Issuu on Google+

L’Europa e i Giovani I Giovani e l’Europa Comune di Nogarole 04 Novembre 2008

Mara Tognon


PERCHE’ QUESTA SERATA Perché sono i GIOVANI sono concretamente il futuro dell’UE Perché per i GIOVANI ci sono occasioni importanti OPPORTUNITA’ 2-9 NOVEMBRE 2008 SETTIMANA EUROPEA DELLA GIOVENTU’


CONTENUTO DELLA SERATA SETTIMANA EUROPEA DELLA GIOVENTU’ CHI SE NE OCCUPA COSA FA L’UE PER I GIOVANI: - POLITICHE (LIBRO BIANCO) - PROGRAMMI PER: - FORMAZIONE - MOBILITA’ - LAVORO - CITTADINANZA ATTIVA


SETTIMANA EUROPEA PER LA GIOVENTU’ www.youthweek.it

OBIETTIVI: • Contribuire, come parte del dialogo strutturato con i giovani, alle discussioni sugli indirizzi futuri delle politiche giovanili europee. • Valorizzare i programmi europei per i giovani degli ultimi 20 anni. • Contribuire all’Anno Europeo del Dialogo Interculturale.


SETTIMANA EUROPEA PER LA GIOVENTU’ www.youthweek.it

EVENTI IN VENETO: - Bassano del Grappa, 6 novembre "Le opportunità dell'Unione Europea" e testimonianza "Io, italiano, straniero all'estero" - Treviso, tutta la settimana “Europa! Europa!”


POLITICHE PER LA GIOVENTU’ dove trovare le informazioni LIVELLO EUROPEO PORTALE EUROPEO PER I GIOVANI www.europa.eu/youth

LIVELLO NAZIONALE ANG, MINISTERO GIOVENTU’, EURODESK www.agenziagiovani.it www.gioventu.it www.eurodesk.it


POLITICHE PER LA GIOVENTU’ Il dibattito aperto Libro bianco della Commissione del 21 novembre 2001

“Un nuovo slancio per la gioventù europea” • rinnovo delle forme di partecipazione dei giovani alla vita pubblica • miglioramento dell'informazione sulle questioni europee • promozione del volontariato • miglioramento della conoscenza delle questioni riguardanti i giovani


I PROGRAMMI PER I GIOVANI • YOUTH IN ACTION • LIFELONG LEARNING PROGRAMME – COMENIUS – ERASMUS – LEONARDO – GRUNDVIG

• ALTRI (Erasmus Mundus, Cooperazione Esterna, Europe for Citizens, Cultura)


GIOVENTU’ IN AZIONE http://eacea.ec.europa.eu/youth OBIETTIVI: • promuovere la cittadinanza attiva dei giovani, in generale, e la loro cittadinanza europea in particolare; • sviluppare la solidarietà e promuovere la tolleranza tra i giovani, in particolare per rafforzare la coesione sociale dell'Unione europea; • rafforzare la comprensione reciproca tra i giovani di diversi paesi; • contribuire allo sviluppo della qualità dei sistemi di sostegno alle attività dei giovani ed allo sviluppo della capacità delle organizzazioni della società civile nel settore della gioventù;promuovere la cooperazione europea in materia di gioventù.


GIOVENTU’ IN AZIONE http://eacea.ec.europa.eu/youth A CHI è DIRETTO: Ragazzi tra i 13 e 30 anni CHI PUO’ PARTECIPARE: • Organizzazioni no-profit o non-governative • Enti pubblici locali e regionali • Gruppi informali di giovani • Enti attivi a livello europeo nel settore giovanile (ENGO), aventi sede in almento 8 Paesi beneficiari del Programma • Organizzazioni internazionali non governative • Enti profit impegnati nell’organizzazione di eventi nell’area giovanile, culturale e sportiva


GIOVENTU’ IN AZIONE http://eacea.ec.europa.eu/youth

AZIONI: 1.Giovani per l’Europa 2.Servizio Volontario Europeo 3.Gioventù nel Mondo 4.Strutture di Sostegno per i Giovani 5.Sostegno alla Cooperazione Europea nel Settore della Gioventù


GIOVENTU’ IN AZIONE http://eacea.ec.europa.eu/youth SCADENZE EUROPEE: DEADLINE 1 febbraio 1 giugno 1 settembre

  

INIZIO PROGETTO 1 agosto – 31 dicembre 1 dicembre – 30 aprile 1 marzo – 31 luglio

SCADENZE NAZIONALI: DEADLINE 1 febbraio 1 aprile 1 giugno 1 settembre 1 novembre

    

INIZIO PROGETTO 1 maggio – 30 settembre 1 luglio – 30 novembre 1 settembre – 31 gennaio 1 dicembre – 30 aprile 1 febbraio – 31 luglio


