Issuu on Google+

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 6-7 GIUGNO 2009 Gambara

LISTA N째1

www.gambarainsieme.it

Candidato sindaco

EMMA BAROZZI


Persone che si mettono insieme con le idee e la passione di chi vuole il bene della propria gente.


Gambara Insieme LISTA N°1

Il riferimento

LA PERSONA

Al centro di ogni decisione ed intervento ci stanno le persone e le famiglie, con le loro esigenze, le necessità, i bisogni, con le loro aspettative legate all’età e alla situazione del tempo che viviamo.

Il metodo

LA PARTECIPAZIONE Ci sono compiti che spettano esclusivamente all’Ammistrzione Comunale e su questi essa non potrà risparmiarsi. Per tutto il resto, dal culturale, al formativo, allo sportivo, al mondo consistente e composito del volontariato, vi sarà piena disponibilità e collaborazione con ogni realtà operante in Gambara, perchè le iniziative coinvolgano il maggior numero di persone. Crediamo fortemente che in questo modo nascano e si rafforzino legami positivi fra le associazioni e fra le persone, aumentando la vitalità e la ricchezza dei rapporti all’interno del paese.

L’obiettivo

LO SVILUPPO ARMONIOSO Ogni decisione e ogni intervento devono mirare ad uno sviluppo armonioso della comunità, ad una crescita che, partendo da una situazione concreta, reale, contingente, permetta ad ogni gambarese e ad ogni realtà locale di contribuire al progresso del nostro paese. 3

www.gambarainsieme.it

LISTA N°1


Il sindaco e la giunta LISTA N°1

Candidato sindaco

Emma Barozzi

08-05-1948 Coniugata, due figli. Laureata in Lettere presso l’Università Cattolica di Brescia. Insegnante di lettere per 35 anni presso la nostra scuola media, ora è in pensione. Da sempre si è impegnata nel volontariato ed in Parrocchia, con un’attenzione particolare alle missioni. E’ stata sindaco di Gambara dal 1995 al 1999 e dal 1999 al 2004.

Assessore all’ Ubanistica-Edilizia- Lavori Pubblici

Mario Mometto

Cesare Frigerio

Coniugato, una figlia. Perito agrario, dirigente di un’azienda agricola-zootecnica. Dall’età di 20 anni è impegnato nell’attività politica ed è stato anche consigliere provinciale dal 1999 al 2004 e vicesindaco di Gambara dal 1995 al 1999 e dal 1999 al 2004.

Coniugato, tre figli. Ragioniere, lavora in banca. Impegnato nel volontariato al Centro Parrocchiale. Si interessa di sport , in particolare della pallavolo.

16-09-1954

25-11-1958

Assessore ai Servizi Sociali

Assessore allo Sport e alle Attività Produttive

Ferdinando Lorenzetti

Dario Morandini

18-05-1958

11-08-1957

Coniugato, tre figli. Perito agrario, lavora in un’azienda agricola locale con compiti di responsabilità. E’ stato direttore del Centro Parrocchiale e ha svolto attività in ambito sportivo. Attualmente è membro del Consiglio di Amministrazione della Casa di Riposo di Gambara. E’ stato Assessore ai Servizi Sociali dal 1995 al 1999 e dal 1999 al 2004.

Coniugato, due figli. Perito industriale, lavora come agente di commercio. Impegnato da anni in ambito sportivo. Attualmente Presidente del neo-promosso U.S.O. Gambara calcio.

Assessore alla Cultura e all’Istruzione

Assessore all’Ambiente e Agricoltura

Giovanna Reali

Giovanni Battista Doninelli 24-11-1958 Assessore esterno non candidato

29-03-1969

Coniugata. Laureata in Lettere all’Università Cattolica di Brescia, è insegnante presso la scuola primaria di Gambara. Impegnata in Parrocchia. Consigliere comunale dal 2004 al 2009.

