Issuu on Google+

G RU M O N L I N E . I T TORITTONLINE.IT

D I G ITA L VE R S IO N D I G RU M O NL IN E . I T E TO R I T TO NL INE . IT FEBBRAIO 2011

N. 0 ­ Numero gratuito

MULTIMEDIALE, PLURALE, SOSTENIBILE: il nuovo modo di fare informazione

I l primo numero, o meglio il Numero Zero, è sempre una prova generale di tutto ciò che verrà,

una sorta di piccola spinta alla porta che poi verrà spalancata del tutto per far luce su un nuovo progetto che nasce. Da qualche tempo i nostri fedeli lettori ci seguono su Grumonline e Torittonline, adesso abbiamo il desiderio di offrire loro un' informazione ancora più ricca di contenuti, di rubriche, di interviste, riunendo il tutto in un unico contenitore. Un nuovo progetto, un nuovo modo di fare informazione: un modo multimediale perchè al formato "digital version" uniamo già da tempo la parte online, plurale perchè diamo la possibilità di effettuare commenti online e di vedere pubblicate le proprie considerazioni ed i propri pensieri tramite la rubrica "La voce del cittadino", ecosostenibile perchè cercheremo di limitare al minimo la nostra "carta" usando quella virtuale e non la classica carta stampata. Questo è il futuro dell' informazione, questa è la nostra idea e con voi tutti, amici e non solo lettori, vogliamo condividerla. Ci scusiamo fin da ora per i nostri errori o per eventuali mancanze, ma questo è solo il primo mattone posato che aspetta che tutto il resto della casa venga costruito intorno: una casa che vorremmo costruire con voi, perchè ci abiteremo insieme, noi metteremo la voglia e l' impegno per costruire le mura e voi, se vorrete, potrete inserire all' interno le vostre idee, i vostri commenti e ogni altro tipo di supporto che riterrete opportuno. La nostra speranza è che questo giornale riesca ad avere lo stesso seguito e lo stesso successo avuti da Grumonline e Torittonline e che diventi un veicolo importante di riflessione e di confronto per tutti i cittadini. Noi abbiamo girato la maniglia della porta, ora spalanchiamola insieme.

Francesco D'Amato

Mimmo Savino

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

1


Le DOMANDE dei cittadini al sindaco di Toritto MICHELE GERONIMO

TORITTO

Consiglio Comunale, e poi vagliata dalla Signor sindaco, può indicarci alRegione; c’è un percorso burocratico abbastanza

quando sarà approvata la variante al PRG? Ci può spiegare in termini elementari cosa cambia rispetto ad ora e quali saranno in concreto i benefici per il paese?

lungo che però stiamo svolgendo.

­ Ci sono dubbi sul fatto che trasferendo in altre zone la volumetria dei comparti penalizzati dal Pai, si vada a ridurre il diritto di proprietà di altri suoli da sempre edificabili. In questo modo non c’è il Rispetto ad ora cambia che la metà dei comparti concreto pericolo che i proprietari avviino edificabili, oggi bloccati perché inseriti continui contenziosi ai danni del comune? all’interno di lame individuate da una legge dello Stato degli anni scorsi, tornerà ad essere Secondo me il rischio del contenzioso non c’è, edificabile. Con quale sistema? Con il semplice perché i proprietari dei terreni su cui andranno meccanismo dello spostamento di questi volumi a ricadere i nuovi volumi “trasferiti”, avrebbero, dalle zone in cui si trovano oggi, in zone fino ad oggi, potuto costruire e non l’hanno differenti, prive di questo vincolo perché al di fatto. E’ diritto dell’amministrazione comunale risolvere un problema che affligge il 50% dei fuori delle lame. Sostanzialmente l’operazione che si sta facendo proprietari delle aree edificabili. è quella di spostare i volumi edificabili in zone L’unico sistema per salvare i diritti di tutti è più sicure, onde evitare i rischi che purtroppo quello di concentrare i comparti nelle aree poi si tramutano spesso in tragedie. Vediamo in edificabili: l’alternativa sarebbe individuare televisione quando i fiumi distruggono le case ulteriori zone provocando forti sperequazioni. perché la natura fa il suo corso; credo sia dovere Altre possibilità non esistono perché il paese è di chi amministra costruire in sicurezza per la attraversato da due lame parallele che inficiano tutela dei cittadini. Con la nuova variante quei una parte di territorio: quindi c’è una parte non volumi saranno comunque realizzabili in zone più edificabile per legge. Dove possiamo trovare dove non passano le lame, ossia lontano dai letti nuove aree edificabili? Ovviamente non ci possiamo allontanare troppo dal centro urbano dei fiumi. Come abbiamo detto nell’assemblea cittadina, la perché altrimenti faremmo dei ghetti. variante sarà approvata subito dopo il termine di una procedura che si chiama Valutazione ­RACCOLTA DIFFERENZIATA: Il nuovo Ambientale Strategica (una valutazione sistema di raccolta differenziata sta d’impatto ambientale da poco obbligatoria): è ottenendo risultati lusinghieri e sta facendo uno di quei passaggi burocratici che ci sono di Toritto uno dei comuni più virtuosi in (sommati alle approvazioni delle varianti Puglia. Di problemi da risolvere ce ne sono urbanistiche) e che si sta svolgendo. Nel ancora molti, come l’aumentata sporcizia frattempo l’Ufficio Tecnico sta predisponendo delle strade. I cittadini ci chiedono perché tutta la documentazione necessaria a non aumentare il numero dei carrellati stradali e incrementare i giorni di raccolta raggiungere questo obiettivo. Speriamo di chiudere tutto entro l’anno in corso, almeno per quanto riguarda la frazione perché dovrà prima essere sottoposta due volte dell’umido? > www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

