Page 1


Premessa

L’Arte ha da sempre come supporter un pubblico di livello economico e/o culturale molto alto, con gusto e capacità di scelta orientati all’acquisizione, materiale o immateriale, di opere e beni che miscelano brillantemente investimento economico, status symbol e complemento d’arredo. Una simile tipologia di consumatore dovrebbe avere l’attenzione dei direttori marketing di ogni brand d’alta gamma e non solo. Una comunicazione mirata per i collezionisti e gli amanti dell’arte, è un investimento auspicabile.


Premessa

L’Arte ha da sempre come supporter un pubblico di livello economico e/o culturale molto alto, con gusto e capacità di scelta orientati all’acquisizione, materiale o immateriale, di opere e beni che miscelano brillantemente investimento economico, status symbol e complemento d’arredo. Una simile tipologia di consumatore dovrebbe avere l’attenzione dei direttori marketing di ogni brand d’alta gamma e non solo. Una comunicazione mirata per i collezionisti e gli amanti dell’arte, è un investimento auspicabile.


MiArt Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Milano Nel 2010, con la sua XV Edizione, si è confermata come la mostra-mercato italiana capace di offrire un panorama artistico completo attraverso i suoi due distinti settori che spaziano dal moderno alle più innovative proposte artistiche del contemporaneo. MiArt è riferimento unico per collezionisti, galleristi, artisti e curatori di tutto il mondo. L’alto posizionamento della Manifestazione è comprovato da due fattori evidenti: 80% degli scambi annuali avviene sulla piazza di Milano e l’elevato numero di sinergie, collaborazioni e partnership, attivate da MiArt, sia all’interno della fiera, che in altri spazi della città.


MiArt Fiera Internazionale di Arte Moderna e Contemporanea di Milano Nel 2010, con la sua XV Edizione, si è confermata come la mostra-mercato italiana capace di offrire un panorama artistico completo attraverso i suoi due distinti settori che spaziano dal moderno alle più innovative proposte artistiche del contemporaneo. MiArt è riferimento unico per collezionisti, galleristi, artisti e curatori di tutto il mondo. L’alto posizionamento della Manifestazione è comprovato da due fattori evidenti: 80% degli scambi annuali avviene sulla piazza di Milano e l’elevato numero di sinergie, collaborazioni e partnership, attivate da MiArt, sia all’interno della fiera, che in altri spazi della città.


I numeri di MiArt MiArt 2010 (26-29 marzo, fieramilanocity) ha confermato sostanzialmente, anche nell’attuale quadro congiunturale, i numeri delle passate edizioni: 866 artisti di cui 475 italiani e 391 stranieri 10 le sponsorship, oltre 37.000 i visitatori, 627 i giornalisti accreditati (675 gli articoli, 32 i servizi radio/tv, per un valore economico di 589 mila euro).


I numeri di MiArt MiArt 2010 (26-29 marzo, fieramilanocity) ha confermato sostanzialmente, anche nell’attuale quadro congiunturale, i numeri delle passate edizioni: 866 artisti di cui 475 italiani e 391 stranieri 10 le sponsorship, oltre 37.000 i visitatori, 627 i giornalisti accreditati (675 gli articoli, 32 i servizi radio/tv, per un valore economico di 589 mila euro).


Profilo del visitatore di MiArt Il pubblico della Manifestazione è costituito da collezionisti raffinati, d’età e potere d’acquisto diversi, con alta scolarizzazione e profonda cultura. All’età si può sommariamente legare la fascia d’investimento:

60 anni tra i 100.000 € a 1.000.000 € (Picasso, Morandi, Fontana e Burri).

50 anni tra i 50.000 € e i 300.000 € (contemporanei internazionali consolidati).

35-40 anni fino a 15.000 € (artisti emergenti).


Profilo del visitatore di MiArt Il pubblico della Manifestazione è costituito da collezionisti raffinati, d’età e potere d’acquisto diversi, con alta scolarizzazione e profonda cultura. All’età si può sommariamente legare la fascia d’investimento:

60 anni tra i 100.000 € a 1.000.000 € (Picasso, Morandi, Fontana e Burri).

50 anni tra i 50.000 € e i 300.000 € (contemporanei internazionali consolidati).

35-40 anni fino a 15.000 € (artisti emergenti).


Piano Media Il piano media di MIArt comprende: quotidiani quali Repubblica, Il Sole 24 ore, Il Corriere della Sera, riviste specializzate quali Art Forum, Flash Art, Kaleidoscope e affissioni in e fuori Milano, per un valore di 300.000 â‚Ź.

Samsung, diventando partner, avrĂ il suo marchio affiancato a quello di MiArt su tutti gli stampati pubblicitari, newsletter e altri strumenti.


Piano Media Il piano media di MIArt comprende: quotidiani quali Repubblica, Il Sole 24 ore, Il Corriere della Sera, riviste specializzate quali Art Forum, Flash Art, Kaleidoscope e affissioni in e fuori Milano, per un valore di 300.000 â‚Ź.

Samsung, diventando partner, avrĂ il suo marchio affiancato a quello di MiArt su tutti gli stampati pubblicitari, newsletter e altri strumenti.


Miscelare le azioni Quando un’azienda scopre il suo desiderio di affiancarsi al progetto MiArt, si apre davanti ai responsabili di marketing e comunicazione un ventaglio di possibilità nella programmazione ad hoc delle azioni, diverse in natura e portata: main sponsor, associate sponsors, eventi culturali, vernissage, convegni, premi. Il piccolo panorama che segue è il punto di partenza, da dove creatività e peculiari esigenze dei committenti possono prospettare nuove e potenti miscele.

