Page 1


EDITORIALE Salve a tu t ti! Come di consueto le iniziative del BKT surclassano tu t ti e questa, scaturita dalla mia geniale mente ( come no?!), ha potuto permet tere al team di ampliare ulteriormente il quadro generale dei progetti, fornendovi addirit tura una rivista in cui lo staff si espone in prima persona, dandovi informazioni più det tagliate del lavoro che c'è dietro al fansubbing. Ma prima di esporvi il quadro generale di quali siano i contenuti offerti dalla rivista, tengo ad informarvi che, da settembre, potrete prendere parte ad EDITORIALE una sorta di contest per la cover della nostra rivista; in poche parole, potrete cimentarvi nella creazione della copertina della rivista del BKT, un po' come avviene per quanto concerne i contest grafici. Per quanto riguarda i contenuti, inizialmente saranno piut tosto limitati, e vi offriranno un approccio diret to con il team, per rispondere alle vostre domande pertinenti alle serie in corso, alle serie in uscita, ed ai proget ti conclusi. La vedete la copertina ? A realizzarla è stato niente meno che Clatzeni83(Sarutobi), dopo un attacco d'arte alla Giovanni Muciaccia XD. Pensate che la cover è "nata" dopo una miriade di progetti, scartati fin da subito dal nostro rigido staff, sopratut to una figura di spicco, che ho soprannominato “ il perfezionista”. Infine volevo ringraziare tu t t i coloro che hanno deciso di unirsi in questa impresa, dando la loro disponibili tà, anche mentre erano impegnati in compiti ancor più seri. Ultima cosa: chiunque voglia unirsi al proget to può farlo, se avete idee, oppure pensate di essere idonei per le recensioni, l'impaginazione o la parte grafica, potete farlo at traverso un topik in “ il nostro forum ”. Stein

BKT MAGAZINE RESPONSABILI Clatzeni83 ( Sarutobi ), ~SteinTheHollow©~ REDATTORI ~PsD~, ~Tobin~, bigomatto , ¬BuRGa , Jiraya90


ANGOLO INTERVISTE Intervista Clatzeni83 (Sarutobi) Perchè ha scelto il nome BKT (BinKanTeam)? è stata una scelta presa su 2 piedi o è stata ponderata a lungo? Il nome BinKan deriva da un personaggio dell'anime "Bokusatsu Tenshi Dokuro-chan ", diciamo è un personaggio sensibile in tutti i sensi XD, infatti Binkan in giapponese significa "sensibile". Per quanto riguarda la scelta è stata ponderata non tanto a lungo ma ponderata, infatti fù creata ai suoi tempi una discussione apposita per la scelta del nome, e dopo vari tentativi, Innovidil propose BinKanTeam e da lì parti tutto ( vabbè anche da prima sfornavamo episodi, però non avevamo un nome XD ). Questo forum di successo (2 ° in top forum, e 1 ° per la categoria anime/manga) come mai l'ha creato?

Nel lontano 2006 vedendo alcuni AMV, uno di questi mi colpi in particolare. potete capire subito che anime fosse... Naruto. Prima di quel giorno neanche sapevo cosa fosse un anime o un manga, e quindi iniziai a vedermi tutti gli episodi e mettermi in pari col giappone. In quel periodo mi iscrissi anche a forumfree, poichè giocavo a Travian (gioco strategico online) col nick di Sarutobi (e da qui potete capire perchè si trova nel mio Nick) e facevo parte di un alleanza che aveva un forum sul circuito. Poi notando che era pieno di forum con Gdr su Naruto, ho voluto creare un qualcosa di diverso, un forum con un Gioco di Carte su Naruto nella quale creazione venni aiutato da tantissime persone che ringrazio tantissimo. Il gioco ebbe un gran successo... e infatti mi dispiacque tantissimo abbandonarlo. Ha mai avuto il desiderio, se già non l'ha fatto, di incontrare "dal vivo" uno o più utenti del forum, se si chi?