2


Innanzitutto un dato: nel mese di dicembre la raccolta differenziata ha raggiunto il 45%, aumentando ulteriormente rispetto al 40% registrato a novembre. Questo ci pone al secondo o terzo posto in Puglia ed è un dato di cui andar fieri: stiamo rispondendo in maniera molto civile a questa nuova sfida. Ovviamente ci sono dei problemi ed è giusto riconoscerli: essi derivano dal fatto che gli operatori, essendo impegnati quasi tutti nella raccolta porta a porta e percorrendo tutto il paese più di una volta al giorno, sono meno destinati allo spazzamento delle strade. E’ vero che gli operatori potrebbero essere aumentati, ma questo comporta l’ aumento della tassa dei rifiuti. Non possiamo volere cento operatori per strada e pagare come se ne avessimo dieci. Sono due cose incompatibili: se dovessimo aumentare il numero degli operatori, dovremmo di conseguenza aumentare la tassa sui rifiuti. Purtroppo questo è un momento di crisi, un momento di difficoltà economica che le famiglie stanno attraversando; incrementare notevolmente la tassa non credo sia una scelta molto condivisa. Nonostante ciò, stiamo discutendo con l’azienda (proprio ieri c’è stato l’ennesimo incontro) per ottimizzare i tempi di raccolta e per lasciare sempre una parte del personale impegnata nello spazzamento. Da pochi giorni, inoltre, è stata finalmente ripristinata la spazzatrice: già da questa settimana ricomincerà il giro del paese. Per quanto riguarda l’aumento di giorni di raccolta dell’umido vale lo stesso discorso fatto prima: significa incrementare i costi di raccolta.

presso la quale viene conferito, ed è stata rilevata una percentuale di impurità superiore al 5%. Questo determina alcuni problemi: la discarica, se queste impurità dovessero continuare ad essere maggiori del 5%, potrebbe non accettare più i rifiuti che noi conferiamo. In questo senso volevo invitare i cittadini ad utilizzare solo sacchetti biodegradabili (quelli forniti dal Comune). Inoltre è necessario evitare di unire la frazione umida con scarti non vegetali, come l’involucro di alcuni prodotti. Ne approfitto, l’ennesima volta, per ringraziare tutti i cittadini: sto vedendo moltissimo impegno premiato da dati lusinghieri che parlano da soli. ­TEMA SICUREZZA: Un cittadino ci chiede come si sta muovendo l’amministrazione sul tema della sicurezza. Perché, ad esempio, non mettere telecamere di sorveglianza almeno nelle zone centrali?

Abbiamo predisposto un progetto di telecamere nelle zone centrali e in tutti i punti sensibili dell’abitato: scuole, piazze, monumenti e chiese, con un servizio di GPS che registra i dati e li trasmette ad una centrale di controllo. Il punto è che i costi sono molto elevati, sia quelli d’istallazione che quelli di gestione. Abbiamo sottoposto questa idea anche all’attenzione del Prefetto (nel recentissimo incontro prima di Natale) e sappiamo che dovrebbero essere pubblicati dei bandi per finanziare servizi di videoripresa. Non appena uscirà il bando, parteciperemo alla gara per Volevo approfittare di questo incontro per aggiudicarci un finanziamento di oltre 200mila esortare i cittadini ad un maggior rispetto dei euro (costo dell’intervento). canoni della differenziata per quanto riguarda l’umido. Mi spiego: nei giorni scorsi sono state Marcello Quinto fatte delle rilevazioni da parte della società Gianluca Nicolardi

IN COLLABORAZIONE CON TORITTINFORMA

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

3


INTERVISTA al più bello d'Italia: il torittese Miky

Il

Falcicchio TORITTO

18 settembre 2010 la voce di Tiberio Timperi annunciava il nome del più bello d’Italia: MIKY FALCICCHIO, 29 anni di Toritto. E’ stato eletto Mister Italia, aggiudicandosi il più importante concorso di bellezza maschile nazionale, organizzato dal Patron Claudio Marastoni, dopo ben trecento selezioni locali e regionali, svoltesi in tutta la penisola. Ecco l'intevista esclusiva concessa a Torittonline.it.

Miky Falcicchio nella vita di tutti i giorni è una persona molto più semplice di come potrebbe apparire , legato alle proprie radici cercando di non perdere mai di vista la realtà della cose perché nel mio settore è molto semplice perdersi. Raccontami brevemente chi era Falcicchio prima del successo avuto.

Miky

Prima del successo ero ciò che sono oggi, solo meno conosciuto e con pochi mezzi a mia Ciao Miky, sono passati circa quattro mesi disposizione. Credo che il passato di un uomo dalla tua incoronazione. Cosa si prova a sia l'abito del futuro, per questo non bisogna essere il "più bello d'Italia"? mai dimenticarsi di chi siamo stati altrimenti rischieremmo di" girare nudi..." La tua domanda mi è stata fatta più volte in questi ultimi mesi e ancora oggi non saprei Quali sono le tue aspirazioni? darti una definizione del mio stato d'animo, essere il più bello d'Italia per me è un premio Migliorare il lavoro che ho intrapreso già da alla mia costanza e coerenza verso il sacrificio, qualche anno, cioè quello di attore. A gennaio rinunce, e al duro lavoro fatto su me stesso. E’ sarò in uscita con il film “Lupin III”, a maggio sicuramente qualcosa in più da aggiungere al inizierò “KIM” con Caterina Morinho, mio lungo curriculum e infine per me, ancora Francesco Venditti, Luca Ward, Elio Germano più importante, la possibilità di rappresentare la e musiche di Sagi Ray... insieme a molte altre mia Nazione nel Mondo, partecipando al cose..poi come se non bastasse, mi piacerebbe concorso il MISTER UNIVERSO, che si terrà intraprendere anche la carriera di anchorman. in Venezuela a fine aprile. Cosa ti aspetti da questa vittoria? Da questa vittoria non mi aspetto nulla, se non un maggior impegno da parte mia in modo tale da poter giustificare un titolo come quello appena vinto, perché il vincitore ha dei doveri verso gli sponsor, un canone di bellezza ormai stravolto e verso chi ha sempre creduto nei miei mezzi (il mio manager, la mia famiglia, gli addetti ai lavori...) e verso me stesso.

