FSC Italia Design Award 'Orti moderni': il book con i progetti

Page 1

ORTI MODERNI PROGETTI PREMIATI TERZA EDIZIONE


FSC® ITALIA DESIGN AWARD: LA FORESTA IN UNA STANZA 3a edizione // orti moderni Cos’é FSC ? Il marchio FSC identifica i prodotti contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici. La foresta di origine viene controllata e valutata in maniera indipendente in conformità a questi standard (principi e criteri di buona gestione forestale), stabiliti ed approvati dal Forest Stewardship Council® a.c. tramite la partecipazione ed il consenso delle parti interessate. FSC è una ONG internazionale, indipendente e senza scopo di lucro, che include tra i suoi membri gruppi ambientalisti e sociali, comunità indigene, proprietari forestali, industrie che lavorano e commerciano il legno, scienziati e tecnici che operano insieme per migliorare la gestione delle foreste in tutto il mondo. FSC in Italia FSC Italia è un’associazione di volontariato, indipendente e senza scopo di lucro, che opera in armonia con gli obiettivi e la missione di FSC Internazionale per stimolare la diffusione della certificazione FSC nel nostro paese. Conta tra i suoi membri proprietari forestali e loro associazioni di categoria, aziende del legno e della carta, organizzazioni ambientaliste, sindacati, professionisti, enti di certificazione. Nata nel 2001 e ufficialmente riconosciuta come Iniziativa Nazionale da FSC nel 2002, FSC Italia vanta numerosi traguardi raggiunti in più di 10 anni di esistenza, tra cui il fatto che ad oggi il nostro è il 5° Paese in termini di certificazioni FSC della Catena di Custodia, contando quasi 1.900 aziende certificate su oltre 28.000 nel mondo. Anche nel nostro Paese il marchio FSC ha assunto un ruolo chiave nel marketing dei prodotti legnosi e cartacei, vedendo un aumento esponenziale delle aziende

certificate negli ultimi anni. FSC non è solo sinonimo di credibilità e innovazione ma anche un elemento per comprovare la legalità di tutta la filiera e assicurare la gestione responsabile delle risorse forestali. FSC Italia si dedica a numerose attività: • • • • •

coordinare la definizione degli standard nazionali di buona gestione forestale; fornire la prima assistenza informativa a chi è interessato alla certificazione; rilasciare licenze d’uso promozionale dei marchi ai soggetti per i quali non è prevista la certificazione e controllarne l’eventuale utilizzo illecito; organizzare corsi di formazione; promuovere la buona gestione forestale tramite eventi informativi e campagne di sensibilizzazione;

La foresta in una stanza La foresta in una stanza è il concorso di design promosso da FSC Italia, che con questa iniziativa vuole diffondere l’uso del marchio in un settore in cui il nostro paese è fra i leader a livello mondiale: l’arredo. Lo scopo del concorso è porre l’attenzione dei progettisti, della produzione industriale e del consumatore finale sulla provenienza della materia prima legnosa, stimolando dunque i giovani designer e le industrie alla progettazione e produzione di oggetti in legno e cartone certificati FSC. La foresta in una stanza sarà il filo conduttore di tutte le edizioni che seguiranno, ma ad ognuna di esse i designer saranno chiamati a confrontarsi su temi differenti. Tema e oggetto del concorso La crisi economica e la conseguente voglia di green hanno fatto crescere la tendenza a riscoprire sapori e stili di vita legati a un passato in cui il rapporto con la terra era molto più stretto e saldo. In questo contesto si osserva un progressivo aumento dell’interesse verso la coltivazione domestica di piante da frutto e ortaggi, sia in ambito urbano che rurale: secondo recenti sondaggi ben 1 italiano su 4 si dedica alla coltivazione dell’orto.