LISTA N°1

Assessore al Bilancio

www.gambarainsieme.it

Coniugato, due figli. Perito agrario, lavora in un’azienda agricola locale con compiti di responsabilità. Impegnato da tempo nelle attività della Parrocchia. E’ stato consigliere comunale dal 1995 al 1999 e assessore all’Ambiente dal 2002 al 2004.

4


I consiglieri Lorenzo (Loris) Zorzetti 14-12-1951 Coniugato, tre figli. Artigiano, impegnato da diversi anni nella locale assiciazione A.C.A.T.

Elena Panzera

23-10-1986 Studentessa di giornalismo presso l’Università Cattolica di Brescia. Collaboratrice del Giornale di Brescia dal 2006 e responsabile ufficio stampa di una squadra di calcio professionistica. Fa parte di una compagnia teatrale.

Franco Durosini

Carolina Serina

23-02-1989 Studentessa in Ostetricia presso l’Università degli Studi di Brescia. Componente del consiglio direttivo dell’Avis locale.

06-12-1950 Coniugato, un figlio. Attualmente pensionato. E’ stato operaio allo Stilnuovo e poi sindacalista nei settori tessile, metalmeccanico e delle costruzioni. Continua la sua attività di volontariato nell’AUSER e nello SPI-CGIL.

Anna Zucchelli 02-07-1985 Laureata in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università Cattolica di Brescia. Impiegata in uno studio professionale. Da tempo collabora come critica d’arte e guida con il Centro Culturale S. Filippo di Fiesse. Impegnata in Parrocchia.

Chiara Bignotti

27-09-1979 Coniugata. Laureata in Architettura presso il Politecnico di Milano. Lavora come libera professionista. Consigliere dell’ARCI di Gambara e membro della Commissione Urbanistica e Lavori Pubblici dal 2004 al 2009. Fa parte dell’associazione di volontariato Makramè di Ghedi che si occupa del reiserimento sociale di persone con disagio mentale.

Giuliana Gorini

Ezio Pini 02-03-1959 Coniugato, un figlio. Operaio, dipendente in un’azienda locale, svolge da anni attività di volontariato. E’ stato assessore alla Cultura e allo Sport dal 1995 al1999 e dal 1999 al 2004. Consigliere comunale dal 2004 al 2009.

23-09-1951 Coniugata, un figlio. Casalinga, è da molti anni impegnata nel volontariato. Presidente della Caritas di Gambara. E’ stata consigliere comunale da 1999 al 2004.

Angelo Bozzoni

30-07-1973 Laureato in Architettura presso l’Università di Venezia. Responsabile tecnico di cantiere presso un’impresa di costruzioni. Si diletta di sport. Membro della Commissione Igienico-Edilizia dal 2004 al 2009.

Roberta Pari 23-08-1978 Laureata in Scienze del Servizio Sociale presso l’Università Cattolica di Brescia. Lavora come assistente sociale nella Pubblica Amministrazione. E’ referente dell’area minori del nostro distretto socio-sanitario. Impegnata in Parrocchia. Consigliere comunale dal 2004 al 2009.

LISTA N°1

Sergio Barozzi 04-12-1949 Coniugato. Attualmente pensionato. E’ stato operaio allo Stilnuovo. Fin da giovane si è impegnato in politica: assessore dal 1975 al 1980, consigliere comunale dal 1980 al 1995 e dal 2004 al 2009, e consigliere provinciale dal 1990 al 1995.

5

www.gambarainsieme.it

LISTA N°1


Gambara LISTA N°1

IL PAESE Superficie comunale di circa 3.040 ettari (9.200 piò bresciani) Densità demografica di circa 1,60 abitanti per ettaro Sono presenti: 181 aziende agricole con 372 occupati; 12 industrie con 498 occupati; 88 imprese artigiane con 333 occupati; 79 imprese commerciali con 150 occupati; altre attività n. 140 con 333 occupati. La popolazione attiva ammonta a 1.690.