Cosa ti infastidisce di più nelle persone?

Delle persone mi infastidisce l'incoerenza, l’arroganza e l'ipocrisia. E' importante a tuo avviso studiare per lavorare nel mondo dello spettacolo?

Lo studio è importante per tutti i settori professionali perché questo vuol dire arricchimento personale. Nel mio settore è importante per rendersi più competitivo e Chi è Miky Falcicchio nella vita di tutti i professionale rispetto alla concorrenza. giorni? > www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

4


Come mai hai scelto, come luogo per festeggiare la tua vittoria, il Centro Parrocchiale di Toritto?

Che messaggio vorresti lanciare ai giovani del tuo paese?

Ai giovani del mio paese vorrei dire Perché nel Centro Parrocchiale ho di credere sempre in loro stessi e vissuto parte della mia infanzia e nei propri sogni, perché sono perché in quel posto ha lavorato per l'essenza della vita. Vorrei dire loro più di 15 anni una persona a me cara, anche di lottare insieme per un Giovanni Mastrandrea.. vale a ringiovanimento del nostro paese. dire…mio nonno. E poi perché ho un Sì.. nostro, perché io sono e resterò bel rapporto con il Parroco don un TORITTESE, e prometto che Marino, senza dimenticare il fatto che mi impegnerò per cambiare faccia a a mio parere la mia famiglia sia parte integrante Toritto, ma avrò bisogno di tutti voi. della Parrocchia. Quindi quale posto migliore per festeggiare un titolo nazionale?! Miky, grazie per la tua disponibilità. Cosa ti aspetti dal nuovo anno? Dal nuovo anno mi aspetto tanta serenità, sia per me, sia come regalo per le persone cui voglio bene.

Grazie a te per l'intervista ed un saluto a tutti i lettori.

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

Angela Casamassima

>>

5


Gr UM o Ap PU l A N OTIZIE

Celebrata la Giornata della Memoria in ricordo DELLA SHOAH

Giovedì 27 gennaio 2011 a Grumo Appula è

stata celebrata la “Giornata della Memoria” presso la Sala della Cultura a partire dalle ore 18:30, in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti. L’evento è stato organizzato dall’Amministrazione Comunale, dalla Presidenza del Consiglio, dall'Assessorato alla Cultura, con la collaborazione della Commissione Pari Opportunità.Ci sono stati gli interventi in ricordo della Shoah del Presidente del Consiglio, Silvio Colavito, dei rappresentanti dell’Amministrazione Comunale e della Presidente della Commissione Pari Opportunità, Lorenzina Proscia. A seguire sono stati letti dei brani da parte di alcuni componenti della Commissione (Mary Spano, Mina Sardone e Franco Mele) tra quelli presenti in sala, poi una danza e un canto da parte di alcune ragazze, in commemorazione e ricordo dell’olocausto. Mimmo Savino Foto Grazia Colasuonno

PARTITI I LAVORI PER LA REALIZZAZIONE DELL' ASILO NIDO NELLA ZONA MADONNA DELLE GRAZIE

A Grumo Appula sono iniziati i lavori di

realizzazione di un Asilo Nido Comunale, con annesse sezioni primavera su area a standard del quartiere Madonna delle Grazie. Si tratta di un intervento finanziato con i fondi regionali e con i fondi del bilancio comunale. Il nuovo Asilo sorgerà in via Sold.Luigi Fanelli, già via Ignazio Silone I traversa, angolo via Sold.M.Caporusso, già via traversa Madonna delle Grazie. La fine dei lavori è prevista per il 20 settembre 2011. Questa è una importante tappa per l' intera cittadinanza grumese in quanto a tutto'oggi manca un asilo nido comunale, che aiuti i genitori nel difficile compito di crescere i piccoli, cercando di "sostituirli" al meglio durante il periodo in cui sono impegnati al lavoro. Mimmo Savino

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

6


Nicola Ventola rescinde col Novara, ma nel suo futuro c'è ANCORA IL CALCIO?

Il

Novara Calcio, attraverso un comunicato stampa ufficiale sul proprio sito internet www.novaracalcio.com, ha ufficializzato la rescissione consensuale del contratto con il bomber di Grumo Appula, Nicola Ventola. Ecco il testo del Comunicato Ufficiale: ­ Rescissione consensuale per l'attaccante pugliese ­ La Società Novara Calcio, di comune e sereno accordo con il calciatore, comunica in data odierna la risoluzione contrattuale dell'attaccante Nicola Ventola. La Società Novara Calcio ringrazia Nicola Ventola per la professionalità, l'impegno e l'umiltà con cui ha vestito la maglia azzurra dal suo arrivo a Novara ad oggi; contribuendo con la sua esperienza al raggiungimento di importanti obiettivi sportivi da parte del Club. Al calciatore vanno quindi i migliori auguri per

ANCORA UNA VITTORIA PER L' A.S.D. COS.ECO. GRUMO

Domenica

30 gennaio, al Palazzetto dello Sport di Grumo, i rossoblù della serie D di volley maschile, hanno sconfitto la Manzoni Sport di Andria con lo stesso risultato dell'andata (3­1), e, approfittando del passo falso della capolista Trelicium a Bitetto, si sono portati a meno uno dalla vetta ad una gara dal termine. I grumesi partono subito con il piede giusto, imponendo il proprio gioco agli avversari che non riescono a imbastire manovre di gioco degne di nota: i primi due parziali terminano entrambi a favore dei padroni di casa con il punteggio di 25­18.Qualcosa tuttavia si inceppa nel terzo set e l'Andria approfitta di un calo di tensione dei rossoblù, dimostrando di essere una squadra di tutto rispetto, con giovanissimi davvero promettenti. La frazione

