Page 1

SOGLIANO CAVOUR (LE)

JAZZ CIRCUS 2-3-4-5 AGOSTO 2011 direzione artistica: Raffaele Casarano produzione & ufficio stampa: Coolclub.it General Management: Alessandro Monteduro Coordinamento generale: Giuseppe Casarano - Consulenza artistica: Luca Devito

IL GIGANTE BUONO Ogni volta che si avvicina il periodo del Locomotive Jazz Festival, succede qualcosa, che rende tutti un po' vogliosi di fare qui a Sogliano, oltre la norma. Sarà l'aria di questo Sud e di questo straordinario Salento, che ogni giorno ci sorride e ci regala una luce bellissima, e un naturale paesaggio di colori, che ci implora di non distruggere con altre luci, che di scenografica poi, ne hanno poca. Avviene quindi, una “mutazione”, una cosa un po' buffa ma... diventiamo tutti un po' “Avatar”! Se prima la sveglia suonava intorno alle 9:00 del mattino, da Maggio, la mia non suona più, ma gli occhi si spalancano di colpo alle 7:56 di ogni mattina, uffa neanche le 8:00! E si parte, come in questa mattinata che di getto mi ritrovo a scrivere questo pensiero. Adrenalina pura, che, associato a tanto sacrificio e lavoro, il risultato è alla fine, realizzazione, di questa “cosa” che dura 4 giorni, o forse 2 o addirittura 6 giorni, o ancora ... nessuno, perchè sino alla fine è sempre un fattore incognito... Eppure alla fine dei conti...il Festival vive oggi grazie al contributo vero e sincero di tutta la gente impegnata in esso, che mettendo a servizio la propria professionalità, passione, lavoro, in forma anche gratuita, ha fatto si che il festival quest'anno compisse il suo 6° compleanno! Sembra un piccolo bimbo di 6 anni eh? Invece, l'effetto che reca ad esempio nella mia mente è pazzesco: ho sempre immaginato il festival come il “gigante buono” che va in letargo a settembre di ogni anno, e che a febbraio inizia a muoversi, inziando la fase di risveglio, quando a maggio, si ritrova di fronte a noi con lo sguardo assonnato, per chiederci che vestito mettersi. E lì tutti a correre, alla ricerca dei vestiti più belli, che lo rendano presentabile al pubblico, e soprattutto che lo rendano interessante. Allora pian piano si muove per dirigersi verso un grande specchio, dove inizia la fase di preparazione, e via alla scelta dei particolari, il colore della cravatta, il colore dei capelli, e via di seguito. Prima di arrivare nella fase di assestamento ce ne vuole, ma quando lui è contento e si sente a proprio agio, si gira verso di noi piccoli sarti, truccatori, personal trainer, a disposizione di Sua maestà, e fa cenno con la testa in un sì! Ci siamo!!! Fuori le luci si spengono, il “gigante buono” si alza dalla seggiolona e guidato da noi si dirige verso il palco. Ultimo tocco di profumo...(ama cambiare sempre anche profumi). Tutti sono curiosi di rivederlo, e noi piccoli “avatar” in fase di ricomposizione verso l'umano, siamo in trepida attesa che tutto vada per il verso giusto. Piccolo briefing, lo staff si riunisce per spiegargli cosa lo aspetta dall'altra parte..Lui è divertente a vedersi: ha un vestito coloratissimo, e gli occhi truccati, oltre ad un mega naso colorato di rosso; le scarpe bombate e un contrabbasso di cartone che porterà con sé, perchè il jazz per lui è sempre stato divertente, come vedere un clown in un circo. Si è quello che pensava anche lui, è contento, è JAZZ CIRCUS!!! Gli applausi! Viene chiamato sul palco!! E' tutto pronto “gigante buono”! Buona fortuna. Si va in scena! (Raffaele Casarano - ore 7.56 del 5 giugno 2011)


