratto di 7 anni per 42 milioni di dollari. Dopo neppure un anno nelle minors, con uno stop dovuto ad un'infezione, ha esordito con i Dodgers lo scorso 3 giugno e, nel giro di un mese, non solo è diventato l'idolo della tifoseria "angelina", ma la sua casacca, la numero 66, è una delle venti più vendute in tutta la MLB. Pazzesco! Nella sua prima settimana nella Grande Liga è stato nominato National League Player of the Week e nelle sue prime venti gare, ha battuto ogni record nella storia della MLB con 34 valide e 7 home run. Infine, ha vinto per il mese di giugno "The National League Rookie of the Month Award" and "The National League Player of the Month Award", il primo a vincere entrambi i premi da debuttante. Un predestinato? Lo vedremo presto. Rimaniamo nei Caraibi e segnaliamo che, per i 50 anni dalla nascita della Juventus cubana e cioè gli Industriales della città di L'Avana (12 “scudetti”), il prossimo 10 e 11 agosto, a Miami, verranno giocate due partite (ingresso a pagamento; siamo o non siamo nella patria del business?) tra vecchie glorie e la notizia è che molti ex campioni del “Los Azules” potranno, finalmente, uscire dalla patria e rivedere vecchi compagni di squadra. Questa la lista dei cubani che già dispongono del visto per poter approdare negli Stati Uniti: Armando Capiró, Pedro Chávez, Lázaro Vargas, Javier Méndez, Rey Vicente Anglada, Juan Padilla, Pedro Medina, Lázaro Valle, Enrique Díaz, Antonio González, Armando Ferreiro e Pablo Miguel Abreu che risiede in Italia. Problemi (di visto), invece, per German Mesa (ve lo ricordate? Il fortissimo interbase della nazionale degli anni'80) e Lázaro de la Torre. In questa doppia sfida gli Industriales incontreranno altre vecchie glorie cubane a cominciare da Orlando “El Duque” Hernandez, passando per Rey Ordonez e tanti altri. L'organizzatore, Alejandro Canton, però, ha anche predisposto un servizio di sicurezza perché sarà alto il rischio di incidenti a causa delle tantissime persone che sono in disaccordo con l'arrivo di tanti cubani rimasti fedeli al regime castrista. La comunità cubana della Florida, però, è talmente in fermento che si sta cercando di organizzare una terza sfida a Tampa. Incredibile, no?