Gr UM o Ap PU l A N OTIZIE un futuro ricco di soddisfazioni personali e professionali. Novara Calcio L’attaccante di Grumo Appula ha contattato noi della Redazione di Grumonline.it (attraverso una persona a lui molto vicina) dopo aver letto l’articolo del 17 gennaio 2011 “IL TALENTO DI GRUMO APPULA, NICOLA VENTOLA, DICE ADDIO AL CALCIO” per mandare un caloroso saluto a tutti i grumesi, dato che, nonostante la lontananza (vive a Torino con la moglie, la fotomodella Kartika Luyet) non ha mai dimenticato né il suo paese natale Grumo Appula (in cui vive ancora la sua famiglia) né i suoi concittadini, che lo hanno sempre sostenuto e sono sempre andati fieri di avere Nicola Ventola come proprio compaesano. Inoltre ci ha confessato che potrebbe non abbandonare definitivamente il calcio giocato. Infatti, dopo la rescissione consensuale con il Novara Calcio, l’attaccante grumese sta valutando diverse opportunità all’estero (n.d.r.: come Grecia, Quatar, ecc.). Mimmo Savino si conclude sul 17­25. Nell'intervallo coach Incerti scuote i suoi e manda in campo l'esperto Rossini al posto di Dellino. I rossoblù, riacquistata la giusta concentrazione, non lasciano scampo all'Andria, ponendo fine all'incontro con la vittoria del set per 16­25. Ottime prestazioni per Amendolara, Campanale F. e Tavarilli, che, pur avendo giocato meno quest'anno, hanno dimostrato di sapersi far trovare pronti al momento giusto. ASD GRUMO

Classifica: 1 TRELICIUM SUPERVOLLEY 34 2 ASD SPORT E CULTURA GRUMO 33 3 A.S. VOLLEY BITETTO 31 4 ECEPLAST SILVER SUN ECANA 18 5 U.S. FIDES TRIGGIANO 15 6 ASD MANZONI SPORT 10 7 UDAS CERIGNOLA 8

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

7


ToRitTo

Il vicesindaco Fasano ritorna al suo posto: chiarimento con la sua giunta

Giambattista

Fasano ritorna nel ruolo ricoperto da inizio mandato, con più convinzione di prima. Sembrano essersi definitivamente risolte le incomprensioni fra il vicesindaco e quella parte di maggioranza che ­ come lui stesso aveva reso noto nella lettera di dimissioni ­ «ha offeso la mia famiglia e dignità, mancando di lealtà e rispetto, facendo scaturire la volontà di rimettere l’incarico di vicesindaco e assessore. Un disagio che da tempo percepisco». La riunione con il gruppo di maggioranza e con i segretari di partito della coalizione, richiesta con urgenza da Fasano e tenuta qualche giorno dopo, è stata utile ad appianare attriti e divergenze all’interno della maggioranza: dimissioni ritirate e pace fatta. A scusarsi con il vicesindaco, a nome di tutta l’amministrazione, il sindaco Michele Geronimo, con una lettera resa pubblica alla cittadinanza il 9 gennaio scorso: «Desidero comunicarti ­ si legge ­ la mia più ampia solidarietà per gli attacchi verbali ricevuti da

N OTIZIE

persone che certamente non rappresentano il pensiero dell’amministrazione comunale, né dei partiti che hanno contribuito ad eleggerla». Ha poi continuato ringraziandolo per l’alto contributo offerto e sottolineando il suo prezioso impegno nella vincente campagna elettorale. «Ti comunico la decisione, condivisa dall’intera coalizione ­ conclude il sindaco ­ di respingere le tue dimissioni». Non è tardata ad arrivare la risposta del vicesindaco che ha apprezzato le pubbliche scuse ed è ritornato al suo posto: «Dopo una lunga riflessione e nel rispetto delle persone che mi hanno onorato della loro amicizia e stima espressami con il voto, sento il dovere, se non l’obbligo, di ritirare le dimissioni». Fasano è convinto di poter ritrovare quella compattezza che sembrava scomparsa negli ultimi tempi ed è felice di poter riprendere con serenità il lavoro incominciato ormai da un anno e mezzo: «Sono certo ­ ha affermato­ che momenti chiarificatori come questi servono per rinsaldare i rapporti di amicizia, stima e solidarietà che in un gruppo devono sempre primeggiare». Gianluca Nicolardi

Sostieni l'informazione locale

Abbonati alla Digital version ed alla Newsletter di GRUMONLINE E TORITTONLINE

In palio decine di ingressi gratuiti al Cinema Cosmo di Grumo Appula ed in più l'estrazione di un abbonamento m a i l : i n fo @ g ru m o n l i n e . i t - ce l l : 3 3 1 . 2 5 8 7 1 7 9 > www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

8


Al via il Comitato della Consulta per la legalità

ToRitTo

forma: alla presenza di associazioni, forze politiche e amministrazione comunale si sono definiti gli ultimi dettagli e modifiche della prima bozza dello statuto proposto dall’associazione culturale Onda Pazza. La discussione è stata effettuata mercoledì 9 febbraio presso la sala consiliare. Inoltre dopo la stesura definitiva del regolamento, con quindici punti fondamentali, il prossimo 24 febbraio ci sarà l’approvazione da parte di tutte le realtà (associazioni, sindacati, forze politiche ecc) coinvolte nella scorsa manifestazione per la legalità (tenutasi il 16 ottobre ndr). Ultimo passaggio burocratico il consenso da parte di tutto il consiglio comunale, che nella prossima seduta approverà e renderà ufficiale la nascita della delegazione.

