Page 25

l’orto botanico planetario ricerca e sperimentazione

Il progetto di un “orto botanico planetario”, basato su un sistema di grandi serre che riproducono le condizione climatiche del mondo (foresta tropicale, savana, deserto, tundra, ecc.) e di decine di campi coltivati da parte dei paesi che parteciperanno all’Evento del 2015, è la vera eredità che l’Expo lascerà a Milano, alla Regione Lombardia, all’intero Paese. Dopo il 2015, l’orto planetario costituirà un’attrazione turistica straordinaria e un luogo di ricerca e sperimentazione per tutti i Paesi del mondo. Insieme con un grande Salone dell’alimentazione nella Fiera di Rho e Pero, con il recupero della cascina Triulza come museo dell’alimentazione e la sostituzione dei padiglioni nazionali con orti e padiglioni dedicati all’agricoltura e al cibo delle regione italiane, l’Orto Planetario potrà fare di Milano la futura capitale della ricerca agroalimentare nel mondo.

arch. Stefano Boeri

Verso expo 2015  

Quaderno esplicativo sul tema di Expo 2015

Verso expo 2015  

Quaderno esplicativo sul tema di Expo 2015

Advertisement