Issuu on Google+

Classe IV A Sc. primaria San Girolamo Venezia


LA LAGUNA

Una laguna si forma per l'azione delle correnti marine e dei fiumi


Le correnti marine portano vicino alla costa la sabbia che si accumula e forma i litorali. L'acqua dei fiumi , alla foce, porta grandi quantitĂ  di detriti e di sabbia che si depositano subito davanti alla foce. Con il passare del tempo, i litorali formano una barriera davanti alla costa e i depositi dei fiumi formano isole interne alla laguna e chiudono i bordi.


LA LAGUNA ANTICA

LA LAGUNA DI OGGI


La laguna oggi è molto diversa da quella di 2000 anni fa.

Osserviamo le differenze:

- nella laguna di 2000 anni fa, Venezia non esisteva; al suo posto c'erano solo poche piccole isole; - molti fiumi sfociavano nella laguna - c'erano molte bocche di porto e tanti corti litorali - S.Erasmo era un litorale - la laguna antica era piĂš stretta e non c'erano le barene

L'azione del mare, dei fiumi e l'azione dell'uomo hanno cambiato la forma e le caratteristiche del territorio lagunare.


LA VITA NELLA LAGUNA IL PLANCTON: il fitoplancton

Sono l'insieme degli organismi vegetali presenti nel plancton. Usano il sole come fonte di energia. Si lasciano trasportare dalla corrente.Sono alla base della catena alimentare.


IL PLANCTON: lo zooplancton

Sono animali piccolissimi che non sono in grado di muoversi da soli, allora si lasciano trasportare dalle correnti.


MOLLUSCHI E CROSTACEI


I molluschi della laguna sono molti. Vivono sul fondo o attaccati alle rive e alle bricole. Si nutrono di plancton o di resti di altri esseri viventi. Il loro corpo è protetto da conchiglie. I piÚ conosciuti sono i peoci (mitili), le bevarasse, i caparossoli, i caragoi, le capesante, le cape longhe.


Sul fondo, insieme ai molluschi, vivono i crostacei, come i granchi e i gamberetti. Il loro corpo è molle ma è ricoperto da una crosta dura che li difende.


LE SEPPIE


Alla famiglia delle seppie appartengono le seppie, i calamari, i polpi, i moscardini. Sono molluschi. Il loro corpo è molle e internamente ha una specie di osso duro. Mangiano piccoli crostacei o piccoli pesci o altre seppie.


I PESCI DI FONDO


Sul fondo fangoso vivono molti pesci. Ci sono i pesci piatti come la sogliola e il pasarin. Questi pesci si nascondono nel fango e hanno tutti e due gli occhi da una parte. Altri pesci del fondo sono i gò e le anguille.


I PESCI PREDATORI


I pesci predatori sono quelli che mangiano altri pesci. Il branzino è lungo, sulle pinne della schiena ha delle spine. Ha tanti denti piccolissimi e si nutre di altri pesci. L'orata è un pesce dal corpo un po' tondo e piatto. Ha delle spine sulle pinne della schiena e ha grandi denti. ha delle mascelle cosÏ potenti che possono rompere anche le conchiglie. le orate vivono in branchi. Il cefalo ha il corpo allungato, vive vicino ai fondali dove si va a nutrire. In laguna ce ne sono moltissimi.


LE STELLE MARINE

Sulla riva dell'isola del Lazzaretto Nuovo abbiamo trovato questa bellissima stella marina "spinosa"


L'ECOSISTEMA LAGUNARE

Fitoplancton, zooplancton, molluschi, crostacei, pesci e uccelli della laguna formano l' ecosistema lagunare. I molluschi si nutrono del plancton, i piccoli pesci mangiano il plancton, le seppie mangiano i piccoli pesci ma vengono a loro volta mangiate dai pesci predatori (branzini, orate). Gli uccelli mangiano i pesci. Molluschi e crostacei del fondo lagunare si nutrono dei resti degli altri esseri viventi della laguna.


La laguna di Venezia