Si tratta in realtà di un fenomeno in parte già noto nella storia, soprattutto in tempo di guerra, durante il quale la coltivazione di qualsiasi area libera urbana era una soluzione per raggiungere l’autosufficienza economica di uno stato: nel caso dell’Italia famoso era l’imperativo del periodo fascista “Non (ci fosse) un lembo di terra incolto”. Anche se l’economia attuale non è certo di sussistenza, molte persone sembrano cercare, proprio oggi e proprio negli orti urbani, qualcosa che la quotidianità pare non offrire più. Coltivare un orto permette di ritrovare il giusto contatto con i ritmi lenti della natura, di riscoprire il significato della stagionalità del raccolto e aumenta il benessere psicofisico dato dalla soddisfazione di veder crescere il frutto del proprio lavoro. Ed ecco che i giardini e i balconi delle abitazioni lasciano spazio alla produzione fai-da-te di lattuga, pomodori, zucchine, melanzane, legumi, piante aromatiche e frutta di vario genere. In quest’ottica le aree esterne domestiche sono protagoniste di una radicale trasformazione: la separazione tra esterno e interno si riduce progressivamente e terrazzi, verande e anche i giardini diventano estensioni degli spazi interni, alla ricerca di un rapporto sempre più stretto fra individuo e natura. Il tema della terza edizione del concorso è stato orti moderni. I partecipanti hanno dovuto ideare oggetti, arredi e sistemi innovativi per l’organizzazione, la coltivazione e la fruizione di un orto e dei suoi frutti. Potevano essere progettate soluzioni, in legno o in cartone ondulato, per contenere piccole piante, riempire i balconi, arricchire un salotto o una cucina o per condividere con gli amici il piacere di coltivare un orto in casa o in giardino. Si potevano pensare soluzioni per il trasporto degli ortaggi, il loro stoccaggio e la loro conservazione; studiare kit e packaging degli strumenti e dei prodotti che soddisfacessero una o più delle funzioni sopra descritte. In quest’ultimo caso assumeva importanza anche il design grafico proposto, che doveva sempre essere funzionale al progetto e non fine a se stesso. I progetti dovevano essere applicabili in contesto domestico e ambienti interni o in spazi privati esterni come terrazzi, balconi e giardini.

Criteri e requisiti di valutazione In linea con i principi fondanti di FSC, i progetti dovevano essere previsti interamente utilizzando legno oppure cartone. Eventuali altri materiali (giunzioni e viterie) potevano essere previsti e dovevano essere strettamente funzionali al progetto stesso. L’oggetto doveva essere facilmente smontabile e/o trasportabile. Ai candidati è stata richiesta una progettazione consapevole in relazione al materiale che caratterizzava il progetto, con un occhio attento alla funzionalità dello stesso. Veniva considerata importante la possibilità di sostituzione, recupero di componenti degradate e/o di riciclo del materiale dell’oggetto ideato o di parte dello stesso, nell’ottica di dare una seconda vita o di produrre meno rifiuti. I criteri di valutazione dei progetti hanno preso in considerazione: • Qualità compositiva del progetto; • Originalità e innovazione progettuale dell’uso del legno o carta; • Possibilità di sostituzione di componenti/Riciclo o valorizzazione come compost a fine vita; • Consapevolezza delle caratteristiche tecnico-funzionali del materiale utilizzato. Destinatari del concorso Il concorso è stato suddiviso in due sezioni, legno e cartone, ciascuna delle quali a sua volta suddivisa in due categorie: • Professionisti - riservato a coloro che sono in possesso di un diploma di laurea triennale e/o magistrale provenienti dalle Università di Architettura, Ingegneria, Design, Scuole o Istituti di Design e Accademie di Belle Arti. • Studenti - riservato a studenti regolarmente iscritti per l’anno accademico 2014/2015 ad un corso di laurea triennale e/o magistrale provenienti dalle Università di Architettura, Ingegneria, Design, Scuole o Istituti di Design e Accademie di Belle Arti. Per entrambe le categorie potevano partecipare coloro i quali non avessero compiuto il 41° anno di età al 31/12/2015.


