Page 1

Buongiorno

“Se anche solo per un istante pensavo di essere strana, gli occhi di mia madre mi guardavano da sopra gli occhiali, e come due puntine da disegno mi fissavano saldamente al mio posto nel mondo.” (Banana Yoshimoto) Per fortuna ci sono loro, le persone che ci ancorano alla realtà, che ci fissano saldamente al mondo. www.lisacorva.com

GIOVEDÌ 01.12.2011

Previsione di felicità

Oggi è la Giornata Mondiale della Lotta all’Aids

Superenalotto, stasera il sei vale 38,5 milioni di euro

Quotidiano gratuito Anno 11 Numero 195

Crisi greca, ancora uno sciopero del settore privato e pubblico

Washington, tradizionale accensione dell’albero di Natale

Prosegue il successo del 29esimo Torino Film Festival

Calcio, questa sera si giocano le partite di Europa League

Who: l’opera rock Tommy a marzo in Italia

Traffico di rifiuti e corruzione Arrestato il numero 2 del Pdl lombardo Per l’autostrada Brebemi l Tangenti dagli imprenditori per interrare scorie pericolose nei cantieri. Franco Nicoli Cristiani trovato con 100mila euro contanti in casa. a pagina 4

Governo, lunedì le misure anti­crisi Pensioni nel mirino

lIl premier Mario Monti, da

Bruxelles, preannuncia riforme strutturali. “Bisogna agire in fretta per la crescita”. a pagina 6

Hanno detto

“Amare non è un privilegio, è solo abilità. È ridere di ogni problema. Mentre chi odia trema”

Tiziano Ferro

Oggi la 24esima Giornata mondiale contro l’Aids

lIn 30 anni ha ucciso 25 milioni di persone, ma ora nel mondo le vittime sono in calo. In Italia un contagio ogni tre ore. a pagina 10

Fuga dei cervelli, costa 1 miliardo

l Ogni anno l’Italia perde oltre 1 miliardo di euro: generato dai 243 brevetti che i nostri migliori

cinquanta ricercatori, emigrati oltre confine per lavorare degnamente, producono all’estero. È il costo della fuga dei cervelli che il nostro Paese paga in termini di mancata ricchezza. a pagina 3

Migranti uccisi in mare per placare l’ira degli dei Quindici morti, 5 arresti

l Dopo una rissa tra centrafricani e

nordafricani durante la traversata dalla verso Lampedusa, nell’agosto scorso, quindici magrebini furono buttati in mare nella convinzione di placare l’ira degli dei. Tre ghanesi e due nigeriani sono stati arrestati. a pagina 7

bari

Un Natale low cost: 50 eventi per tutti

lDa domani fino al 6 gennaio, con musica e spettacoli. a pagina 15

Treni, in agitazione i lavoratori a rischio

lContinua il sit­in dei dipendenti:

“Senza lavoro dall’11”. a pagina 15


2

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

I Protagonisti

TERMINI IMERESE

Dalla Fiat alla Dr Motors Oggi si firma il passaggio

lIncontro al ministero dello

Sviluppo per arrivare alla firma dell’accordo sul passaggio dello stabilimento siciliano dal Lingotto alla società molisana.

Su

city.it

CLEMENTINA FORLEO

LAURENT GBAGBO

Torna giudice a Milano dopo tre anni di “punizione”

Omicidi e stupri: in carcere ex leader di Costa d’Avorio

2008 quando lavorava sulle scalate bancarie, le costarono ingiustamente il trasferimento a Cremona. Ieri il Csm l’ha reintegrata.

ottenuto l’arresto del 66enne ex presidente ivoriano. È accusato di crimini contro l’umanità e di aver fatto massacrare 3mila persone.

lLe parole contro i “poteri forti”, nel lLa Corte dell’Aja ha chiesto e

AMBIENTE

Cina, vietate le bacchette di legno “usa e getta”

lIl provvedimento, varato nel

nord del Paese, per salvaguardare gli alberi: in negozi e ristoranti da oggi solo bacchette “riciclabili”, cioè che si possono lavare e riusare.

NEL 2011

‘Facebook’ e ‘Bunga bunga’ Ecco le parole più cliccate

lIl social network è al 1° posto

nella classifica di Yahoo!. Tra i fatti più cercati, anche “borsa” e “dimissioni di Berlusconi”, “censimento” e “Fukushima”.

ogni giorno video appuntamenti con Sport, People e Cinema

WASHINGTON

Servono nuovi astronauti La Nasa li cerca sul web

lAnnuncio sul sito della Nasa

Usajobs.gov. L’agenzia spaziale Usa cerca giovani americani desiderosi di intraprendere una carriera tra le stelle. Lo stipendio annuale va dai 64mila ai 141mila dollari (47-105mila euro). BALTIMORA

Usa, donna partorisce nel bagno dell’aeroporto

lÈ scesa dall’aereo e ha dato alla luce un bambino nel bagno dell’aeroporto. Il piccolo, dice il Baltimore Sun, è nato sul pavimento della toilette. Poi è stato portato in ospedale con la madre. Stanno bene. LIMA

Mega progetto minerario bloccato dopo le proteste

l L’ampliamento dell’area di

Minas Conga in Perù- dove c’è la più grande miniera d’oro del Sudamerica - è stato sospeso. Dopo 6 giorni di dure proteste (almeno 8 i manifestanti feriti) per il devastante impatto ambientale del progetto.

LONDRA

“Nel 2017 più donne che uomini tra i medici”

lSecondo l’Independent le

donne medico dominano già nella medicina di base e nella pediatria. Il British Medical Journal sottolinea che fanno meno errori: in 8 anni quelle colpite da richiami sono state 79 contro ben 490 uomini.

MOGADISCIO

Attacco a base militare Uccisi 5 soldati somali

l Almeno cinque soldati

governativi sono morti ieri in Somalia in un attacco suicida contro il quartier generale delle truppe, poco distante dalla capitale. Ancora nessuna rivendicazione da parte dei miliziani somali Shebaab.

ISLAMABAD

Raid Nato, alta tensione “Gli Usa lascino la base”

l Ancora alta tensione con

Washington dopo il raid Nato sul confine in cui sono stati uccisi 25 soldati pachistani. Il premier Syed Yousuf Raza Gilani ha detto che la base Usa nel sud ovest deve essere evacuata entro l’11 dicembre.

PARIGI

lI sei, tra cui un pachistano,

appartengono al gruppo estremista islamico Indian Mujahiddin. Sarebbero coinvolti nell’attentato di febbraio al ristorante di Pune in cui morirono 9 persone, tra cui una donna italiana. PECHINO

Molestie su 38 bambini Monaco alla sbarra

Cina, contadini poveri Aumentano aiuti statali

lA Rodez, sud della Francia, è

lCon l’obiettivo di “sradicare

iniziato il processo contro il monaco Pierre-Etienne Albert, ex membro della Comunità delle Beatitudini. L’uomo è accusato di aver abusato per diversi anni di 38 bambini: il più piccolo aveva 5 anni.

la povertà” in Cina entro il 2010, Pechino ha ridefinito il limite della soglia di povertà nelle zone rurali. Avranno diritto ai sussidi coloro che guadagnano meno di un dollaro (6,5 yuan) al giorno.

BERLINO

TOKYO

Maxi bomba da far brillare Evacuate 45mila persone

Fukushima smantellerà i 10 reattori nucleari

lDomenica a Coblenza ci sarà la più imponente evacuazione mai organizzata in Germania. La bomba, della II Guerra Mondiale, è grande 3 metri e pesa 1,8 tonnellate. Saranno sgomberati anche il carcere, 7 case di riposo e un ospedale.

NEW DELHI

Attentato di Pune Arrestati 6 sospetti

lLo ha deciso la prefettura MANILA

Filippine, “bottiglie solari” per dare la luce ai poveri

lDecine di volontari ieri a Manila per consegnare 10mila “bottiglie

solari” nelle baraccopoli. Di plastica, riempite di acqua e candeggina, si inseriscono in un buco nel soffitto e producono luce a “costo zero”.

della cittadina al centro dell’incidente nucleare dopo il sisma/tsunami dell’11 marzo. Saranno smantellati i sei reattori della centrale di Fukushima n.1 e quattro della n.2, distante circa 10 km. a cura di B.De Stefano e B.Montini


city

3

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

I Protagonisti

AMY WINEHOUSE

Londra, venduto all’asta il suo abito di chiffon

lPagato 43.200 sterline (circa

50mila euro). L’artista inglese, morta lo scorso luglio a 27 anni, lo aveva indossato per la copertina dell’album “Back to Black”.

Vai su

PARIGI

CIBO

La Tour Eiffel potrebbe diventare “verde”

lIl progetto degli architetti e

ingegneri del gruppo Ginger vuole trasformarla in un enorme albero ricoprendola con 600mila piante. Costo: 72 milioni di euro.

Oltre 1 mld di tonnellate finisce nella spazzatura

lL’intollerabile spreco si

consuma ogni anno, mentre un miliardo di persone non ha cibo per sopravvivere. A Natale, poi, si butta via il 30% dei cenoni.

ROBERTO BENIGNI

Il comico toscano sarà ospite di Fiorello

lLunedì parteciperà alla 4a e

ultima puntata dello show-evento su Rai1. La sua presenza, prevista per il 2° appuntamento, era slittata per un infortunio al piede.

ARTE

Leonardo, spunta un nuovo dipinto: è un autoritratto?

lPer lo studioso Luciano Buso,

una tela che ritrae un pastore che tosa una pecora appartiene al grande genio. E il pastore sarebbe proprio Leonardo.

city.it, ogni giorno video appuntamenti con News, Sport e Cinema

Cervelli in fuga, l’Italia perde oltre un miliardo ogni anno Finiti all’estero 243 brevetti l Sono quelli scoperti

ogni anno dai nostri migliori ricercatori. I fondi italiani per la ricerca sono scarsissimi.

Roma

Danza Haka La protesta a settembre del polo tecnologico di Frascati. (Ansa) vi contribuiscono per lo 0,5% i privati e per lo 0,6% i fondi pubblici. Questo “risultato” ci piazza al di sotto della media dei Paesi sviluppati e anche sotto gli standard europei (1,8%). Il settore che ha trainato più risorse è quello biomedico: eppure gli investimenti sono La vignetta di Michele Cavaliere

Ogni anno l’Italia perde un miliardo di euro: è la ricchezza generata da 243 brevetti prodotti dai nostri 50 migliori ricercatori emigrati all’estero. E quel miliardo, nell’arco di 20 anni, genera profitti per altri 2 miliardi . A calcolare i costi della fuga dei cervelli è uno studio dell’Istituto per la competitività (I-com) presentato dalla Fondazione Illy. Mette il dito nella piaga dei fondi destinati dal governo italiano alla ricerca: una fettina del Pil (Prodotto interno lordo) fermo all’1,1% da 11 anni; per di più

Tutte le vignette su

city.it

stati pari solo allo 0,078% del Pil. L’inutile primato Secondo lo studio dell’I-com, nel corso della sua attività un giovane ricercatore, che in Italia sarebbe malpagato e precario, all’estero ha una produttività media di 21

brevetti che, in termini di ricchezza economica, equivalgono a 63 milioni di euro, 148 milioni in un’ottica ventennale. Solo nell’ultimo anno sono state varate personalmente 8 scoperte dai 20 migliori studiosi italiani in trasferta, per un ritorno di 49 milioni, che in vent’anni diventeranno 115 milioni. Proprio per salvare questa ricchezza, la Fondazione Lilly premia ogni anno con un borsa di studio di 360mila euro un giovane ricercatore affinché continui a lavorare in un centro italiano: quest’anno il premio va ad una ricercatrice. Un incoraggiamento per le donne, che nel campo fanno ancora fatica a farsi strada: tra il 2010 e il 2011 il numero delle donne nella lista dei 50 migliori ricercatori italiani al mondo è passato da 2 a 4. Spesso le ricercatrici sono parte dei team di lavoro, ma non protagoniste. (CITY)

LA RICERCA

Innovazione, Milano e Roma ben piazzate tra le metropoli

l Roma e Milano sono molto

mature sul fronte delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (Ict) . E Milano batte Roma grazie a migliore sistema sanitario, atenei prestigiosi e iniziative innovative. Emerge dall’Ericsson Networked Society City Index. Mette in relazione il grado di avanzamento tecnologico delle città più importanti con la crescita economica, la qualità di vita e il modello di sviluppo. Roma e Milano, nonostante i ritardi dell’Italia, sono a livello medio­ alto in una classifica guidata da Singapore, Seul e Stoccolma, oggi le città tecnologicamente più efficienti. Le due metropoli italiane però investono meno in innovazione rispetto a città europee come Londra, Stoccolma e Parigi . (City)

La disoccupazione sale all’8,5% Un giovane su tre senza lavoro Solo per le donne leggera ripresa l Anche se l’Istat segnala sempre più disoccupati, le lavoratrici stanno un po’ risalendo la china.