e alla criminalità; * promuovere interventi a favore di coloro, giovani soprattutto, che per una serie di motivi vengono a contatto con il mondo malavitoso tentando, anche attraverso un supporto psico­ sociologico alle famiglie, di riavvicinarli alle buone pratiche della legalità; * sensibilizzare i cittadini con una puntuale informazione sui pericoli delle infiltrazioni malavitose nella nostra cittadina e nel territorio; * denunciare con diverse forme di comunicazione e collaborando con le forze dell’ordine tutti coloro che pongono in essere comportamenti contrari all’ordine pubblico e alla legalità così come stabilito dalla legge e senza mai sostituirsi ad essa. 3. ORGANI Sono organi della consulta per la legalità: ­ l’assemblea generale; ­ l’ufficio di coordinamento; L’ufficio di coordinamento è composto dal coordinatore, dal vice coordinatore, dal segretario, dal tesoriere, da un rappresentante dell’Amministrazione Comunale. Tutte le attività saranno svolte a titolo gratuito. Le funzioni amministrative saranno svolte dalle persone indicate dall’Amministrazione Comunale. 4. ASSEMBLEA GENERALE L’assemblea generale è composta da: ­ un rappresentante delegato da ognuna delle organizzazioni di cui al punto 1 designato entro le 24 ore precedenti alla convocazione della prima Assemblea della Consulta. Nella stessa comunicazione ogni organizzazione aderente designa anche un supplente; ­ a tutti i cittadini che mostreranno, tramite istanza scritta, intenzione a partecipare, previa accettazione a maggioranza semplice dell’assemblea.

N OTIZIE

regionali e nazionali, istituzionali e Il comitato della consulta per la legalità prende provinciali, non, impegnate sui temi della lotta all’illegalità

Di seguito lo statuto: 1. COSTITUZIONE E SEDE Su iniziativa del Parroco, delle Associazioni del Territorio, dell’Amministrazione Comunale, delle Istituzioni Scolastiche, dei Movimenti e Partiti politici, delle Organizzazioni Sindacali, dei Cittadini, è istituita la CONSULTA COMUNALE PER LA LEGALITA’. La sede della consulta è presso il Comune di Toritto, via Municipio 11. 2. FINALITA’ E SCOPI Le finalità della consulta sono: * Affermare e diffondere nella Comunità e soprattutto nelle giovani generazioni il valore della cultura della legalità, della giustizia, del rispetto verso l’altro, delle leggi, delle regole; * promuovere il concetto di cittadinanza fondato su due principi fondamentali, quello del “diritto” e del “dovere”; * migliorare la qualità della vita attraverso una proficua collaborazione tra tutte le istituzioni affinché si possa rendere sicura e vivibile la cittadina di Toritto; * attivare collaborazioni con organizzazioni

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>>

9


. 5. COMPITI DELL’ASSEMBLEA GENERALE L’assemblea generale: ­ discute sulle tematiche della legalità e sulle politiche di intervento; ­ propone attività; ­ valuta e approva il programma delle iniziative proposte dall’Ufficio di Coordinamento, sia su base annuale, sia ogni qualvolta l’Ufficio ne ravvisi l’opportunità; ­ delibera su qualunque argomento le sia sottoposto dall’Ufficio di Coordinamento; ­ delibera sulle modifiche al Regolamento secondo le modalità riportate all’art. 6; ­ procede alla elezione dei membri dell’Ufficio di Coordinamento; ­ delibera in ordine alla decadenza e alla esclusione di membri che dovessero contravvenire ai principi dello Statuto; ­ costituisce eventuali commissioni per aree tematiche; 6. REGOLAMENTO La Consulta Comunale per la Legalità può proporre al Consiglio Comunale la modifica di articoli o commi del Regolamento, con deliberazione approvata a maggioranza dei due terzi dei componenti l’Assemblea Generale. La modificazione deve essere ratificata dal Consiglio Comunale. 7. FUNZIONAMENTO DELL’ASSEMBLEA L’assemblea è convocata almeno 48 ore prima dal coordinatore dell’Ufficio di Coordinamento mediante convocazione da inviare a tutti i componenti, tramite telefono, mail, social network, sms o avviso cartaceo. L’avviso di convocazione dovrà contenere gli argomenti all’ordine del giorno, il luogo, il giorno e l’ora della convocazione. L’assemblea generale deve essere convocata almeno una volta a semestre. Le assemblee sono validamente costituite con la presenza della metà più uno dei componenti in prima convocazione, e dei presenti in seconda convocazione. L’assemblea delibera con il voto favorevole della maggioranza dei presenti. Hanno diritto di voto tutti i componenti e in caso di parità è il voto del Coordinatore dell’Ufficio di Coordinamento vale doppio. 8. UFFICIO DI COORDINAMENTO

L’ufficio di coordinamento dura in carica due anni e i suoi componenti sono rieleggibili. Spetta all’Ufficio di Coordinamento: ­ elaborare e proporre all’approvazione dell’Assemblea il programma delle iniziative della Consulta; ­ assumere le più opportune iniziative per il perseguimento dello scopo della Consulta; ­ dare esecuzione ai deliberati dell’Assemblea; ­ esaminare e approvare le proposte delle eventuali commissioni; ­ esaminare e approvare le richieste di adesione alla Consulta o di recesso da essa. 9. FUNZIONAMENTO DELL’UFFICIO DI COORDINAMENTO L’Ufficio di Coordinamento si riunisce: ­ su convocazione del Coordinatore; ­ su richiesta di tre membri dell’Ufficio di Coordinamento. 10. IL COORDINATORE Il Coordinatore è il portavoce della Consulta. A lui o, in caso di assenza o impedimento, al Vice Coordinatore, spettano: ­ la legale rappresentanza della Consulta; ­ il compito di convocare e presiedere le riunioni dell’Ufficio di Coordinamento e di convocare l’Assemblea; ­ la promozione di ogni attività volta alla realizzazione pratica dei deliberati dell’Assemblea, dell’Ufficio di Coordinamento e delle eventuali commissioni. 11. MEZZI La Consulta Comunale per la Legalità si avvale, per il suo funzionamento amministrativo e per ricerche inerenti i suo i fini istituzionali, del personale e delle attrezzature tecniche dell’Amministrazione Comunale, previa intesa programmatica. 12. RISORSE ECONOMICHE Le risorse economiche della Consulta Comunale per la Legalità sono costituite da: ­ beni mobili; ­ donazioni ­ sponsorizzazioni; ­ rimborsi. ­ attività marginali di carattere commerciale e produttivo; ­ contributi dello Stato, di Enti e /o Istituzioni