Non in particolare, però se mi capitasse di incontrare mi farebbe molto piacere. Anche se in verità uno l'ho incontrato, perchè è un amico di una mia amica, ed entrambi studiano a pisa XD.


Sicuramente sarà felice che i voti nella classifica (oggi 20 luglio) sono 400 e TUTTI dati dagli utenti di propria spontanea volontà a differenza di moltissimi altri forum che con "il voto obbligatorio" sono indietro, e parecchio, rispetto al bkt, secondo lei perché almeno 400 utenti hanno deciso di dare il voto al bkt e non ad altri?

Vabbè i voti non è che sono poi così importanti, però fanno piacere. Più che altro mi piacerebbe vedere gente più attiva, la maggiorparte degli utenti ha 0 messagi inviati O_O. Come fansub siete in contiuo aggiornamento, adesso è appena iniziata la nuova serie "saint seya: the lost carvas" e "hirugashi naku koro ni rei", oltre ai stra celebri "naruto", "one piece" e "bleach" avete numerossissimi anime e manga targati bkt; avete altri progetti a breve termine?

Oltre a quelli annunciti abbiamo in progetto la seconda serie di Nogizaka Haruka no Himitsu e la seria animata di Fairy Tail di cui molti ne conosceranno il manga.


INTERVISTA HANA-BI Certamente ha un ruolo di notevole importanza all'interno dello staff, ma esattamente che cosa fa?

Il traduttore, e per una serie anche il revisore. Poi svolgo un altro compito meno divertente, ma secondo me necessario: la rompiballe. Perché tramite contatti con altri gruppi fansub di esperienza, si capiscono i propri limiti (singolari e come gruppo) e quindi si cerca di migliorare. E' quello che spinge un po' tutti noi che non abbiamo mai finito di imparare. Da quanto tempo lavora presso il bkt, appena entrata era già così brava o era “un essere umano”?

Sono arrivata più o meno un paio d'anni fa. Venivo da un altro forum sul quale traducevo il manga di Naruto dall'inglese. Avevo esperienza di traduzione ma non di anime e manga, e poca conoscenza del giapponese (nel frattempo sto studiandolo anche se con ritmi rilassati perché è una lingua talmente complessa che non la padroneggerò mai: è un esercizio mentale per allontanare l'Alzheimer). Come ci si sente a dover gestire i test per le traduzioni all'interno del bkt; è un lavoro stressante o lo ritiene rilassante?

Stressante perché non si può essere superficiali, quando uno si impegna è giusto che il suo lavoro venga letto e studiato con attenzione. Ed è anche stressante in caso positivo - bisogna introdurre il nuovo arrivato in un progetto, fargli fare la pratica perché anche il più bravo deve rodarsi... e prepararsi al suo sgomento quando si rende conto che è tutt'altro che una robetta e c'è da sudarci sopra. Ma è anche stressante dire di no a chi si è impegnato, anche perché non sempre la reazione è composta, c'è gente che solo per saper usare babelfish si crede in grado di fare il "traduttore" (e poi non riesce a mettere un congiuntivo né una maiuscola al suo posto). Ecco, è dura perdere tempo così e non arrabbiarsi: per questo sono grata a Xeim che si è preso l'amaro calice al posto mio, anche perché per me l'estate NON è periodo di riposo...


Secondo lei ci sarà un “successore” di Hana-bi in talento, qualità e rapidità esecutiva?

Ma assolutamente sì! Stiamo tutti crescendo nel gruppo, TUTTI - me compresa - vedono che i fansub di oggi son meglio di quelli di ieri e quelli di domani saranno migliori di quelli di oggi. E poi il mio non è "talento", parliamoci chiaro: è solo esperienza. E' ovvio che mi destreggi un po' più rapidamente in certe situazioni rispetto a un ragazzo che ha vissuto, scritto e letto per trent'anni in meno di me. Man mano che questi maneggiano l'inglese e il giapponese NON POSSONO PROPRIO evitare di diventare sempre più bravi. Basta che abbiano sempre l'idea che si può fare di meglio e non ritenersi "arrivati".

