Page 1


CONOSCENZE E  COMPETENZE  DELL’ALLENATORE     L’allenatore   dato   il   suo   compito   educativo   mirato   al   miglioramento   della   persona   e   del   giocatore,   deve   padroneggiare   conoscenze   che   lo   aiutino   a   svolgere   la   sua   missione   con   padronanza  verso  tutti  i  componenti  della  squadra  e  del  gruppo.     CONOSCENZE:   sono   il   risultato   dell’assimilazione   di   informazioni,   principi,   tecniche,   metodologie,  teorie  e  pratiche     ABILITÀ: le   abilità   indicano   le   capacità   di   applicare   le   conoscenze   per   portare   a   termine   compiti   e   risolvere   problemi.   Le   abilità   appartengono   alla   sfera   cognitiva,   all’uso   del   pensiero   logico-­‐intuitivo  e  implicano  l’abilità  sul  campo  attraverso  l’uso  di  metodi,  materiali,  strumenti.     CAPACITÀ:  le   capacità   indicano   un   corredo   ereditario   e   sottintendono   la   potenzialità   nel   fare   qualcosa  e  migliorarla;  ovvero,  la  capacità  di  utilizzare  una  conoscenza  in  modo  trasversale  e   renderla  interattiva  con  altre  conoscenze.     COMPETENZE:   le   competenze   indicano   la   capacitàdi   usare   in   un   determinato   contesto   conoscenze,  abilità  e  capacità  personali,  tecniche,  metodologiche,  in  situazioni  diverse.     Il  complesso  delle  competenze  dà  la  padronanza  in  termini  di  autonomia  e  organizzazione  del   lavoro.      

COMPETENZE GENERALI  dell’allenatore   Capacità  di  gestire  risorse  umane  e  di  saper  comunicare  con  positività  ed  efficacia   Capacità  didattiche  e  di  insegnamento   Capacità  di  trasmettere  disponibilità  al  lavoro  e  al  miglioramento,  individuale  e  come   squadra   Capacità  organizzative  di  campo,  di  allenamento  e  di  gara   Saper   cambiare,   modificare   adattare   il   proprio   modo   di   fare,   le   proprie   idee,   le   proprie   convinzioni  in  funzione  della  situazione  dei  momenti  e  dei  livelli.  


COMPETENZE TECNICHE  dell’allenatore     PRIMA  FASCIA  “Categorie  Minivolley,  Under  12-­‐13-­‐14”   “Dalla  base  motoria  alle  tecniche”   Sviluppo  dei  presupposti  motori  di  palleggio  e  bagher     Palleggio  e  bagher  come  strumenti  per  lo  sviluppo  della  base  motoria     Sviluppo  della  positività:  priorità  alle  esecuzioni  positive     L’attenzione  genera  comprensione:  creare  un  clima  stimolante,  ordinato  e  positivo     La  comprensione  genera  apprendimento:  creare  percorsi  tecnici  adeguati  alle  capacità,   ma  sempre  stimolanti     L’apprendimento   genera   motivazione:   tutto   ciò   che   si   apprende   deve   essere   contestualizzato  nel  gioco  e  nella  competizione     La   motivazione   genera   nuovi   apprendimenti:   creare   sequenze   di   tecnica   analitica   trasferite  subito  nelle  situazioni  di  gioco     Sistemi  di  gioco  semplici  per  sviluppare  la  positività  


SECONDA FASCIA  “Categorie  Under  15-­‐16-­‐17”   “Dalle  tecniche  individuali  alle  tecniche  di  gioco”   Verso  il  gioco   Consapevolezza  della  positività  sulle  tecniche  individuali:  le  ripetizioni  a  obiettivi     Applicazione  in  gioco  delle  tecniche  comuni:   Tempo  tecnico  di  azione   Obiettivi  tecnici-­‐tattici   Correzioni  sulle  scelte  tecniche  in  fase  di  gioco     Sviluppo  tecnico  dei  fondamentali  comuni   Palleggio  di  appoggio  e  di  alzata     Bagher  di  appoggio  e  di  alzata     Tecniche  di  ricezione   Bagher  frontale   Bagher  laterale   Palleggio     Il  muro   Piano  di  rimbalzo   Approccio  alla  rete   Approccio  al  salto   Tecniche  di  spostamento   Accostato   Incrocio   Apertura  Incrocio    

La difesa   Palla  nella  figura   Cadute   Il  libero  

L’efficienza:  controllo  degli  errori   Sviluppo   tecnico   sull’azione   positiva   e   sull’azione   negativa.   Quando   posso   e   quando   non  posso  sbagliare:  giocare  di  squadra  


TERZA FASCIA  “Categorie  Under  18-­‐19-­‐20  prime  squadre”   “Dai  fondamentali  comuni  alla  specializzazione  dei  ruoli”   Sviluppo  dei  fondamentali  che  caratterizzano  il  ruolo   I  palleggiatori   Dalla  neutralità  alle  traiettorie   Dalle  traiettorie  alle  basi  di  gioco   Gli  schiacciatori   Tecniche  e  sistemi  di  ricezione   Attacco  di  palla  alta,  super,  primo  tempo,  seconda  linea     “Dalla  specializzazione  dei  fondamentali  all’indirizzo  al  ruolo”   Schiacciatori   Laterali   Centrali   Liberi     “Dal  ruolo  ai  sistemi  di  gioco”   Conoscenza  dei  sistemi   Competenze  nei  sistemi   Efficienza  del  sistema   Autonomia  tecnico-­‐tattica  per  il  rendimento  dei  sistemi  

Conoscenze competenze allenatore  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you