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>> 1 0


Pubbliche, di Organismi Internazionali. In caso di scioglimento o cessazione della Consulta, i beni, dopo la liquidazione, saranno trasferiti secondo deliberazioni dell’Assemblea 13. CONVENZIONI Le convenzioni con altri Enti e Soggetti sono deliberate dall’Ufficio di Coordinamento a maggioranza assoluta. Copia della Convenzione è conservata dal Coordinatore. 14. RESPONSABILITA’ Tutti i componenti della Consulta sono responsabili dei beni della stessa e ne

UNA NUOVA ETICHETTA DISCOGRAFICA DAL SAPORE TORITTESE

Dare

voce alle nuove realtà musicali e, al contempo, promuovere la «black music» a 360 gradi. Con questi obiettivi nasce M.a.d. Soul Records, etichetta discografica barese che coniuga l'esperienza e professionalità della già consolidata «label» Ragga Meridional Crew a quella di Keedo Man, cantante e produttore dei Pooglia Tribe. Un progetto musicale che vede tra i suoi fondatori, Carmine Errico 25enne di Toritto, appassionato ed esperto del genere; con questa nuova casa discografica intende proseguire il lavoro già avviato con Ragga Meridional Crew (in collaborazione con Leonardo «Poldo» Pascale), già produttrice di 45 giri reggae che hanno spopolato in Giappone, Stati Uniti e Italia. Ora, l’ulteriore salto di qualità e l’apertura a generi musicali diversi: M.a.d. Soul Records si propone di spaziare su tutto quello che offre la «black music» (reggae, dancehall, hip hop, soul, funky, elettronica) riservando ai propri artisti servizi di promozione attraverso i media, cooperazioni con promoter italiani, realizzazioni di spettacoli in tutta la penisola. Al lavoro in studio di registrazione sarà affiancato uno spettacolo dal vivo che permetterà di promuovere, ancor di più, le realtà con cui collabora.

rispondono personalmente per danni derivanti da uso improprio, illegittimo o smarrimento degli stessi. 15. DISPOSIZIONI FINALI Per quanto non previsto dal presente statuto si fa riferimento alle decisioni dell’Assemblea Generale. Gianluca Nicolardi

«La M.a.d. Soul Records ­spiega Carmine­ è un'etichetta che mira ad anticipare le novità. Quando abbiamo pensato di crearla, siamo stati consapevoli della spietata concorrenza, soprattutto in Italia e in Europa. Quindi, ci siamo detti: ‘Dobbiamo fare quello che gli altri non hanno ancora realizzato’. E allora abbiamo deciso di puntare su più generi e su giovani artisti: proporremo qualcosa di realmente nuovo rispetto a quello che già esiste. Questa musica ­conclude­ rappresenta una vera e propria cultura e se non approfondita potrebbe limitarsi a consolidare quei luoghi comuni che danno i propri seguaci come drogati, sballati e chi più ne ha più ne metta; invece insegna molto altro: pace, rispetto, unità». Tra le prime uscite discografiche, ci saranno il Powa Riddim, compilation che racchiude brani inediti di artisti italiani e internazionali, e il primo album ufficiale di Pupiddhru a.k.a. Attila, cantante salentino. Degno di rilievo è anche «Bari Posse All Stars», showcase che raccoglierà le più rappresentative voci del panorama reggae­hip hop della provincia di Bari.La M.a.d. Soul segue interpreti nazionali ed internazionali come David Rodigan, dj raggae numero uno al mondo, General «mr Incredible» Levy del fast chat style, Daddy Freddy, vincitore di due titoli nel Guinness dei primati come rapper più veloce al mondo, Lt. Stichie e tanti altri.

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

Gianluca Nicolardi

>> 11


BiNeTTo

Inaugurata la statua del Beato Giacomo da Bitetto

N OTIZIE

Sabato 5 febbraio 2011 alle ore 17:00 a Binetto

è avvenuta l’inaugurazione della nuova statua del Beato Giacomo da Bitetto, che presto potrebbe essere santificato, probabilmente già nel 2011. La statua del Beato Giacomo è ubicata in via Bitetto, di fronte all’incrocio con via Estramurale. La scultura è stata donata alla cittadinanza dalla famiglia Cianciotta di Grumo Appula, con la società “Abitare S.r.l.” che ha costruito le abitazioni in quella zona. La statua è stata realizzata dai gemelli grumesi Caiano, autori anche di altre numerose sculture e affreschi a Grumo Appula, a Mellitto e in altri paesi nella provincia di Bari. All’evento ha partecipato il parroco don Mimmo Natilla, l’Amministrazione Comunale di Binetto, con il Sindaco Vito Siciliano, il vice­sindaco Vito Bozzi e tutti gli Assessori, il sindaco di Bitetto Giovanni Iacovelli e parte dell’Amministrazione di Grumo Appula, rappresentata dal vice­ sindaco Giuseppe Mazzeo e dall’Assessore

A BINETTO PARTE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI TELEFONI CELLULARI A

Facendo

Giuseppe Antonelli. Dopo l’inaugurazione, si è passati alla distribuzione del pane votivo per i devoti e ad un piccolo buffet per tutti coloro che hanno partecipato all’evento. Mimmo Savino fine di poter aumentare il numero di telefoni da consegnare alla ONG MAGIS.

seguito alla delibera di giunta n.99/2010, con la quale il Comune di Binetto ha aderito alla campagna di raccolta differenziata dei telefoni cellulari promossa dalla ONG MAGIS, è stato posizionato un contenitore al primo piano del Municipio per la suddetta raccolta. Tutti i cittadini che vogliono contribuire al corretto smaltimento di questo tipo di rifiuto ed allo stesso tempo partecipare con questo gesto ad un progetto di solidarietà nei confronti di alcune popolazioni africane, possono depositare in questo contenitore i telefoni cellulari non più usati o guasti. A breve sarà inviata anche una richiesta di collaborazione a Scuole, Enti ed Associazioni al > www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