Esiste un membro del forum (anche senza fare nomi) che proprio non le va a genio?

Geni del male non ce ne sono. A volte ci sono dei desolanti "bimbiminkia", che ti lasciano così per la loro immaturità: ma è colpa loro? No. Mi viene da ringhiarci contro, ovviamente, ma con spirito "correttivo". Non posso dire di detestarli. Si aspettava che il bkt raggiungesse la vetta della classifica top forum?

Beh, a differenza dei miei colleghi non ho mai dato tanta importanza alle classifiche di Forumfree; però mi piace vedere tutti i "tentativi di imitazione" che abbiamo avuto. Nella sezione Spam ci saranno ventimila "forum di anime e manga" che sembrano fotocopie, il nostro riesce ad affermarsi su questo grazie al fatto di presentare roba propria, e di aver calamitato delle belle teste tra gli utenti (per cui c'è sempre da leggere-vederechiacchierare). Questo è un grande successo, anche se le gabbie di Forumfree cominciano a starci un po' strette (e infatti pensiamo a un sito o blog da affiancare al forum, anche per renderci meno vulnerabili - ricordiamo che l'attività di scanlation-fansub è controversa, anche se ci vantiamo di applicare criteri di correttezza.)


INTERVISTA A LOL ADMIN SBENZO Prima di tutto, l'origine del nick “Sbenzo” è stata una scelta sua o glielo hanno dato gli altri?

mi è stato appioppato da altri ^ ^ è una lunga storia che risale al 4 ° anno delle superiori ^ ^ Come è venuto a conoscenza del narutoninja, anche lei ha contribuito alla nascita di quello che adesso è uno dei forum migliori in Italia e non solo? sono venuto a conoscenza del forum

da youtube ^ ^ ero in cerca degli episodi di Naruto e mi sono imbattuto nell'account di Clatzeni che pubblicizzava il suo forum, sono entrato e boom! Quindi direi che proprio alla nascita nascita... no... non vi ho contribuito, purtroppo... anche perché all'inizio facevo un po' il parassita e lurkavo allegramente... Quale è il suo ruolo nel forum?

da 9 mesi (quasi 10) ricopro la carica di Admin (LoL-Admin)... in passato sono stato prima super-utente, poi membro del BKT e, tutt'ora, Admin (e ovviamente continuo a lavorare sempre per il BKT) ^ ^ Che ne pensa delle serie da voi iniziate che poi sono diventate “licensed”, cioè protette da copyright?

non immagini quanto ci sia rimasto male quando è diventato licensed Eve no Jikan... la prima serie targata BKT a diventare licensed... Cmq a parte il valore affettivo che assume una serie su cui lavoro e ci metto impegno, amore e tanta fatica per mesi e mesi... la mia felicità da un lato aumenta quando questa serie diventa licensed in Italia ^ ^ (anche se dall'altro avrei voluto comprarli io i diritti!! ) Il motivo è semplice: se le compagnie italiane spendono fior di dindini per acquistare una serie e pubblicarla in Italia, beh, allora quella è senz'altro una "Signora Serie" con la S maiuscola... e il solo fatto di averla subbata e tradotta prima delle case produttrici italiane... beh... mi inorgogliosce alquanto! (Certo... se poi vediamo come vengono ridotte certe serie qui in Italia... insomma... mi piange il cuore a vedere una nostra seria rovinata...) Come fa a conciliare i suoi impegni scolastici con il lavoro per il forum?

ecco questa è una bella domanda... non lo so nemmeno io... direi che sono talmente incosciente da mettere come priorità il forum e il BKT al di sopra dello studio e dell'università... ecco... bambini/e, ragazzi/e, non fate come me!!! (e come l'intervistatore XD)