SPAZIO IBL2 Rovigo lotta, ma a Modena non basta di Davide Villan

Il Rovigo conferma che nel girone di ritorno la qualità del gioco e decisamente aumentata, ma ciò non è sufficiente per centrare almeno una vittoria in terra modenese contro il Comcor. Sul banco degli imputati ancora un attacco un po' fragile, soprattutto con corridori sulle basi. Servirà un po' di tempo ancora per la coppia Reinoso/Robb per vedere i risultati sperati ma ora tutta l'attenzione si sposta sulle 2 partite in casa di domenica prossima contro il Castenaso per centrare in modo definitivo i play off di Ibl2 ed attendere poi l'esito dei vari incroci per la parte finale del campionato che vedrà di nuovo protagonista il Rovigo in un play off di categoria. A Modena Nicola Marangoni ha tirato ancora una gran partita, insieme al suo compagno di squadra Pietro Paolo Cadoni, ma non è bastato. I veneti vanno in vantaggio con un triplo di D'Amico portato poi a casa dal suo compagno di squadra di Fortitudo Fabbri contro il lanciatore "straniero/asi" Soto. Da li in avanti non è successo più niente per la squadra in casacca rossoblu con Nick Nosti che ha avuto un match point all'ottava ripresa, nel mentre il Modena aveva prima pareggiato alla quinta ripresa e poi messo la freccia del sorpasso alla sesta. In attacco alla fine sono arrivate sei valide ma, a parte la prima ripresa, per il resto sono state decisamente isolate con Reyes eliminato all'ultima ripresa ad annullare ogni speranza rodigina (2-1 lo score finale). Gara 2 vede Mirko Ferrari sul mound e ancora Malengo dietro il piatto di casa base con Boldrin ancora alle prese con un dolore al braccio. Dopo l'1 a 0 del primo primo inning arriva il sorpasso del Rovigo con Malengo in valida e Santolupo che approfitta di una difesa modenese incerta. Nosti e Fabbri spostano a punto i compagni di squadra e la gara sembra alla svolta. Mattia Boniolo alla quinta ripresa apre con un triplo e ci pensa poi Luca D'Amico a centrare la zona del 3 a 1. Per Ferrari tutto bene fino alla settima ripresa quando le 4 valide si concentrano in quel momento e Rondina non riesce a fermare la prepotenza del Modena che con 4 punti vs sul 5 a 3. Reinoso le prova tutte prima di arrendersi ma l'ottava e la nona ripresa portano solo 2 valide di Nosti e Santolupo che non si traducono in altrettanti punti. "Facciamo ottimi allenamenti in battuta - commenta il manager Reinoso - ma in partita le cose cambiano un po'. Nonostante tutto la squadra regge. Il monte di lancio si sta difendendo nonostante l'assenza di Bassani e Turrini e aspettiamo i play off fiduciosi di farli con la grinta che da sempre ci contraddistingue". Dopo aver contribuito con tanti nostri atleti alle vittorie dell'Emilia Romagna nel Torneo delle Regioni (Clemente e Pizzurro nei Cadetti; Valerio, Ferini e Cappiello negli Allievi e Campanella nei Ragazzi) è arrivata la notizia più bella: Nicolò Clemente, classe 1998, il più giovane di tutti, farà parte della nazionale Juniores agli ordini del manager Poma a caccia del titolo continentale a Praga. L'indiscusso talento del giovane cadetto ha colpito tutti, scelto per frequentare l'Accademia, invitato all'MLB camp in Giugno, convocato per MLB Academy nel prossimo mese di Agosto ed ora anche la casacca azzurra della nazionale juniores. La Fortitudo è molto orgogliosa dei suoi successi e del lavoro compiuto dai tanti tecnici che lo hanno seguito, passati e presenti, un grazie, più grazie, a tutto lo staff tecnico di Casteldebole ed in particolare a Fabio Betto che, durante la stagione, lo ha seguito con molta attenzione facendogli fare il definitivo salto di qualità.