Mimmo Savino >> 1 2


Uno sguardo dentro tè

Care

lettrici e cari lettori, “Pink soul” è “L’anima rosa”, un piccolo spazio in cui si vuol tentare in modo semplice di dare attenzione all’immensità dell’animo delle donne, alla complessità dei loro pensieri, all’altalenante fragilità e forza della loro indole. Nella realtà attuale si è portati a non lasciarsi andare, non si fantastica più, la freneticità della vita, i dolori dell’esistenza fanno smettere di stupirci, di meravigliarci, di sognare, ma dimentichiamo che l’ essenza dell’anima sono proprio i sogni, l’anima si mantiene viva attraverso l’immaginazione, mai con la razionalità. L’anima non ama le parole,predilige il silenzio, il mistero…ma mai come oggi si teme di restare soli, privi di parole…perciò si parla sempre, di se stessi, della gente, di tutto, nello sforzo di assomigliare sempre di più agli altri, uniformarsi alla massa e non sentirsi “fuori”. Perché invece non provare a lavorare su se stessi ,affidandosi alla vita, accettando la propria diversità? L’unicità e l’irripetibilità dona esclusività ed è proprio questo che rende speciale ogni essere umano, e pertanto ogni donna, in cui è racchiuso il vero senso dell’esistenza. Questo spazio si propone di “accarezzare” l’anima, di “colorare” i pensieri, imparando a conoscersi e a conoscere, attraverso articoli, riflessioni, piccole e modeste pillole di psicologia e psicotest. Grazie per esservi avvicinate a questo spazio con il desiderio di potervi aiutare a “staccare”e a dedicarvi all’infinito universo che avete dentro. Di seguito vi riporto il primo breve test...buona lettura! SEI UNA PERSONA EMOTIVA? Le emozioni ci accompagnano per tutto l’arco della nostra vita, ci guidano nelle azioni di tutti i giorni, sono la linfa dei sentimenti. Le nostre reazioni di fronte ad un determinato evento, però, sono simili a quelle di ogni altro

RUbrICHe

pink soul

individuo, oppure ciascuno di noi da’una risposta in base alla propria esperienza e seguendo il suo temperamento? Il prossimo test ci aiuta a capire se siamo persone spesso in balia dell’emotività, o se, invece, siamo dotati di grande autocontrollo…. Scegli rapidamente senza pensarci troppo,la risposta che istintivamente ti piace di più e controlla il tuo punteggio in base alla griglia riportata, poi leggi il risultato. 1. Stai facendo una lunga, estenuante fila all’ufficio postale. Finalmente è arrivato il tuo turno quando la persona che ti sta dietro riesce a consegnare prima di te i suoi conti correnti all’impiegato. Tu: A Pensi che, dopotutto,se aspetti ancora qualche minuto non sarà la fine del mondo. B Dai un’occhiataccia al furbo ma non dici niente. C Fai presente le tue ragioni e lo inviti a rispettare la fila. 2. Quale di questi colori preferisci? A Verde. B Bianco. C Rosso. 3. Mentre stai lavorando ti giungono inaspettatamente le note di una canzone che ti ricorda il tuo “primo amore”. Tu? A Interrompi immediatamente ciò che stai facendo e torni con la mente indietro nel tempo. B Sorridi, ricordando ma continui a lavorare. C I tuoi ricordi non sono legati a delle canzoni. 4. Devi fare un lungo viaggio in treno e decidi di passare il tempo leggendo un libro. Quale genere letterario scegli? A Un saggio. B Un romanzo. C Un giallo.

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>> 1 3


5. Sei fermo al semaforo con la tua auto ma, quando appare il verde, chi è davanti a te non accenna a ripartire. Tu: A Aspetti con pazienza: è solo questione di secondi. B Suoni ripetutamente il clacson. C Ai semafori fai sempre in modo di trovarti in prima fila. 6. Stai rientrando in casa e , mentre apri la porta, senti il telefono squillare. Nonostante la tua sollecitudine, quando alzi la cornetta dall’altra parte hanno già agganciato. Tu: A Continui a chiederti chi poteva essere. B Hai un gesto di stizza. C Pensi che se qualcuno deve dirti una cosa importante, ti richiamerà.

secondo. B Continui a sfogliare senza fermarti. C Ti soffermi a guardare le foto per qualche istante. RISULTATI A 1 1 2 2 3 3 4 0 5 1 6 2 7 3 8 3 9 2 10 3

B 2 0 2 3 2 3 1 2 3 0

C 3 3 0 2 3 1 2 0 1 2

7. Quali di questi personaggi vorresti Se hai totalizzato un punteggio compreso tra 22 e 30 Bisogna riconoscere che sei un tipo che si emoziona essere? troppo facilmente, anzi si può affermare che le A Marco Polo. emozioni, sia positive che negative, governano quasi B Ponzio Pilato. del tutto la tua vita. Ogni azione è per te fonte di C Cincinnato. 8. L’Italia ha vinto il campionato del mondo di calcio. Tu: A Scendi in strada a manifestare la tua gioia con gli altri. B Sei contento della vittoria della squadra azzurra ma adesso desideri seguire il tuo programma preferito in tv. C Che esagerazione, pensi, in fondo è solo una partita di calcio! 9. Ti è stato affidato un lavoro molto difficile che hai portato egregiamente a termine, tanto che il tuo capoufficio si complimenta con te e ti comunica che hai avuto una promozione. Tu: A Sei molto felice ma non lo manifesti apertamente davanti ai tuoi colleghi: potresti suscitare la loro invidia. B Organizzi subito una piccola festa. C Non c’è niente da festeggiare, ti ha dato quel che ti meriti!

gioia,rabbia,paura,ansia che non ti importa di mostrare agli altri. Ma fai attenzione perché molte emozioni possono facilmente portare allo stress. Se hai totalizzato un punteggio compreso tra 13 e 21 Riesci a dosare sapientemente ciò che ti suggerisce il cuore e quello che ti comanda il cervello. Ti fai prendere dalle emozioni, ma soltanto quando le circostanze lo permettono, altrimenti resti il più possibile ancorato alla realtà cercando di trovare una spiegazione plausibile a ogni interrogativo e a ogni situazione che ti si presenta. Se hai totalizzato un punteggio compreso tra 5 e 12 Per te ogni emozione è da mettere al bando. Consideri disdicevole mostrare agli altri i tuoi veri sentimenti perché pensi che ognuno debba tenere un certo contegno, avere una propria dignità, quale che sia la situazione. Non far trasparire le proprie emozioni non vuol dire, però,essere perfetti,anzi è indice di debolezza perché,in realtà, si ha paura di mettere a nudo la propria anima. Meno self­control, quindi, e più spazio a ciò che ti detta il cuore: nella vita ti divertirai certamente di più!