INTERVISTA DOPPIA “LA STRANA COPPIA” Come avete conosciuto il forum? nell'agosto del 2008 troppo caldo in ufficio per essere produttivi.. vagando per la rete.. xD ho trovato un anime ecchi... xD e chi si stacca più inizialmente l'ho conosciuto grazie ai sub... poi sono rimasta perchè dovevo dar fastidio alla seconda persona che mi ha salutata nella presentazione Se vi chiedessi di uscire con me, la vostra risposta sarebbe la stessa risposta che dareste a questa domanda? <.< da chi hai fatto le scuole elementari? dalla panini.. xD Non so che risponde dadda... ma se proprio vuoi rischiare la tua vita... xD se riesci a camminare sorreggendoti solo con gli indici... ci faccio un pensierino...(poi ti rivendo al circo...) solo se siamo tutti e tre che nn mi fido di te.. che magari ti metti in mutande, girando sullo scooter e mi fai partire un infarto... al massimo portiamo le piaste per sicurezza (ndr le care e vecchie piastre XD) Si dice che voi 2 siete pericolose messe assieme, le serate su msn sono storiche, come mai questa follia? non è follia è pura dote naturale.. xD scegliamo con cura le nostre vittime spaurite.. poveri utenti annoiati che non sanno cosa gli aspetta.. al di la del fantabosco.. ci serve sempre qualche caro ragazzo da sacrificare sull'altare di dadda e jeky per toglierci la noia... insomma non vorrai che stiamo al pc solo per guardare gli spogliarelli di ignari ometti... sempre le stesse cose ci fan vedere poi ovvio quando siamo solo io e lei, senza nessuno che ci legge, diamo il peggio di noi... perchè la mia tessora è la mia tessora ormai il nostro legame va verso l'ossessione morbosa, ne stiamo facendo un libro su come fare in certe occasioni con Annarosa XD ma forse era un segreto XD


Siete addirittura moderatrici globali, dopo quanto tempo avete raggiunto un tale livello di importanza, dite la verità chi avete pagato? xD ma mi sa che sono 5 mesi di pura follia.. noi donne in carriera.. abbiamo fatto le moderatrici di sezione.. xD che tutti ricorderanno per la sua breve vita.. Poi in una notte di luna piena.. un uomo si tramutò in lupo.. mmm.. questa è un'altra storia.. XD E' colpa di cool se siamo moderatrici.. forse gli era partito il neurone buono.. è stata ardua la cosa lo ammetto.. abbiamo fatto dure selezioni per aspirare di essere il prototipo di Mode1000 (dato che come T1000 sembravamo come Schwarzenegger) ma alla fine Figocool ha visto il nostro potenziale nascosto e ci ha fatto moderatrici.. ed eccoci ancora qui.. (chissà se è un bene XD) Riuscite a toccarvi il naso con la lingua? ma anche no...in compenso però so fare le doppie dita incorciate.. su tutte e due le mani.. more difficult.. XD eeehh no XD