-JAZZ CIRCUS 2011I mestieri del circo sono molteplici e di difficile elencazione. Sommariamente, potremmo indicarne i principali o i più famosi, senza dimenticare che ogni tradizione porta nel suo bagaglio una o una serie di discipline differenti, che nel tempo hanno subito modifiche e declinazioni in ambito interdisciplinare e metodico. Nel corso degli anni il mondo del circo s'è modificato, giungendo alla dicotomia attuale che è composta da due modi di fare circo: quello tradizionale, in cui i numeri degli artisti vengono presentati insieme a quelli degli animali e il circo che invece presenta unicamente un programma di numeri di giocoleria, contorsioni, acrobazie e divertimento, unendo spesso la musica e i brani cantati dal vivo alle rappresentazioni in pista. Quest'ultima via è stata aperta dal Cirque du Soleil, che presenta un programma dove non esistono numeri di animali e dove lo spettatore assiste a uno spettacolo che si fonda su una filosofia molto contaminata dalla rappresentazione teatrale, pur mantenendo la sua natura circense. La musica poi, è sempre stata parte attiva negli spettacoli circensi infatti, Le Bigband e lo swing degli anni '50, hanno caratterizzato l'atmosfera nel circo. Il Locomotive Jazz Festival dunque, nella sua VI edizione, apre ancora una volta i fronti sulla fusione tra musica e arte, quest'ultima rappresentata dal mondo circense. La magia di far sorridere, far divertire e far emozionare il pubblico, attraverso performance impegnative e complesse, rese possibili dallo studio e dalla ricerca degli artisti, è ciò che accomuna jazz e circo. Il jazz, ritrova nel Locomotive,tutta la sua forza d'espressione creando legami, fusioni, combinazioni nuove fra la musica, l'arte e il pubblico che diventa parte integrante del progetto.


PROGRAMMA 2011 2 AGOSTO ingresso gratuito ore 17:00 FSE & LJF presentano: “FROM STATION TO STATION” III^ edizione un progetto di Paolo Fresu

In treno nel salento sulla tratta: SAN CESARIO-SOLETO-MELPIGNANO-NARDO' Ultima tappa: Cantina vinicola SCHOLA SARMENTI, NARDO' -LELARRY FRANCO QUINTETNICO - “circuStation” con la partecipazione straordinaria di PAOLO FRESU & guests performance live: SPECIMEN TEATRO in: “CIRCORALE” area concerti – piazza Diaz Ore 21.00 Apertura Festival dedicata a “Matteo Perrone”: “Grandi passi per volare” - FREE STEPS GROUP & Friends con gli allievi danzatori della scuola di danza “ARTI DEGAS” diretta da ANTONIO ORLANDO Contributi video: CHIARA IDRUSA SCRIMIERI area concerti – piazza Diaz - ITALIAN JAZZ YOUNG DAY ore 22:00 TUKMUSIC & MYFAVORITE records presentano: "PAOLO FRESU DEVIL 4TET & ITALIAN JAZZ YOUNG DAY" con: MARCO BARDOSCIA (The Dreamer - My favorite 2011) RAFFAELE CASARANO (Argento - Tuk Music 2010) SIMONA SEVERINI (La Belle Vie - My Favorite 2011) DINO RUBINO (Zenzi - Tuk 2011) BEBO FERRA trio (Speacs People - Tuk 2011)

3 AGOSTO ingresso € 10,00 ore 19:00 “Omaggio ai 150 anni dell' Unità d'Italia” Sfilata auto d' epoca, con la partecipazione della BANDA MUSICALE “SOGLIANO CAVOUR” area concerti - piazza Diaz - “il jazz salentino incontra...” ore 21:00 DUDU MANHENGA (Zimbabwe) incontra RAFFAELE CASARANO e ALESSANDRO MONTEDURO (Italy) performance live: SPECIMEN TEATRO in: “CIRCORALE” ore 22:00 NICOLA CONTE - tour 2011 “Love & Revolution” performance live: VALENTINA FRANCHINO (danza aerea ai tessuti) info e prevendite:

ore 24.30 - AFTER CONCERT - NEWS 2011: “ELECTRIC CIRCUS” by POPULOUS DJ & “WRITER CIRCUS CREW” in collaborazione con STREAM FEST.ORG