Roma

A ottobre l’8,5% della popolazione attiva italiana non lavorava. E, tra i 15 e i 24 anni, era disoccupato il 29,2%, in pratica un giovane su tre. Mentre il tasso di disoccupazione in Germania scende al livello più basso dalla riunificazio-

ne (6,4%), i dati Istat resi noti ieri rivelano una tendenza in aumento della disoccupazione italiana dello 0,2% rispetto al mese precedente e dello 0,1% rispetto all’anno scorso. Senza arrivare allo scenario delineato dalla Cgil, che parla di rischio di “disoccupazione di massa”, si tratta comunque di una tendenza preoccupante: “Nel 2012 - secondo Luigi Angeletti, segretario della Uil - potremmo perdere decine di migliaia di posti di lavoro”. Le compensazioni Sono sempre meno occupate degli uomini - la disoccupazione

femminile è al 9,4% - però sono loro stavolta a trainare il resto del mondo del lavoro. Parliamo delle donne che, secondo i dati Istat, lavorano sempre di più. Tant’è vero che il tasso di disoccupazione femminile è sceso dello 0,2%, sia rispetto al mese scorso che all’anno precedente, e in più il tasso di occupazione “rosa” è salito, +0,3% rispetto al 2010. Inoltre negli ultimi 12 mesi gli uomini inattivi aumentano dello 0,6%, mentre le donne inattive diminuiscono dello 0,3%. Il che significa che sono proprio i dati positivi sulle donne a “compensare” quelli negativi relativi agli uomini. (CITY)


4

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

I Fatti Rasoio

Monti: “Ora misure per la crescita”. Subito interpellato il tricologo di Berlusconi LUCCA

Sposo “clandestino” nozze bloccate

l Era andato in Comune a

Seravezza (Lucca) per sposare la fidanzata incinta. Ma è stato fermato dalla polizia, chiamata dall’ufficiale dell’anagrafe: aveva scoperto che lo sposo è clandestino. Lui è un senegalese di 32 anni, in Italia dal 2007, lei è una romena (regolare) di 18. Ora verrà rimpatriato e la ragazza rimarrà sola. BRUXELLES

Ustica, i parenti si appellano all’Europa

lDaria Bonfietti,

presidente dell'Associazione familiari delle vittime della strage di Ustica, è in “visita” al Parlamento europeo per sollecitare l'invio delle risposte alle rogatorie chieste dai giudici italiani a Germania, Francia, Belgio e Gran Bretagna, che avevano aerei in volo nella zona dove nel 1980 fu abbattuto il Dc9 con 81 persone a bordo. ROMA

Militanti Pd aggrediti arrestato membro Casa Pound

lCon l’accusa di aver

aggredito a colpi di bastone il 3 novembre scorso nel quartiere Prati Fiscali cinque esponenti del Pd è stato arrestato ieri Alberto Palladino, esponente di spicco di Casa Pound, l’associazione di estrema destra. Riconosciuto da una delle vittime assieme ad altri aggressori, Palladino ha passato le ultime settimane in Thailandia. BENEVENTO

Vuole lavorare di più Accoltella il sindaco

l Voleva un contratto a

tempo pieno e non solo part-time. Per questo il lavoratore socialmente utile (fa il netturbino) Salvo Rossi, 51 anni, sposato, 3 figli, ha accoltellato il sindaco del suo paese Ponte (Benevento). Poi si è costituito. Il ferito, Domenico Ventucci, è stato operato. Non rischia la vita.

Tangenti sull’autostrada, arrestato big del Pdl MILANO

Rifiuti pericolosi nella Milano Brescia

l La massicciata di

alcuni tratti dell’autostrada Brescia­Bergamo­ Milano (Brebemi) è attualmente in costruzione su una base di rifiuti non trattati e scorie mischiate con materiale di demolizione. È quanto emerge dall’indagine sul traffico e smaltimento illecito di rifiuti della Dda di Brescia, che ieri ha portato a 10 arresti. Al centro dell’inchiesta c’è l’imprenditore bergamasco Pierluca Locatelli, che secondo i pm, invece di smaltire a norma di legge “rifiuti tossici tra cui anche scarti di lavorazione dell’acciaio, compreso cromo”, come ha spiegato il maggiore Dionisio De Masi, li faceva interrare nei cantieri della Brebemi (che intende costituirsi parte lesa) di Cassano d’Adda (Milano) e Fara Olivana con Sola (Bergamo). (CITY)

N.2 in Lombardia l Franco Nicoli Cristiani,

vicepresidente del consiglio regionale lombardo, avrebbe preso mazzette per nascondere rifiuti pericolosi nei cantieri.

Brescia

Avrebbe intascato tangenti per favorire un trafficante di rifiuti illeciti. Con questa accusa Franco Nicoli Cristiani, vice-presidente del Consiglio della Regione Lombardia e numero due del Pdl lombardo, è stato arrestato ieri prima dell’alba nella sua casa di Brescia. Nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato 100mila euro in contanti. Nell’indagine condotta dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) bresciana sono state arrestate altre 9 persone, tra cui l’imprenditore Pierluca Locatelli dell’omonima azienda di smaltimento rifiuti, Giuseppe Rotondaro, coordinatore dello staff dell’Arpa e Andrea David Oldrati della società “Terra verde” che si occupava di consulenze per la Locatelli. Sequestrati anche due cantieri della Brescia-Bergamo-Milano (Brebemi) e una cava a Cappella cantone nel Cremonese. Tutti siti in cui venivano interrati rifiuti pericolosi. Per Nicoli Cristiani - imprenditore - le accuse

Ex di estrema destra Nicoli Cristiani fondatore di Forza Italia a Brescia (Ansa) sono di corruzione e traffico di rifiuti illeciti. I fermi sono avvenuti nello stesso giorno in cui il governatore lombardo Roberto Formigoni ha insediato in Regione il Comitato per la trasparenza degli appalti e sulla sicurezza nei cantieri. I soldi nelle buste Nel corso di una perquisizione nell’abitazione di Nicoli Cristiani, gli inquirenti hanno trovato in due buste con 100mila euro in banconote da 500. Secondo i pm sono una tangente che Locatelli gli ha pagato per essere agevolato nei controlli sui propri affa-

ri e accelerare l’iter di autorizzazione di una discarica nel cremonese. Le banconote, che nel corso delle conversazioni intercettate erano chiamate “Big Babol”, sono state portate a casa di Nicoli Cristiani dall’imprenditore con la moglie Aurietta Pace Rocca, che dalle intercettazioni ambientali risultava preoccupatissima per la consegna. Dalle indagini è emerso che il coordinatore dello staff dell’Arpa Giuseppe Rotondaro, avrebbe ricevuto almeno 10 mila euro dalla “Locatelli spa” per aiutarla a eludere i controlli ambientali sulla Brebemi. (CITY)

“Finmeccanica assunse parenti di politici” Roma

Da un figlio del senatore del Pd Nicola Latorre al fratello del deputato della Lega Giorgetti: sono alcuni dei parenti dei politici assunti in Finmeccanica citati in un’intervista a Repubblica da Lorenzo Borgogni, ex responsabile delle comunicazioni esterne del gruppo e fra i principali indagati nell’inchiesta sulle presunte irregolarità legate agli appalti Enav. “Finmeccanica si è indebolita di fronte alle pressioni

della politica”, ha detto. Borgogni afferma che è stato assunto in Agusta Westland un figlio del senatore Pd Nicola Latorre (“È così, credo ne avesse anche i titoli”, ha commentato) e assunto anche il fratello del deputato della Lega Giancarlo Giorgetti, oltre alla figlia del banchiere Massimo Ponzellini. Oggi si terrà il cda di Finmeccanica, che potrebbe chiedere le dimissioni del presidente Pier Francesco Guarguaglini (anche lui indagato). (CITY)

“Favori ai clan”, giudice in manette Coinvolti politici l La Dda milanese indaga

sui rapporti tra i clan ed esponenti politici calabresi. Tra gli arrestati un consigliere regionale del Pdl.

Milano

Un giudice del tribunale di Reggio Calabria, Vincenzo Giglio, e un’altra decina di persone sono state arrestate ieri in un’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Milano con l’accusa di aver favorito la ‘ndrangheta. Giglio, 51 anni, presidente di Corte d’Assise e docente di diritto penale, è accusato di corruzione e favoreggiamento personale nei confronti di un esponente di un clan, con l’aggravante di aver agevolato le attività dell’associazione mafiosa. Se-

Il magistrato Giglio.

(Ansa)

condo i pm Giglio - esponente della corrente di Magistratura Democratica - avrebbe favorito la criminalità organizzata in quanto presidente della sezione del Tribunale reggino che si occupa di misure di prevenzione. Tra gli ar-

restati il consigliere regionale del Pdl Franco Morelli, di 53 anni, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, rivelazione di segreto d’ufficio e corruzione. Morelli viene indicato dai magistrati come l’anello di collegamento tra le cosche e gli ambienti politici nazionali. A Milano era socio in diverse attività dei Valle-Lampada i due clan coinvolti nell’inchiesta. Tramite lui le cosche volevano raggiungere l’attuale sindaco di Roma Gianni Alemanno a lui vicino (che però è estraneo all’inchiesta). I Valle­Lampada In manette anche Giulio Giuseppe Lampada, accusato di associazione mafiosa, corruzione, concorso in rivelazione di segreto d’ufficio e intestazione fittizia di beni, e Leonardo Valle, capomafia dell’omonima cosca, accusato di

associazione mafiosa e corruzione. Ma anche avvocati e un maresciallo-capo della Guardia di Finanza. È invece indagato per corruzione il gip del tribunale di Palmi Giancarlo Giusti, che è stato raggiunto da un avviso di garanzia: avrebbe beneficiato di viaggi e escort offerti dal clan Valle. I ValleLampada hanno interessi che vanno all’usura ai videopoker, con base tra Milano e Pavia (lo documentano le indagini della Dda di Milano che nei mesi scorsi hanno portato a processo il patriarca del clan Francesco Valle, 73 anni, e alla condanna, tra gli altri, del figlio del boss, Carmine Valle). I due clan avrebbero costituito una rete di politici a livello locale e nazionale per tentare la “scalata” ai Monopoli di Stato nel settore dei giochi d’azzardo. Politici ai quali in cambio erano assicurati voti e sostegno elettorale. (CITY)


6

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

I Fatti ROMA

La Lega all’attacco contro Roma Capitale

l Barriccate alzate dalla

Lega Nord durante la Commissione bicamerale sul federalismo, a proposito del decreto su Roma Capitale: il Carroccio ha chiesto ieri di dichiarare ‘’irricevibile’’ il testo del governo e di non procedere al suo esame. ITALIA

Auto usate, sul Web boom di compravendite

l Il 59% degli italiani vende o

acquista un’auto usata sul Web. Lo dice una ricerca del sito Subito.it . I modelli più ambiti? Golf, Fiat 500 e Mini. E per informarsi il 61% si rivolge al concessionario; al secondo posto Internet, poi riviste e consigli di amici a parenti.

ANZIANITÀ

Camusso (Cgil): “I quaranta anni di contributi sono intoccabili”

l “Il governo deve sapere che

40 è un numero magico e intoccabile. E mi pare che questo sia esaustivo della discussione”. L’ha detto la segretaria della Cgil Susanna Camusso a Bologna. Insomma, la Cgil non vuole mettere in discussione il limite dei 40 anni di contributi per le pensioni di anzianità. Ha aggiunto la Camusso: “È giunta l’ora che il governo chiami le parti e ponga il tema di quali scelte intende fare e come intende discuterne”. Fino ad oggi comunque, ha chiarito, dal governo non è arrivata “nessuna convocazione” per discuterne. (City)

Governo, lunedì la manovra “Pensioni, intervento subito” rali che saranno disegnate in modo tale da far fronte al disavanzo pubblico per confermare il pareggio di bilancio nel 2013”.

Il premier Monti: “Agire in fretta” lÈ l’impegno inderogabile.

E da Bruxelles ha annunciato il varo delle misure anti­crisi.

Bruxelles

Il pacchetto di misure anti-crisi sarà varato dal Consiglio dei ministri lunedì 5 dicembre. Lo ha annunciato il premier e ministro dell’Economia, Mario Monti, ieri al termine del vertice Ecofin dell’Eurozona. “L’approvazione arriverà con un record di velocità”, ha puntualizzato.

Pareggio di bilancio nel 2013 Si tratterà di interventi struttu-

Al vertice Ue Mario Monti. (Ansa) rali affiancati a misure finanziarie, come ha spiegato lo stesso premier: “Ci saranno misure di bilancio pubblico per implementare gli impegni presi dal precedente governo e riforme struttu-

Misure impopolari Le azioni “sostanziose” riguarderanno quasi certamente le pensioni, mentre tra le iniziative collaterali ci sarà, forse, la reintroduzione dell’Ici e di una minipatrimoniale. A chi ieri ha tirato in ballo la posizione critica dei sindacati sulla prospettiva della riforma pensionistica, Monti ha risposto: “Penso di agire rapidamente e so che ci sono modalità consolidate di rapporto con il Parlamento e le forze sociali ma queste due forze sanno che dietro di loro ci sono i cittadini e ne dovranno tenere conto”. (CITY)

Sprint delle Borse grazie all’intervento delle banche centrali

A Francoforte La sede della Banca centrale europea (Ansa).

Scende lo spread lL’aumento della liquidità ha fatto volare le Borse. Milano ha chiuso con un + 4,3%. A fare da traino i titoli bancari.