Jekyna Domande Dadda


RECENSIONE FINAL FANTASY :DISSIDYA Square Enix, uno dei più grandi publisher e sviluppatori di videogames del mondo, ha scalato la classifica delle vendite razie agli RPG, soprattutto grazie a Final Fantasy, che ad oggi conta ben 12 capitoli e diversi spin-off divisi per varie console. Il gioco, in questo caso, è per Sony PSP: Final Fantasy - Dissidia. Per questa console, Square Enix ha deciso di cambiare il gameplay, ossia introducendo per questa serie, un action-picchiaduro, con il ripescaggio di vari personaggi dei primi dieci capitoli. Il gioco, infatti, è un "misto" tra RPG e picchiaduro, con grafica e design accuratissimi nei dettagli, ma presenta un difetto che condiziona pesantemente in negativo il voto: Se da un lato non si può far altro che plaudire la scelta di un gameplay frenetico con combattimenti simili a quelli visti in Final Fantasy VII: Advent Children, dall’altro non si può che criticare la scelta di donare a Final Fantasy - Dissidia una serie di parametri che ne complicano enormemente la gestione e lo rendono a dir poco ostico persino per gli appassionati della saga: Bisognerà infatti prestare attenzione agli Hit Points, i Magic Points, gli Experience Points, i Destiny Points, i Brave Points, gli Story Points, l’immancabile oro, le skill ed il livello dei vari personaggi. Square Enix infatti, ha voluto concentrarsi su questi parametri, ma di per se il gioco è già molto impegnativo, quindi questo viene a considerarsi come un difetto. La grafica di questo gioco è ottima ( realizzata usando le tecnologie più avanzate del pianeta ) con meravigliose CG unite alla grafica del gioco in se. Il design dei personaggi si è rivelata una vera sorpresa, vista la ottima reinterpretazione dei personaggi vecchio stile come quelli visti nei capitoli precedenti. Le colonne sonore sono meravigliose, essendo un mix dei capitoli precedenti, ma composte con nuovi arrangiamenti musicali, creano sempre un'opportuna atmosfera stimolante in base alla situazione. Per finire, possiamo dire che Final Fantasy - Dissidia, unisce la grafica al gameplay innovativo, e con il supporto delle colonne sonore, riesce a creare sempre la giusta atmosfera.

Grafica: 9 Sonoro: 8 Giocabilità:7 Longevità: 8 Globale: 8


RECENSIONE : MOSTER HUNTER FREDEDOM UNITE Sembra proprio che Monster Hunter sia il gioco dell’anno per PSP: ogni nuovo capitolo della serie spinge in modo clamoroso le vendite della console portatile Sony, tanto che per l'imminente uscita del terzo capitolo per Wii si prevedono vendite record. All’inizio sembrava che la serie dovesse rimanere solamente nell'ambito Giapponese, quando invece il passaggio su PSP ha aperto nuove strade. Il resto è storia recente: Monster Hunter Freedom e Monster Hunter Freedom 2 hanno rappresentato un'evoluzione rispetto a quanto visto su PS2, apportando modifiche alla giocabilità e alla struttura, soprattutto dal punto di vista della qualità. Monster Hunter Freedom Unite ci porta a fare un ulteriore passo in avanti, per quanto riguarda questi aspetti. Iniziamo con la creazione del nostro cacciatore, specificando il sesso, il nome, l'aspetto fisico, l'abbigliamento e l'equipaggiamento iniziale. Il personaggio si sveglia nel villaggio di Pokke, reduce da uno scontro in montagna andato male, e viene inviato dal sindaco a ricoprire il ruolo di Monster Hunter, lasciato vacante. I cacciatori, in questo mondo, hanno il compito di allontanare dalla città i mostri più pericolosi e più grandi. Durante il viaggio, si ottiene denaro, scambiabile con armi, accessori e oggetti di potenziamento per il nostro personaggio. Oltre ai negozi, il villaggio possiede risorse fondamentali come la fattoria e la gilda dei cacciatori. La prima è utile per imparare le tecniche di raccolta e per divertirsi con il minigame basato sulla pesca, la seconda funge da anticamera per l'accettazione delle missioni sia in modalità singola che in multiplayer. La grossa novità di questo episodio è infatti rappresentata dalla possibilità di affrontare le missioni insieme ad altri tre amici utilizzando la modalità wireless. Le armi a disposizione sono tantissime, dai pugnali rapidi e leggeri agli spadoni a due mani, combinazioni tra spada e scudo, le lance e gli archi. La grafica è ottima, sicuramente superiore agli standard per PSP, con ambienti dettagliatissimi, animazioni dei personaggi ottime, ma soprattutto le armi e le armature di quest'ultimi sono davvero particolari. Le musiche e gli effetti sono molto gradevoli, tutti da gustare durante l'avventura.