La foresta in una stanza terza edizione

1°PREMIO Professionisti LEGNO MATTIA KENNETH SARTORI Lillà


Lillà tavola 1 Lillà è formato da delle cornici rettangolari in legno di abete. La loro dimensione è ricavata dalla partizione di un quadrato seguendo le regole della sezione aurea. Le cornici sono dotate un foro in cui si inserisce un contenitore in vetro forato e con un tappo in legno, creando un sistema a goccia per annaffiare le piante. Le cornici decorano e arredano la casa mettendo un po’ di verde alla parete; possono essere raggruppate per creare il quadrato agevolando il sistema di stoccaggio e di packaging. La specie legnosa prevista per il progetto è il legno di abete. La scelta di questa specie legnosa è stata pensata per il suo utilizzo senza trattamenti. Essendo un legno morbido è facile vedere il passaggio del tempo nelle venature delle assi di legno, conferendo una materialità particolare alle cornici.

FSC® F000217


Lillà tavola 2

FSC® F000217


Lillà tavola 3

FSC® F000217


La foresta in una stanza terza edizione

2°PREMIO + PREMIO SPECIALE ADI ’I Professionisti LEGNO LUCIA EVANGELISTI, NUNZIA LOVERRE e ANGELA MARIA MICELI Raccolto


Raccolto tavola 1 Il modulo (60x60), progettato ad uso di complemento interno d’arredo, intende avvicinare le attività di coltivazione propriamente legate all’orto a quelle di lavorazione/ organizzazione del raccolto che possono svolgersi nello spazio dell’ambiente cucina. Scomparti protetti di dispensa per l’inverno, di stoccaggio e organizzazione delle sementi per la stagione autunnale, di ausilio alla produzione per quella primaverile e di coltivazione per quella estiva si integrano ad incastro in un unico volume consentendone una fruizione stagionale. L’aspetto funzionale si associa ad un intento educativo e di sensibilizzazione sulla natura e l’uso dei prodotti orticoli. Raccolto identifica pertanto un processo dinamico, ed affatto conclusivo, di interazione tra l’individuo e la natura, tra spazi esterni e design d’interni.

FSC® F000217


Raccolto tavola 2

FSC速 F000217


Raccolto tavola 3

FSC速 F000217


Raccolto tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

3째PREMIO Professionisti LEGNO GIOVANNI ROZIO Vasai


Vasai tavola 1 Vasai è un piccolo mobile che aiuta l’organizzazione delle piante aromatiche in vaso, creato apposta per tutti gli ambienti della casa. Spostare le piante dal soggiorno alla cucina diventa semplice e comodo. Vasai è in grado di ospitare 3 o 4 piante nel contenitore dotato di maniglie e di organizzare lo spazio nel ripiano di sotto. La sua forma contenuta lo porta a collocarsi facilmente in qualsiasi punto della casa, vicino al sofà, appoggiato al muro oppure all’esterno. La sua altezza funzionale permette di afferrare comodamente il contenitore, che diventa un oggetto “jolly” spostabile facilmente ovunque ci sia bisogno. Che si abbia la necessità di fare dei travasi, di trasportare le erbe aromatiche in cucina o farle crescere in mezzo al salotto, con Vasai è tutto più semplice e diventa un divertimento ospitare un piccolo orto a casa.