Milano

La mossa delle banche centrali mondiali per immettere liquidità nel sistema ha messo ieri le ali alle Borse del Vecchio Continente. A Milano il Ftse Mib ha messo a segno un rialzo del 4,38% rivedendo quota 15mila punti; Parigi ha registrato il 4,22%, ancor meglio ha fatto Francoforte (+4,98%). A dare vigore ai listini anche il dato sull’occupazione Usa risultato migliore delle attese, con la crea-

zione di nuovi posti di lavoro nel settore privato che ha registrato a novembre il maggior aumento del 2011. Sono stati i titoli bancari, in particolare, a trainare i listini: a Milano Bper (Banca popolare dell’Emilia Romagna) ha guadagnato il 12,53%, Mediobanca il 7,69%, Banco Popolare il 7,56%, Bpm il 6,9%, Intesa Sanpaolo il 6,14%, Unicredit il 3,07%. Rendimento dei Btp in calo Sul fronte obbligazionario, l’azione delle banche centrali ha allentato vistosamente anche la tensione sui titoli di Stato, con lo spread tra Btp e Bund tedeschi decennali sceso fino a 474 punti. Il rendimento del Btp a 10 anni è sceso sotto la soglia del 7%, a 6,98%. (CITY)

Inflazione giù ma cibo più caro ROMA - Frena leggermente l’inflazione a novembre: con uno -0,1% rispetto al mese scorso, il rialzo dei prezzi si attesta al 3,3%. Ad aumentare soprattutto il gasolio (+1,7% rispetto a ottobre, +21,2% rispetto al 2010) e la benzina (+0,2% e +16,6%). Su anche alcuni beni alimentari, come lo zucchero, che in un anno costa il 17,2% in più, e il caffè, che segna un +16,5%. Per il Codacons, la leggera frenata dell’inflazione è dovuta solo al fatto che in ottobre era stato adottato il rincaro dell’Iva, che per fortuna non ha scatenato una spirale di rialzi a catena. Ma il carovita “costerà comunque alle famiglie italiane 970 euro nel 2011”.(CITY)


city

7

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

I Fatti

Profughi buttati in mare “per placare l’ira degli dei”

l Come evitare i

Almeno 15 vittime, cinque arresti l Molti migranti maghrebini uccisi nell’agosto scorso durante la traversata dalla Libia a Lampedusa.

Agrigento

Il barcone era stracarico. Dopo un’avaria al motore, i profughi centrafricani e nordafricani avevano cominciato a litigare. Poi, mentre le condizioni del mare si facevano più difficili e l’approdo sembrava un miraggio, “per placare l’ira degli dei” almeno 15 maghrebini furono buttati in mare e lasciati annegare. Lo hanno raccontato i superstiti dello sbarco di 367 migranti del 4 agosto scorso, dopo una tragica traversata dalla Libia a Lampedusa. Testimonianze che parlano di una guerra fra poveri, combattuta a colpi di miseria e superstizione per riuscire ad arrivare a destinazione sani e salvi. Grazie alle storie di quei sopravvissuti, la Squadra mobile di Agrigento ha arrestato cinque africani - tre nigeriani e due

TRIESTE

Anziani, sul latte i consigli anti­truffa

I soccorsi Il 4 agosto scorso il barcone raggiunse Lampedusa. (Ansa) ghanesi - in possesso di un permesso di soggiorno per motivi umanitari e ospitati in strutture di accoglienza italiane. Altri tre immigrati sono ricercati. L’accusa è omicidio plurimo doloso, pluriaggravato da motivi abietti e futili. Racconti dell’orrore Quel giorno a Lampedusa il presunto scafista fu subito arrestato per favo-

reggiamento dell’immigrazione clandestina e omicidio quale conseguenza di altro delitto. Perchè sul barcone stipato all’inverosimile, 25 immigrati furono trovati morti asfissiati nella stiva. Ma su quel natante, come hanno ricostruito i sopravvissuti, era successo persino di peggio quando, in pieno Canale di Sicilia, i 15 magrebini erano stati scaraventati in acqua e abbandonati. (CITY)

raggiri più comuni: quelli tesi da falsi elettricisti, falsi parenti lontani o falsi addetti Istat al censimento. Lo spiegano fumetti e frasi rivolte agli anziani e stampate su 300mila buste di latte. Il questore di Trieste Giuseppe Padulano ha pensato di replicare in Friuli, dove numerose sono le truffe agli anziani, un’idea già sviluppata negli Stati Uniti. Consigli e indicazioni sono impressi sulle confezione di latte intero da un litro, quello più diffuso in Friuli Venezia Giulia. Sulle buste compare anche il logo del 113 per il pronto intervento. (City)

GRAVINA DI PUGLIA

Ciccio e Tore, la madre “Riaprite il caso”

l I fratellini Francesco e

Salvatore Pappalardi, scomparsi a Gravina il 5 giugno 2006, morirono per una prova di coraggio cui li sottoposero 5 amici. La madre Rosa Carlucci ha presentato un’istanza per riaprire l’inchiesta. TARANTO

Ilva, i Riva condannati a risarcire 300 operai

l La Cassazione ha

annullato l’assoluzione da truffa ed estorsione di Emilio e Claudio Riva e condannato l’Ilva di Taranto a risarcire 300 operai della Nuova Siet, acquisiti nel ’99 e costretti ad accettare contratti al ribasso. RAVENNA

Sgozzò una 88enne Assolta badante killer

l A marzo sgozzò una 88enne “spinta dai vampiri”: assolta a Ravenna, perchè “incapace di intendere e volere”, una badante ucraina 31enne. Passerà 6 anni in un ospedale psichiatrico giudiziario.


8

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

I Fatti TRIPOLI

Libia, figlia di Gheddafi incita alla rivolta

lAisha Gheddafi, la figlia

dell’ex raìs ucciso il 20 ottobre, ha lanciato ieri un appello a rovesciare il nuovo governo libico. “Vendicate il sangue dei vostri martiri” ha detto in un messaggio audio. Aisha si trova per “ragioni umanitarie” in Algeria. LOS ANGELES

Indignati sgomberati Arrestati in 200

lIeri la polizia in assetto

antisommossa e con tute anti-contagio biologico ha sgomberato gli attivisti antiWall Street dalla City Hall (municipio) di Los Angeles: 200 fermi. Sulla East Coast, in manette 50 manifestanti di “Occupy Philadelphia”. DAMASCO

Repressione in Siria Scarcerati 900 attivisti

lMentre il Paese è sempre

più isolato politicamente, ieri per dare un segnale di distensione le autorità siriane hanno rilasciato 912 oppositori arrestati nelle proteste contro il regime di Assad. Nei mesi scorsi liberati altri 1.733 attivisti. TSKHINVALI

Ossezia del Sud, caos dopo il voto

lCresce la tensione in

Ossezia del Sud. La Corte suprema ha annullato le elezioni del territorio separatista georgiano dopo la sconfitta del filo-russo, Anatoli Bibilov. La vincitrice, Alla Zhioieva, si è autoproclamata presidente.

Iran­Gb, è guerra diplomatica Londra chiude l’ambasciata IL CAIRO

Voto in Egitto Islamici in testa Nuovi scontri lChiusa la prima

due giorni di voto in Egitto, i Fratelli Musulmani esultano e annunciano la vittoria. Il loro partito Giustizia e libertà (Plj) avrebbe ottenuto la maggioranza dei voti. I risultati si avranno però solo oggi. Intanto ci sono stati nuovi scontri in piazza Tahrir: 80 i feriti in incidenti tra manifestanti e venditori ambulanti. Appelli a una grande manifestazione, convocata per domani, sono stati lanciati sia dai sostenitori che dagli oppositori dei militari al potere. (CITY)

Espulsi gli iraniani lCrisi dopo l’assalto alla sede di rappresentanza britannica a Teheran. Richiamati molti ambasciatori stranieri. Londra espelle i diplomatici iraniani.

Teheran

È “guerra diplomatica” tra Iran e Gran Bretagna all’indomani dell’assalto all’ambasciata inglese a Teheran. Londra ieri ha chiuso la sede diplomatica a Teheran e richiamato in patria tutto il personale. Ma non solo. Ha anche annunciato la chiusura dell’ambasciata iraniana a Londra e che tutto il personale iraniano deve “lasciare il Regno Unito entro 48 ore”. “Un’azione sconsiderata”, ha commentato il governo iraniano che poi ha minacciato “ulteriori azioni sulla questione”. Intanto diversi altri Paesi dell’Ue - Francia, Germania, Olanda e Norvegia - hanno richiamato dall’Iran “per consultazioni” i loro rappresentanti diplomatici. L’Italia ha convocato l’ambasciatore iraniano a Roma per chiedergli spiegazioni e valuta l’eventuale chiusura della nostra ambasciata nel Paese. Mentre gli Emirati

L’assalto Manifestanti sul cancello dell’ambasciata britannica a Teheran (Epa) Arabi hanno deciso di sospendere i voli da e per l’Iran a partire dalla prossima settimana. Quello di martedì all’ambasciata inglese di Teheran è stato il più grave attacco contro una rappresentanza straniera dal 1979, quando lo staff dell’ambasciata Usa fu tenuto in ostaggio per 444 giorni. L’assalto è scattato dopo le nuove sanzioni economiche decise da Londra (insieme con gli Stati Uniti e il Canada) contro il programma nucleare iraniano. Secondo l’ultimo rapporto del-

l’Aiea, infatti, Teheran lavora dal 2003 per fabbricare la bomba atomica. Accuse respinte dall’Iran. Intanto, sempre sul fronte nucleare, dopo le prime smentite ufficiali, arriva una parziale conferma sulla misteriosa esplosione di 4 giorni fa alla centrale di Isfahan. L’ipotesi è che si sia trattato di un’operazione di sabotaggio condotta dal Mossad israeliano. “In effetti non è stato un incidente”, ha detto in un’intervista al Times una fonte dell’intelligence di Israele. (CITY)

Istanbul, spara sui turisti: ucciso dalla polizia Paura in Turchia lUn 36enne libanese ieri ha

impugnato un fucile e ha iniziato a sparare dentro al palazzo storico Topkapi. Poi è stato ucciso dagli agenti. Ferite due guardie del museo.

Istanbul

Impugnando un fucile a pompa, con indosso una cintura di munizioni, un uomo di 36 anni (di origini libiche) ha fatto irruzione ieri nello storico museo Topkapi di Istanbul. Dopo aver urlato “Allah è grande” - dicono i testimoni - ha iniziato a sparare all’impazzata. Vestito di nero, zaino sulle spalle e cappello scuro, Samir Salem Ali Elmadhavri si è barricato nel palazzo e ha rifiutato ogni contatto con la polizia, utilizzando tutte le munizioni che aveva a disposizione. Quando gli agenti hanno capito che il dialogo era impossibile, hanno fatto irruzione nel museo. E si

sono trovati davanti una strenua resistenza: per oltre un’ora l’uomo ha risposto al fuoco, fino a quando è stato colpito. Due i feriti tra le guardie del museo. “È una faccenda triste”, ha detto il vice-priemier turco Bulent Arins. Resta il mistero sulle ragioni che hanno spinto il 36enne a imbracciare il fucile e sparare sulla folla. Si sa è che era entrato in Turchia tre giorni fa, con un’auto siriana. Le autorità stanno cercando di capire se si tratta del gesto di un folle oppure di un terrorista. L’attacco arriva infatti in concomitanza con l’adozione, da parte della Turchia, di sanzioni economiche contro il regime siriano di Assad. (CITY)


10

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

I Fatti MEDICINA

Casi di epatite, in Italia il record europeo

l L’Italia ha la più alta

incidenza europea del virus dell’epatite: per quella di tipo C gli infetti sono 1,5 milioni, per quella di tipo B 700mila (in calo grazie all’obbligo di vaccinazione dal 1991). Dati della Fondazione per la ricerca in epatologia. ALIMENTAZIONE

Il pesce protegge il cervello dall’Alzheimer

lMangiare pesce (al forno o

alla griglia) almeno una volta a settimana preserva il volume della materia grigia del cervello e abbassa di quasi 5 volte il rischio di ammalarsi di Alzheimer. Lo dimostra uno studio Usa. TECNOLOGIA

Progetto Ue realizza il robot neurochirurgo

lUn robot neurochirurgo

preciso e affidabile che opera il cervello senza rischiare di lederlo. È stato creato dal progetto europeo Robocast, coordinato da un ricercatore del Politecnico di Milano.

NEL NOSTRO PAESE

È cominciato l’arruolamento di volontari per il vaccino

lIn tre ospedali

italiani è gia cominciato l’arruolamento di volontari per il vaccino preventivo contro l’Hiv. Lo ha detto Barbara Ensoli, direttore del centro nazionale Aids dell’Istituto superiore di sanità . “La fase 1 del vaccino, quella preventiva, verrà sperimentata su 50 soggetti”, ha spiegato. Dovranno essere sani, adulti e non infetti dall’Hiv. I centri coinvolti sono il policlinico di Modena, l’Ifo­San Gallicano di Roma e il San Gerardo di Monza. Ensoli ha detto che prosegue molto bene anche la sperimentazione della fase 2, il vaccino terapeutico. (City)

Giornata mondiale anti­Aids “Morti 25 milioni in 30 anni” Ma la prevenzione ha fatto passi avanti lNegli ultimi 5 anni diminuiti i morti e le persone infette da Hiv. Aumentati i pazienti in cura con farmaci salvavita.