IL PAESE CHE CAMBIA 4783

4786

4762

4786

2005

2006

2007

2008

4257

N° DI ABITANTI A GAMBARA 1990

ANNO

41

45 34

49 35

N° DI NATI A GAMBARA 1990

2005

2006

2007

2008

ANNO 507

522

2007

2008

436 220

233

245

2001

2002

2003

289

349

N° DI STRANIERI A GAMBARA ANNO

LISTA N°1

www.gambarainsieme.it

6

2004

2005

2006


Per uno sviluppo armonioso LISTA N°1

CITTADINI NEL MONDO DI OGGI. Perchè: • • • •

tutti i giovani frequentano scuole superiori e università al di fuori del paese; tanti gambaresi svolgono il loro lavoro altrove; le aziende di Gambara investono, si sviluppano o comunque hanno rapporti di lavoro esternamente, anche in altri Stati; i gambaresi hanno parentele, amicizie e conoscenze al fuori da Gambara e, sempre più, sono, a loro volta, originari di altri paesi.

CITTADINI DI GAMBARA - SENTIRSI A CASA. Perchè: • •

abbiamo bisogno di trovarci bene dove abbiamo scelto di abitare; abbiamo bisogno di sentirci bene insieme ad altri che vivono nel nostro stesso paese, di sapere che ci sono persone che ci possono aiutare e che noi possiamo essere d’aiuto ad altri.

Sentirsi a casa vuol dire sentirsi sicuri che tutto questo avvenga. E’ avere un progetto, una prospettiva, è impegnarsi perchè ognuno di noi possa avere per sè e per i suoi figli un futuro migliore.

SENTIRSI SICURI. Perchè... ... ascoltati

Per ogni settore di interesse dei cittadini (urbanistico, assistenziale, sociale, scolastico, ambientale, produttivo), una persona, sindaco o assessore o consigliere, su cui fare affidamento;

... rispettosi delle persone e delle norme di comportamento La legalità, ossia il rispetto e l’osservanza delle leggi, costituisce una condizione fondamentale perchè vi siano libertà, giustizia e serena convivenza tra tutti gli abitanti di Gambara. Rispettare la legalità significa riconoscere la dignità personale di ogni uomo e, quindi, dei suoi diritti e dei suoi doveri. Significa investire tutte le Agenzie Educative del territorio (famiglia, scuola, associazioni sportive e culturali, parrocchia,...) di un compito necessario e sempre più urgente. Significa piena disponibilità dell’Amministrazione Comunale ad interessarsi e collaborare con le Forze dell’Ordine e le strutture pubbliche competenti per l’efficace controllo e governo del territorio.

... solidali

Proprio perchè cittadini del mondo non possiamo perdere di vista i problemi e le esigenze che in altri luoghi e in altre nazioni ci interpellano. La generosità gambarese nei confronti di chi ha bisogno non è mai mancata e ha fatto parecchio bene. L’Amministrazione Comunale si impegnerà perchè questa sensibilità cresca sempre più. LISTA N°1 7

www.gambarainsieme.it


Il Programma

LISTA N°1

S olidarietà e servizi sociali Mantenimento e potenziamento dei servizi già esistenti sul territorio, offerti dal Comune e rivolti a persone e famiglie che vivono situazioni o e di disagio : • S.A.D. (Servizio Assistenza Domiciliare); • A.D.M. (Assistenza Domiciliare Minori); • pasti a domicilio; • servizio lavanderia e stireria; • telesoccorso; • servizio trasporto per chi si reca presso le strutture ospedaliere; • servizio sollevatore; • servizio fisioterapico-riabilitativo e di bagno assistito presso la Casa di Riposo.

Ripristino della gratuità per alcuni servizi nonostante i sensibili e continui tagli effettuati dallo Stato sul bilancio comunale. Mantenimento e promozione dei servizi a favore delle famiglie e dei minori, sia a livello preventivo che riparativo, anche attraverso corsi di formazione per i genitori, da svolgersi in collaborazione con le agenzie educative presenti sul territorio. Collaborazione fattiva con la Parrocchia nella realizzazione del Centro di Aggregazione Giovanile e dei campi ricreativi estivi. Coinvolgimento dei giovani attraverso: • follest giovanile, da realizzare in collaborazione con la Parrocchia; • incontragiovani, cioè una serie di attività per i giovani, per favorire una loro sana aggregazione (es. laboratori di cortometraggio...); • rassegne musicali di band giovanili.