FSC® F000217


Vasai tavola 2

FSC速 F000217


Vasai tavola 3

FSC速 F000217


Vasai tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

MENZIONE SPECIALE Professionisti LEGNO DAVIDE DI CORATO Conki: conchiglia terrena


Conki tavola 1 Conki è la custode dei buoni frutti della terra come la conchiglia per il suo ospite. Nel terreno o in un vaso, contiene i doni della natura salendo verso il cielo, per riscaldarli con i bei raggi del sole. Grazie a lei l’acqua scorre lungo un sentiero ben stabilito, nutrendo con ogni singola goccia quello che cresce sul suo corpo. Interessante fioriera a spirale in legno multistrato, rovere; si monta con una corda di cuoio (che prima funge da packaging e lunga 2 m) ricorda il guscio delle lumache marine. Dalla caratterizzante estetica è perfetta per ambienti interni ed esterni. Grazie ai vari livelli in altezza e di profondità creati dal terreno, è possibile selezionare le colture e posizionarle in base alle loro esigenze di crescita e di bisogno luminoso, potendo ruotare il vaso verso la posizione più ottimale. Annaffiando a partire dalla cima, l’acqua scorre seguendo il sentiero del terreno per nutrire senza sprechi tutte le piante in un solo gesto.

FSC® F000217


Conki tavola 2

FSC速 F000217


Conki tavola 3

FSC速 F000217


Conki tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

1째PREMIO Professionisti CARTONE ANDREA GIOVANNI DAL PRETE Piantami


Piantami tavola 1 Piantami si propone come un kit regalo, completamente in cartone, per la realizzazione di un piccolo orto domestico, che organizza e semplifica la prima gestione delle sementi. Il progetto prevede 9 totem in cartone che si incastrano nella scatola in cui vengono consegnati, garantendo un’organizzazione ottimale dello spazio, con facilità di spostamento del singolo totem o del kit completo. La caratteristica del progetto è che i totem potranno essere piantati in vasi di dimensioni più grandi quando la pianta avrà raggiunto uno stadio vegetativo più maturo, evitando lo stress da trapianto alle piantine e, per le caratteristiche del cartone, questo sarà completamente degradato all’interno del terreno nel breve periodo di qualche mese. I vantaggi nell’utilizzo del kit Piantami sono: - completamente ecologico, biodegradabile e sostenibile - organizza e semplifica la prima gestione delle sementi - sostituibilità dei totem - minori rifiuti

FSC® F000217


Piantami tavola 2

FSC速 F000217


Piantami tavola 3

FSC速 F000217


Piantami tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

MENZIONE SPECIALE Professionisti CARTONE NICOLA BONRIPOSI Ortostamp


Ortostamp tavola 1 Ortostamp nasce dall’idea di poter sfruttare il cartone come veicolo di vita mediante un riciclo intelligente ed innovativo. Di fatto, il compostaggio del cartone con questo progetto diventa il fulcro per l’accessibilità ai prodotti da coltivare. Il progetto sfrutta la compostabilità del cartone per far crescere la pianta. L’idea che ne esce è quella di creare delle card per tipologia di alimento, parcellizzate stile francobolli e contenenti dei semi. Quello che bisogna fare è semplicemente strappare un quadratino, interrarlo, bagnarlo, prendersi cura della pianta e godersi i propri frutti. L’idea caratterizzante è quella di avere un packaging biodegradabile che contenga il prodotto base (i semi dell’orto), che sia intuitivo, facilmente utilizzabile ed ecologico. Dalla grafica semplice e intuitiva, è di facile impiego, di facile stoccaggio, economico e biologicamente sostenibile.

FSC® F000217


Ortostamp tavola 2

FSC速 F000217


Ortostamp tavola 3

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

1째PREMIO Studenti LEGNO ALBERTO RONDONI, IRENE ZACCARA e ELOISA RONCHI Freedge


Freedge tavola 1 Pensando ad un orto moderno, abbiamo voluto progettare un sistema che potesse facilitare la conservazione di verdura e frutta prodotta in casa in un modo alternativo; tenendo in considerazione le caratteristiche di conservazione di ogni specifico ortaggio e il modo in cui si relaziona con gli altri, abbiamo selezionato, per la costruzione dei vari moduli, specifiche specie di legno e determinato le forme piÚ consone per svolgere tale compito. Freedge è un prodotto pensato per chi, volendo mantenere inalterato il sapore originario dei prodotti del proprio orto, sceglie un metodo di conservazione naturale, personalizzabile e a basso impatto ambientale.