New York

Convegni, sportelli aperti al pubblico, test gratis e varie iniziative in tutto il mondo. Oggi si celebra la 24esima Giornata mondiale contro l’Aids (la sindrome da immunodeficienza acquisita che si contrae attraverso il virus Hiv). Indetta nel 1988 da un summit dei ministri della Sanità, la Giornata è organizzata dall’as-

Il simbolo della lotta all’Aids (Epa) sociazione “World Aids campaign”. Ogni anno è dedicata a un tema diverso: quello del 2011 è “Verso lo zero”. Zero nuove infezioni da Hiv, zero discriminazione verso i malati e zero morti per Aids. Un obiettivo ambizioso, che però non sembra più così lon-

tano. Se dai primi anni ’80 a oggi l’Aids ha ucciso più di 25 milioni di persone, negli ultimi cinque anni la lotta alla malattia ha fatto passi da gigante. Con lo sviluppo della ricerca, gli investimenti del Fondo globale per l’accesso alle cure e le azioni di prevenzione i morti sono calati del 22% e le persone infette da Hiv sono scese del 17% (da 3,1 milioni nel 2001 a 2,7 nel 2010). Inoltre i malati curati con i farmaci sono passati da appena 400mila nel 2003 a 6,65 milioni nel 2010. I dati vengono da uno studio di tre agenzie Onu: Organizzazione mondiale per la sanità (Oms), Unicef e Onusida. “Il traguardo ‘zero’ potrebbe presto diventare realtà”, ha detto Gottfried Hirnschall, responsabile Oms per la lotta all’Aids. (CITY)

In Italia un contagio da Hiv ogni tre ore Roma

Un contagio da Hiv ogni tre ore, tremila nuove infezioni all’anno. Un totale di 157mila persone affette da Aids o positive al virus (quasi una su tre straniera). Nell’80,7% dei casi l’infezione si contrae con rapporti sessuali non protetti. Sono i dati sull’Aids in Italia presentati ieri dall’Istituto superiore di sanità: se nel

mondo la lotta alla malattia sta ottenendo ottimi risultati, da noi si è abbassata la guardia. Si pensa che l’Aids riguardi solo omosessuali e tossicodipendenti. Invece negli ultimi 12 anni l’incidenza delle infezioni da Hiv è diminuita tra i consumatori di droga e rimasta costante tra gli eterosessuali: nel 40% dei casi l’infezione avviene tramite rapporti uomo-donna. (CITY)


Pagina a cura del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ­ Direzione Centrale Media ­ Roma

Gestione emergenze in Puglia: accordo tra Gruppo FS e Protezione Civile

Fino al 25 febbraio 2012 il sabato si viaggia risparmiando

lSiglato ieri, presso la sede dell’assessorato alla Protezione Civile della Regione Puglia, il Protocollo d’intesa che stabilisce le modalità per un’azione coordinata d’intervento nella previsione e prevenzione dei rischi e nella gestione delle emergenze in ambito ferroviario. Firmatari dell’accordo il Direttore Centrale Protezione Aziendale del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Franco Fiumara e l’Assessore alle Opere Pubbliche, Fabiano Amati, con delega alla Protezione Civile della Regione Puglia. Il documento, che si basa sul protocollo siglato il 15 luglio 2008 tra il Gruppo FSI e il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, definisce le necessarie sinergie per fronteggiare in modo efficace in Puglia, eventuali criticità che scaturiscono da eventi di emergenza (incendi, allagamenti, ecc.). In particolare, punta sulla reciprocità operativa tra Ferrovie dello Stato Italiane e Protezione Civile regionale mediante l’uso di uomini, mezzi e tecnologie.

EcoRent, AV+auto per viaggiare in modo eco-sostenibile

lDa oggi, grazie a EcoRent, i clienti Alta

Velocità in arrivo a Roma o Milano potranno muoversi anche all’interno delle due città all’insegna dell’eco-sostenibilità. EcoRent è, infatti, la formula ecologica di noleggio a impatto ambientale zero, pensata da Trenitalia e Maggiore Rent per un viaggio “AV + auto” a totale trazione elettrica. Maggiore consegnerà le chiavi del veicolo elettrico Peugeot iOn al cliente Trenitalia, direttamente al binario d’arrivo, dopo aver parcheggiato la vettura elettrica nelle apposite aree nei pressi delle stazioni. Le tariffe oscillano dalla formula oraria (8 euro) a quella settimanale (192 euro), passando per la giornaliera (48 euro), con pagamento in agenzia e ulteriori sconti in caso di saldo in fase di prenotazione.

Più premi con la partnership Trenitalia-Diners Club Italia

lI punti Cartafreccia entrano a far parte del

catalogo Diners VIPremia. Grazie all’accordo siglato da Trenitalia e Diners Club Italia, utilizzando la carta Premium, senza limiti prefissati, ad ogni acquisto si accumulano punti che possono essere riconvertiti in premi. Dall’1 gennaio 2011, con soli 1.000 punti, tutti i titolari di Cartafreccia possono ottenere un biglietto premio per un viaggio in Frecciabianca; mentre bastano 1.500 punti per poter viaggiare gratuitamente in Frecciarossa. Per i soci Diners Club è pertanto sufficiente aver accumulato poco più di 4.300 punti Vip per beneficiare di un viaggio omaggio con Trenitalia. Informazioni dettagliate sulla promozione, sui premi e sul regolamento sono disponibili nelle pagine dedicate su trenitalia.com e nell’area riservata Cards Online del sito dinersclub.it.

l Acquisto dei biglietti, prenotazioni e informazioni su fsitaliane.it, biglietterie, self-service, agenzie di viaggio autorizzate e Call Center 89 20 21 (da fisso 0,30€ alla risposta e 0,54€ al minuto, IVA inclusa). Informazioni, cambi di prenotazione e bonus al Call Center 199 89 20 21 (da fisso 9,91 cent.€ al minuto, IVA inclusa, senza scatto alla risposta). Da cellulare i costi variano in base alle tariffe dei gestori.

lLe promozioni Trenitalia Sabato Italiano e

Il Frecciarossa si divide in quattro Addio la 1a e 2a classe Al via i nuovi livelli di servizio a misura di cliente, ognuno caratterizzato da una varietà di soluzioni: dalla convenienza dello Standard all’esclusività dell’Executive, passando dal comfort del Premium e dalla riservatezza del Business.

C

ambio di pelle per le Ferrovie dello Stato Italiane. Già da venerdì 25 novembre sulla rete Alta Velocità circolano i primi treni Frecciarossa a misura di cliente, senza la tradizionale divisione in prima e seconda classe. Al loro posto, quattro nuovi livelli di servizio – Standard, Premium, Business ed Executive – e una varietà di soluzioni per il viaggio. Un’iniziativa rivoluzionaria che si adatta alle esigenze di tutti e che non trova analogie in nessun altro Paese. Ognuno troverà la risposta più adeguata ai propri desiderata: dal top manager abituato al lusso al turista americano o giapponese con ingombranti trolley, dallo studente alle famiglie e ai gitanti della domenica. Con Standard ci si sposta a 300 all’ora a prezzi vantaggiosi; mentre già dal livello Premium si viaggia coccolati nel comfort delle nuove poltrone in pelle anallergica; in Business relax e riservatezza sono garantiti, soprattutto prenotando uno dei due salottini

Business Plus, ma è anche possibile usufruire della tranquillità garantita dalla nuova Area del Silenzio, interdetta ai cellulari. Per giungere all’Executive che, dalle poltrone in pelle più ampie alle sale meeting dotate di monitor, dall’accoglienza nelle sale FrecciaClub ai menù gourmet firmati Vissani, è il top dell’eleganza e della raffinatezza: un viaggio full optional. In tre livelli su quattro (Executive, Business e Premium) riviste e quotidiani sono a disposizione dei passeggeri. Per tutti invece la possibilità di navigare in internet con il proprio pc e di seguire le news e i video sui monitor di bordo. In tutte le versioni, il nuovo Frecciarossa offre performance di assoluto prestigio, superiori agli standard messi a disposizione dagli altri grandi competitor europei, francesi e tedeschi in primis, sia in campo ferroviario che aeronautico. Insomma quattro treni diversi in uno solo. Tutti per il treno, il Frecciarossa per tutti.

Il Capo dello Stato ha inaugurato la nuova stazione AV di Roma Tiburtina Intitolata a Camillo Benso Conte di Cavour è realizzata dalle Ferrovie Italiane in totale autofinanziamento e ricuce due quartieri storicamente separati dai binari

U

na grande festa per la Capitale e per il Paese. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, lunedì 28 novembre, ha inaugurato la nuova stazione Alta Velocità di Roma Tiburtina, la prima ad essere completata dei cinque grandi hub di livello internazionale, collegati al sistema ferroviario AV. Il progetto avveniristico - firmato dallo studio ABDR Architetti Associati, Paolo Desideri, e vincitore del concorso internazionale, bandito da Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS) – costituisce un esempio della grande architettura di qualità, di cui le FS Italiane si sono fatte promotrici. Grazie alle operazioni di valorizzazione immobiliare delle aree di Tiburtina non più funzionali alle attività ferroviarie, le Ferrovie Italiane hanno potuto realizzare una grande opera pubblica totalmente in autofinanziamento, coprendo economicamente gli interventi realizzati che interessano 50mila m². Investimento complessivo: oltre 320 milioni di euro, di cui 170 milioni per il corpo stazione. Oltre a essere un fondamentale nodo di scambio ferro/gomma, all’interno della rete viaria urbana, la nuova stazione AV è un vero e proprio ponte che riconnette due quartieri storicamente separati dalla ferrovia: Nomentano e Pietralata. Il progetto prevede nuove strade e parcheggi, aree verdi e piazze, poli direzionali, centri commerciali e alberghi. Tutto ciò ridisegnerà il profilo di un nascente centro urbano, per un totale di 160mila m² con nuovi complessi immobiliari e 100mila di giardini attrezzati con servizi per i cittadini. Nell’ambito delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia, la nuova stazione è stata intitolata a Camillo Benso Conte di Cavour, tra gli artefici del sistema ferroviario italiano. A lui, all’interno dell’atrio Nomentano, è dedicata una stele in lamiera d’acciaio con incisi i discorsi di Cavour su “Roma Capitale” e sulle “Strade Ferrate d’Italia”. All’inaugurazione, le massime autorità dello Stato - tra cui il Ministro dello Sviluppo Economico, delle Infrastrutture e dei Trasporti Corrado Passera - sono stati accolti dal Presidente del Gruppo FS Italiane Lamberto Cardia e dall’Amministratore Delegato Mauro Moretti.

CartaFreccia Day sono prorogate fino al 25 febbraio. Acquistando per tempo il biglietto, sarà dunque possibile raggiungere tutti i maggiori capoluoghi italiani, con il 50% di risparmio, anche durante le festività natalizie. Sabato Italiano permette di viaggiare in due, pagando un solo biglietto Base intero; mentre CartaFreccia consente ai titolari della Fidelity Card di Trenitalia di muoversi il sabato a metà prezzo, accumulando allo stesso tempo punti per vincere omaggi e premi. Entrambe le promozioni sono valide, fino ad esaurimento dei posti disponibili, sia in 1a sia in 2a classe, su tutti i treni nazionali, ad eccezione dei servizi cuccette, Vetture Letto, Excelsior ed Excelsior E4. I biglietti possono essere acquistati, se ancora disponibili, fino al giorno prima del viaggio, cliccando su Trenitalia.com, rivolgendosi alle biglietterie in stazione, alle agenzie di viaggio, al Call Center Trenitalia (89 20 21) oppure utilizzando le biglietterie self service. l Sempre più informazioni su FSNews.it, il giornale online del Gruppo FS che da oltre tre anni offre notizie in tempo reale. Consultato da circa 15-20 mila utenti al giorno, ma con punte record di quasi 100 mila navigatori, il quotidiano web pubblica in homepage anche le top news e i servizi video dell’Ansa, con aggiornamenti continui da tutto il mondo su cronaca, politica, economia e sport. L’informazione di FS Italiane è diffusa anche sui monitor delle stazioni toccate dall’Alta Velocità, su FSNews Radio, che trasmette nel circuito Freccia Club e in più di 400 stazioni italiane, e su La Freccia.TV, la video informazione del Gruppo FS Italiane e primo esempio europeo di TV ferroviaria che si identifica come un’autentica emittente.

Leonardo e Michelangelo ai Musei Capitolini, ingresso ridotto per chi arriva a Roma con l’AV

l“Leonardo e Michelangelo. Capolavori della grafica e studi romani” a prezzo ridotto (10 euro) per i soci di Cartafreccia e per i clienti di Trenitalia, che raggiungeranno Roma con l’AV delle FS Italiane. Ai Musei Capitolini fino al 12 febbraio, la mostra nasce dalla collaborazione tra la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, la Fondazione Cardinale Federico Borromeo e la Fondazione Casa Buonarroti di Firenze. Per la prima volta viene proposto al grande pubblico un interessante confronto fra i due Maestri del Rinascimento italiano. I 60 disegni esposti offrono, infatti, un’occasione rara per analizzare l’opera di due grandi artisti, spesso considerati “rivali”, che guardano invece l’uno all’altro con reciproco interesse.

Storie del Frecciarossa, prosegue il concorso di FS Italiane

lProsegue l’iniziativa “Racconti in linea - Storie del

Frecciarossa”, il concorso letterario che si sviluppa in uno spazio interattivo per raccontare i viaggi sulle diverse tratte Alta Velocità della linea Salerno Torino. I testi più votati troveranno spazio sui new media del Gruppo FS, sul magazine La Freccia e su Twitter, YouTube e Flickr. I racconti saranno valutati dagli utenti registrati o tramite account Facebook. Alla fine del concorso verranno selezionate 6 storie per un racconto collettivo a cui FS Italiane darà ampia visibilità. I vincitori riceveranno una CartaFreccia Oro. Per partecipare basta registrarsi al sito www.raccontiinlinea.it. Tra gli obiettivi dell’iniziativa, la creazione di una “mappa emozionale” che guarda a un rapporto comunicativo innovativo, dinamico e immediato con i clienti.


12

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

Tutte le interviste su

L’Intervista

city

Le Idee

city.it

L’ex deputato Lucio Magri si è ucciso con il suicidio assistito (in Svizzera). Voi cosa ne pensate?

Giuseppe /sms Spero che facciano altretanto i suoi colleghi, così salviamo l’Italia. Fabrizio /sms Ognuno è padrone della propria vita. Krystyna /sms Poca perdita. Uno più uno meno. I politici son troppi. Pietro /sms Non siamo ipocriti, per me la scelta è giusta in casi irreversibili! Simone /sms È triste vedere persone che campano aiutando persone a morire.

Ho una vita sola E voglio fare tutto giorni insieme?

Fabio Volo l Spazia dalla scrittura al cinema, alla radio, alle conduzioni in tv. Domani esce nelle sale “Il giorno in più”, film tratto dal suo bestseller. Ha esordito al cinema come attore con “Caso­ mai” nel 2002, e dopo 9 anni siamo a quota nove film, in cui ha alternato il lavoro di scrittura al doppiaggio di cartoon. Ha mai pensato di passa­ re dietro la macchina da presa?