10. Stai sfogliando rapidamente una rivista Alla prossima... quando vedi la foto di una donna che sta allattando al seno il suo bambino. Tu: A Guardi attentamente le foto per qualche > www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

Lucia Bove >> 1 4


Novant'anni che volano tra la sabbia

GRUMO APPULA

C a l c i o e Vo l l ey. . . . a G r u m o d u e s t ra d e

opposte

luogo dove i ragazzi e i bambini grumesi Che strana sensazione, in questa giornata di un possano trovarsi per praticare sport senza vento, guardare la sabbia alzarsi e volare via in un grande silenzio. Molti di voi penseranno che mi stia riferendo ad una giornata passata al mare, invece no: la mia è una normale domenica a Grumo e la sabbia è ciò che ormai rimane del Campo Sportivo Comunale, quella sabbia che nelle passate domeniche, non molto lontane, dalle tribune molti vedevano alzarsi perchè sollevata dai tacchetti dei calciatori di categorie più o meno elevate che correvano sul campo di gioco; quella sabbia che io, come molti miei coetanei, ho dovuto svuotare quando da ragazzino andavo a giocare su quel campo e tornando a casa ne portavo via un po' nelle mie scarpe come "ricordo". Ora le domeniche mattina non ci sono più i genitori che vanno a tifare per i propri figli durante le partite delle giovanili della Grumese ed il pomeriggio non si sentono più le urla dei tifosi ed i fischi dell' arbitro. Questo, tuttavia, non è il più grande problema. Il problema fondamentale è che ora non c'è più

L'ASD GRUMO SOGNO SERIE C

Domenica

INSEGUE

dover pagare l' affitto di un campo di gioco o una retta ad una scuola calcio o volley. Probabilmente novant'anni fa' i fondatori della Grumese non credevano in un declino così triste del calcio nel nostro paese, certo in ottant'anni dalla costruzione del Campo Sportivo qualche intervento vandalico in meno avrebbe forse consentito alla struttura di essere oggi agibile, ma ora è bene in qualunque modo ripartire da zero (perchè quasi zero è rimasto) e nel più breve tempo possibile rifondare una squadra di calcio a Grumo, con l'aiuto di indispensabili interventi da parte dell' Amministrazione Comunale ma anche con la volontà di tutti coloro che amano lo sport e che vogliono rivedere il Campo Sportivo riaperto a tutti (e a Grumo ce ne sono tanti). Francesco D'Amato

IL sulla carta, gli impegni contro la Eceplast Silver

20 febbraio 2011 al Palazzetto “Paolo Mastrangelo” di Grumo Appula ha preso il via il Girone A dei PlayOff di Serie D, che decreterà tra 3 mesi i nomi delle squadre che faranno il salto di categoria in Serie C. Nella prima gara i ragazzi dell’ASD Grumo sfideranno i foggiani dell’ “Eceplast Silver Sun Ecana”. Il Girone A è formato anche da Terlizzi, Nardò, Ceglie e Brindisi. Altrettanto impegnativo sarà il match contro la Mp Motors Nardò, che per buona parte della stagione ha dettato legge nel girone salentino. Anche la Nuova Pallavolo Ceglie appare una formazione abbastanza ostica, soprattutto tra le mura di casa. Più agevoli,

Sun Ecana di Troia (già battuta due volte in questa stagione) e la Pallavolo 80 Brindisi (quarta classificata nel girone di appartenenza). La formula dei play off prevede quattro accessi diretti in serie C: le prime due classificate dei due gironi e la vincente dello spareggio tra le terze classificate. Questa la composizione del girone B: Acquarica­Presicce, Bitetto, Cassano, Leverano, Monopoli, Putignano. Domenica 20 febbraio alle ore 18:00 tutti al Palazzetto di Grumo Appula a tifare e a incitare i ragazzi grumesi dell’ASD Grumo.

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

Mimmo Savino >> 1 5


Grumonline.it

Per

la

tu a

P U B B LI C I TÀ

su

www. Grumonline.it

www. Torittonline.it e sulla

m ai l :

DIGITAL VERSION

i n fo@g ru m on l i n e. i t cel l : 331 . 25871 79

Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Bari ­ Num RG 1564/2010 Num Reg Stampa 24 Digital Version Anno I ­ N. 0 Febbraio 2011 Realizzatori Digital Version: Francesco D'Amato ­ Mimmo Savino Redazione: Lucia Bove Angela Casamassima Francesco D'Amato Gianluca Nicolardi Mimmo Savino Fotografie: Angela Casamassima Grazia Colasuonno Maria Cristina Savino Mimmo Savino Direttore responsabile: Antonio Savino Realizzazione grafica: Francesco D'Amato Editore: Ditta Francesco D'Amato Contatti e informazioni: info@grumonline.it

Dal 25 Febbraio Manuale D'Amore 3 al CINEMA COSMO DI GRUMO APPULA. Vinci dei biglietti gratuiti, ABBONATI alla nostra Digital Version e alla nostra Newsletter

> www.grumonline.it - www.torittonline.it - mail: info@grumonline.it <

>> 1 6


GRUMONLINE & TORITTONLINE - DIGITAL VERSION