C ultura ed istruzione Promozione della cultura attraverso la conservazione, l’incremento ed il miglioramento delle molteplici attività culturali già offerte: • viaggi culturali con visite guidate alle città d’arte, alle mostre e ai musei; • allestimento di mostre d’arte; • momenti teatrali; • attività musicali; • corsi di letteratura; • partecipazione ad eventi culturali particolarmente significativi; • premio letterario “Il Corvione”, dedicato a Rosa Goldoni Vagni.

LISTA N°1

www.gambarainsieme.it

8

Maggiori informazioni per i sussidi che spettano alle famiglie, erogati dai diversi enti ( il sito del Comune, se mantenuto aggiornato, può divenire un valido strumento di informazione, anche se non l’unico). Promozione di interventi a favore degli anziani, affinché possano rimanere inseriti nel proprio contesto familiare. Promozione di interventi economici a favore di cittadini in situazione di bisogno. Mantenimento dei rimborsi delle spese medico-sanitarie, di luce e di riscaldamento, per chi possiede i requisiti necessari. Perfezionamento ed intensificazione delle prestazioni nei confronti delle persone diversamente abili, in modo da favorirne una buona qualità della vita nel contesto familiare e sociale, nonché l’esercizio pieno del diritto allo studio, attraverso la formazione professionale e l’inserimento nel mondo del lavoro. Mantenimento e promozione di inserimenti lavorativi di persone svantaggiate in ambienti di lavoro privati o protetti, per mezzo di progetti concordati con il NIL (Nucleo Inserimento Lavorativo) e l’ASL. Mantenimento e potenziamento del servizio di volontariato esistente, qualificando gli operatori con un’adeguata formazione e stimolando la nascita di nuove associazioni. Potenziamento de “Il Girasole” e creazione di altre attività per i pensionati.

Creazione di una “Consulta Culturale” per: • mantenere e potenziare i rapporti tra le varie associazioni culturali presenti a Gambara; • promuovere e sostenere nuove iniziative e gruppi culturali; • coordinare le attività dei gruppi attraverso la stesura di un calendario delle manifestazioni, perché non si sovrappongano. Riaffermazione del ruolo e dell’importanza della Biblioteca Comunale come luogo di cultura attraverso l’incremento del patrimonio librario, anche con testi che promuovano la conoscenza delle altre culture e religioni.


Il Programma LISTA N°1 Proseguimento ed incremento delle borse di studio e degli assegni di studio per alunni frequentanti la scuola secondaria di primo e secondo grado.

Accordo con la Parrocchia per l’utilizzo della chiesa della Disciplina. Concreta attenzione alle esigenze delle scuole di Gambara.

Potenziamento dei corsi di Italiano per stranieri, in particolare per le donne.

Potenziamento del monte ore per interventi di mediazione culturale e linguistica a favore degli alunni frequentanti le nostre scuole (a livello intercomunale).

Completamento del riordino dell’Archivio Comunale.

S port e tempo libero Considerazione dello sport come momento fondamentale di aggregazione e di educazione per i giovani e come elemento indispensabile di prevenzione e di mantenimento della qualità di vita per gli anziani.

Attivazione, in base alle esigenze emergenti, di nuove attività sportive, così da ampliare la possibilità di scelta delle stesse. Organizzazione “una tantum” anche di manifestazioni sportive di alto livello.

Rilancio della Polisportiva e di tutte le iniziative sportive.

Individuazione di un luogo per la pesca sportiva.

Sostegno alle diverse società sportive di Gambara e alle loro attività.

Collaborazione alle iniziative, con finalità ludiche e ricreative, che le associazioni di Gambara organizzano (concerti, commedie, rassegne canore, gite, gare,...).

Mantenimento e miglioramento delle strutture sportive esistenti.