Ci ho pensato, così come ho pensato di fare l’astronauta. Ho una vita sola e voglio fare più cose possibili, infatti vivo in quattro case e viaggio per il mondo. Ma quando arrivo a prendere la decisione finale sulla regia, mi tiro sempre indietro. Dopo “Il giorno in più” ho interpretato un altro film (Studio illegale, di U. Carteni ndr) e mi piacerebbe farne altri prima di dirigere uno. Quindi continuo a fare quello che amo di più, scrivere.

Come definiresti “Il giorno in più”?

Un film romantico ma non sdolcinato, una love story leggera e ironica che mi sono divertito molto a girare, diretto da Massimo Venier. È un film normale, di quelli che non vanno in concorso a Cannes e che spero faccia trascorrere due ore liete a chi, dopo il lavoro, decide di uscire per andare al cinema. Ma cosa volete di più? Nel film ci sono chiari riferimenti al genere della commedia romantica: le citazioni da film famosi erano volute?

Essendo ignorante non me ne sono accorto e considero questo il primo film della storia del cinema (ride, ndr). Ma come si fa a girare un film d’amore a New York e a non pensare a Harry ti presento Sally, Manhattan, o 500

Tina /sms Sono d’accordissimo! Un domani lo farei anch’io! Meno sofferenza per i miei figli dato che sono informati. BC 73 /sms Rispetto la sua volontà. Pierluigi /sms libertà, è una parola semplice!

sto di trarne il film ho subito accettato, un po’ per vanità e un po’ perché mi piace rischiare.

Graziella /sms Libero arbitrio!

Girare nella Grande Mela era il sogno della mia vita, sul set ero euforico e per un mese mi sono sentito come Joe Pesci. Quanto al Doma Café and Gallery, è un locale tranquillo dove abbiamo girato qualche scena e che sta a due passi da casa mia. Quando è uscito il libro è stato invaso da turisti con lo zaino in spalla, che erano curiosi di visitarlo. I proprietari non sono stati felici perché si è creata confusione.

Nel libro ci sono più location e tre finali, troppo complicato da riportare su pellicola. Con i co-sceneggiatori Michele Pellegrini, Federica Pontremoli e Massimo Venier siamo partiti dalla musica e abbiamo lavorato alla sceneggiatura col libro sul tavolo, come riferimento. Abbiamo tenuto la storia d’amore tra due ragazzi che avevano paura di amare: Giacomo perché è intimorito da sempre dal sentimento e Michela (Isabella Ragonese, ndr) perché è disillusa.

Flaminia /sms Ha scelto lui...mi sembra una gran cosa

Guardi, ogni volta che presento un film mi dicono che somiglia a qualcos’altro. Nel senso che: se piove è Blade Runner, se c’è il nano è un film di David Lynch e se ci sono due uomini a letto è Almodovar.

Ogni volta che qualcuno legge un mio libro pensa che io stia raccontando la mia storia. Succede anche con la mia ultima fatica, Le prime luci del mattino, un racconto al femminile che parla di una donna sposata attraverso il suo diario segreto. Anche lì tutti rivedono me! Giacomo, il personaggio che interpreto nel film, effettivamente mi somiglia in tante cose e non è stata una violenza portarlo sullo schermo.

Raffaella /sms LEGITTIMO

Come è stato lavorare a New York, e che ricordi ha del Doma Café, il bar rifugio degli italiani nel West Village?

Tornando alle citazioni presenti nel suo film, co­ me crede che le prenderà la critica?

Cosa è che non ha voluto assolutamente taglia­ re via dalla storia?

Quanto c’è di autobiografico in questa storia?

“La mia non è una generazione di bamboccioni. È solo che non ci hanno educato ai sentimenti”

“Il giorno in più” è trat­ to dal suo romanzo omonimo che ha ven­ duto un milione di copie: cosa si aspetta dal botteghino?

Che il film vada bene! Spero di aver fatto un buon lavoro, e se fosse un successo sarei ovviamente molto felice. Lo spero, perché il pubblico che sceglie di leggerti, come di venire a vederti al cinema, ti sta dedicando parte del suo tempo.

Molto rispettoso da parte sua... Nel film ci sono elementi nuovi nella narrazione, rispetto al libro. Come crede reagirà la sua community di fedelis­ simi?

Èstatocoraggiosofarloperché,purnonavendo mai scritto un libro pensando al cinema, ho dovuto riscrivere la storia seguendo regole cinematografiche. Quando mi hanno propo-

Cosa risponde a chi la crede vittima della sindro­ me di Peter Pan?

È un’analisi che non condivido. La mia non è una generazione di bamboccioni, ma c’è difficoltà a relazionarsi con gli altri. I nostri genitori mettevano su famiglia perché bisognava farlo, oggi è diverso: la nostra non è una crisi dei sentimenti ma una mancanza di educazione al sentimento, perché molte parti si sono tirate indietro dal compito. I miei personaggi decidono di mettere se stessi al centro e dare delle risposte reali a desideri reali, non indotti. Alessandra Miccinesi

Mara /sms ma almeno oggi tacere e rispettare? Marco /sms cosa penso?...........ciao Lucio!

Laura /sms che ha fatto bene.....la vita è sua Gianna /sms UGNIUNO E’ LIBERO DI SCEGLIERE !!! george29 /sms La vita è la sua Per domani? Ogni anno si buttano 1,3 miliardi di tonnellate di cibo. Siamo degli spreconi, o è inevitabile?

city.it

sms: manda un sms con la tua opinione entro le 13.00 di oggi al 342 4111753, sarà pubblicato su city.it/ditelavostra. facebook: diventa fan di City su Facebook (cerca Quotidiano City) e confronta le tue opinioni con quelle dei tuoi amici.


city

13

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

I Protagonisti LENNY KRAVITZ

Tre date in Italia nell’estate 2012

l Lenny Kravitz sarà il 16

Luglio allo Stadio Miro Luperi di Sarzana, il 17 all’Ippodromo delle Capannelle di Roma, nell’ambito di “Rock In Roma”, e il 19 al Castello Sforzesco di Vigevano per la terza edizione di “10 Giorni Suonati”. I biglietti sono disponibili da domani nel circuito Ticketone, e a seguire negli abituali punti vendita.

Carlo Virzì firma la prima commedia rock all’italiana

FAUSTO LEALI

“Ho la canzone per Sanremo”

l “Ho per le mani una

canzone molto bella”. Fausto Leali ha rivelato ieri a Radio 1 di aver nel cassetto una sorpresa per il prossimo Festival della Canzone Italiana. Oltre a Sanremo, nei progetti del cantante anche un tour che presto lo porterà in giro per l’Italia per riproporre alcuni dei suoi più importanti successi. TIVÙ

Isola, Cecchi Paone e Apicella naufraghi?

l Secondo il sito di Oggi, il

giornalista-conduttore e il cantante preferito di Silvio Berlusconi sbarcheranno in versione naufraghi nella nuove edizione de “L’Isola dei Famosi”, al via su RaiDue il prossimo 24 gennaio. La conduzione sarà affidata a Nicola Savino, in coppia, come scrive sempre Oggi, con Vladimir Luxuria. FILM

Bookmaker scatenati, Depp farà Jackson?

l Questa è l’ipotesi

lanciata dai bookie, scatenatissimi sul nome della star che interpreterà il ruolo di Michael Jackson nel bio-pic dedicato al “re del pop” scomparso nel 2009. Il “pirata “Johnny Depp è il favorito e si gioca a 5.00, segue Zac Efron offerto a 5.50 e Usher quotato a 7.00. DANIEL RADCLIFFE

Da Harry Potter a Allen Ginsberg

l Il maghetto della serie

creata da J.K. Rowling interpreterà la parte del poeta della “beat generation” in “Kill Your Darlings”. Il film è ispirato all’amicizia di Ginsberg con Jack Kerouac e Lucien Carr, giornalista che nel 1944 uccise il suo stalker. Regia e sceneggiatura sono dell’esordiente John Krokidas. A cura di Laura Zangarini

“I più grandi di tutti” Il film di Carlo Virzì è una commedia rock all’italiana un po’ inusuale, divertente e ironica. Uscirà nella primavera 2012.

CINEMA

Elle Fanning, dallo Schiaccianoci a Coppola l Nel 2011 quattro

candidature a premi, di cui uno vinto (lo Young Hollywood Award come miglior attrice per “Somewhere”), ottenute con tre film diversi: oltre a quello di Sofia Coppola, “Lo Schiaccianoci 3D” di Andrei Konchalovsky (in Italia dal 2 dicembre) e “Super 8” di J.J. Abrams. È solo l’ultimo dei risultati di Elle Fanning, 13 anni, bionda e occhi azzurri, esattamente come la sorella Dakota, 17 anni, anche lei attrice teen molto corteggiata da Hollywood. Elle, che ha debuttato al cinema a soli tre anni proprio dando volto ai primi anni del personaggio interpretato dalla sorella in “Io sono Sam” con Sean Penn, ha già in uscita negli Usa altri due film molto attesi: “Twixt” di Francis Ford Coppola e “We bought a zoo” di Cameron Crowe (entrambi in Italia dal 2012). “La gioia di recitare ­ ha detto l’attrice ­ è poter diventare persone diverse. Accetto un ruolo quando mi piace la persona che potrei diventare”.

In anteprima al TFF l Sarà presentato oggi, in

concorso al Torino Film Festival, il nuovo film di Carlo Virzì “I più grandi di tutti”, prima commedia “rock” all’italiana.

Torino

Il film, interpretato da Claudia Pandolfi, Alessandro Roja, Marco Cocci, Corrado Fortuna e Dario Kappa Cappanera, ripercorre la storia della rock band “I Pluto”, che negli anni ‘70, da una piccola cittadina indu-

LADY GAGA

“Cerco uomo superdotato laureato a Harvard”

l Sarà anche la regina della

trasgressione, ma Lady Gaga che confessa “Sono un disastro in amore” fa tenerezza. “Non mi sono mai sentita veramente amata”, racconta la cantante 25enne in un’intervista che apparirà sul numero di gennaio di “Vanity Fair Usa”. In ogni caso non è disposta ad accontentarsi. Come ha spiegato ai media americani, infatti, ha in mente alcune qualità ben precise che un uomo deve avere per conquistarla. Oltre a talento e perseveranza, Gaga vuole un fidanzato “superdotato e molto colto, ancora meglio se con una laurea ad Harvard in tasca”. Da pochi mesi la star ha concluso la relazione con il batterista 31enne Luc Carl; la sua ultima fiamma è l’attore di “The Vampire Diaries” Taylor Kinney, 30 anni. Nessuno dei due ha mai messo piede nella prestigiosa università americana.

striale del litorale toscano, arriva al circuito alternativo nazionale, incide un paio di album, e piazza anche un brano in uno noto spot televisivo. Poi, come vuole tradizione, le divergenze e i litigi, fino allo scioglimento della band. Anni dopo, la memoria di quell’esperienza avventurosa e sfrenata sembra essersi perduta per sempre: nessuno ha più idea di chi siano stati “I Pluto”. Finché un giorno Loris, il batterista, non si vede recapitare l’e-mail di un misterioso ammiratore che gli comunica di voler realizzare un documentario proprio su di loro...

Ironico e divertente “È da una vita che aspetto di vedere un film italiano su un gruppo musicale - spiega Carlo Virzì -. Non intendo un documentario, e nemmeno una biografia, ma una commedia che racconti le disavventure di musicisti spiantati, alle prese con l’utopia del rock’n’roll. Film come “The Blues Brothers”, “The Committments”, “Almost Famous”, e tanti altri. Ma in giro non ne ho visti. Quindi, ho deciso di farlo io”. Dopo l’anteprima di oggi al TFF, “I più grandi di tutti” sarà nelle sale italiane nella primavera 2012.


14

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

Lo Sport LIGA SPAGNOLA

Piqué accende Real Madrid­Barcellona Si fa squalificare per non saltare la sfida

lAtmosfera elettrica tra Barcellona e Madrid, che

tra 10 giorni si affrontano al Bernabeu. Guardiola e Mourinho per ora non parlano (il Real ha 3 punti in più e una gara in meno). Ma a scaldare gli animi ci pensa Piqué: si fa ammonire con il Rayo e sabato sarà squalificato, ma sarà “pulito” per il “clasico”. Ma già c’è chi chiede per lui 2 giornate di squalifica.

DOPO L’INCIDENTE

Scherma, Vezzali dimessa dall’ospedale “Ringrazio i medici e l’airbag”

lValentina Vezzali è stata dimessa ieri mattina

dall’ospedale di Spoleto dove era stata ricoverata dopo un incidente stradale a Norcia. “Ringrazio i medici che mi hanno assistito con professionalità e umanità”, ha detto la campionessa di fioretto. Poi, sull’incidente: “Per fortuna avevo la cinture di sicurezza allacciate e l’airbag ha funzionato”.

Euro 2012, l’Italia spera di scansare le Furie Rosse Domani il sorteggio lDalle urne di Kiev si

definiranno i quattro gironi del torneo. Per gli azzurri il rischio è di incrociare la Spagna o l’Olanda, tra le teste di serie.