4 AGOSTO ingresso gratuito ore 10:00 “LOCOMOTIVE NATURE” Abbazia di Santa Maria delle Cerrate (Squinzano-Torre Rinalda) ore 13:00 concerto – spettacolo “natural...mente” MARIA MAZZOTTA & REDY HASA “VOCE TRA LE CORDE” area concerti – piazza Diaz ore 21:30 “in bilico tra circo e ...” di MOTOTRABBASSO solo ore 22:30 area concerti - piazza Diaz - “il jazz salentino incontra...” FOOD SOUND CIRCUS - DON PASTA incontra La Compagnia di NOUVEAU CIRQUE: cinque ex allievi dell' Ecole de Cirque Le Lido di Toulouse con M. BARDOSCIA, R. CASARANO, M. ROLLO e C. CASARANO (voce). ore 24.30 - AFTER CONCERT - NEWS 2011: “ELECTRIC CIRCUS” by POPULOUS DJ & “WRITER CIRCUS CREW” in collaborazione con STREAM FEST.ORG

5 AGOSTO FESTA FINALE

concerto EVENTO: GINO PAOLI

ore 05:00 ALBA in JAZZ a SANNICOLA (LE) concerto saluto al sole DUDU MANHENGA in: “Canto al Sole – Spirituals” ore 21:00 area concerti - piazza Diaz - “il jazz salentino incontra...” GIANCARLO DEL VITTO trio incontra ENRICO ZANISI

ore 22:00 CONCERTO EVENTO - ESCLUSIVA in PUGLIA GINO PAOLI 5tet “Un incontro in jazz” con: FLAVIO BOLTRO, DANILO REA, ROSARIO BONACCORSO, ROBERTO GATTO

in caso di maltempo il concerto si effettuerà presso Casa della Musica “Livello 11/8 a Trepuzzi

info e prevenditea seguire ore 24.00 ingresso libero:

FESTA FINALE “JAZZ CIRCUS 2011”

MASCARIMIRI' & GUESTS “LOCOMOTIVE SPECIAL PROJECT”

- GITANISTAN tour 2011 -

very special guest: TERRON FABIO (Sud Sound System)


EVENTI CORRELATI: -“LOCOMOTIVE NATURE” Itinerari nella natura, tra spettacoli, performance circensi,e concerti.

-VISUAL AREA: mostre fotografiche, proiezioni video (Locomotive 5 anni), performance video estemporanee a cura di Chiara Idrusa Scrimieri. -STAGE temporaneo di SAXOFONO 3-4-5 agosto: “Six Brown Brothers & il Circo” a cura del M° Fabio Sammarco, docente presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari iscrizione gratuita sino ad esaurimento posti (max 15) info e iscrizioni: ufficiostampa@coolclub.it oppure fasamsax@tiscali.it

− AFTER CONCERT “ELECTRIC CIRCUS” - Nei 3 giorni prima della Festa Finale, dopo i concerti, si apre un “dopofestival” per i più giovani, e per chi ama vivere la notte, tra musica e cocktail, con la resident area di dj Popolous.

− − LOCOMOTIVE JAZZ PORTRAITS − backstage shooting performance" a cura di FLAVIO&FRANK −OFFICIAL LOCOMOTIVE PHOTOGRAPHER'S: ROBERTO CIFARELLI www.robertocifarelli.com DANIELE CORICCIATI

info:

ufficiostampa@coolclub.it www.locomotivejazzfestival.it Ufficio Stampa FESTIVAL: COOLCLUB Via Vecchia Frigole, 34 c/o Manifatture Knos, Lecce 73100 Italia ufficiostampa@coolclub.it 0832.303707 www.cooclub.it

Locomotive Jazz Festival 2011 Sogliano Cavour  

Il programma della sesta edizione del Locomotive Jazz Festival 2011 dal 2 al 5 Agosto Sogliano Cavour

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you