E cologia

Ambiente Territorio

Promozione e diffusione della cultura della Sostenibilità Ambientale per accrescere il rispetto dell’ambiente in cui viviamo e della nostra salute attraverso piccoli gesti quotidiani: • lo spostamento a piedi ed in bicicletta attraverso piste-ciclo pedonali all’interno del centro abitato; • il “piedi-bus” per accompagnare a scuola a piedi i bambini in collaborazione con le associazioni di volontariato; • il compostaggio per chi possiede un orto e/o un giardino; • la raccolta delle acque meteoriche per irrigare orti e giardini.

Impegno dell’Amministrazione Comunale a porsi come esempio della cultura della Sostenibilità Ambientale attraverso: • l’installazione di pannelli fotovoltaici e di solare-termico per la produzione di energia elettrica e riscaldamento sugli edifici comunali; • lo studio di un “Regolamento dell’edilizia sostenibilie” a integrazione del Regolamento Edilizio vigente; • la pubblicazione sul sito internet del Comune delle norme in materia ambientale e le modlità per l’ottenimento degli incentivi per gli interventi di riqualificazione energetica.

Introduzione della raccolta porta a porta dei rifiuti solidi urbani. Nell’attesa della realizzazione di questo progetto, ulteriore promozione informativa ed educativa, della raccolta differenziata. Cura e manutenzione del verde urbano e degli argini del fiume Gambara con completamento del percorso ciclo-pedonale FiesseGambara-Gottolengo.

Mantenimento dei vincoli di tutela ambientale presenti su alcune aree di particolare interesse naturalistico: la valle del fiume Gambara, che parte dagli arigini e arriva ai Pendecc e una zona lungo il Naviglio nei pressi della cascina Seiore. 9

www.gambarainsieme.it

LISTA N°1


Il Programma

LISTA N°1

I ndustria Artigianato Commercio Ricognizione della realtà comunale riguardo alle attività industriali, artigianali, commerciali e agricole esistenti, per disporre di dati precisi su cui basare le scelte.

Promozione delle attività artigianali di Gambara, perché siano conosciute ed apprezzate la professionalità e la competenza delle persone che le svolgono.

Sostegno all’inserimento di nuove attività, mantenendo la disponibilità di aree a prezzi interessanti e offrendo supporto nelle diverse procedure autorizzative necessarie all’insediamento.

Promozione dei prodotti gambaresi dell’artigianato e dell’agricoltura, curando opportune “vetrine”, occasioni che mostrino e diano modo di acquistare ciò che di bello e buono riusciamo a produrre.

Miglioramento delle infrastrutture esistenti (strade, elettricità, gas, acquedotto, telecomunicazioni, …), potenziandole secondo le esigenze delle attività.

Confronto e collaborazione con gli artigiani e i commercianti, privilegiando il rapporto con le associazioni di categoria qualora siano presenti.

Convenzione con società competenti per interventi di supporto, formazione e aggiornamento a favore delle attività produttive.

Agricoltura

Riaffermazione del ruolo essenziale dell’agricoltura nella vita economica e sociale del paese, perchè produce beni e lavoro, e gli agricoltori sono chiamati a sempre maggior responsabilità nella difesa del territorio.

Miglioramento del reticolo idrico, in accordo e collaborazione con gli agricoltori, cercando di ottenere la massima efficienza irrigua, per mezzo della costante manutenzione ordinaria e straordinaria.

Organizzazione nell’ambito della Fiera di S. Giuseppe di un’occasione di riflessione sui problemi e sulle prospettive della nostra realtà agricola.

Confronto con le organizzazioni di categoria e gli imprenditori agricoli locali per la stesura del Piano di Governo del Territorio (PGT), affinchè sia garantito lo sviluppo socio-economico della nostra terra.

Collaborazione con gli agricoltori nell’applicazione delle norme in materia di benessere animale, bio-sicurezza e condizionalità. Sostegno ad iniziative che cercano di risolvere il problema dei nitrati. Disponibilità del Comune nella ricezione delle comunicazioni POA (Programma Operativo Aziendale) e PUA (Piano Utilizzo Agronomico).