Roma

Partendo dalla seconda fascia, c’è il rischio concreto di “pescare” una testa di serie tra quelle più impegnative. Perché se Ucraina e Polonia non spaventano l’Italia (sono in prima fila solo perché Paesi ospitanti), il pericolo è quello di incontrare la Spagna, campione uscente e principale favorita. Oppure l’Olanda, a secco dal 1988, ma tra le più gettonate per la vittoria finale dopo aver sfidato proprio la Spagna - perdendo - nella finale degli ultimi mondiali. Domani, con il sorteggio dei gironi che si svolgerà a Kiev, in Ucraina, inizia l’avventura degli azzurri all’Europeo del 2012 (dall’8 giugno al 1° lu-

ENTRO NATALE

Milan, obiettivo primo posto

lL’anno scorso il

glio). Le quattro teste di serie andranno a guidare i quattro gironi nei quali verranno inserite le sedici squadre. L’Italia di Prandelli è in seconda fascia, insieme con la forte Germania, la Russia e l’Inghilterra di Capello, che quindi non incrocerà subito. La terza urna ai sorteggio conterrà invece i nomi di Croazia, Grecia, Portogallo e Svezia, mentre nell’ultima ci sono Francia, Danimarca, l’Irlanda di Trapattoni e Repubblica Ceca.

L’incognita della Francia Balotelli e compagni rischiano nella peggiore delle ipotesi - di finire in un girone di ferro nel caso in cui venissero sorteggiati insieme a Spagna o Olanda, Svezia o Portogallo, e Francia. “Nella lista delle finaliste, è chiaro, non ci sono nazionali deboli - ha spiegato Prandelli -. Al sorteggio non penso, non ho preferenze particolari. Spagna a parte, credo che la vogliano evitare tutti. Noi all’Europeo vogliamo arrivare preparati, per giocarcela con tutti’’, ha spiegato il ct. (CITY)

Favorite Iniesta e van Bommel nella finale mondiale Spagna­Olanda. (Ansa)

Milan si era preso la vetta della classifica il 10 novembre, per poi non mollarla più. Stavolta l’occasione arriverà domani. Battendo il Genoa nell’anticipo, infatti, il Milan si troverebbe davanti almeno per un giorno (in attesa delle gare di Udinese e Juve). Presentarsi a Natale in testa è l’obiettivo dichiarato di Allegri. Che dovrà però raggiungerlo senza Abbiati. Il portiere starà infatti fuori per almeno 10­ 15 giorni per la distorsione alla spalla destra che si è procurato contro il Barcellona. Sarà sostituito da Amelia. L’ambiente intanto è in attesa: entro gennaio è infatti atteso il ritorno di Silvio Berlusconi alla presidenza del club. E sul mercato si attende un colpo: Tevez il sogno, Maxi Lopez l’alternativa. Saluteranno il Milan, invece, El Shaarawy e Pippo Inzaghi. (CITY)

Napoli, rabbia e rammarico Conte orgoglioso della Juve Dopo il 3­3 lLascia strascichi la sfida­

spettacolo del San Paolo: il Napoli si lamenta per il rigore ripetuto di Hamsik, la Juve esulta come per una vittoria.

Napoli

“Nel primo tempo abbiamo dominato, nel secondo abbiamo pagato la stanchezza accumulata”. È questo il pensiero del presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, 24 ore dopo il pareggio per 3-3 tra i partenopei e la Juventus. Ma non manca una polemica, legata al rigore realizzato e poi fatto ripetere, e sbagliato, da Hamsik. Già do-

po la partita il presidente aveva detto: “Per me questa sera abbiamo vinto 4-3, perché il rigore era buono”. Un concetto ribadito ieri. Occasione sprecata Tanto rammarico è stato espresso dal tecnico azzurro, Mazzarri: “Provo rabbia, ma fare le coppe fa sì che si perdano punti preziosi in campionato”. Lavezzi ha parlato di “un pareggio che ci dispiace”. Eppure gli obiettivi del Napoli restano ambiziosi: raggiungere il terzo posto in campionato, che vale la Champions, e proseguire il cammino proprio nella massima competizione europea. Magari con un occhio al mercato, per tenersi i tre tenori Hamsik-Lavezzi-

Cavani. Ancora De Laurentiis: “Le sirene inglesi per Cavani? Nel calcio si parla tanto, ma io soldi sul tavolo non ne ho ancora visti”. I tifosi possono stare tranquilli. Come una vittoria Umori diversi in casa Juve. “È un pareggio, ma è come se fosse una vittoria” ha spiegato Pepe, l’uomo del momento per i bianconeri. “Abbiamo acquistato fiducia nei nostri mezzi. Anche gli altri ora hanno capito che la Juve è un gruppo e che non molleremo mai”. Così il tecnico bianconero, Conte: “Nel primo tempo non eravamo noi, nel secondo ho visto grinta e cuore. Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi”. (CITY)

Pandev Felice per i 2 gol che illudono Napoli, non per il risultato. (Ansa)


city

15

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

JAPIGIA

Regione, al via cantiere della nuova sede

lCon la cerimonia di posa

della prima pietra sono cominciati ieri i lavori di realizzazione della nuova immensa sede della Regione Puglia, in via Gentile, nel quartiere Japigia. Il nuovo edificio accorperà tutti gli uffici in un’unica struttura: dal consiglio regionale alla presidenza, fino agli assessorati. Il presidente Vendola: “Si tratta di un’opera importantissima”.

bari

Concorso di poesia vince un canosino lÉ un 64enne canosino residente a Roma, Sante Valentino, il vincitore del concorso di poesie indetto dalla Uilp, “Il mio cuore, la mia terra, la mia vita”.

pagine a cura di alessandra lamanna e pierluigi spagnolo

Treni notturni, sit­in dei lavoratori che rischiano il posto per i tagli

l Dall’11 dicembre

FERMATO 19ENNE

Senza biglietto sul bus aggredisce controllore

resteranno senza un lavoro, senza cassa integrazione e senza nessun altro ammortizzatore sociale gli addetti ai vagoni letto ­ 45 soltanto a Bari ­ come conseguenza del taglio dei treni notturni deciso da Trenitalia. Per questo ieri i dipendenti hanno cominciato un presidio in stazione, sostenuto dal Comune di Bari. Il sindaco Michele Emiliano ha incontrato a Roma l’amministratore delegato del gruppo FS, Mauro Moretti, sollecitando la presenza di Trenitalia ad un incontro con sindacati, Governo e Regioni. (AGPHOTO)

lNon aveva il biglietto per

viaggiare sul bus Amtab (il 2, da Japigia a Poggiofranco), e davanti alla richiesta del controllore si è rifiutato di fornire i documenti e ha cercato di fuggire via, spintonando l’uomo. Ma alla scena ha assistito un vigile urbano, che è intervenuto sul bus e ha fermato il giovane. Il 19enne è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. GRUMO APPULA

Lo pestano per rubargli 200 euro: due arresti

lHanno percosso con calci

e pugni un connazionale per rubargli 200 euro, ma sono stati arrestati in flagranza dai carabinieri. È accaduto a Grumo Appula dove martedì sera è stato aggredito un operaio indiano, in Italia con regolare permesso. Il 26enne è stato percosso con violenza da tre connazionali, suoi conoscenti, due dei quali senza fissa dimora, che gli hanno procurato ferite. LA CARD

Studenti, con la “Puc” sconti sugli spettacoli

lRiparte oggi l’iniziativa

della “Puc” (Puglia University Card), per fornire agli studenti che utilizzano i suoi servizi sconti sugli spettacoli. Ecco l’edizione di quest’anno della Puc: 10 ticket complessivi (6 per il cinema e 4 per teatro e musica) che prevedono un contributo Adisu di 3 euro per il cinema e 4 per teatro e musica. IL CONVEGNO

Mezzogiorno e Puglia nel processo unitario

lConvegno nazionale dal

titolo “Il Mezzogiorno, la Puglia e la memoria storica nel processo di Unificazione Nazionale” in programma da oggi sino a sabato in Ateneo. Lo organizzano, per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, l’Università di Bari e il Centro ricerche di storia religiosa in Puglia. Per informazioni: 080-5717466.

LA RIQUALIFICAZIONE

Santa Scolastica, cominciati i lavori per il nuovo museo lTrecento giorni di lavoro, a

partire da oggi. Poi il monastero di Santa Scolastica e il Parco archeologico di piazza San Pietro, nel punto più alto della Muraglia di Bari vecchia, potranno tornare a risplendere. Nascerà così un polo museale che raccoglierà il prestigioso patrimonio archeologico provinciale e statale, custodendo 30mila reperti rimasti finora chiusi in deposito. Nella nuova struttura, anche uno spazio per i turisti, un ristorante e sale d’accoglienza e per la vendita di gadget e libri. “Fra circa 300 giorni – spiega il presidente della Provincia, Francesco Schittulli ­ saremo in grado di restituire ai baresi e ai turisti una parte del museo archeologico”. (CITY)

Iniziative nei quartieri “È un Natale low cost” Cinquanta eventi fino al 6 gennaio lCorsi di cucina, spettacoli

musicali, mercatini e laboratori in giro per la città. “Un omaggio ai bambini”.

La crisi economica incombe, i fondi a disposizione scarseggiano. Ma il Comune di Bari, per il prossimo Natale, non rinuncia a organizzare una serie di piccoli eventi, in tutti i quartieri della città. “Sarà un Natale low cost”, spiegano dall’amministrazione comunale. Spettacoli, cori, performance, teatrini, mercatini, gastronomia, laboratori di tradizioni in giro nei rioni di Bari, da Loseto a Mungivacca, da Madonnella a Poggiofranco, dal

San Paolo a Japigia. Natale a Bari, da domani fino al 6 gennaio 2012, “offrirà a tutti un puzzle con i servizi messi a punto da istituzioni e associazioni per l’infanzia e l’adolescenza”, spiega l’assessore al Welfare del Comune di Bari, Ludovico Abbaticchio illustrando l’iniziativa. “Pensare alla salute dell’infanzia è un impegno preciso di ogni amministrazione. Ma proprio nello svago non va dimenticato che, specie nei paesi più poveri, c’è ancora - continua Abbaticchio - poca attenzione e tutela della salute dell’infanzia. Se ne parla poco ma esistono malattie come l’Aids (e oggi se ne celebrerà la giornata internazionale di lotta, ndr), che dal 1891 ad oggi ha ucciso oltre 20 milioni di persone, di cui 5 milioni solo nel 2005 con 600mila bambini”.

La mascotte “Nicolino” Le oltre 50 iniziative del Natale a Bari (consultabili anche sul sito www.nataleabari.com) con la mascotte “Nicolino” - pupazzetto un po’ Babbo Natale un po’ San Nicola - saranno a costo zero per l’amministrazione perché si tratta di una “rimodulazione delle attività di più operatori - precisa il coordinatore dell’iniziativa, Andrea Mori - che hanno messo in rete le loro forze aprendo scuole, istituzioni, chiese, spazi pubblici alla fruizione di tutta la famiglia”. Si comincia domani alle 17, con “Danzando tra le fiabe: aspettando Natale”, nella sede CafCap di via Ettore Fieramosca, nel rione Libertà. E sabato, alle 16, “Dolce Natale. Laboratorio di dolci natalizi”, in via Carrante 5, a Poggiofranco. (CITY)

“Ciccio e Tore morti per prova di coraggio”

Ciccio e Tore Pappalardi morirono durante una “prova di coraggio” a cui li sottoposero cinque loro amici, all’epoca dei fatti minorenni. La nuova verità è contenuta nell’istanza che Rosa Carlucci, la mamma dei due ragazzini di 13 e 11 anni - scomparsi a Gravina la sera del 5 giugno 2006 e trovati morti 20 mesi dopo nella cisterna di un antico palazzo disabitato - ha depositato ieri in procura chiedendo la riapertura del caso. Secondo la donna, la sera della scomparsa, nel palazzo detto “casa dalle cento stanze”, Ciccio e Tore furono sottoposti dai loro amici ad una

sorta di gioco, di prova di coraggio. “Tutti a Gravina sapevano che i ragazzini andavano lì a fare certi giochi - dice Carlucci - ora vogliamo sapere perché quei ragazzini sono stati così omertosi, e perché i loro genitori li hanno coperti”. Oggi i cinque ragazzini, di cui nell’istanza si fanno i nomi e che in passato sono stati più volte ascoltati dalla polizia, hanno circa 25 anni. Uno di questi sarebbe Michele, l’adolescente che precipitò nel pozzo e per salvare il quale i vigili del fuoco, il 25 febbraio del 2008, scoprirono i cadaveri dei fratellini. (CITY)

La madre Rosa Carlucci. (Ansa)


16

city

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

Bari Agenda piccolezze una volta superato il cancro diagnosticatogli nel 2007. Cartolibreria Pozzo La Paglia – via martiri del Fascismo 44, Adelfia. Tel. 340-8668953. Oggi ore 18. Ingresso libero

Cosa fare dalle 11.00 alle 22.00

lA Day with Shakira, al

cinema. L’Italia intera balla con la cantante colombiana consacrata dal tormentone del “waka waka” nelle sale del circuito Nexo Digital. A Bari c’è il multisala Showville (in via conte Giusso, rione Mungivacca), dove verrà trasmesso via satellite il concerto di Parigi, in uscita lunedì prossimo su dvd. Ci sarà anche una chicca: un’intervista all’artista, dai Latin Grammy di Las Vegas, pensata apposta per i fan italiani. Spettacoli alle ore 17.30 e alle 20.30.