Grafica: 9 Sonoro: 8 Giocabilità: 9 Longevità: 10 Globale: 8.5


Mi è venuto naturale, non ho nemmeno pensato di poter scegliere un altro anime per la prima recensione, ho cominciato a scrivere e le prime parole sono state: Naruto Shippuden! ^^ La maggior parte degli utenti approdati sul forum, infatti, è alla ricerca di questo anime e tutti hanno degli ottimi motivi per farlo, non per nulla sono in buona compagnia in tutto il mondo. Infatti già la prima serie di Naruto, in Giappone, è stata un vero e proprio fenomeno di massa: il manga dapprima serializzato su Shonen Jump è stato raccolto poi in volumi, arrivando a quota 36 e vedendo la conclusione ancora ben lontana. La trasposizione animata cominciata nel lontano Ottobre 2002, conta 220 episodi, 2 oav presentati per Jump Fiesta, 1 realizzato per PlayStation2 e addirittura 3 film cinematografici. Il successo riscosso dall'opera di Masashi Kishimoto si è poi scatenato in una rete di merchandising dalle proporzioni gigantesche, tra cui addirittura patatine, gelati e carta igenica. In Italia, il successo della serie è arrivato solo da qualche anno ma, grazie alla trasmissione sul circuito televisivo nazionale (colpevole di moltissimi tagli e censure) e l'acquisizione dei gadget per il bel paese, la popolarità della serie ha contagiato anche i più piccoli. COME LO AVEVAMO LASCIATO Nella precedente serie, prima di un interminabile numero di filler, avevamo lasciato un Naruto arrabbiato, amareggiato e sconfortato dalla sconfitta subita dal miglior amico (e rivale) Sasuke, fuggito dal Villaggio della Foglia ad Orochimaru, in cerca del potere necessario per sconfiggere il fratello Itachi, che aveva in precedenza sterminato l'intero Clan Uchiha. In previsione dell'imminente attacco dell'Akatsuki, Naruto parte per un addestramento lungo tre anni insieme al Sannin, Jiraiya. HURRICANE CRONICLES Naruto Shippuden Naruto Shippuden (o Le Cronache dell'Uragano, che va a braccetto col nome del protagonista, traducibile con Vortice), riprende tre anni dopo la fine della prima serie, precisamente col ritorno di Naruto e Jiraiya al Villaggio della Foglia. Qui, ritroviamo subito tutti i compagni del nostro eroe ed in pochi episodi si delinea una trama dai risvolti inimmaginabili. Il principale nemico non è più Orochimaru ma l’Akatsuki, che si stà muovendo alla ricerca dei rimanenti Jinjuriki ma, contrariamente alle aspettative, anzichè far visita prima a Naruto, gli spietati Ninja attaccano Gaara del Villaggio della Sabbia, per privarlo di Shukaku, il demone sigillato all’interno del suo corpo, ma questo è solo l’inizio… La serie assume da subito toni molto più seri, ritmi elevati (almeno nei primi episodi) uniti a scontri mozzafiato…ma c’è di più! Il restyling dei personaggi infatti, non si limita all’aspetto fisico, ma va molto più in profondità. Sono trascorsi tre anni dalla fine della prima serie, e lo sono trascorsi sul serio. Non sembra il solito espediente temporale, nella mente di Kishimoto il tempo è trascorso sul serio, e si scopre pian piano sia nell'anime che nel manga. Se Naruto sembra il solito allegrone spaccatutto, guardando più a fondo si scopre che non è più il ragazzino spensierato di un tempo, che sotto l'allegria cova un profondo dolore, una rabbia che non sempre è possibile esprimere. Incredibile anche lo sviluppo di Sakura. In questo anime/ manga dove le donne sono presenze a volte un po' marginali, finalmente una di loro si distingue per la sua intelligenza e per la sua forza: nella puntata 26, quando combatte contro Sasori accanto a Chiyo, si nota una vera e propria crescita spirituale della ragazza. Se già si era distinta come medico e come donna dalla forza bruta, adesso vediamo il terrore di Sakura incanalarsi in qualcosa di positivo; prima si fa guidare dall'anziana Chiyo, poi prende lei stessa iniziative, e infine ci stupisce con la sua intelligenza. Veramente un bel passo avanti da quella bimba piagnucolosa che era. Evito di aggiungere altro sulla storia, per non rovinare la sorpresa a chi ancora non ha avuto il piacere di guardarla.