Qui di seguito alcune ipotesi di collaborazione con Samsung Italia. Il progetto è formulato con l’offerta di differenti moduli.


Miscelare le azioni Quando un’azienda scopre il suo desiderio di affiancarsi al progetto MiArt, si apre davanti ai responsabili di marketing e comunicazione un ventaglio di possibilità nella programmazione ad hoc delle azioni, diverse in natura e portata: main sponsor, associate sponsors, eventi culturali, vernissage, convegni, premi. Il piccolo panorama che segue è il punto di partenza, da dove creatività e peculiari esigenze dei committenti possono prospettare nuove e potenti miscele.

Qui di seguito alcune ipotesi di collaborazione con Samsung Italia. Il progetto è formulato con l’offerta di differenti moduli.


Vip Lounge All’interno di MiArt sono previsti due spazi riservati: VIP Lounge e VIP Special Privé, zone riservate ai collezionisti, italiani e stranieri, dotati rispettivamente di tessera VIP e VIP SPECIAL. È evidente che il target di frequentatori è il più alto presente in manifestazione. La titolazione della VIP Lounge o del VIP Special Privé implica che l’azienda sponsor sia ospite della stessa e che, quindi, al suo interno, vi sia una sua postazione per incontrare i clienti ed eventualmente promuovere i suoi prodotti. I nostri Vip o Vip Special si aggirano attorno alle 6.000 unità. Costo 50.000 €


Vip Lounge All’interno di MiArt sono previsti due spazi riservati: VIP Lounge e VIP Special Privé, zone riservate ai collezionisti, italiani e stranieri, dotati rispettivamente di tessera VIP e VIP SPECIAL. È evidente che il target di frequentatori è il più alto presente in manifestazione. La titolazione della VIP Lounge o del VIP Special Privé implica che l’azienda sponsor sia ospite della stessa e che, quindi, al suo interno, vi sia una sua postazione per incontrare i clienti ed eventualmente promuovere i suoi prodotti. I nostri Vip o Vip Special si aggirano attorno alle 6.000 unità. Costo 50.000 €


Visite guidate Un critico d’arte accompagna gli Ospiti di Samsung all’interno di MiArt, presentando le opere esposte, il mercato dell’arte e la storia delle gallerie presenti. Samsung può scegliere il tema della visita, dando maggior peso ad un periodo storico così come a una tecnica artistica o corrente . Alla visita guidata può essere associata la cena presso il ristorante Sadler, all’interno del padiglione stesso di MiArt, in compagnia di un artista di chiara fama per una conversazione informale.


Visite guidate Un critico d’arte accompagna gli Ospiti di Samsung all’interno di MiArt, presentando le opere esposte, il mercato dell’arte e la storia delle gallerie presenti. Samsung può scegliere il tema della visita, dando maggior peso ad un periodo storico così come a una tecnica artistica o corrente . Alla visita guidata può essere associata la cena presso il ristorante Sadler, all’interno del padiglione stesso di MiArt, in compagnia di un artista di chiara fama per una conversazione informale.


Nel caso di gruppi di 50 persone con cena, per offrire un’esperienza gradevole, la visita sarà condotta da due critici, per gruppi di 25 persone. Agli ospiti verrà regalato il catalogo di manifestazione. Costo per 20 persone Costo per 20 persone + cena 18.000 € Costo per 50 persone Costo per 50 persone + cena 28.000 €

15.000 € 23.000 €


Nel caso di gruppi di 50 persone con cena, per offrire un’esperienza gradevole, la visita sarà condotta da due critici, per gruppi di 25 persone. Agli ospiti verrà regalato il catalogo di manifestazione. Costo per 20 persone Costo per 20 persone + cena 18.000 € Costo per 50 persone Costo per 50 persone + cena 28.000 €

15.000 € 23.000 €


Vernissage Il Vernissage di MiArt, che si terrà il 7 aprile dalle ore 18.00, è un happening, una vera festa dell’arte che richiama oltre 17.000 presenze fra operatori del settore e pubblico VIP. L’operazione è di alto prestigio e permette di veicolare il marchio in un target assolutamente superiore (il Vernissage è, ovviamente, su invito). Costo 50.000 €


Vernissage Il Vernissage di MiArt, che si terrà il 7 aprile dalle ore 18.00, è un happening, una vera festa dell’arte che richiama oltre 17.000 presenze fra operatori del settore e pubblico VIP. L’operazione è di alto prestigio e permette di veicolare il marchio in un target assolutamente superiore (il Vernissage è, ovviamente, su invito). Costo 50.000 €


Festa La festa viene organizzata all’interno di un padiglione di Fieramilanocity, adiacente a MiArt. Le serate disponibili sono quelle del venerdì e della domenica. Samsung decide le modalità di invito e il programma. L’invito alla festa permette l’accesso alla manifestazione un’ora prima della chiusura. Il preventivo è da definirsi secondo tutte le variabili che possono incorrere. Il costo riportato qui di seguito è assolutamente indicativo. Costo 60.000 €


Festa La festa viene organizzata all’interno di un padiglione di Fieramilanocity, adiacente a MiArt. Le serate disponibili sono quelle del venerdì e della domenica. Samsung decide le modalità di invito e il programma. L’invito alla festa permette l’accesso alla manifestazione un’ora prima della chiusura. Il preventivo è da definirsi secondo tutte le variabili che possono incorrere. Il costo riportato qui di seguito è assolutamente indicativo. Costo 60.000 €


MiArt  

Fiera Internazionale d'Arte Moderna e Contemporanea

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you