Primavera araba e crisi

Impastato e Mafiopoli

l Giovanni Impastato presenta con Franco Vassia il libro “Resistere a Mafiopoli. La storia di mio fratello Peppino Impastato”, omaggio all’eroe moderno che pagò con la vita la sua lotta contro la criminalità organizzata siciliana. Auditorium Itc Colamonico – via Colamonico 5, Acquaviva delle Fonti. Oggi ore 11. Ingresso libero

Cronenberg in originale

l Per Original is better, rassegna dedicata ai film in lingua originale (con sottotitoli in italiano), si proietta “A Dangerous Method” di David Cronenberg. Multicinema Galleria – corso Italia 15-17, Bari. Tel. 0805214563. Oggi ore 16.2018.30-20.40-22.45. Biglietti euro 5

La vita dopo il cancro

SULLOSCHERMODISHOWVILLE

SiballaconShakira

l Si presenta “Stralci d’anima” di Simone Guaragno, giovane scrittore di Adelfia che, come scrive nel libro, ha capito l’importanza di godersi certe

l Il Circolo di Sel propone un incontro dal tema “Dalla primavera araba alla crisi finanziaria”. Si parla di cooperazione allo sviluppo come laboratorio nel quale sperimentare nuovi modi di agire. Taverna del Maltese – via Nicolai 22, Bari. Oggi ore 18. Ingresso libero

Andreotti e il caso Moro

l Aldo Giannuli, docente di Storia del mondo contemporaneo all’università Statale di Milano, presenta “Il Noto servizio, Giulio Andreotti e il caso Moro”. Hotel Sheraton – via cardinale Ciasca, Bari. Oggi ore 18.30. Ingresso libero

Liberi di non credere

l Raffaele Carcano parla del suo libro “Liberi di non credere” nel quale spiega perché la libertà di religione deve essere estesa alla libertà dalla religione. Feltrinelli Libri e Musica – via Melo 119, Bari. Oggi ore 18.30. Ingresso libero

L’Africa di Balafon

l Balafon, il festival dedicato alla cinematografia africana e della

diaspora nera, oggi prevede la proiezione di altre due pellicole in concorso, il corto “Tynie so” di Daouda Coulibaly (ore 20) e il lungometraggio “Pegase” di Mohamed Mouftakir (ore 20.30), mentre fuori concorso è previsto “Il tempo che ci rimane” di Elia Suleiman (ore 22.30). Cinema Armenise – via Pasubio 178, Bari. Tel. 0805428281. Oggi dalle ore 20. Biglietti euro 5

2282541. Oggi ore 20.45. Ingresso libero

Panaro legge Manzoni

l Per la rassegna “Le direzioni del racconto” Paolo Panaro propone una lettura scenica de “L’Innominato” tratto dai “Promessi Sposi” di Manzoni. Auditorium Vallisa – strada Vallisa, Bari. Tel. 339-8796764. Oggi ore 21. Biglietti euro 10

l Sentieri nel cinema presenta “Nitrato d’argento” di Marco Ferreri (ore 18), il backstage del film “Mio cognato” di Alessandro Piva firmato da Graziano Conversano (ore 20) e “Sogni d’oro” di Nanni Moretti (20.30). Cinema Armenise – via Pasubio 178, Bari. Tel. 0805428281. Oggi dalle ore 20. Biglietti euro 3

Viaggio in Madagascar

l Per il ciclo “Incontri con i viaggiatori” L’angolo dell’avventura offre una serata di racconti e immagini dedicata al Madagascar. Villa Framarino - strada detta Balice (traversa Sp Aeroporto Palese-Bitonto), Bari. Tel. 338-

Pittura,uncorsoperdisegnareconl’aerografo

lSi terranno il 3 e 4 dicembre le lezioni del Corso base di aerografia, per apprendere l’uso dell’aerografo e dei suoi strumenti. Tutte le attrezzature necessarie (compressori, aerografi, accessori) e i prodotti di consumo (colori, cartoncino, frisket, supporti per gli esercizi, materiale da disegno) verranno messi a disposizione dall’associazione. Per info: 392-7200928 oppure info@aerografia.it.

AUTO NUOVE - KM 0

ALFA ROMEO 159 Multijet FIAT CROMA M.Jet DELTA BRAVO 1600 Multijet 120 cv MERCEDES Classe A ALFA ROMEO 147 FIAT IDEA gpl NEW FIESTA 5p SMART PANDA multijet km 0 NEW FIESTA DIESEL 5p GRANDE PUNTO HYUNDAI i10 5 p. km 0 PUNTO CLASSIC FIAT PANDA metano NEW KA PLUS GIULIETTA JTDM DR5 1.6 gpl NUOVA YPSILON 5 p. m.jet FIAT FREEMONT m.jet

€ € € € € € € € € € € € € € € € € € € €

16.500,00 15.200,00 14.400,00 11.900,00 12.900,00 9.500,00 10.700,00 9.600,00 8.500,00 7.900,00 10.200,00 7.900,00 6.600,00 6.250,00 7.900,00 8.300,00 16.500,00 13.100,00 12.200,00 20.200,00

Aura Meccanica live

Sfida tra band al Demodé

Musica contemporanea

LEZIONIIL3E4DICEMBRE

l Per MusicEst! rassegna di degustazioni musicali, viene presentato con un concerto il cd “The uke’s place”, progetto dedicato all’ukulele, strumento del quale Carlo De Toma è un riconosciuto virtuoso. Vineria Est – via Toma 8, Bari. Tel. 080-9904796. Oggi ore 21.30. Ingresso libero l Concerto degli Aura Meccanica, band che mescola sonorità elettroniche e una ricerca timbrica ai confini della world music. The Dickens’ Inn – via Demetrio Marin 37, Bari. Tel. 338-2135506. Oggi ore 22. Ingresso libero

Sentieri nel cinema

l Ancora un omaggio del festival UrtiCanti al compositore Luca Francesconi, tra le figure di spicco della musica contemporanea in Europa. Circolo Unione – via XXIV maggio, Bari. Oggi ore 20.30. Ingresso libero

Il suono dell’ukulele

DAOGGIADOMENICA

AlTeamc’èilDisneyLive

lPer quattro giorni è grande

festa al Teatroteam di Bari col nuovo “family show” targato Disney, “L’intrepido viaggio di Topolino”. Oggi e domani spettacoli alle ore 19, mentre sabato e domenica sono in programma ben tre recite, alle 11, alle 16 e alle 19. Biglietti euro 44/24 (previsti anche pacchetti famiglia). Info botteghino 080-5210877.

l Torna Next Generation Contest, finestra sul mondo delle band emergenti, che per l’occasione si apre a Il sogno, gruppo special guest della serata. Su palco del Demodé si sfidano KAnt Mc & The Last Boh, Telegraph e Tke. Demodé Club – via dei Cedri 14, Modugno. Tel. 0805621567. Oggi ore 22. Ingresso libero

Parte il Queer Festival

l Dopo varie anteprime, parte a Bari il primo festival di cinema e arte a tematica gay, il Queer Festival, in programma da oggi sino a domenica prossima. Tutta la programmazione dell’evento è disponibile sul sito internet www.bariqueerfestival.org.

AUTO D’OCCASIONE

PRIMA RATA A 180 GIORNI ANTICIPO 0 - IVA ESCLUSA

Viale Ennio, 78 - BARI

ALFA ROMEO 147 JTDM ‘08 FORD FIESTA clima c.lega PEUGEOT 307 HDI S.W. F.O. PEUGEOT 1700 GPL OPEL CORSA LANCIA Y FORD FOCUS TDCI ALFA Sprint iscrizione Asi TOYOTA YARIS 1.0 5p FIAT PUNTO FURGONE TRAFIC D. NEW FIESTA 5P 2010 FIAT 500 d'epoca NISSAN MICRA 1.0 OPEL TIGRA RENAULT CLIO 1.5 diesel FIAT 600 CLIMA E ABS FIAT PANDA gpl NEW FIESTA 5P AZIENDALE diesel FORD FIESTA diesel

€ € € € € € € € € € € € € € € € € € € €

7.800,00 1.600,00 7.500,00 6.500,00 3.900,00 1.500,00 3.800,00 2.300,00 3.400,00 900,00 4.400,00 7.900,00 4.800,00 4.200,00 800,00 3.500,00 3.800,00 1.200,00 9.200,00 5.200,00


city

17

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

I trailers e le mie critiche su

Il Cinema

city.it

I film

di Alessio Guzzano

www.alessioguzzano.com

Real Steel Fantascienza Regia: Shawn Levy Interpreti: Hugh Jackman, Evangeline Lilly, Dakota Goyo In una fantascienza da qui a breve, i robot hanno sostituito pugili e wrestler in furibonde lotte di ferraglia su ring circondati di orgoglio e scommesse. O, come sembra naturale al giovane protagonista, esse sono l’inevitabile evoluzione dei videogiochi. I robot vedono, sentono, afferrano (in ogni senso), imitano e traducono la volontà del loro ‘padrone’. Fa simpatia la faccia stavolta da perdente di Hugh Jackman, ex pugile ridotto a far scassare in fiere di paese automi ormai di infima categoria. Gli appioppano per l’estate il figlio undicenne che non ha mai

Breaking Dawn Fantasy sentimentale Regia: Bill Condon Interpreti: Kristen Stewart, Robert Pattinson, Taylor Lautner Chi si annoia ai matrimoni, entri mezz’ora dopo: quello tra Bella e il vampiRomeo è tra i più pallosi visti al cinema: dettagli da piccole donne, tetro volteggio di petali bianchi e solito cast da museo delle cere. Luna di miele sull’isoletta brasiliana con pose da fotoromanzo anni 70 mentre tutta la sala attende spasmodica che lui sguaini i denti (e qualcos’altro, o tutte le cose insieme) per ‘trasformarla’. Imprevisto: non la trasforma, ma la mette incinta di una baby che se la divora da dentro. Urgono sorsi di sangue in barattolo tipo McDonald, pose da Bella addormentata nel bosco e alti proclami antiabortisti (ah, il fiero romanticismo da centro commerciale...). E il licantropo innamorato/deluso? Taylor Lautner batte il record del (giustamente) trascurato “Abduction”: cinque secondi e si è già cavato la maglietta. Maledetti lupi mannari, gli unici per

Il Piccolo Circuito d’Autore Via Giannone, 4 Santo Spirito - t. 080.5333100

Cinema Bari Via Marconi, 41 - t. 080.9644826

Il paese delle spose infelici

18.15,20.00,21.30

Ambasciatori

Via Toma, 67 - t. 080.5425000

The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 18.30,21.00

Armenise

Via Pasubio, 178 - t. 080.5428281

SALA 1 Nitrato d’argento (RASSEGNA) 18.00 SALA 1 20.30

Sogni d’oro (RASSEGNA)

SALA 1 La signora (RASSEGNA) 22.30 SALA 2

senza camelie

Balafon film Festival 2011

20.45,22.40

Multicinema Galleria

SALA 4 Scialla! 16.50,18.45

SALA 5 Anonymous 16.40,19.10,21.30

SALA 1 The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

ad alto

Breaking Dawn - Parte 1 17.30 SALA 3 Happy Feet 2 3D

16.10,18.15,20.30,22.40 SALA 4 Scialla! 18.25,20.45,22.45 SALA 5 Anche se è amore non vede 3D 16.25,18.30,20.40,22.45 SALA 6 A Dangerous Method 16.20,18.30,20.40,22.45

si

Multisala Showville

Traversa Conte Giusso, 9 (Mungivacca) - t. 080.9757084

Anche se è amore non si

16.20,18.20,20.15,22.40

Feet 2 3D

La peggior settimana della mia vita

18.15

SALA 1

with Shakira

SALA 4

Ho affittato un killer

vede

Commedia Regia: Aki Kaurismaki Interprete: André Wilms, Kato Outinen, Jeanne­Pierre Daroussin Spiace essere la sole voce a ‘steccare’, ma dopo averci a lungo riflettuto, a mollo in algidi cine-ricordi finnici e in ospitali vasche bollenti, c’è qualcosa di troppo fragile e sempliciotto in questo ben riuscito filmuccio assai complimentato, opera di un etilico regista post-proletario che ci ha abituato a ben altri ritratti (dis)umani. Un anziano ex bohemienne con cognome marxista e il nome di Carné (cineasta dedito al realismo poetico da “Porto delle nebbie”) fa il lustrascarpe nella grigia Le Havre, tra i container in transito, ma vive in un vicolo in cui – viscido delatore a parte – sopravvive un focolaio umano in mutuo soccorso tra bar, banco della frutta e baguettes. La struggente Kati Outinen (che fu una fiammiferaia da urlo in uno dei veri capolavori di Kaurismaki) qui si chiama Arletty, altro acuto dal passato. Viene ricoverata e lascia solo quel marito non cresciuto che dà

SALA 3 Immortals 3D 20.30,22.40

20.00

15.50,18.10,20.15,22.40 SALA 2 Tower Heist: colpo livello 16.05,20.25,22.35 SALA 2 The Twilight Saga:

SALA 2 A Day 17.30,20.30

SALA 3 Happy 16.30,18.30

L’uomo senza passato 21.45 Nuvole in viaggio

C.so Italia, 15-17 - t. 080.5214563

ABC - Circuito d’autore

Miracolo a Le Havre

cui si fa il tifo. Maledette le loro inutili zanne e il loro dannato imprinting: mai che saltino le vetrate della dimora design dei succhiasangue e pongano fine a morsi e rimorsi della saga (leggi all’inglese) più tele-scontata del millennio. Unico lato positivo: stavolta se ne stanno compatti a Rio e nella foresta canadese frantumandoci la pazienza ma non la logica, come accadde coi precedenti viaggi per il mondo e nelle menti.

The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 SALA 6

16.30,19.00,21.30 SALA 7

livello

Tower Heist: colpo ad alto

16.30,18.30,20.30,22.30

SALA 8 Lezioni di 16.45,18.45,20.45 SALA 8 22.40

cioccolato 2

Scialla!