DESIGN E ANIMAZIONI Il character design è prettamente differente dalla prima serie e molto più simile a quello usato nei film. I volti dei personaggi sono più adulti e a tratti si discostano dallo stile usato dallo stesso autore, mentre le animazioni nelle scene d'azione sono particolarmente fluide e definite grazie anche all’uso della computer grafica. I combattimenti di Kakashi e Naruto con Kakuzu non si dimenticano facilmente COLONNA SONORA La colonna sonora non delude, melodie orientali e tradizionali miste a musica rock e motivetti divertenti pronti ad esaltare i ricchi momenti d'azione e d'ilarità che contraddistinguono la serie. Le sigle rimangono a livelli altissimi, (per quelli come me cresciuti con Cristina D’avena!) è nota infatti la cura nipponica per quelli che sono dei veri e propri video musicali. Anche qui si varia tra rock e metal per finire in motivetti accattivanti, dove i nostri eroi cartonati si cimentano in balletti improbabili ma esilaranti, quasi a fornirci un’altra sfaccettature della loro personalità. Ipoteticamente e per logica abitudine di TV Tokyo e Pierrot, le immagini della sigla d'apertura dovrebbero cambiare nel corso della stagione, la canzone dovrebbe invece cambiare ogni 26 episodi, mentre per quanto concerne la sigla di chiusura, dovrebbe mutare ogni 13. PICCOLA CRITICA… Dopo un magnifico inizio, combattimenti rapidi, rapimenti, salvataggi e grandi manovre… poco dopo per sapere chi è Sai ci abbiamo impiegato 15 puntate come minimo… quando nel manga ci vuole meno di un volume! La saga nel covo del Serpente, per fare un esempio, che nel fumetto ha un ritmo incalzante e con colpi di scena; nell’anime è stata allungata con ogni modo, con anche scene comiche fuori luogo, gente che passeggia, si fanno lunghe conversazioni in corridoi deserti di quello che dovrebbe essere un rifugio segreto protetto da guardie... Al che io ho avuto il dubbio che avessero sbagliato posto; magari quella è una tana finta! E siccome le disgrazie non vengono mai da sole, hanno anche realizzato dei nuovi filler (puntate riempitive) di cui nessuno sentiva il bisogno e che hanno spezzato ancora di più il ritmo. Ma perche? CONCLUSIONI Questo Naruto Shippuden va al di là delle aspettative: dopo un alto numero di filler a qualità per altro non tanto elevata, questa serie riceve lo stesso trattamento che è spettato ai curatissimi e fluidi lungometraggi cinematografici e vantando alcune scelte di storyline veramente interessanti: basti pensare che i primi 10 minuti del primo episodio rappresentano nel manga un salto temporale di almeno 5 volumi rispetto la storyline. Un inizio decisamente inaspettato per chi sta già seguendo la seconda serie in chiave cartacea. Consigliato a chi cerca una bella serie d'azione e a chi ha già apprezzato Naruto. manga di Masashi Kishimoto. Regista : Hayato Date Character Design : Hirofumi Suzuki, Tetsuya Nishio Musiche : Yaiba, Toshio Masuda, Yasuharu Takanashi Direzione artistica : Shigenori Takada Studio di Animazione : Studio Pierrot Adattamento BinKanTeam By Traduzione: Hana-bi Typesetting, Encoding: Clatzeni83 Traslitterazione sigle: Miki

JFIERFUIH  

ERFERUIFHUIERHFUERH