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

• • • • • •

COMENIUS  scuole ERASMUS  università LEONARDO  dopo la laurea GRUNDIV  adulti JEAN MONNET  studi europei AZIONI TRASVERSALI


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

COMENIUS Obiettivi: • Incrementare il volume e la qualità della mobilità in Europa includendo studenti e docenti di diversi Stati membri • Incrementare il numero e la qualità delle partnership tra scuole di diversi Stati membri così da includere almeno 3 mil.di studenti in attività educative nel periodo di programmazione • Incoraggiare lo studio delle lingue straniere moderne • Supportare lo sviluppo e l’innovazione tecnologica • Incrementare la qualità e la dimensione europea della formazione degli insegnanti • Supportare il miglioramento degli approcci pedagogici e della gestione scolastica


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

COMENIUS Azioni: Azioni: - DECENTRATE - Mobilit Mobilità à - Partenariati - E-twinning

- CENTRALIZZATE - Progetti multilaterali - Networks - Misure di accompagnamento


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

ERASMUS Obiettivi generali: • Incrementare qualità e quantità di studenti e del corpo docente • Incrementare qualità e quantità delle cooperazioni multilaterali tra istituzioni di istruzione superiore • Incrementare trasparenza e compatibilità tra titoli di studi superiori e formazione professionale avanzata • Incrementare qualità e quantità della cooperazione tra istituti di formazione superiore e imprese • Facilitare lo sviluppo di pratiche innovative nell’insegnamento e nella formazione a livello terziario ed il loro trasferimento • Supportare lo sviluppo dell’innovazione tecnologica ICT


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

ERASMUS AZIONI: -

DECENTRALIZZATE (mobilitĂ  docenti e studenti per studio e tirocinio presso aziende)

-

CENTRALIZZATE (network tematici e progetti multilaterali)


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

LEONARDO Obiettivi generali: • Migliorare la qualità e incrementare il volume della mobilità in Europa delle persone impegnate nell’orientamento professionale, formazione e formazione continua di base per incrementare i tirocini formativi nelle imprese per un valore di 80.000 l’anno • Migliorare la qualità e incrementare il volume delle cooperazioni tra istituzioni e organizzazioni che forniscono opportunità di apprendimento • Facilitare lo sviluppo pratico e innovativo dell’orientamento professionale e della formazione al di fuori del livello terziario e il loro trasferimento tra i Paesi partecipanti • Migliorare la trasparenza e il riconoscimento di qualifiche e competenze includendo le capacità derivanti dall’apprendimento non-formale e formale • Incoraggiare lo studio delle lingue straniere • Supportare lo sviluppo di innovazione tecnologica ICT


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

LEONARDO AZIONI: - AZIONI DECETRALIZZATE (mobilità e partnership, progetti multilaterali di trasferimento di innovazione) - AZIONI CENTRALIZZATE (network tematici, misure di accompagnamento, progetti multilaterali di sviluppo dell’innovazione)


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

GRUNDVIG OBIETTIVI:

• Rispondere alla sfida educativa posta dall’invecchiamento della popolazione europea • Fornire agli adulti percorsi nuovi per il miglioramento delle conoscenze e competenze AZIONI:

DECENTRALIZZATE (Mobilità degli individui, Partnerships) - CENTRALIZZATE (Progetti Multilaterali, Network tematici, Misure di accompagnamento) -


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

JEAN MONNET AZIONE DI RESPIRO MONDIALE DEDICATA AGLI STUDI SUL SISTEMA EUROPEO A 360° 2 AZIONI PRINCIPALI:  ATTIVITA’ DI INSEGNAMENTO  ATTIVITA’ ACCADEMICHE E DI RICERCA


LIFELONG LEARNING http://eacea.ec.europa.eu/llp

AZIONI TRASVERSALI 1. STUDI E RICERCA 2. LINGUE 3. INFORMAZIONE E COMUNICAZIONE TECNOLOGICA 4. DIFFUSIONE E UTILIZZO DEI RISULTATI


ALTRI PROGRAMMI CHE COINVOLGONO I GIOVANI • • • •

ERASMUS MUNDUS per l’eccellenza TEMPUS ERASMUS PER GIOVANI IMPRENDITORI COOPERAZIONE ESTERNA (UE-USA, UE-CANADA, UE-GIAPPONE, UE-AUSTRALIA,

UE-NUOVA ZELANDA)

• CULTURA 2007-2013 • EUROPA PER I CITTADINI • 2008 ANNO EUROPEO DIALOGO INTERCULTURALE • 2009 ANNO EUROPEO CREATIVITA’ ED INNOVAZIONE


SITI WEB DI INTERESSE • • • • • • • •

www.europa.eu/youth www.eurodesk.it http://eacea.ec.europa.eu www.agenziagiovani.it www.gioventu.it http://ec.europa.eu/italia/index_it.htm http://ec.europa.eu/ploteus/ ……


Grazie per l’attenzione! Mara Tognon


I giovani e l'europa