FSCÂŽ F000217


Freedge tavola 2

FSC速 F000217


Freedge tavola 3

FSC速 F000217


Freedge tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

2°PREMIO Studenti LEGNO MICHELE D’ELIA Acquable


Acquable tavola 1 Il progetto si basa sullo studio di un sistema-prodotto che ha lo scopo di ricreare un ecosistema all’interno o all’esterno della casa, creando così un ambiente rilassante per l’utente, grazie ad un sistema praticamente autonomo che non necessita di ingenti perdite di tempo. Pone inoltre l’attenzione anche sui vari ospiti dell’ecosistema, fornendo gli strumenti necessari per una vita salutare. Il sistema acquaponico, infatti, necessita di tre elementi: acqua, pesci e piante. Sfruttando questo metodo si possono creare le giuste condizioni di crescita e mantenimento dell’intero sistema. Infatti con il filtraggio dell’acqua, grazie alle piante si vanno a eliminare le sostanze nocive e di scarto per la vita dei pesci, viceversa le piante ne traggono nutrimento, contribuendo così a mantenere i giusti valori per la vita acquatica.

FSC® F000217


Acquable tavola 2

FSC速 F000217


Acquable tavola 3

FSC速 F000217


Acquable tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

3째PREMIO Studenti LEGNO SIBILLA GORINI Ortogonale


ORTOgonale tavola 1 Grazie alla facile e utile capacità di essere spostato, ORTOgonale è stato pensato sia per un ambiente esterno sia per un ambiente interno. Questo orto nasce prendendo spunto da un problema diffuso: durante l’inverno le case degli amanti delle piante vengo invase da vasi che di solito stavano fuori. In questo modo le piante potranno godere delle migliori cure e potranno fare fronte ai mesi più freddi avendo un posto ben preciso. Permette di coltivare e fare essiccare determinate spezie: maggiorana, rosmarino, timo, salvia ed erba cipollina. Queste spezie hanno in comune il fatto di avere delle foglie piuttosto grasse e di conseguenza essiccano facilmente senza marcire. ORTOgonale comprende una griglia di supporto composta da 2 lastre di compensato (spessori 20 mm, 10 mm), 5 vasi di compensato laccato di bianco (spessore 4 mm), 5 essiccatori (spessore 4 mm), 5 ganci (diametro 20 mm), 5 indicatori con istruzioni utili alle 5 erbe aromatiche scelte.

FSC® F000217


ORTOgonale tavola 2

FSC速 F000217


ORTOgonale tavola 3

FSC速 F000217


ORTOgonale tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

MENZIONE SPECIALE Studenti LEGNO SOFIA LENS BELL e CARLOS LOZANO CANELLA Dish-Rack-Rain-Forest


Dish-Rack Rain-Forest tavola 1 Rather than designing a vase to put flowers in, our idea of making “a forest in a room” in the twentyfirst century is to give plants an active role in our daily activities. Our aim is to design an object that allows nature inside the house not as a decorative item, but as a sort of productive association. Our design observes an everyday object – a plate rack for drying the dishes – to be able to produce a productive landscape in our house. The water from rinsing the dishes is drained into the lower compartment, where plants are to be seeded and grown. By reusing everyday water we can create a tiny garden in which to grow herbs to use in our kitchen, completing a productive cycle. Or maybe just create a nice centerpiece for our dining table, creating a fragrant garden in our home.