Nuovo Splendor Circuito d’Autore Via Buccari, 24 - t. 080.5569729

Miracolo a le Havre

18.30,20.30,22.30

Royal

Corso Italia, 112 - t. 080.5211668

Il cuore grande delle ragazze

18.30,20.45

allevato e lui si cala – con una chimica prevedibile ma non scontata – in uno di quei ruoli alla ‘over the top’ (tendenza Rocky) che 30 anni fa interpretava Stallone. Tori, campagne, camion, tramonti, musica country, scene madri con padre meno saggio del proprio rampollo e qualche strizzata d’occhio a Spielberg. Shawn Levy, regista di notti folli a Manhattan e nei musei, smussa gli angoli retorici di una trama che discende da un nobile racconto di fantascienza del 1956 (già adattato in “Ai confini della realtà”), ma si limita a trarne ispirazione per una classica storia di buoni sentimenti e ottimi circuiti integrati. Che, per una volta, producono sano ed efficiente intrattenimento non stucchevole.

ospitalità a un ragazzino magrebino in fuga verso Londra. Nel quartiere il miracolo avviene, a dispetto di ciò che la donna dice al medico. E sono miracoli anche i colori, le espressioni, i passi immobili e soprattutto la devastante ironia del Chaplin finlandese. Il resto è una storia scontata, per quanto amabile, che sembra la bella copia dell’analogo “Welcome” con Vincent Lindon a Calais.

Corato Alfieri - Circuito d’Autore

SALA 5 Anche se è amore non si vede 16.00,18.05,20.10,22.15 SALA 6 Il Re Leone 3D 17.00,19.00 SALA 6 The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 DIGITALE

Largo Aregano - t. 080.3588551

The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1 SALA 1

17.00,19.20,21.40 SALA 2 Il paese delle spose infelici 19.00,21.30 SALA 2 Il Re Leone 3D 17.00 SALA 3 Scialla! 17.30,19.30,21.30

Cinema Elia d’Essai

Corso Garibaldi, 36-38 - t. 080.3588581

SALA 1 FELLINI

non si vede

Anche se è amore

17.45,19.00,20.15,22.00 SALA 2 TRUFFAUT Happy Feet 17.15 SALA 2 TRUFFAUT Anonymous 21.30

2

Santeramo Pixel Multicinema Circuito d’Autore Via Stazione, 49 - t. 080.3022303

2

SALA 1

vede

Anche se è amore non si

19.10,21.20 SALA 2 A Day with Shakira DIGITALE 17.30,20.30 SALA 3 Pina 3D 19.20,21.40 SALA 4 Happy Feet 2 3D 16.45 SALA 4 Anonymous 18.40,21.20

Gioia del Colle Seven Cineplex

Via Impiso sn - t. 080.3483295

SALA 1 The Twilight Saga: Breaking Dawn - Parte 1

15.50,18.05,20.20,22.35 SALA 2 Real Steel 17.00,19.30,22.00 SALA 3 Scialla! 16.00,18.00,20.00,22.00 SALA 4 Tower Heist: colpo ad livello 16.00,18.10,20.20,22.30

21.15 SALA 7 Happy Feet 2 3D 16.30,18.40 SALA 7 Anonymous 21.00 SALA 8 Lezioni di cioccolato 16.00,18.00 SALA 8 Immortals 20.05,22.10

Terlizzi Piccolo Osservatorio Circuito d’Autore l.go Don P. Pappagallo - t. 347.0103470

alto

Melancholia

18.30,21.00


18

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

city

Questa sera in Tv

MiamiVice 21.10

RETE4

lIeri: Ferrari & cocaina,

fenicotteri, griffe, indagini torbido/balneari, Don Johnson cotonato. Oggi Michael Mann immerge Farrell & Fox in false identità, echi metallici, nuvole design, kattive azioni in passerella. Funziona? Come 007 nella camicia di forza di “Collateral”.

Piazzapulita 21.10

LA7

lSi intitola “Pagherò” la

puntata di questa sera del programma d’attualità condotto da Corrado Formigli. “E se domattina ci svegliassimo tutti in un Paese in default?” è la domanda da cui parte l’approfondimento. “Piazzapulita” prova a fare un’operazione verità sui conti

dello Stato: quanto rimane in cassa? Quanto rischiano le banche? E qual è il prezzo per i risparmiatori? Ospiti in studio: il vicesegretario del Pd Enrico Letta, il sindaco di Verona Flavio Tosi, il vicedirettore del Giornale Nicola Porro, gli economisti Giacomo Vaciago e Guido Viale, il giornalista tedesco Udo Gumpel e Claudio Siciliotti, presidente del Consiglio nazionale commercialisti. Verranno anche presentati i risultati di un sondaggio realizzato in esclusiva per il programma da Ipr Marketing sulle aspettative degli italiani nell’incertezza del quadro politico.

realizzare un cd. Il super ospite sarà Antonello Venditti, mentre in giuria con Mogol, Claudio Cecchetto e Gloria Guida siederà Filippa Lagerback.

IoCanto

PortaaPorta

lGrandi sorprese e grandi

lLa puntata di “Porta a Porta”

21.10

CANALE5

ospiti per la finalissima di questa terza edizione di “Io Canto”, il talent show dedicato a 30 giovanissimi interpreti. Sono 10 i ragazzi che si sono guadagnati la puntata finale: il vincitore, decretato con il televoto degli spettatori, si aggiudicherà un percorso formativo in America, presso la prestigiosa New York Film Academy. Gli altri premi saranno un corso di canto avanzato al Cet (Centro europeo toscolano) e l’opportunità di

Dobermann 23.15

RAI4

lUn filmaccio (fu fumetto)

sopra le righe, psicopatico, videoclipparo, ultradark, squarciato da graffi visivi. Prendere o lasciare. L’aggressiva Bellucci sordomuta. Lo zingaro mistico/skizzato Cassel è la bestia del titolo. Un giornale cinefilo francese fa da carta igienica.

23.30

RAIUNO

di questa sera affronta gli ultimi

Mutandepazze 1.50

RETE4

lAnni 90, trionfa la tv

spazzatura. Autogol di Roberto D’Agostino che crede di sfotterla e invece le fa il verso senza riuscire a farci ridere. La Guerritore, la Grimaldi e alte squinzie si danno via per scalare il video. Tra finti Sgarbi e le vere chiappe di Aldo Busi.

fatti di cronaca parlando dei delitti commessi in famiglia. Tra gli ospiti nello studio di Bruno Vespa ci saranno Candida Morvillo, Anna Kanakis, Roberta Bruzzone e Alessandra Graziotti, che approfondiranno i motivi che spingono tante persone a togliere la vita di chi si ama.

FFactoe 21.10

SKIUNOHD

lDisco music e Giorgia:

questi gli ingredienti della terza puntata live di “X Factor”, in diretta dal Teatro della Luna di Milano. I 10 concorrenti rimasti in gara si sfideranno sui grandi successi della musica disco dagli esordi a oggi, scelti per loro dai giudici e dai vocal coach: da Grace Jones a Lady Gaga, passando per gli Alcazar, gli Abc e i Soft Cell. La super-ospite sarà Giorgia, reduce dal grande successo del singolo “L’amore che conta”, che prima di esibirsi incontrerà i ragazzi per incoraggiarli e dare loro utili consigli. A dare il ritmo alla serata il conduttore Alessandro Cattelan.


city

19

Giovedì 1 dicembre 2011

www.city.it

Tempo Libero Il Sudoku

© Puzzles by Pappocom ­ www.sudoku.com

Medio

Difficile

L’oroscopo di Astra Ariete

21.03­20.04

Bilancia

23.09­22.10

Toro

La Luna resta disarmonica fino al pomeriggio. E’ possibile qualche aumento della suscettibilità, con conseguente umore litigioso. Tutto va meglio dopo pranzo. Può affacciarsi una buona opportunità. Amore Prospettive rasserenati Lavoro Le cose si chiariscono Benessere Fase di buona crescita

21.04­20.05

Scorpione

Qualcosa di eccitante ma sommerso vi riguarda solo di sfuggita. Per arrivare al concreto dovrete aspettare un po’. Evitate intermediari e eviterete equivoci. Procedete alla svelta, ma senza affanno. Amore Chance solo al pomeriggio Lavoro Più spazio per il dubbio Benessere Una diffusa vulnerabilità

23.10­22.11

Gemelli

Vi sentirete mentalmente un po’ più lenti del solito. Non sottoponetevi a fatiche inopportune e inutili sforzando la memoria specie di sera. Cercate di stare calmi: non passate a facili conclusioni. Amore Troppo emotivi dopo cena Lavoro Impegni poco piacevoli Benessere Opale vicino agli occhi

21.05­21.06

Sagittario

La politica dei piccoli passi è l’unica consentita. Nella circostanza presente è indispensabile procedere per gradi. Sarete ben organizzati e questo vi consente di mantenere un buon livello di resa Amore Più astuti che affettuosi Lavoro Buona soluzione razionale Benessere Contratture ai muscoli

23.11­21.12

Cancro

Fluttuano dentro di voi e intorno a voi sensazioni che creano profonde risonanze. Muovetevi con prudenza. Le stelle danno pallide rassicurazioni piuttosto che decisi consensi. Va meglio verso sera. Amore Un groviglio di emozioni Lavoro Bene agire nel pomeriggio Benessere Servono creme idratanti

22.06­22.07

Capricorno

Saprete imprimere un’impronta originale a quello che fate. Influenzerete l’ambiente in modo da predisporre gli altri al meglio. Sboccia per voi, nonostante il freddo, una rosa rossa, dono di Venere. Amore Avete fascino straripante Lavoro Piglio un po’ aggressivo Benessere Sana e calibrata fatica

22.12­20.01

Leone

Rispetto a ieri vi sentirete meglio. La Luna esce dall’opposizione nel pomeriggio: sarà più facile agire con calma e attenzione. L’eccessiva prudenza può avere l’effetto di attentare alla passione. Amore Più ardenti di pomeriggio Lavoro Buone doti di attenzione Benessere Favorire la circolazione

23.07­23.08

Acquario

Congiunzione Luna­Nettuno a mezzogiorno. Il giorno è orientato a voglia di evasione ed emotività. La Luna esce dall’Acquario e passa in Pesci. Si attenua la sua influenza sulle vicende sentimentali. Amore Sarete tutti un fremito Lavoro Problema di adeguamento Benessere Ogni sfumatura di azzurro

21.01­19.02

Vergine

24.08­22.09

Pesci

20.02­20.03

Medio

Soluzioni di ieri

La regola principale Riempire la griglia in modo che ogni riga, ogni colonna e ogni riquadro contengano una sola volta i numeri dall’1 al 9.

Difficile

La nota dominante è rappresentata da un potenziale di razionalità che vi porta successo e vantaggi. Ma L’aria che spira da Venere ha profumo di pioggia: vi perderete in un dedalo di recriminazioni. Amore Un possibile black­out Lavoro Bell’aria tra i pensieri Benessere Mettete al dito un rubino

Il Meteo Torino 9°C

Milano 9°C

A cura del Centro Epson Meteo

Verona 10°C

Genova 15°C

Bologna 10°C

Firenze 13°C

Roma 15°C

Napoli 17°C

Bari 15°C

Previsioni per oggi

Al mattino nebbie in valle padana e in alcune valli del Centro; nuvoloso su Liguria, Toscana, nord della Sardegna, con deboli piogge isolate su Liguria e alta Toscana. In giornata graduale estensione della nuvolosità a quasi tutto il Nord, particolarmente sulla pianura, e su alto Lazio, Umbria e resto della Sardegna. Deboli piogge principalmente su Liguria centrale e di levante, su nord della Toscana. Bel tempo sul medio Adriatico e al Sud.

Previsioni per domani

Cielo coperto al Nord, molto nuvoloso sulle regioni del versante tirrenico della penisola; nel resto del Paese tempo più soleggiato. Possibilità di pioviggine o di deboli piogge isolate su Lombardia, Nord Est, Lazio, nord della Campania; piogge di moderata intensità tra Liguria e nord ovest della Toscana.

Direttore Responsabile Bruno Angelico Proprietà Rcs Quotidiani S.p.a.

Milano Verona na a Bologna

Bari apolii Napoli

Avete un gran bel coraggio. E’ meglio se tentate un colpaccio di mattina. La qualità più pronunciata del giorno continua a favorire una tenera sensualità e il dolce fluire d’un erotismo emozionante. Amore Amanti vitali e ardenti Lavoro Appannamento delle idee Benessere Cauti fino a tutto sabato Vicedirettore: Antonio Di Rosa Caporedattore: Marco Brando Caposervizio: Fulvio Fiano Vicecaposervizio: Angela Geraci, Elena Tebano

Redazione di Bari Via Villari, 50 ­ 70100 Bari Telefono 080.5210930 ­ Fax 080.5212503 e­mail: citybari@rcs.it

La speranza risplende nel cuore per la Luna positiva fino al pomeriggio. Ma c’è da aspettare per uscire dalla crisi sentimentale. Favoriti lavori che richiedono meticolosità d’applicazione e rigore. Amore Non fidatevi del tutto Lavoro Evitate di drammatizzare Benessere Lieve rigidità ai muscoli

Col progredire delle ore è previsto un chiarimento di prospettiva. Resta latente un senso di fatica. Sul pomeriggio scende una diffusa tenerezza. Le stelle popoleranno i sogni di trepide sensazioni. Amore Otterrete ciò che volete Lavoro Urge impegnarsi a fondo Benessere Unica medicina: il riposo

City Italia S.p.A. Sede legale: Via Rizzoli, 8 ­ 20132 Milano Amministratore Delegato: Bruno Lommi Consiglieri: Luca Traverso, Andrea Ghisolfi

Reg. Tribunale di Milano n. 689 del 12.12.2001 l Stampa: Sedit ­ Via delle Orchidee, 1 ­ 70026 Z.i. Modugno ­ Bari l Concessionaria di pubblicità: RCS Pubblicità l Filiale di Bari: Via Villari, 50 ­ 70122 Bari ­ Tel. 080.5760111 Fax 080.5760126 l Distribuzione: Pubbligroup srl Padova ­ Tel 049.8641420 l Il giornale è stato chiuso alle ore 21.00 l Responsabile del trattamento dei dati (D. Lgs. 196/2003): Bruno Angelico


MEGANE BERLINA

TWINGO

CityBari  

cronaca bari

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you