5


6

STATS UNIPOL Player

r

h

hr rbi tb slg% bb

hbp

VAGLIO Alessandro .422 26-26 102 28

avg gp-gs ab

43

2b 3b 9

0

4 31 64 .627 11

5

so gdp ob% sf sh sb-att po a 7

2 .492 2

0

INFANTE Juan Carlos .356 25-25 90 28

32

6

1

2 14 46 .511 26

4

14

1 .517 0

AGUILA Chris

.348 18-18 69 16

24

6

0

3 23 39 .565 15

0

10

LIVERZIANI Claudio .319 26-26 94 30

30

5

2

2 21 45 .479 25

7

ERMINI Gabriele

.313 25-23 99 22

31

4

0

0 19 35 .354 14

SABBATANI Marco .270 20-20 74 9

20

1

0

0

MALENGO Daniele .266 25-24 94 10

25

2

D'AMICO Andrea

.176 22-21 74 10

13

BISCHERI Luca

.283 15-15 60 7

FUZZI Francesco

.250 18-15 60 9

e

52 67

1 .992

1 18-20

38 60

5 .951

2 .459 1

0

0-2

32 1

2 .943

17

3 .488 1

0

3-4

37 3

1 .976

0

14

0 .395 1

1

3-3

27 1

1 .966

4 21 .284 8

2

16

5 .357 0

0

0-0

188 13

1 .995

0

2 17 33 .351 8

5

22

3 .355 0

1

8-8

193 15

1 .995

2

1

0

6 17 .230 8

3

17

4 .276 2

0

1-1

3 39

2 .955

17

4

0

0 13 21 .350 8

1

9

2 .377 0

0

1-2

68 1

0 1.000

15

1

1

0

7 18 .300 8

0

12

3 .338 0

2

1-2

4 17

3 .875

27 2

6

1

1

1

4 12 .444 1

0

4

0 .250 0

0

0-0

2

0

0 1.000

NOSTI Nicholas

.211 15-14 57 11

12

2

0

1

5 17 .298 8

2

11

0 .328 0

0

7-7

15 3

0 1.000

BASSANI Alex

.000 3-1

2 0

0

0

0

0

0 0 .000 0

1

1

0 .333 0

1

0-0

0

0

3 .000

D'AMICO Luca

.000 2-0

2 0

0

0

0

0

0 0 .000 0

1

0

1 .333 0

0

0-0

3

1

0 1.000

FABBRI Lorenzo

.000 1-0

1 0

0

0

0

0

0 0 .000 0

0

0

0 .000 0

0

0-0

0

0

0 .000

era w-l app-gs cg sho sv

ip

h

REYES Rosario R. .222 6-6

Player

r

er bb

so 2b 3b

hr

ab b/avg

3-4

wp hbp bk sfa

sha

RIVERO Raul

0.84 6-1

13-4

0 0/0

2 53.1 25 6

5 14

75 3

0

1 177

.141

2

3

0

0

1

D'ANGELO Matteo

1.69 7-1

13-12

0 0/1

0 58.2 47 18

11 16

50 6

1

2 211

.223

2

1

0

1

5

RICHETTI Carlos M.

2.05 2-0

11-1

0 0/0

4 26.1 18 7

6

7

38 1

1

1

95

.189

1

3

0

0

1

LUQUE M. Roger E.