FSC® F000217


Dish-Rack Rain-Forest tavola 2

FSC速 F000217


Dish-Rack Rain-Forest tavola 3

FSC速 F000217


Dish-Rack Rain-Forest tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

MENZIONE SPECIALE + PREMIO SPECIALE ADI ’I Studenti LEGNO ANDREA TURCONI, RICCARDO TARANTINO e AMAIA BILBAO ETXEBERRIA Amici di vaso


Amici di vaso tavola 1 Il nostro prodotto consiste in quattro dischi di diversi diametri (10, 20, 30 e 40 cm) e un sostegno, necessario per riporre gli stessi e per l’affissione al muro oltre ad un’astina graduata, che permette di posizionare alla corretta profondità i semi degli ortaggi. Sui quattro dischi saranno presenti delle informazioni. Quattro ortaggi per ogni disco (due su un lato e due sull’altro) con relative stagionalità e consociazioni favorevoli. Nel disco più grande (40 cm) sono inoltre presenti le indicazioni delle diverse profondità per la semina.

FSC® F000217


Amici di vaso tavola 2

FSC速 F000217


Amici di vaso tavola 3

FSC速 F000217


Amici di vaso tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

1°PREMIO + PREMIO SPECIALE ADI ’I + PREMIO I LIKE IT Studenti CARTONE ANDREA RICCI, SARA ZIMBARDO e SIMONE VALSECCHI Seed.it


Seed.it tavola 1 Seed.it è un packaging per semi diverso dal solito. Non solo è realizzato completamente in cartone, ma sfrutta un elemento del materiale stesso in maniera innovativa. I semi non sono racchiusi fra strati di materiale, ma tra le onde stesse che caratterizzano il cartone, dal quale vengono intagliati dei dischi con all’interno la forma di vari paesi del mondo. Per ogni disco, ci sono semi diversi che porteranno a far crescere in casa propria ortaggi, spezie ed erbe meno conosciute con le quali avvicinarsi alla cultura globale e conoscere profumi e sapori lontani dalla nostra realtà e abitudine. Chiunque potrà avere un orto multi-culturale e moderno, conoscendo origini e tradizioni dei semi del mondo. Viene poi facilitato il processo di creazione di un orto, fornendo le giuste istruzioni per curare la pianta, ma anche la conoscenza di ricette dal mondo, per utilizzare al meglio i frutti del nostro orto. .

FSC® F000217


Seed.it tavola 2

FSC速 F000217


Seed.it tavola 3

FSC速 F000217


Seed.it tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

2째PREMIO Studenti CARTONE ANGELA RAZZA, GIOVANNI ORLANDO e AITOR URBINA TESO In-Qbe


In-Qbe tavola 1 In-Qbe nasce per coniugare l’odierna voglia di green con quella sempre maggiore di condivisione. La sua forma divertente e dinamica permette l’avvio di una piccola coltivazione di erbe aromatiche, in due modi: tramite semi, più tradizionale, e tramite talea, più emozionale. Il prodotto, venduto in pack da tre, viene distribuito agli amici invitati a casa avvalorando il momento speciale del mangiare insieme. La talea si effettua grazie al pratico cutter incluso nella confezione e viene inserita nel cubo apposito, dotato di torba compressa. La torba, bagnata con poche gocce d’acqua, si gonfia creando l’ambiente ideale al radicamento della pianta. I rimanenti otto cubetti contengono semi di diverse erbe aromatiche, dando modo al principiante di sperimentare diverse tipologie di erbe. Il prodotto può essere posto nella disposizione aperta per assicurare lo spazio vitale a ciascuna pianta. Al momento del trapianto, basterà strappare il cubetto scelto e porlo nel terreno con il cartone stesso.