M anifestazioni e fiere Prosecuzione dell’opera di espansione e di rilancio delle manifestazioni e fiere, privilegiando gli aspetti qualitativi delle iniziative e la partecipazione delle ditte locali. LISTA N°1

www.gambarainsieme.it

10

Istituzione di un gruppo apposito e permanente per l’organizzazione e la gestione della festa della Madonna della Neve e della Fiera di San Giuseppe.


Il Programma

U rbanistica Edilizia Lavori Pubblici

LISTA N°1

Per quanto riguarda la viabilità: • realizzazione del quarto lotto della tangenziale, opera irrinunciabile per la quale serviranno strumenti finanziari adeguati; • individuazione di nuova viabilità a nord di via Garibaldi per consentire una migliore veicolazione del centro; • creazione di una nuova arteria a sud di Piazza Donatori di Sangue, che sbocchi sulla strada per Ostiano alleggerendo il traffico di quella zona, soprattutto in occasioni particolari; • via Mazzini, D.Alighieri, Vittorio Emanuele, Cavour, rappresentano il sistema viabilistico del centro storico: vanno fra di loro collegate con piste sicure per pedoni e ciclisti, creando appositi spazi di parcheggio, contribuendo anche all’abbellimento del centro; • controllo dei limiti della velocità nel centro urbano (es. semaforo intelligente).

Approvazione del PGT (Piano Governo Territorio), in fase di studio, che sostituirà l’attuale strumento urbanistico PRG (Piano Regolatore Generale). Con il nuovo strumento urbanistico si andranno a programmare: • nuove aree e/o quote di ristrutturazioni nel centro storico per l’edilizia economico popolare; • nuove aree residenziali; • nuove aree per eventuali insediamenti produttivi ed occupazionali, con caratteristiche di omogeneità con altre aree a stessa destinazione urbanistica.

Recupero del “Centro Storico” per: • riutilizzare i volumi e le opere primarie esistenti (strade, fogne, ecc.); • restituirlo alla vita sociale e commerciale; • risparmiare aree agricole. Verrà effettuato attraverso un attento esame degli strumenti urbanistici vigenti ed in fase di studio in modo da: • incentivare sul piano economico e normativo le ristrutturazioni dei fabbricati esistenti; • promuovere e premiare le ristrutturazioni a risparmio energetico; • creare le condizioni ideali e concrete del recupero urbano di immobili quali: il “Loc bas”, la cascina in via Madonna della Neve, la Filanda e altri fabbricati di dimensioni minori.

Costante attenzione per: • manutenzione ordinaria e straordinaria di strade e marciapiedi, con l’eliminazione delle barriere architettoniche, ove esistenti; • adeguamento e completamento delle opere primarie pubbliche (fogne, illuminazione, ecc.); • manutenzione ed ampliamento dell’arredo urbano di giardini e parchi comunali.

Corvione

Il Corvione è parte integrante della realtà di Gambara e, inoltre, rappresenta le nostre radici più antiche in quanto fu insediamento romano. Per questo l’Amministrazione Comunale intende assumersi precisi impegni.

Messa in opera di limitatori di velocità sulla strada comunale che attraversa l’abitato (quella che passa sotto l’arco). Mantenimento e possibile espansione delle aree artigianali presenti sulla strada verso Remedello già dotate di tutti i servizi (elettricità, gas, acquedotto, telecomunicazioni,...). Valorizzazione socio-economica del territorio del Corvione evitandone l’impoverimento con scavi, cave, laghetti,...

Cura della manutenzione ordinaria e straordinaria delle infrastrutture esistenti (strade, elettricità, gas, acquedotto, telecomunicazioni,...).

Impegno per la realizzazione della rotatoria sull’intersezione tra la strada comunale e la strada provinciale Parma-Brescia, in accordo con le proprietà interessate.

11

Manutenzione e cura dell’edificio “Ex-asilo Mettica”. LISTA N°1

www.gambarainsieme.it


Giornalino Gambara Insieme