3.33 0-2

6-6

0 0/0

0 24.1 22 9

9 11

26 2

1

0

87

.253

2

0

0

0

3

MILANO Fabio

0.00 0-0

5-0

0 0/0

0 5.0 4 0

0

1

4 0

0

0

19

.211

1

1

0

0

0

PANERATI Luca

0.00 0-0

1-0

0 0/0

0 1.0 0 0

0

0

1 0

0

0

3

.000

0

0

0

0

0

CLERICI Adam

0.00 0-0

1-0

0 0/0

0 1.0 1 0

0

0

1 1

0

0

4

.250

0

0

0

0

0

OBERTO Junior

3.26 3-0

13-0

0 0/1

1 19.1 12 7

7 13

21 1

2

2

62

.194

0

1

0

2

4

MORENO C. Victor

3.68 2-0

3-3

0 0/0

0 14.2 11 7

6

7

15 4

0

1

52

.212

0

3

1

0

1

BARBARESI Mattia

5.71 0-2

12-0

0 0/1

0 17.1 13 12

11 10

22 2

1

2

66

.197

1

3

0

0

0

PUGLIESE Nicholas J.10.80 0-0

2-0

0 0/0

0 1.2 3 2

2

1

1 0

0

0

6

.500

1

0

0

1

1

ANSELMI Davide

1-0

0 0/0

0 1.0 3 3

3

2

0 1

0

0

5

.600

0

0

0

0

0

so gdp ob% sf sh sb-att po

a

e

27.00 0-0

PARMA BASEBALL Player

r

h

MARVAL G. Osman .461 J. 25-24 89 17

avg gp-gs ab

41

7

1

1 19 53 .596 20

0

10

1 .550 2

0

7-8

134 24

2 .988

DESIMONI Stefano .394 25-25 99 25

39

6

3

0 20 51 .515 12

1

9

2 .456 2

0

6-8

57 1

1 .983

GIANNETTI Stefano.280 24-22 82 11

23

6

1

1 10 34 .415 9

2

24

0 .362 1

0

3-5

21 25

6 .885

SAMBUCCI Alex

.263 24-24 80 14

21

8

0

0 22 29 .363 19

4

14

2 .411 4

0

1-3

196 12

5 .977

BENETTI Davide

.262 22-17 61 9

16

1

0

0

2 17 .279 7

2

17

1 .357 0

0

2-3

16 26

3 .933

UGOLOTTI Matteo .232 25-25 95 21

22

2

1

0

6 26 .274 11

2

26

0 .321 1

4

6-7

43 54

2 .980

SCALERA Luca

.226 25-25 93 11

21

7

0

1 17 31 .333 9

3

24

5 .306 3

2

2-2

34 76

9 .924

LEONI Cristian

.189 24-20 74 10

14

3

1

0

5 19 .257 5

4

34

0 .264 4

2

4-6

38 3

2 .953

BOCCHI Paolo

.500 2-0

0

1

0

0

0

0 1 .500 0

0

1

0 .500 0

0

0-0

0

0 .000

POMA Sebastiano .304 14-12 46 11

14

3

0

0

5 17 .370 9

1

10

1 .429 0

0

3-4

22 1

1 .958

2

2b 3b

hr rbi tb slg% bb hbp

0

LORI Maicol

.267 14-6 30 2

8

1

0

0

6 9 .300 1

1

10

1 .294 2

0

0-1

61 5

0 1.000

PESCI Massimo

.226 13-10 31 4

7

1

0

1

6 11 .355 2

0

19

0 .273 0

1

1-3

15 0

0 1.000

BISCONTRI Niccolo' M .207 15-7 29 2

6

2

0

0

2 8 .276 0

0

9

0 .207 0

0

0-0

MAESTRI Lorenzo .038 10-8 26 1

1

0

0

0

0 1 .038 1

0

8

1 .074 0

0

0-0

MANTOVANI Pietro .000 1-0

0

0

0

0

0 0 .000 0

0

0

0 .000 0

0

0-0

era w-l app-gs cg sho sv

ip

h

Player

1

0

r

SANCHEZ H. Jose' J. 1.40 8-2

13-13

2 0/1

0 83.2 54 19

LOARDI Niccolo' M.

2.57 2-1

13-2

0 0/0

1 28.0 24 9

RIVERA Yomel

3.70 0-1

12-6

0 0/0

TABATA V. Marcos A. 5.40 2-0

11-0

MONTES Alvaro E.

0.00 2-0

DAZZI

er bb

so 2b 3b

ab b/avg

1

0 1.000

13 3

2 .889

0

0

0 .000

wp hbp bk sfa

sha

1 296

.182

1

7

0

1

7

1

1 102

.235

4

2

0

0

1

0 41.1 35 20

17 24 26 11 0

1 149

.235

1

3

2

2

4

0 0/1

4 23.1 28 19

14 9

0

1

99

.283

0

0

0

1

0

5-0

0 0/0

0 7.2 4 0

0

5

4

0

0

0

24

.167

2

0

0

0

0

0.00 0-0

1-0

0 0/0

0 0.2 1 0

0

0

0

1

0

0

3

.333

0

1

0

0

0

ZAMBELLONI Andrea 1.42 0-0

6-0

0 0/0

1 6.1 7 1

1

2

3

1

0

0

24

.292

0

1

0

0

0

BURLEA Mihai

2.84 0-1

5-0

0 0/0

0 6.1 4 4

2

4

6

2

0

0

22

.182

0

0

1

0

2

DALLATURCA Lorenzo 3.86 0-2

4-0

0 0/0

0 2.1 3 2

1

4

1

0

1

0

9

.333

0

0

0

0

0

SPADA Matteo

4.50 0-0

3-0

0 0/0

0 6.0 3 3

3

5

2

0

1

0

21

.143

2

0

0

0

0

GIOVANELLI Nicolas 7.62 0-2

5-4

0 0/0

0 13.0 24 19

11 9

5

6

1

1

61

.393

0

2

0

2

2

STARNAI Andrea

4-0

0 0/0

0 4.2 8 9

4

2

0

0

23

.348

0

4

0

0

0

9.64 2-0

13 19 97 10 1

hr

7

8 20 14 4

5

2

23 5


STATS IBL CLASSIFICHE LEADERS Batting avg

Slugging pct

On base pct

1. ROMERO G. Alexander-RIM .481

1. ROMERO G. Alexander-RIM

.702

1. MARVAL G. Osman J.-PAR

2. MARVAL G. Osman J.-PAR

.461

2. DURAN Carlos-RSM

.656

2. ROMERO G. Alexander-RIM .542

3. DURAN Carlos-RSM

.422

3. VAGLIO Alessandro-BOL

.627

3. INFANTE Juan Carlos-BOL

.517

4. VAGLIO Alessandro-BOL

.422

4. MARVAL G. Osman J.-PAR

.596

4. VAGLIO Alessandro-BOL

.492

5. DESIMONI Stefano-PAR

.394

5. VASQUEZ C. Wuillians-RSM .579

5. LIVERZIANI Claudio-BOL

.488

6. SANTORA Jack A.-RIM

.386

6. AGUILA Chris-BOL

.565

6. SPARAGNA Vinicio-NET

.487

7. SPARAGNA Vinicio-NET

.361

7. REGINATO Mattia-RSM

.539

7. SANTORA Jack A.-RIM

.479

8. INFANTE Juan Carlos-BOL

.356

8. HARRISON Ben-NET

.536

8. DURAN Carlos-RSM

.471

9. AGUILA Chris-BOL

.348

9. SANCHEZ L. Danilo-GOD

.533

9. SANCHEZ L. Danilo-GOD

.469

10. HARRISON Ben-NET

.345

Runs scored 1. LIVERZIANI Claudio-BOL

10. CHIARINI Mario-RIM

.520

Hits

.550

10. MACALUSO Paul-REG

.463

Runs batted in

30

1. ROMERO G. Alexander-RIM

50

1. ROMERO G. Alexander-RIM

36

CHIARINI Mario-RIM

30

2. VAGLIO Alessandro-BOL

43

2. CHIARINI Mario-RIM

33

3. SANTORA Jack A.-RIM

28

3. MARVAL G. Osman J.-PAR

41

3. VAGLIO Alessandro-BOL

31

VAGLIO Alessandro-BOL

28

4. SANTORA Jack A.-RIM

39

4. AGUILA Chris-BOL

23

INFANTE Juan Carlos-BOL

28

6. ZILERI Leonardo-RIM

27

7. VASQUEZ C. Wuillians-RSM 25 DESIMONI Stefano-PAR 9. ERMINI Gabriele-BOL 10. 2 tied at ...

25 22 21

Doubles 1. CHIARINI Mario-RIM CASTRO M. Ramon A.-RIM 3. SILVA D. Conrado-NOV

6. DURAN Carlos-RSM

39

DURAN Carlos-RSM

38

VASQUEZ C. Wuillians-RSM 23

7. GRIMAUDO Alessandro-NET 34 CHIARINI Mario-RIM

34

9. ZILERI Leonardo-RIM 10. 2 tied at ...

32

11 11 10 9

ZILERI Leonardo-RIM

9

1. EPIFANO D. Erik A.-REG DESIMONI Stefano-PAR 3. 9 tied at ...

23

7. SAMBUCCI Alex-PAR

22

8. SANTORA Jack A.-RIM

21

33

Triples

4. VAGLIO Alessandro-BOL 6. AMBROSINO Paolino-NET

DESIMONI Stefano-PAR

LIVERZIANI Claudio-BOL

21

10. 4 tied at ...

20

Home runs 3

1. VASQUEZ C. Wuillians-RSM 6

3

2. ROMERO G. Alexander-RIM

5

2

SANCHEZ L. Danilo-GOD

5

REGINATO Mattia-RSM

5

5. HARRISON Ben-NET

4

8

RAMOS G. Jairo r.-RSM

4

SAMBUCCI Alex-PAR

8

VAGLIO Alessandro-BOL

4

DURAN Carlos-RSM

8

ROMERO G. Alexander-RIM

8

10. 8 tied at ...

8. 4 tied at ...

3

7

Earned run avg

Opposing bat avg

Innings pitched

1. RIVERO Raul-BOL

0.84

1. RIVERO Raul-BOL

.141

1. SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

83.2

2. MARQUEZ R. Enorbel-RIM

1.12

2. PATRONE Sandy E.-RIM

.158

DA SILVA Tiago F.-RSM

83.2

3. SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

1.40

3. DA SILVA Tiago F.-RSM

.159

3. DE SANTIS Riccardo-NET

4. ACOSTA L. Nibaldo E.-REG 1.49

4. SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

.182

4. BASTARDO E. Alberto-REG 74.1

5. D'ANGELO Matteo-BOL

1.69

5. MARQUEZ R. Enorbel-RIM

.184

5. CORRADINI Roberto-RIM

73.2

6. DA SILVA Tiago F.-RSM

1.72

6. RICHETTI Carlos M.-BOL

.189

6. MAGRANE Jim-RSM

70.2

7. DE SANTIS Riccardo-NET

1.75

7. ACOSTA L. Nibaldo E.-REG .202

8. CORRADINI Roberto-RIM

1.95

8. MAGRANE Jim-RSM

.202

8. GALEOTTI Matteo-GOD

64.2

9. RICHETTI Carlos M.-BOL

2.05

9. DE SANTIS Riccardo-NET

.208

9. PETRALIA Alessandro-NBP

61.1

10. BAZARDO Yorman M-RIM

2.23

Batters struck out

10. DI TADDEO Mario-NOV

.210

Batters SO out looking

CALERO G. Angel G.-NOV

10. MARQUEZ C. Angel-MAS

77.0

70.2

59.0

Wins

1. SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

97

1. DA SILVA Tiago F.-RSM

37

2. CALERO G. Angel G.-NOV

95

CALERO G. Angel G.-NOV

37

1. DA SILVA Tiago F.-RSM CORRADINI Roberto-RIM

8 8

DA SILVA Tiago F.-RSM

95

3. DE SANTIS Riccardo-NET

31

SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

8

4. YEPEZ Jesus-NBP

83

4. SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

30

4. D'ANGELO Matteo-BOL

7

5. RIVERO Raul-BOL

75

5. RIVERO Raul-BOL

25

MAGRANE Jim-RSM

7

6. MARQUEZ C. Angel-MAS

68

6. MAGRANE Jim-RSM

24

7. DE SANTIS Riccardo-NET

67

6. MARQUEZ R. Enorbel-RIM 6

7. LITZINGER Matt James-NBP 22

RIVERO Raul-BOL

6

8. BASTARDO E. Alberto-REG 66

8. CORRADINI Roberto-RIM

20

DE SANTIS Riccardo-NET

6

9. MARQUEZ R. Enorbel-RIM

9. MARQUEZ C. Angel-MAS

19

PIZZICONI Andrea-NET

6

10. MAGRANE Jim-RSM

65 64

Saves 1. TORRES Franklin R.-NOV

10. 3 tied at ...

18

Appearances 4

1. TORRES Franklin R.-NOV

4

2. CASALINI Alessandro-GOD 14

RICHETTI Carlos M.-BOL

4

MARQUEZ R. Enorbel-RIM

4

ROMERO A. Antonio-NET 6. PATRONE Sandy E.-RIM

RIVERO Raul-BOL 10. 13 tied at ...

18

1. CORRADINI Roberto-RIM

108

2. DA SILVA Tiago F.-RSM

101

14

3. SANCHEZ H. Jose' J.-PAR

93

13

4. BASTARDO E. Alberto-REG

88

4

5. DE SANTIS Riccardo-NET

81

3

6. MAGRANE Jim-RSM

80

7. GALEOTTI Matteo-GOD

73

2

8. TORRES Franklin R.-NOV

71

2

9. PIZZICONI Andrea-NET

69

1

10. D'ANGELO Matteo-BOL

63

CUBILAN S. Darwin H.-RSM 3 8. PEZZULLO A.Carlos A.-RIM

5

Ground ball outs

TABATA V. Marcos A.-PAR

FUNZIONE Moreno-MAS

10. BAZARDO Yorman M-RIM

4. 18 tied at ...

7


8

ROSTERS & CAMPIONATO

GRUPPO UNIPOL FORTITUDO roster 2013 #5 ERMINI Gabriele #6 INFANTE Juan Carlos #9 BISCHERI Luca #15 REYES Raul #16 D'AMICO Andrea #17 MALENGO Daniele #18 D'ANGELO Matteo #22 FUZZI Francesco #23 VAGLIO Alessandro #24 LIVERZIANI Claudio #25 PUGLIESE Nick #27 NOSTI Nicholas #28 MILANO Fabio #29 LUQUE Roger #34 PANERATI Luca #35 RICHETTI Carlos #38 OBERTO Junior #40 CLERICI Adam #41 SABBATANI Marco #63 BARBARESI Mattia #75 RIVERO Raul #80 BASSANI Alex STAFF TECNICO #2 NANNI Marco #10 LABASTIDAS Mario #30 BETTO Fabio #42 MASIELLO Michele #44 RADAELLI Roberto

O I C/I O I I P I/O I O P O P P P P P P C P P I

PARMA BASEBALL roster 2013

1976 1981 1979 1986 1991 1989 1988 1985 1989 1975 1985 1985 1977 1980 1989 1983 1980 1985 1989 1989 1986 1990

R/R R/S R/R L/L R/R R/R R/R R/R R/R R/L R/R R/R L/L L/L L/L R/R L/L R/L R/R R/R R/R R/R

Manager Coach Coach Coach Pitching Coach

#3 BENETTI Davide #4 MARVAL Osman #5 STARNAI Andrea #6 LOARDI Nicolò #12 BURLEA Mihai #13 BISCONTRI Nicolò #15 PESCI Massimo #18 UGOLOTTI Matteo #19 TABATA Marcos #25 GIANNETTI Stefano #26 POMA Sebastiano #30 RIVERA Yomel #33 GIOVANNELLI Nicolas #48 DESIMONI Stefano #50 SANCHEZ Josè #52 ZAMBELLONI Andrea #56 LORI Maicol #65 SCALERA Luca #75 LEONI Christian #83 SAMBUCCI Alex #92 MAESTRI Lorenzo STAFF TECNICO #10 CAVAZZINI Francesco #11 MUNOZ Orlando #14 LONO Joel #35 MASCITELLI Mario #44 POMA Gianguido #47 PELOSI Roberto #66 VASINI Marco

I C P P P C O I P I O P P O P P C I O I I

1994 1986 1991 1991 1983 1991 1990 1987 1986 1991 1993 1992 1987 1988 1984 1992 1991 1986 1987 1989 1994

R/R R/S R/R L/L R/R R/R R/R R/R R/R R/R L/L L/L R/R L/L R/R L/L R/R R/R R/L R/R R/S

Coach Manager Pitching Coach Hitting Coach Bench Coach Catcher Coach Coach

5ª giornata ritorno 19-20 Luglio 2013 UNIPOL – PARMA (19 luglio ore 20,30 a Bologna; 20 luglio ore 20 a Parma) NOVARA - NETTUNO SAN MARINO - GODO KNIGHTS BLACK PANTHERS RONCHI – REGGIO

6ª giornata ritorno 25-26-27 luglio 2013 GODO KNIGHTS - MASTIFF GROSSETO NETTUNO – BLACK PANTHERS RONCHI PARMA – RIMINI UNIPOL – REGGIO EMILIA (25 e 26 luglio ore 20,30) SAN MARINO - NOVARA

CLASSIFICA Squadra RIMINI BASEBALL UNIPOL BOLOGNA S.S.D. NUOVA B.C. CITTA' DI NETTUNO T&A SAN MARINO PARMA BASEBALL PALFINGER REGGIO EMILIA NEW BLACK PANTHERS RONCHI NOVARA BASEBALL GODO KNIGHTS TOSHIBA MASTIFF GROSSETO

PG 26 26 26 26 25 25 26 25 26 25

PV 21 20 18 17 16 13 8 7 5 3

PCT 807 769 692 653 640 520 307 280 192 120

PD 0.0 1.0 3.0 4.0 4.5 7.5 13.0 13.5 16.0 17.5

tutte le radiocronache delle partite della Fortitudo Baseball le potete seguire sulla radio ufficiale

Hanno collaborato a questo numero: Claudio Adelmi, Allegra Giuffredi, Simone Motola, Davide Villan Fotografie di Simone Amaduzzi Progetto grafico originale di Danila Bigazzi

Grafica: Studio GAS Bologna – www.gasbologna.it

PP 5 6 8 9 9 12 18 18 21 22

www.radiointernationalbologna.it FM

FUORI CAMPO - numero 9 - anno 2013  

Notiziario della FORTITUDO B.C. 1953 distribuito gratuitamente a soci, sostenitori e tifosi - www.fortitudobaseball.com - email: fortitudoba...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you