FSC® F000217


In-Qbe tavola 2

FSC速 F000217


In-Qbe tavola 3

FSC速 F000217


In-Qbe tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

3째PREMIO Studenti CARTONE LUCIA OGGIONI Dirty Hands


Dirty Hands tavola 1 Dirty hands è un sistema prodottoservizio che si lega alle attività legate al verde già presenti sul territorio; ha come obiettivo quello di responsabilizzare la cittadinanza del futuro sulla propria città, stimolando, mediante un kit di coltivazione casalinga di prodotti tipici locali, la cultura della biodiversità e promuovendo stili di vita e di consumo sostenibili. Il sistema si basa sulla distribuzione, durante eventi promozionali, di un kit per la coltivazione casalinga da seme. Il prodotto, dopo essere stato utilizzato dagli utenti, verrà riutilizzato dagli stessi per raccogliere i frutti del loro lavoro, quali talee e semi, e per riportarli alle varie associazioni dove avverranno scambi. Il prodotto consiste in un packaging realizzato in cartone ondulato contenente due semenzai, due compresse di torba e due diverse tipologie di semi. L’intento è quello di far riscoprire all’utente il rapporto con il ciclo naturale e di creare nuove relazioni tra gli attori del sistema.

FSC® F000217


Dirty Hands tavola 2

FSC速 F000217


Dirty Hands tavola 3

FSC速 F000217


Dirty Hands tavola 4

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

MENZIONE SPECIALE Studenti CARTONE PIETRO GALLO Ortopack


Ortopack tavola 1 l progetto Ortopack per l’orto moderno è un idea di riciclo, che punta al riuso dei cartoni di Tetra Pack® che ognuno di noi usa abitualmente. Essendo dei contenitori, l’unica operazione che necessitano per essere trasformati in vasi sono dei tagli. L’idea di Ortopack è quella di applicare sul retro del Tetra Pack® un foglio di velcro adesivo, che a sua volta avrà il “maschio” del velcro applicato sul muro e/o su qualsiasi superficie. La sua forza è proprio questa, ovvero la semplicità di utilizzo e reperibilità del materiale, tutto a costo quasi pari a zero. Il Velcro 3m permette il sostegno di carichi molto pesanti, sufficienti per sostenere i nostri “vasi”. Con ortopack verrà fornito al cliente un kit con tutto l’occorrente per la trasformazione dei suoi Tetra Pack® in vasi e il necessario per l’affissione.

FSC® F000217


Ortopack tavola 2

FSC速 F000217


Ortopack tavola 3

FSC速 F000217


La foresta in una stanza terza edizione

PREMIO I LIKE IT - LEGNO CHIARA MAZZUPAPPA Ongo


Ongo tavola 1 Il nome del progetto deriva dal pongo, il materiale plastico da modellare per i bambini. Poiché non possiede una forma fissa, Ongo varia sempre in funzione dei gusti o dello stile del cliente, in base al suo umore o alla stagione corrente. Ongo è costituito da due moduli base associati ad una vaschetta di drenaggio, funzionale anche per l’assemblaggio. I fori di drenaggio sono posti nel fondo di ogni modulo, convogliano l’acqua all’interno della vaschetta, sulla quale il modulo è appoggiato. I colori di Ongo riprendono i colori tipici di un orto: il marrone e due tonalità di verde. Il verde è stato scelto perché, oltre a richiamare i colori della natura, esso trasmette senso di equilibrio e di armonia. Con Ongo è possibile realizzare l’orto domestico dei desideri, sia interno che esterno, coltivando piantine come rosmarino, pomodorini, basilico, timo, fragoline e molto altro. Inoltre, Ongo può essere utilizzato come contenitore per frutta e ortaggi vari.

FSC® F000217


Ongo tavola 2

FSC速 F000217


Ongo tavola 3

FSC速 F000217


Ongo tavola 4

FSC速 F000217


progetto ideato da:

in collaborazione con:

FSC ITALIA Via Ugo Foscolo 12, 35131 Padova (PD) T +39 049 8762749 mail: info@fsc-italia.it / www.fsc-italia.it

con il patrocinio di: ÂŽ

ďż˝

Associazione per la divulgazione e la conoscenza del legno Wood culture association www.culturalegno.org

partner:

premi speciali:

main sponsor:

sponsor tecnici: prototipi per i vincitori realizzati da:

premi per la categoria studenti offerti da:

sponsor:

supporter: