Issuu on Google+

e n u m o C l e d o c i s i Notiziario Civi l C l u s a v o u n di Villa

Dicembre 2013


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

IL SALUTO E GLI AUGURI DEL SINDACO NATALE 2013 Carissimi concittadine e concittadini, come ormai da dieci anni, anche per questo mio ultimo appuntamento da Sindaco, inizio questo messaggio formulando a tutti voi e alle persone più care i più sentiti auguri miei personali, della Giunta e dell’intera Amministrazione per le imminenti Festività. So che purtroppo sarà un Natale difficile per tante imprese e per molte famiglie. Dall’osservatorio “privilegiato” di cui gode il Sindaco, non è difficile di questi tempi rendersi conto che il momento che stiamo vivendo é innegabilmente il peggiore dal dopoguerra ad oggi. La situazione economica e sociale richiede a tutti più sacrifici che nel passato; anche a Villanuova molte famiglie vivono purtroppo un forte disagio a causa della precarietà o della mancanza di un posto di lavoro. Purtroppo i casi di famiglie in difficoltà si sono manifestati con crescente evidenza e il Comune, seppur con le sue limitatissime risorse finanziarie, si è comunque attivato per dare aiuto a chi aveva maggiori necessità. L’anno che sta volgendo al termine, nonostante sia stato particolarmente difficile a causa degli insistenti problemi economici, ha visto comunque questa Amministrazione Comunale occupata a mantenere ed accrescere alcuni servizi ed iniziative per la comunità. Intenso e di aiuto è stato infatti in questo senso come non mai il lavoro delle Associazioni che hanno accresciuto la dimensione comunitaria e contribuito a valorizzare la nostra realtà e rendere più unito e solidale il nostro paese, nonostante qualcuno eserciti ancora azioni di disturbo. Desidero per questo esprimere la mia gratitudine e una forte riconoscenza a tutti coloro che quotidianamente si impegnano per la nostra comunità nel tenere alto il senso del dovere, lavorando, studiando, crescendo la propria famiglia, aiutando gli anziani e i più deboli con passione e responsabilità. Sento forte anche il bisogno di ringraziare i miei colleghi di Giunta con i quali incessantemente si è lavorato per mitigare il disagio che la crisi attuale ha amplificato: con loro, ma anche con i dipendenti, l’entusiasmo e l’energia che abbiamo profuso in questi anni è stata davvero notevole. Per questo vorrei chiedere ai miei cittadini di essere comprensivi nel giudicare l’operato degli amministratori: non si dovrebbe infatti, come fanno in tanti, giudicare l’azione amministrativa con il solo metro del proprio tornaconto personale o della risoluzione del problema sotto casa propria. Stanti le imminenti Festività vorrei offrire a tutta la comunità di Villanuova e Prandaglio l’unico regalo possibile e doveroso che un Sindaco può fare: l’assicurazione del continuo e massimo impegno affinché si favoriscano con forza le condizioni necessarie per trasformare le speranze della gente in realtà concrete. In questo senso posso assicurare che comunque abbiamo cercato di fare bene anche con quel poco che avevamo. Con la consapevolezza di conoscere i veri problemi che sta vivendo Villanuova, posso serenamente affermare che siamo, siamo stati e continueremo ad essere all’altezza del nostro compito gravoso di Amministratori.

2


● Buon Natale anche ai nostri giovani verso i quali abbiamo l’altissima responsabilità dell’esempio, affinché si impegnino nel desiderio di un futuro che li sappia accogliere in una prospettiva all’altezza delle loro aspirazioni

Buon Natale agli anziani, preziosi custodi delle nostre radici e della nostra memoria storica

Auguri di Buon Natale al nostro nuovo parroco Monsignor Mario Rebuffoni e a tutti i nostri sacerdoti che quotidianamente operano per crescere un Paese migliore.

Dicembre 2013

Le imminenti festività del Natale mi portano a porgere alcuni Auguri e il primo desidero farlo proprio al mio paese, a Villanuova sul Clisi, con la speranza che possa presto riprendere con slancio il percorso di crescita occupazionale che tutti aspettiamo. É il mio augurio sincero di Sindaco che vuole bene al suo paese e crede nelle sue potenzialità.

Auguri a Don Giacomo Franceschini, ringraziandolo per il servizio pastorale svolto per 16 anni nella nostra comunità, con l’augurio di un fervido apostolato nella nuova realtà, ricco di soddisfazioni.

Buon Natale ad Angelica Butturini per i suoi 100 anni che festeggia il 21 dicembre.

Auguri all’ultimo nato Ilyas. Con lui Villanuova raggiunge i 5.806 abitanti.

Auguri ai miei concittadini che si adoperano per migliorare la comunità.

● Auguri alla Polizia locale, sottolineandone non solo la perizia in ordine alla sicurezza e legalità, ma anche il volto umano che non è nascosto dal prestigio delle cariche ricoperte.

Auguri, ma anche un sentito “SCUSA” a tutti coloro che sono venuti a bussare alla mia porta per chiedere un lavoro e ai quali non ho potuto offrire purtroppo occasioni concrete.

Buon Natale a coloro che hanno dilapidato tempo e soldi con il gioco d’azzardo: per tutti loro l’autentico augurio di incontrare persone con cui costruire veri valori, affetti e speranze.

● Buon Natale agli imprenditori che hanno contribuito alla realizzazione delle tante manifestazioni, comprese quelle del Natale a Villanuova: il nuovo anno possa anche per loro essere di maggiore serenità. ● Auguri agli ospiti anziani della casa di riposo: a loro va la nostra vicinanza insieme a quella di amici e parenti

Auguri a tutti coloro che lavorano nelle nostre associazioni dove il volontariato è di casa.

● Auguri a tutti coloro che pensano che non si è più forti quando si getta qualcuno a terra, ma quando lo si aiuta a rialzarsi.

L’ultimo augurio che rivolgo a tutti è quello di non perdere mai di vista la speranza per poter riuscire a realizzare i propri desideri.

Buon Natale 3

il Sindaco Ermanno Comincioli

Notiziario Comunale


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Perché l’azzardo non è solo un gioco … Lo scorso anno sul notiziario invitammo i cittadini a venire in Comune per sostenere la proposta di legge tesa ad annullare le continue e indiscriminate aperture domenicali dei negozi. Non sappiamo sinceramente a che punto stiano le cose ma sentiamo di voler coinvolgere un’altra volta tutti voi per una finalità ancora più importante: quella di sostenere la nuova legge di iniziativa popolare contro il gioco d’azzardo che il nostro Sindaco Comincioli insieme ad altri 300 sindaci di tutta Italia ha sottoscritto e della quale è stato uno dei primissimi firmatari oltre che co-estensore. Il comune di Villanuova è da tempo in prima fila nella battaglia affinché le Amministrazioni Comunali possano avere strumenti per contrastare il dilagare di slot machines e sale da gioco. Il gioco d’azzardo è un fenomeno diffuso ma non percepito nella sua totale gravità. Siamo fortemente preoccupati perché i legami ormai dimostrati tra il gioco d’azzardo, la criminalità organizzata e la microcriminalità che agisce con furti, minacce e scippi, porta degrado e insicurezza nei nostri paesi. Ci preoccupano le dipendenze e i debiti di gioco che portano usura, prestiti a tassi impossibili, quindi perdita di risparmi e di patrimoni, a litigi in famiglia, vergogna, rottura dei legami familiari e amicali, azioni illegali, truffe, furti e perfino suicidi. Ci preoccupiamo anche per il fatto che oggi in media si spendono per il gioco d’azzardo circa 1.700 euro procapite all’anno. Di questo strano gioco il fatturato supera in Italia i 90 miliardi di euro annui e il guadagno dello Stato (8/9 miliardi) è del tutto vanificato dal costo che deve sostenere per le cure dei pazienti e dei casi sociali connessi (che peraltro in parte sono a carico dei Comuni). Oltre a preoccuparci adesso vogliamo occuparci nel concreto: bisogna alzare la voce, farci ascoltare e far approvare una nuova legge che limiti e regolamenti il gioco. Questa legge ora c’è: è pronta e servono 50.000 firme affinché venga discussa in Parlamento, fino ad ora troppo tiepido (o assente) contro lo strapotere delle lobbies del settore. Occorre che ciascuno faccia la sua parte e per questo invitiamo tutti a recarsi in Comune presso l’Ufficio Anagrafe per sottoscrivere la campagna di raccolta firme contro l’attuale incontrollata, vergognosa vigente legge sul gioco del d’azzardo. Sul sito internet del comune, cliccando sull’icona riportata, è possibile visualizzare il testo della proposta di legge.

Grazie agli uffici comunali Se anche quest’anno, nonostante le molte difficoltà, si è riusciti a rispettare il fitto calendario degli impegni e il mantenimento di tutti i servizi, devo dire che il merito non è solo degli amministratori. Talvolta si sentono critiche esagerate e ingenerose nei confronti dei dipendenti pubblici: posso assicurare che quanto di positivo è stato fatto negli ultimi anni a Villanuova è invece la dimostrazione concreta che i nostri dipendenti e i relativi Responsabili lavorano per la gran parte con professionalità e abnegazione, dimostrando spesso spirito di appartenenza al nostro Comune. Di tutto il lavoro fatto e della qualità del medesimo, l’Amministrazione comunale li vuole sentitamente ringraziare.

4


Dicembre 2013

Visto il serio periodo di contrazione economica sarebbe stato ingiusto ed offensivo utilizzare importanti risorse per addobbare a festa le vie del nostro paese. Ma sarebbe stato ancora più ingiusto rimanere inermi e passivi senza cercare iniziative e opportunità per creare comunque una cornice di festività natalizia. L’Amministrazione comunale quest’anno ha messo in campo meno risorse degli altri anni ma molta più fantasia e creatività per evidenziare la magia del Natale: gli alberi ci sono stati infatti donati in quanto andavano abbattuti e le luminarie sono state scontate di circa il 40 per cento; una bella opportunità per offrire ai cittadini emozioni speciali e suggestive che solamente queste festività sanno donarci. Per il resto, come sempre, anche questa volta si offrono per tutti occasioni di incontro da vivere e da condividere in modo intenso e sobrio.

Libri

Villanuova sul Clisi - Natale 2013

È questo un momento di particolare vivacità sul fronte della produzione di libri che raccontano del nostro paese. Dopo le pubblicazioni di “Villanuova: storie e vicende delle famiglie di Villanuova sul Clisi fra Otto e Novecento” e di “Il fiume e la fabbrica”, quest’estate, anche con il contributo del Comitato “Amici Madonna della Neve”, abbiamo pubblicato il bellissimo volume “Madonna della Neve: storia, leggende e devozione di un santuario e della sua comunità”: un libro che ci aiuta a comprendere tutta l’importanza storica e spirituale del nostro santuario. La pubblicazione è un meticoloso lavoro di ricerca storica condotta da Marcello Zane, supportata dalle preziose testimonianze di tutti coloro che hanno contribuito a tenere vivo il santuario in questi ultimi anni. Sono ai nastri di partenza anche altri due importanti lavori che aiutano a far crescere il nostro senso di appartenenza e di comunità: la ristampa anastatica di “Villanuova nel tempo” di Angelo Cocca edito nel 1973, da molti anni introvabile e una nuova possente pubblicazione, in gestazione da molti mesi, che farà rivivere con palpitazione la storia di Villanuova dal 1945 fino ai nostri giorni attraverso le memorie di nostri concittadini più o meno illustri. Il libro si propone di essere l’ideale prosecuzione del volume di Angelo Cocca; contribuirà a non disperdere la memoria storica e le fatiche dei nostri avi e ci aiuterà a comprendere meglio il nostro vissuto, aumentando la consapevolezza storica, religiosa, imprenditoriale e politica, sconosciuta a molti degli attuali villanovesi. Compatibilmente con le disponibilità economiche che si riusciranno a mettere in campo anche con sponsors, l’importante volume dovrebbe essere pronto per febbraio 2014.

5

Notiziario Comunale

Ritorna l’albero di Natale in piazza


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Lotta alla zanzara tigre Forse ce ne siamo già scordati, ma quest’estate è trascorsa davvero in modo del tutto diverso rispetto agli anni precedenti. La presenza diffusa della zanzara tigre, di origini tropicali ma ormai stabilmente di casa anche da noi nei mesi caldi, quest’anno non ci ha dato troppo disturbo. Il piano di intervento organico predisposto dal Comune con il contributo dello staff della “Sanitaria” nel predisporre una lunga serie di trattamenti delle aree del territorio dove il “rischio zanzara” era maggiore, ha dato risultati ampiamente soddisfacenti. Un grazie anche ai numerosi cittadini che hanno supportato “la lotta” comune, utilizzando nelle proprie aree gli appositi kit contenenti pastiglie killer posizionandole nelle acque di ristagno.

Villanuova sul Clisi newsletter Per promuovere la comunicazione verso i cittadini e l’invio/ricezione di informazioni dal Comune, si informa che è possibile iscriversi alla newsletter inserendo la propria e-mail nella home page del sito. Con questo servizio si possono ricevere dall’Amministrazione Comunale informazioni relative ad iniziative culturali e non, nonché notizie utili per la cittadinanza. Il Comune sta inoltre provvedendo a implementare il sito internet con informazioni relative alla trasparenza, per favorire una partecipazione più attiva e consapevole della cittadinanza alla vita amministrativa.

Mercato comunale coperto In un periodo come questo di grave crisi, creare nuove opportunità commerciali e nuovi posti di lavoro ci pare un gran bel segnale. Il Comune ha fatto di tutto per creare le occasioni affinché il mercato comunale coperto iniziasse nel miglior modo possibile. Starà ora alla capacità della società Rialto 2 srl che gestisce il mercato e soprattutto all’abilità degli operatori che occupano i 146 posteggi, intercettare le esigenze e le aspettative dei consumatori, offrendo loro prodotti, qualità, prezzi e cortesia. Buon lavoro!

6


“Un sogno cullato da troppo tempo si è finalmente realizzato.” Queste le parole del Sindaco al taglio del nastro per il nuovissimo centro sportivo di Villanuova. Un’opera attesissima dalla comunità e da generazioni di sportivi, oltre che dal Presidente e dai numerosi tecnici della gloriosa locale società sportiva “Villanuova calcio”. Il nuovissimo campo con tappeto in erba sintetica di ultima generazione è quanto di meglio si poteva realizzare per sostituire il vecchio impianto che versava in pessime condizioni. Il nuovo centro sportivo consentirà di poter avvicinare altri giovani al mondo dello sport con risultati che ci auguriamo possano risultare positivi per la loro formazione. Sappiamo bene infatti che lo sport è un formidabile strumento educativo: permette ai ragazzi di stare insieme e di condividere un obiettivo comune, di sperimentare vittorie, sconfitte e di costruire in ciascuno, con l’aiuto di allenatori attenti, un forte carattere. Pensando ai più di 200 giovani atleti che utilizzano la nuova struttura abbiamo la consapevolezza che una nuova pagina importante sia stata scritta a Villanuova sul tema dello Sport. Quando si crede in qualcosa e ci si pone un obiettivo comune, quasi sempre lo si può realizzare: é questo l’imperativo che ci ha portati a credere nel progetto, convinti che quanto faticosamente realizzato sia e diventi sempre più un punto di riferimento e anche di sviluppo, di crescita dei nostri giovani, oltre che strumento di socializzazione per sottrarre dalla strada e da tante altre distrazioni meno sane i nostri ragazzi. Oltre al completo rifacimento e livellamento del campo da gioco sono stati rifatti ex novo gli spogliatoi, l’impianto di illuminazione, la tribuna e creata una zona di riscaldamento a bordo campo che potrebbe avere anche un utilizzo per altre situazioni. Il percorso non è stato semplice e per questo ci preme ringraziare tutte le persone che con tanta professionalità ci hanno aiutato in questo difficile percorso: dal segretario comunale dottor Tomaselli all’ingegner Fontana, dalla rag. Baga al geometra Carminati: bisogna proprio dire che lo straordinario risultato è stato davvero un ottimo lavoro di squadra di cui dobbiamo esserne orgogliosi!

7

2389_CB_IstNatale2010_270x347.indd 1

02/12/10 17:06

Dicembre 2013

grande festa per un’opera attesa da decenni dall’intera comunità

Notiziario Comunale

Inaugurazione nuovo campo sportivo:


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Bilancio Carissimi cittadini di Villanuova sul Clisi, nell’augurarvi un Santo Natale e un felice Anno Nuovo, colgo l’occasione per renderVi partecipi di alcune riflessioni in merito al Bilancio del comune di Villanuova. La situazione economica generale e la situazione di grave difficoltà nella quale versa la finanza statale hanno limitato, quest’anno ancor più che in passato, le possibilità di intervento dell’Amministrazione comunale. I trasferimenti statali sono stati ulteriormente ridotti e l’incertezza normativa delle entrate tributarie ha reso estremamente difficoltosa ogni programmazione economico-finanziaria dell’ente comunale sia nel breve che nel medio periodo. Il Comune, oltre a vedersi ridotti i trasferimenti, è costretto dallo Stato a conteggiare ed emettere imposte e tasse a favore dell’Erario stesso, come una quota dell’ “Imu” e della Tares. Tali importi non restano nelle casse comunali e non possono purtroppo essere utilizzati per i cittadini. Contemporaneamente lo Stato ha ridotto nel tempo anche la quota dei contributi relativi al settore scolastico, dalla scuola dell’infanzia fino alla scuola secondaria, lasciando ai comuni tutte le spese del mantenimento e del funzionamento degli edifici scolastici senza fornire purtroppo adeguati finanziamenti. Lo Stato ha inoltre ulteriormente irrigidito il “patto di stabilità” imponendo obiettivi così elevati che talvolta, pur in presenza di risorse disponibili, non è possibile poterle utilizzare o provvedere al pagamento degli impegni assunti. Nonostante tale quadro generale non sia incoraggiante siamo tuttavia riusciti a tenere in ordine i conti, garantendo la copertura finanziaria dei servizi erogati senza pregiudicarne lo standard qualitativo. Siamo riusciti, pur in presenza di forti limiti dovuti ai vincoli del patto di stabilità, a reperire le risorse finanziarie per realizzare il nuovo Stadio Comunale senza, per questo, aumentare il carico fiscale dei cittadini. Un’opera decisamente importante che non poteva più essere rimandata, viste le pessime condizioni e le difficoltà di utilizzo della vecchia struttura: un ulteriore tassello che l’amministrazione comunale ha realizzato dopo la sistemazione del Municipio e degli edifici scolastici. Rendo partecipi tutti i cittadini che a partire dal 1° gennaio 2014 il comune di Villanuova sul Clisi, insieme ad altri 499 comuni di Italia, tra i quali Brescia e Milano, entra in sperimentazione contabile ai fini dell’armonizzazione con la Ragioneria generale dello Stato, sistema che diventerà obbligatorio per tutti dal 2015. In conseguenza di ciò il bilancio avrà una nuova veste e sarà redatto con nuovi principi contabili e normativi. Il nostro è l’unico comune della Vallesabbia che partecipa a tale sperimentazione: costituisce un grande cambiamento e mi auguro possa ulteriormente migliorare l’efficienza della macchina amministrativa.

l’Assessore al Bilancio Caterina Dusi

8


I Servizi Sociali non sono una elargizione paternalistica dell’Amministrazione Comunale ma rientrano in una visione di responsabilità sociale della stessa. Nella filosofia che ispira questa visione è forte anche l’idea che un ampio e compartecipato sistema di assistenza sociale contribuisca a migliorare il rendimento delle Istituzioni. Con questa impostazione mi sono adoperato per progettare dei servizi più vasti che assicurino alla persona un’assistenza per tutto l’arco della vita, che permettano l’indipendenza e la domiciliarità, aiutando anche i malati affetti da patologie gravi, a vivere il più possibile fra gli affetti familiari. Di seguito mi preme presentare alcuni dei servizi sociali esistenti, scelti tra quelli che operano in campo sanitario e assistenziale.

Ambulatorio “San Luca” L’Ambulatorio medico “San Luca” in località Bostone è nato nel 2008 per decisione di otto medici, di medicina generale (5 di Gavardo e 3 di Villanuova) che si sono associati e hanno dato vita (a loro spese) a questa attività che attualmente è fruita da circa 15.000 utenti provenienti dai comuni di Villanuova, Gavardo e Vallio Terme. I vantaggi introdotti dal nuovo studio medico associato sono stati subito apprezzati, quali la prenotazione delle visite ambulatoriali, la facilitazione nel rilascio delle ricette ottenute anche telefonicamente, le medicazioni eseguite da personale specializzato e la programmazione dei controlli del proprio stato di salute. L’ambulatorio ha creato inoltre importanti attività di ricerca sulle bronco pneumopatie croniche, sulla fibrillazione atriale e sulla gestione farmacologica dell’ipertensione. Per il prossimo anno è programmato un gruppo di studio sulla depressione e vi svolgono la loro attività anche giovani medici specializzandi in medicina generale: tre di loro hanno addirittura preparato le loro tesi basandosi su alcune attività effettuate nello studio di Bostone. Importanti poi le iniziative promosse dall’Ambulatorio per la popolazione: da circa 2 anni i corsi dedicati ai diabetici (5 lezioni di 3 ore con coinvolgimento dei loro famigliari), dove un’infermiera dello studio fornisce spiegazioni sulla malattia, sul controllo e sulla dieta da seguire. Da circa un anno, sostenuti dai medici e dell’infermiera dello studio, continuano i gruppi di cammino, destinati alla prevenzione del diabete e di malattie cardiovascolari attraverso un sano e moderato esercizio fisico come il camminare. I gruppi, nati dalla collaborazione del volontariato con gli assessorati di Villanuova e Gavardo, sono gratuiti e aperti a tutti.

9

Dicembre 2013

L’articolato sistema dei Servizi Sociali del nostro Comune ha raggiunto in questi ultimi anni la sua maggiore estensione. Le sue basi sono da ricercare sia nello spirito della cultura solidaristica dei nostri concittadini, sia nelle scelte delle Amministrazioni Comunali che si sono avvicendate alla guida di Villanuova sul Clisi. Oggi è indispensabile potenziarne l’articolazione, per adeguarsi ai maggiori bisogni d’aiuto per le sempre più gravi e diffuse situazioni di indigenza. Necessitano di una organizzazione che possa avvalersi dell’esteso volontariato locale, che, in sintonia con l’Amministrazione Comunale, può contribuire a realizzare una proficua rete di servizi.

Notiziario Comunale

I Servizi Sociali a Villanuova? articolati, partecipati e solidali


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Consultorio Familiare Il consultorio familiare “NODI” di Villanuova sul Clisi, gestito dalla cooperativa sociale “AREA”, è un servizio sociosanitario al quale ci si può rivolgere per interventi di consulenza e di sostegno nelle difficoltà. La collaborazione con l’Assessorato e l’assistente sociale è continua è molto proficua: grazie a questa cooperazione è stato possibile risolvere o aiutare la soluzione di casi difficili che, nel 2013 non sono stati pochi. I Consultori Familiari sono strutture socio–sanitarie, pubbliche o private convenzionate con l’Azienda Sanitaria Locale, nate per rispondere ai vari bisogni della famiglia, della donna, della coppia, dell’infanzia e dell’adolescenza. Si può accedere al consultorio liberamente, senza cioè la prescrizione del medico di medicina generale. La Sede di Villanuova sul Clisi si trova in via Bostone n°2 e il telefono é 0365 32752. Sono erogati diversi servizi; per poter avere una visione complessiva degli stessi è possibile consultare il sito www.cooparea.org/consultorio.html

Caffè Alzheimer Valsabbia Dal 2011 è presente il servizio Caffè Alzheimer Valsabbia e a breve, si aggiungerà quello di Villanuova sul Clisi. Il nuovo servizio ha ricevuto il patrocinio dalla filiale di Villanuova della Banca Credito Bergamasco e a breve, proprio per il significativo contributo, potrà essere attivato. Per l’avvio sono previsti incontri informativi per analizzare i bisogni dei malati, in modo da conoscere sia le loro necessità sia quelle delle loro famiglie che quotidianamente li assistono. Il servizio Caffè Alzheimer è un valido aiuto per i familiari di questi malati perché spesso si trovano a fronteggiare in solitudine le difficoltà della patologia. Da qui la necessità di dedicare loro interventi specifici e integrati con quelli che offre già il territorio (Servizio di Assistenza Domiciliare, Assistenza Domiciliare Integrata, …). Un servizio utile di aiuto ai malati e alle famiglie che non vanno solo lodate ma anche aiutate.

Proposta progettuale di un Centro Servizi alla Famiglia nella Valle Sabbia Le ragioni della creazione di questo centro servizi alla famiglia conseguono dall’angoscia generata dal crescente disagio che il mondo degli adolescenti ha assunto. Si vuole fare qualcosa di concreto per aiutare questi nostri ragazzi e le loro famiglie. Anche sul nostro territorio i dati sono preoccupanti e molti sono i minori e i loro nuclei familiari che hanno bisogno di essere supportati. Basti pensare che nell’ultimo anno in Valle Sabbia ci sono stati 140 decreti del Tribunale per i Minorenni, 500 casi all’anno di consulenza psicologica e circa 50 casi di ADM (Assistenza Domiciliare Minori).

10


“Giornata in barca a vela” Venerdì 4 ottobre è stata una giornata davvero speciale per alcuni ospiti del Centro Diurno Disabili di Villanuova sul Clisi, gestito dalla Cooperativa Co.Ge.S.S.. Grazie all’attenta e generosa guida dei volontari del Gruppo Nautico Dielleffe di Desenzano, accompagnati dalle loro educatrici e dall’Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Villanuova, cinque coraggiosi aspiranti marinai hanno potuto prendere il largo a bordo di due barche a vela e un motoscafo. Hanno sfidato la paura, che sempre accompagna lo sconosciuto e si sono abbandonati alla libertà di sentirsi gioiosamente sospinti dal vento. L’esperienza si è poi conclusa con un pranzo conviviale presso la nuova struttura della stessa Associazione, ma l’eco della bella esperienza vissuta si sta ancora facendo sentire e resta quindi la speranza che possa essere solo l’inizio…” Mentre ci preparavamo a rientrare, uno di loro, fissando lo sguardo ancora una volta al lago e alle barche ormeggiate, mi dice “questo è stato il più bel giorno della mia vita”. Questo è stato un bel regalo che mi sta impegnando per poter ripetere quella bella giornata. Se qualcuno ci vorrà aiutare, sappia che farà loro, oltre che a sé stesso, un grande regalo, portando momenti di grande gioia a chi ne ha veramente bisogno.

l’Assessore ai Servizi Sociali Eugenio Torchiani

11

Dicembre 2013

Con tali obiettivi si è reso operante un progetto di rete partecipato dai comuni di Villanuova, Roè Volciano e Vobarno, dai volontari del Gruppo Familiare Locale di Amici dei Bambini e dall’Ufficio di Piano di Comunità Montana Valle Sabbia che ha portato alla creazione del “Centro Servizi alla Famiglia Pan di Zucchero della Valle Sabbia” come progetto di vicinanza tra famiglie. Il 15 ottobre a Roè Volciano è stato inaugurato il nuovo Centro. Per usufruirne è necessario segnalarne l’esigenza all’Assessorato ai Servizi Sociali del Comune tramite l’Assistente Sociale o la Direzione Didattica. Il centro è un luogo in cui i minori che attualmente rientrano nella categoria “a rischio”, faranno compiti e attività ricreative con l’ausilio di educatori e volontari; sarà un luogo di cui, con diverse attività di sostegno, potranno sicuramente trarre benefici.

Notiziario Comunale

Si è pensato a dare vita a soluzioni che possano arginare l’aumento delle situazioni di disagio e prevenire il dissesto di una famiglia, nella convinzione che lì si deve lavorare per evitare che le difficoltà rendano necessari interventi di affido e/o di collocamento del minore in strutture comunitarie: provvedimenti che, in genere, oltre ad essere estremamente onerosi, rispondono difficilmente all’interesse del minore e della famiglia.


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Urbanistica La stagnazione dell’attività edilizia che ha caratterizzato il precedente anno si è protratta per l’intero corso del 2013 senza manifestare (purtroppo) alcun minimo segno di cambiamento di tendenza. A luglio, con la pubblicazione sul Bollettino Regionale, ha assunto efficacia la prima variante al Piano di Governo del Territorio, che sostanzialmente ha accolto importanti istanze da parte di operatori e cittadini mediante le quali si sarebbero potute realizzare opere pubbliche. Purtroppo, a tutt’oggi, nessun operatore ha iniziato ad intraprendere il percorso operativo. Lo strumento urbanistico per sua natura non può essere rigido, ma deve essere in continua evoluzione, allo scopo di adeguarsi alle nuove esigenze, specialmente in periodi come questi dove si cerca in tutti i modi di trovare nuove soluzioni per fronteggiare gli effetti della crisi. A fine giugno infatti sono state avviate le procedure di una seconda variante al PGT per aggiornarlo ad alcune scelte riviste dall’ Amministrazione, come ad esempio la conferma dell’attuale localizzazione del comparto attrezzature sportive e per accogliere nuove esigenze manifestate da alcuni cittadini e operatori. Gli organi comunali competenti hanno ultimato l’esame delle istanze e in breve tempo si potranno adottare i nuovi provvedimenti. Dato non definitivo, ma fortemente attendibile, è che questa variante presenta una contrazione dell’edificabilità di circa 39.000 metri cubi, motivata fondamentalmente dall’immobilità del settore. In questo panorama non certamente roseo fa eccezione l’interessante operazione del “Mercato coperto comunale”, localizzato nel comparto produttivo dismesso ormai già da troppo tempo dell’ex GrignascoGarda a Bostone. Iniziativa che vede la compartecipazione pubblico-privato ossia Amministrazione comunale e società “Rialto 2 srl” impegnate nella rivitalizzazione di una porzione (5.000 mq) dell’ex fabbrica (complessivi 25.000 mq circa) con un’attività commerciale singolare gestita da circa 146 banconisti i quali, grazie a costi fissi contenuti, potranno offrire, per esempio, prodotti a km zero, a prezzi convenienti e dare origine ad opportunità occupazionali. L’area mercatale è dotata di idoneo parcheggio e la viabilità è già stata adeguata mediante una nuova rotatoria con in aggiunta la rettifica della sezione stradale della bretella sul comune di Gavardo. Essendo questo l’ultimo notiziario prima del termine del mandato amministrativo è opportuno sintetizzare i punti salienti dell’operato dell’Amministrazione tramite questo Assessorato. Ci si è dotati innanzitutto di uno strumento urbanistico più completo dei precedenti nella fase di analisi, ma soprattutto più equilibrato ed efficace in quella progettuale. Il Piano del Governo del Territorio è risultato più attento agli ambiti da salvaguardare, alle valenze paesaggistiche, all’omogeneità delle destinazioni d’uso dei vari comparti e soprattutto nel preferire il riutilizzo di aree già edificate e in degrado rispetto ad un ulteriore consumo di suolo. L’esempio più significativo è stato la riconversione di circa 70.000 mq lungo il fiume (compreso fra l’Italmark ed il territorio di Roè Vociano) dall’ambito edificabile ai fini produttivi in area di salvaguardia. Su queste linee si è mosso l’utilizzo del territorio in questi anni. Un utilizzo non dissennato, ma oculato e consapevole della grande importanza che ha per l’uomo.

12


l’Assessore all’Urbanistica Vittorio Florioli

Frazioni

Dicembre 2013

Se il particolare andamento economico ha costretto l’Amministrazione a rivedere alcune scelte, questo è stato fatto non perché le precedenti decisioni fossero errate, ma per la necessità di adeguamento a scenari diversi. L’attività svolta con gli altri colleghi amministratori in questi anni è stata impegnativa e resta un’esperienza positiva, soprattutto nella consapevolezza di non aver sottratto valori a questo territorio, ma di aver operato con l’obiettivo di incrementarli. Desidero esprimere all’intera cittadinanza i più sentiti Auguri di Liete Festività.

L’intervento di maggior rilievo che sarà realizzato a breve è il parcheggio di Berniga (nella foto una simulazione), per anni atteso e non più procrastinabile per la assoluta necessità di posti auto della frazione. Attualmente è già stata conclusa la progettazione definitivo-esecutiva dell’intervento e a breve verranno appaltati i lavori per l’esecuzione. L’opera consisterà nella realizzazione di nuovi posti auto che peraltro non ridurranno la sede stradale. La realizzazione è stata resa possibile grazie alla cessione gratuita dell’area al Comune da parte della famiglia di Nicola Cocca, alla quale va doverosamente il ringraziamento dell’intera comunità. Mi piace sottolineare non solo come Assessore ai Lavori Pubblici ma anche all’Ecologia e all’Ambiente, che la realizzazione dell’opera sarà ecocompatibile: verrà infatti costruita con la tecnica delle terre armate, in assoluta sicurezza e rispetto per l’ambiente. Sono stati realizzati inoltre altri lavori, tra cui una serie di asfaltature che saranno completate nel corso dei prossimi due anni. Anche il cimitero della frazione è stato in parte ristrutturato con tinteggiature e con il completo rifacimento dell’intonaco della cappella, che da tempo era in pessimo stato di degrado. Tra le priorità che intendiamo realizzare a breve ci sono il completamento dei lavori all’impianto di depurazione di Ponte Pier e l’inizio dei lavori per le fognature di Mezzane e Peracque. Il nostro impegno è stato e sarà quello di offrire servizi a tutto il paese, concentrandoci su quelle zone che magari “soffrono” per la lontananza dal centro, nella consapevolezza che nessuno debba sentirsi trascurato. Agli abitanti di Ponte Pier possiamo anticipare che è in dirittura d’arrivo la soluzione definitiva che prevede la cessione al Comune del parco utilizzato fino allo scorso anno. Proprio in questi giorni infatti dopo lunghi mesi di trattative con la proprietà, si è riusciti a portare felicemente in porto l’operazione, compresa l’area del depuratore e del parcheggio. Bambini ed anziani ritorneranno presto a godersi lo spazio del parchetto.

13

Notiziario Comunale

Nonostante l’anno che sta per concludersi non sia stato semplice da un punto di vista finanziario, l’Amministrazione Comunale di Villanuova sul Clisi ha comunque fatto del suo meglio per apportare migliorie e benefici all’intera comunità. Tra le opere realizzate, alcune hanno interessato le frazioni, da sempre ritenute parti integranti e vitali del paese.


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Lavori pubblici L’assessorato ai Lavori Pubblici è stato impegnato in opere diverse fra loro ma contraddistinte dall’obiettivo comune di migliorare i servizi ed offrire sempre maggiori opportunità. Nel mese di giugno si sono finalmente conclusi i lavori di ristrutturazione dello stadio comunale. I risultati sono stati più che soddisfacenti e oggi possiamo vantare una struttura all’avanguardia e potenzialmente in grado di ospitare altre attività ludico-sportive. Un luogo anche di incontro, di aggregazione, di formazione e di divertimento che in un paese vivo come il nostro non poteva mancare. Un altro traguardo importante raggiunto riguarda il nuovo sistema di raccolta differenziata a calotta, introdotto nel novembre 2012. Ad un anno di distanza possiamo affermare con orgoglio di aver raggiunto a pieni voti l’obiettivo prefissato del 65% di raccolta differenziata raccomandato dalla legge nazionale. La maggior parte della cittadinanza ha mostrato grande sensibilità ed impegno nell’adeguarsi e collaborare fattivamente. Purtroppo alcuni cittadini non rispettano ancora le norme previste, lasciando ad esempio i propri rifiuti fuori dai cassonetti (vedi foto), creando disagi e ulteriori costi per la collettività. Stiamo lavorando anche con il nostro sistema di videosorveglianza, applicando le conseguenti sanzioni previste per fare in modo che tutti possano essere incentivati a rispettare le regole. Stiamo facendo del nostro meglio per offrire un paese pulito, ordinato ed ecologicamente attivo e riteniamo necessario che tutta la cittadinanza collabori operosamente. Tra le altre opere realizzate nel corso di quest’anno vi sono state asfaltature in varie zone che hanno avuto un costo di circa 90.000 euro. Inoltre sono in corso di rifacimento circa 3000 metri di nuove condutture di gas metano che verranno ultimate verso la fine del prossimo anno. Si tratta di un’opera indispensabile per la messa in sicurezza degli impianti esistenti e per un ammodernamento dei sottoservizi. Tra i progetti che si stanno sviluppando due sono di grandissima importanza: la nuova isola ecologica e la totale messa in sicurezza degli edifici scolastici. Attualmente sono state concluse le progettazioni definitive ed esecutive e si conta di partire nei prossimi mesi con i lavori. È bene sottolineare comunque che le nostre scuole sono già perfettamente agibili secondo le norme in vigore. Tuttavia riteniamo doveroso offrire ai nostri ragazzi edifici scolastici ancora più sicuri. Siamo uno dei primi Comuni in provincia di Brescia a intervenire in questo senso. Tali opere sono state rese possibili grazie ad un finanziamento di 200.000,00 euro che l’Amministrazione Comunale ha ottenuto dal Ministero delle Infrastrutture e dell’Economia e Finanze relativo al “Piano straordinario di messa in sicurezza degli edifici scolastici, con particolare riguardo a quelli insistenti nelle zone soggette a rischio sismico”. Per la precisione i lavori riguarderanno tutte le scuole dell’Istituto comprensivo “Don Milani”. La scuola primaria e la secondaria di primo grado saranno interessate da interventi di manutenzione per l’efficienza delle strutture esistenti. La scuola dell’infanzia e la palestra saranno invece sottoposte ad interventi più consistenti: per la prima saranno rinforzati i pilastri con elementi in fibra di carbonio per aumentare ulteriormente la resistenza della struttura; per la palestra invece saranno realizzati interventi localizzati con manutenzione delle fondazioni in cemento armato. Colgo anch’io l’occasione per fare i miei più sentiti auguri e per ringraziare tutta l’Amministrazione Comunale, l’ufficio dei Lavori Pubblici, i dipendenti comunali per il lavoro che svolgono, sempre volto al bene del nostro paese. Grazie di cuore e i più vivi Auguri a tutti voi.

l’Assessore ai Lavori Pubblici Michele Zanardi

14


Spesso si pensa che senza incentivi o ricompense le persone non trovino le motivazioni sufficienti a dare il meglio di sé. Soprattutto in questi momenti di crisi economica e occupazionale, non è raro respirare un clima di rilassato fatalismo che fornisce una sorta di alibi all’impegno e alla perseveranza nell’affrontare le proprie responsabilità. Predominano modelli culturali che non rendono la vita facile nemmeno alla scuola: persiste il culto della fortuna, così tristemente alla ribalta della cronaca attraverso le vicissitudini delle dipendenze dal gioco d’azzardo, il mito del talento innato, secondo il quale le competenze sarebbero unicamente legate alla genetica e non alla fatica dell’impegno personale quotidiano. L’attenzione alla cultura e alla scuola che ha sempre contraddistinto questa Amministrazione, anche in momenti non facili, ha lo scopo preciso di fornire strumenti di interpretazione della realtà che possano far crescere quella motivazione personale a dare il meglio di sé, nella condivisione di spazi e relazioni sociali nuove, che possano veicolare informazioni e competenze di apertura culturale e sociale, affinché nuove avventure, decisamente meno pericolose, ma altrettanto affascinanti, possano animare il lavoro di tutti.

Il Piano per il Diritto allo Studio Con largo anticipo rispetto agli anni precedenti è stato approvato alla fine di settembre il Piano per il Diritto allo Studio per l’anno scolastico in corso. È frutto del dialogo fra il Comune e le Istituzioni scolastiche e rappresenta un notevole sforzo finanziario, di idee, di energie operative e di risorse umane. L’Amministrazione Comunale contribuisce con un supporto economico molto significativo in proporzione al suo bilancio alla realizzazione dei Piani dell’Offerta Formativa degli Istituti scolastici del territorio. Da sempre −con tutti i Governi− il Comune di Villanuova investe in modo consistente nell’Istruzione nonostante i problemi legati alla difficile situazione economica: contribuire alla crescita delle nuove generazioni è considerata una delle strategie vincenti per contribuire a costruire una società più serena e democraticamente forte, nella consapevolezza che la scuola sia uno dei pochi terreni sui quali si gioca e si giocherà la sfida cruciale dell’integrazione etnica e culturale. Dall’analisi delle richieste sottoscritte a Luglio dalla Dirigenza, si sono concordate le direttive essenziali del presente Piano, facendo fronte comune alla necessità di riduzione delle spese che ogni ente o istituzione statale deve affrontare.

15

Dicembre 2013

Riprendo volentieri la lettera augurale di inizio anno scolastico: Nel 1914 l’esploratore britannico E. Shackleton, al fine di reclutare l’equipaggio per la traversata a piedi dell’Antartico, pubblicò sui giornali il seguente annuncio: “Si cercano uomini per viaggio pericoloso, paga minima, freddo tremendo, lunghi mesi di completa oscurità, rischio costante, ritorno in dubbio, onore e riconoscimenti in caso di successo”. Furono in cinquemila a rispondere all’appello (e ne vennero selezionati ventisette).

Notiziario Comunale

Istruzione


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Anagrafe scolastica Uno sguardo alla situazione anagrafica della popolazione scolastica evidenzia il calo delle nascite degli ultimi due anni che sono ben al di sotto della media dei 57 nati o residenti per anno.

Da un primo sguardo si evidenzia il fenomeno dei 38 bimbi della materna che non frequentano alcun istituto villanovese, i 58 residenti che frequentano altri Istituti della Primaria rispetto al nostro “don Milani� e i 71 infine dei paesi limitrofi che frequentano la Secondaria di primo grado E. Fermi. Non si possono inoltre non notare le sole due classi prime della Primaria.

Resta infine da sottolineare che 1 minore su 5 risulta avere cittadinanza diversa da quella italiana: fra le 132 presenze si distinguono principalmente la componente marocchina, quella albanese, romena e pakistana. Una disamina piÚ particolareggiata è presente nel Piano per il diritto allo studio pubblicato sul sito web del Comune.

16


Storia locale Con l’associazione “la rosa e la spina” è in fase di conclusione il progetto “Il filo delle storie”: si sono concluse, presso la Secondaria di primo grado, parecchie attività multidisciplinari di interviste, racconti, creazione di pannelli artistici e riscoperta delle canzoni dialettali legate alle lavoratrici dell’ex CBO e del Lanificio. L’obbiettivo è la realizzazione di un libro destinato ai ragazzi della primaria per testimoniare alle nuove generazioni il nostro recente passato lavorativo e occupazionale di Villanuova.

Progetto “Villascuola” Contro le nuove frontiere delle difficoltà relazionali che stanno purtroppo dilagando tra i giovani, in accordo con la Dirigenza, si è finanziato un intervento per insegnanti per prevenire ed educare i ragazzi della secondaria di primo grado ad una corretta gestione dei rapporti interpersonali con e tra gli adolescenti. Operatori qualificati delle cooperative “Area” e “Il calabrone” hanno incontrato i docenti per proporre strategie di intervento per migliorare lo stare bene in classe.

17

Dicembre 2013

Presso la Primaria è stato attivato il progetto che si prefigge di avviare alla conoscenza degli strumenti musicali e della voce quali mezzi espressivi non verbali come quello della musica; tale progetto è già stato realizzato con la collaborazione della Banda Cittadina “Carlo Zambelli” che quest’anno ha concordato di inserire, a proprie spese, un insegnante di strumento nelle classi terze e quarte per l’intero anno scolastico. Sviluppare l’insegnamento musicale, sempre più carente nella attuale conformazione degli organici ministeriali, significa fornire agli alunni, destinati a crescere in un mondo fortemente segnato dalla presenza della musica come veicolo di comunicazione, spesso soltanto subita, una maggiore capacità di lettura attiva e critica della realtà, un’ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza, razionale ed emotiva, di sé.

Notiziario Comunale

Conosciamo gli strumenti


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Assegni di Studio Nella giornata della Memoria del 27 gennaio prossimo, in occasione dello spettacolo teatrale incentrato sulla bomba atomica e sulla figura di Oppenheimer, “padre della bomba”, verranno consegnati gli assegni di studio ai 43 studenti meritevoli che nello scorso anno scolastico hanno conseguito una media dei voti non inferiore agli 8 decimi o si sono diplomati con un punteggio non inferiore agli 85 centesimi. Ecco, in ordine alfabetico, i loro nomi Noman Ali

Danila Damiani

Martina Perlini

Francesca Baga

Gaia Danesi

Gaia Danesi

Samantha Baldi

Gaia Danesi

Davide Podavini

Veronica Baldi

Francesca De Fazio

Silvia Ravera

Alessandro Bertella

Francesco Di Maggio

Matteo Romano

Melodie Bertoli

Lorenzo Dresti

Giuseppe Sanna

Anna Bertuetti

Aurora Adele Faini

Luca Sarti

Sara Cabra

Elena Faustini

Giulia Scalvini

Arianna Capoferri

Sirio Ferrari

Federica Scarlassara

Elisa Cocca

Luca Formenti

Stefano Scarlassara

Valentina Cocca

Deborah Gottardi

Giulia Tocchini

Davide Cocca

Kristiana Kita

Chiara Visconi

Luca Comaglio

Alessandra Mansi

Marco Zabbialini

Andrea Corradini

Veronica Mazzola

Marco Zanini

Camilla Messina Valentina Pellegrino

Lo spettacolo è coerente con le finalità della piantumazione dell’albero della pace, messo a dimora lo scorso anno davanti al Municipio. Come ci si ricorderà, tale albero è stato ottenuto direttamente dai semi dell’unica pianta del kaki sopravvissuta all’olocausto nucleare di Nagasaki del 1945.

WI-FI L’Amministrazione ha installato presso l’edificio della Secondaria di primo grado una rete wireless con la connessione internet per permettere l’attivazione e l’utilizzo del registro elettronico. L’Istituto infatti ha avuto un finanziamento dal MIUR dedicato alla dematerializzazione dei documenti e ha acquistato un tablet per docente.

18


Dicembre 2013

Sempre più partecipati e apprezzati gli incontri dedicati ai temi della formazione e dell’istruzione della rassegna: i personaggi di nota fama anche nazionale hanno riempito nelle rispettive serate il cinema Corallo o l’aula consiliare coinvolgendo il pubblico in un confronto netto e aperto. Sono state occasioni fondamentali per educatori e genitori che volevano imparare a cogliere i messaggi dei propri figli e migliorare la comunicazione con loro. “…Voglio congratularmi per l’organizzazione, la gestione e soprattutto l’eccellenza dei relatori ai numerosi appuntamenti a cui ho partecipato con grande interesse. Credo che simili iniziative vadano incoraggiate anche negli anni a venire …” É solo uno dei commenti che ci stimolano a continuare la strada intrapresa, nel voler essere vicini e di stimolo ai genitori. A breve sarà calendarizzato il nuovo impegnativo programma con testimoni ed esperti di assoluto livello; a tutti il consiglio di non perdere queste importanti occasioni.

Corso di informatica di base Concluso con successo il corso di informatica di base per … meno giovani presso il CFP di Villanuova in via Galilei. Nel laboratorio di informatica, gentilmente concesso dalla Direzione dell’Istituto, in nove incontri serali, l’insegnante Amos Ziliani ha condotto i presenti a familiarizzare con l’uso del computer, a fornire le nozioni di base per la videoscrittura, nonché alla navigazione in internet e alla gestione della posta elettronica. A conclusione di questo secondo mandato amministrativo desidero ringraziare tutte le persone con le quali ho collaborato e che mi hanno sostenuto, a partire dal personale del Comune fino alla mia famiglia. Sono stati dieci anni intensi e senza sconti. Di fronte alle tantissime difficoltà ho ricevuto anche, in momenti difficili, qualche “pacca sulla spalla” da concittadini che mi sento di dover ringraziare. “Ho combattuto la buona battaglia, […], ho conservato la fede” (2 Tm) Auguri a tutti di Liete Festività.

l’Assessore all’Istruzione Franco Cocca 19

Notiziario Comunale

Genitori IN FORMAzione


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Riconoscimenti Segnaliamo volentieri alla cittadinanza il nostro giovane musicista Matteo Benedetti diplomatosi recentemente in flauto con il massimo dei voti presso il Conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia sotto la guida del maestro Walter Guindani. Matteo è stato premiato anche come vincitore (primo premio ex aequo) del concorso interno al conservatorio quale miglior alunno, meritandosi un apposito concerto esibizione il 16 aprile scorso presso l’auditorium San Barnaba a Brescia. Sempre nel 2013 è stato flauto solista nell’esecuzione della favola musicale “Pierino e il lupo” opera 67 di Prokofiev inserita nel Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo. Numerosi inoltre i concerti svolti negli ultimi tempi. Matteo è un perfezionista e siamo certi che porterà in alto il nome di Villanuova nel difficile campo dell’arte musicale. Bravo Matteo!

Di prossima attivazione un SERVIZIO GRATUITO SPORTELLO DI ASCOLTO Un progetto di grande utilità che a breve verrà attivato riguarderà lo sportello di ascolto. In Comune e a titolo gratuito tale servizio offrirà a chiunque la possibilità di esprimere la propria “sofferenza” in modo anonimo e confidenziale, permettendo ad ogni persona di recuperare la propria storia all’interno della propria famiglia e della società, sempre più complessa e frammentata. Lo sportello di ascolto verrebbe inizialmente gestito dal professor Maiolo, affermato psicologo e psicoterapeuta che da tempo collabora con questa Amministrazione Comunale sui temi della famiglia, della scuola e sulle problematiche dei figli. Il servizio sarà aconfessionale, apartitico e salvaguarderà l’anonimato delle persone, nell’intenzione di restituire fiducia in sé stessi e negli altri.

20


I bibliotecari

21

Dicembre 2013

A fianco della costante attività di prestito, tantissimi sono stati i momenti di promozione alla lettura organizzati per i bambini e i ragazzi. Durante la primavera sono stati effettuati interventi all’Asilo Nido “Jucker”; negli ultimi mesi alcune classi della Scuola Primaria hanno visitato la biblioteca e assistito a letture animate; con una cadenza pressoché settimanale le classi della Scuola Secondaria di primo grado sono venute per assistere a letture specifiche su diversi generi letterari. L’effetto pratico di queste iniziative è sempre a lunga durata, ma già possiamo notare come ad una maggiore sensibilizzazione e promozione della lettura corrispondano una maggiore frequenza extrascolastica negli spazi della biblioteca e un maggiore interesse e una rinnovata curiosità nei confronti della letteratura. Attraverso gli acquisti e le donazioni il patrimonio della biblioteca è stato incrementato di 724 libri (di cui 526 per adulti e 198 per bambini e ragazzi) e di 194 dvd, portando la raccolta complessiva ad un totale di 23.641 documenti. Il numero di documenti prestati è di circa 10.600 unità: importante è stato l’aumento del numero di prestiti interbibliotecari (ovvero tra biblioteche) grazie ad una migliore efficienza del servizio, che si traduce per i lettori in minori tempi d’attesa per i libri prenotati. Nello specifico 1.700 sono stati i libri che abbiamo prestato ad altre biblioteche e 1.550 i libri che altre biblioteche hanno prestato a noi. Per quanto riguarda i migliori lettori del paese ci sono delle interessanti novità: non è più una gara tra sole donne come negli scorsi anni. Nella classifica dei migliori dieci lettori di Villanuova troviamo al primo posto, irraggiungibile, una donna, ma il secondo, il quarto, il nono e il decimo posto sono occupati da uomini. Nota piacevole è sapere che il sesto e il decimo posto sono occupati rispettivamente da una ragazza e un ragazzo. Vi auguriamo che le Festività possano essere piacevoli anche con la compagnia di un buon libro.

Notiziario Comunale

Biblioteca


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Cultura In continuità con il passato, in collaborazione con numerose associazioni e la sensibilità di importanti sponsors, l’Amministrazione Comunale ha organizzato decine di eventi culturali e ricreativi

Daniel Adomako

Shel Shapiro

Alessandro Bergonzoni Paolo Crepet

Coro S. Matteo

Banda Musicale di Villanuova 22


Paola Rizzi Cheryl Porter & Halleluiah Gospel Singers

Don Antonio Mazzi

Beppe Braida 23

Gruppo Amaranta Giovanni Impastato

Dicembre 2013

Elisa Rovida

Notiziario Comunale

Quando le stelle vanno a dormire Concerto del 10 agosto 2013 ore 5.00


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

Varie Un grazie doveroso e di cuore va alla locale sezione degli Alpini per la raccolta di generi alimentari del marzo scorso. Sono stati raccolti generi di prima necessità e a lunga conservazione, che attraverso la Caritas locale sono arrivati nelle famiglie in difficoltà di Villanuova, purtroppo sempre più numerose. Un esempio da encomiare oltre che da seguire per il futuro.

FISIO SAL

Stanza del Sale

Prova i benefici del mare a casa tua!

Ginnastica con palestra attrezzata

Ginnastica Posturale, Propriocettiva e per esercizi di fisiokinesiterapia

Studio per trattamenti fisioterapici

Piazza Roma, 5 - Ex Posta - VILLANUOVA SUL CLISI (Bs) Cell. 328.0538624 - E-mail: fisiosal1@gmail.com

24


Roberto Ferrari quest’anno non ha ottenuto i brillanti successi dello scorso anno tra i professionisti. I diversi piazzamenti e la sua presenza sia al Giro d’Italia che al Tour (nient’affatto scontata per un velocista) sono comunque la testimonianza di una stagione ad alto livello. Chapeaux! e bravo Roberto!

Dopo essersi aggiudicata lo scorso anno la medaglia d’oro ai campionati italiani di karate per i cadetti, Alessia Este quest’anno si è superata vincendo i campionati europeo e mondiale. Ancora una volta, cara Alessia, ci complimentiamo con te per la caparbietà con la quale ti impegni per traguardi così importanti. Ti auguriamo, anche a nome dei tuoi concittadini, di continuare a tenere alto il nome di Villanuova. La stagione agonistica non poteva essere migliore e ti auguriamo che fra gli allenamenti e le gare tu possa riuscire a conseguire eccellenti risultati anche in campo scolastico. Un grazie anche alla tua famiglia per il sostegno che ti offre.

25

Dicembre 2013

Stagione ciclistica anche quest’anno da incorniciare quella di Nicola Gaffurini, giovane ciclista di casa nostra dotato di un talento naturale che lo porta a farsi largo tra i migliori corridori del momento. Ben tre sono state le vittorie conseguite in Italia con ostinata determinazione. A lui le più vive congratulazioni da parte di tutti gli sportivi di Villanuova.

Notiziario Comunale

Sport


Dicembre 2013

Notiziario Comunale

ORARI AL PUBBLICO - UFFICI COMUNALI SEGRETARIO COMUNALE riceve solo su appuntamento segreteria@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it info@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it

COMUNE DI VILLANUOVA SUL CLISI Municipio - Piazza Roma, 1 25089 - Villanuova sul Clisi Tel. 0365 31161 - Fax 0365 373591 www.comune.villanuova-sul-clisi.bs.it Composizione della Giunta Municipale: Prof. Ermanno Comincioli Sindaco con delega alla Cultura Eugenio Torchiani - Vice sindaco Assessore Servizi Sociali - Assistenza Prof. Franco Cocca Assessore Pubblica Istruzione Nuove Tecnologie e comunicazione Dott.ssa Caterina Dusi Assessore al Bilancio - Tributi Arch. Vittorio Florioli Assessore Urbanistica Geom. Michele Zanardi Assessore Lavori Pubblici - Ecologia - Ambiente

PROTOCOLLO lunedi dalle 9.00 alle 12.30 martedì dalle 9.00 alle 12.30 mercoledi dalle 9.00 alle 12.30 giovedì dalle 9.00 alle 12.30 venerdi dalle 9.00 alle 12.30 segreteria@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it SEGRETERIA – COMMERCIO - CIMITERI lunedi dalle 9.00 alle 13.00 martedì dalle 9.00 alle 13.00 mercoledi dalle 9.00 alle 13.00 giovedì dalle 9.00 alle 13.00 venerdi dalle 9.00 alle 13.00 segreteria@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it RAGIONERIA - ECONOMATO - TRIBUTI lunedi dalle 9.00 alle 13.00 martedi dalle 9.00 alle 13.00 mercoledi dalle 9.00 alle 13.00 giovedi dalle 9.00 alle 13.00 venerdi dalle 9.00 alle 13.00 ragioneria >> rag@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it tributi@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it ANAGRAFE - STATO CIVILE lunedi dalle 9.00 alle 12.30 martedì dalle 9.00 alle 12.30 dalle 16.45 alle 17.45 mercoledi dalle 9.00 alle 12.30 giovedì dalle 9.00 alle 12.30 dalle 16.45 alle 17.45 venerdi dalle 9.00 alle 12.30 sabato dalle 8.30 alle 11.00 anagrafe@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it

26


POLIZIA MUNICIPALE lunedi dalle 9.00 alle 10.00 martedì dalle 9.00 alle 10.00 mercoledi dalle 9.00 alle 10.00 giovedì dalle 9.00 alle 10.00 venerdi dalle 9.00 alle 10.00 polizia@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it Il Comandante della Polizia locale riceve su appuntamento UFFICIO TECNICO - Lavori pubblici lunedi dalle 8.30 alle 13.00 mercoledi dalle 8.30 alle 13.00 venerdi dalle 8.30 alle 13.00 ufficiotecnico@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it lavori.pubblici@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it UFFICIO TECNICO - Edilizia privata martedi dalle 10.00 alle 13.00 venerdi dalle 08.30 alle 13.00 ufficiotecnico@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it L’assessore all’urbanistica riceve previo appuntamento il venerdì dalle 09.00 alle 12.00 Il Responsabile del Servizio di Edilizia Privata - Urbanistica ing. Donato Fontana riceve solo su appuntamento (Tel. 0365.31161 int. 5) UFFICIO SERVIZI SOCIALI lunedi dalle 8.00 alle 11.45 martedì dalle 8.00 alle 11.45 e dalle 14.30 alle 17.00 mercoledi dalle 8.00 alle 11.45 giovedì dalle 8.00 alle 11.45 e dalle 14.30 alle 17.00 venerdi dalle 8.00 alle 11.45 servizisociali@comune.villanuova-sul-clisi.bs.it L’assistente sociale riceve su appuntamento Il presente notiziario è stato realizzato dalla Giunta Municipale di Villanuova sul Clisi senza alcun onere a carico dell’Amministrazione Comunale

NUmeri utili Biblioteca civica .................................................................................. 0365.371758 Gruppo Volontari Assistenza Villanovese Via Bianchi, 9.............................................................................................0365.31949 Asilo Nido.................................................................................................. 0365.32344 Scuola Mat. Statale dell’Infanzia Fantasia ...................................0365.376378 Scuola Mat. Comunale dell’Infanzia A. Jucker............................0365.375768 Scuola Primaria........................................................................................0365.31083 Scuola Secondaria di I grado...............................................................0365.31101 Parrocchia “SS Cuore di Gesù” .......................................................... 0365.31146 Oratorio Maschile....................................................................................0365.31301 Pronto Soccorso - Gavardo .................................................................0365.32001 Prefestiva, festiva e notturna - Gavardo.............................................0365.3461 Soccorso Pubblico di Emergenza......................................................................113 Soccorso ACI ............................................................................................................116 Carabinieri - Pronto Intervento..........................................................................112 Vigili del Fuoco .......................................................................................................115 Guardia di Finanza..................................................................................................117 Emergenza Sanitaria..............................................................................................118 Italgas Servizio Informazioni...............................................................800900700 a.2.a. pronto Intervento per acqua e energia elettrica.............800066722 a.2.a. centralino....................................................................................0365.596811 SECOVAL servizi comunali di Valle Sabbia...................................800.14.15.00 INPS Agenzia di Villanuova s/C .......................................................0365.330401 RSA “Villaggio S. Francesco” ...............................................................0365-33611 Ufficio Postale...........................................................................................0365.31076 Farmacia S. De Paoli - Viale Brescia ..................................................0365.31307 Ambulatori medici - Via Bostone ...................................................0365.371835 Consultorio familiare - Bostone ........................................................0365.32752 Emergenza cassonetti a calotta ......................................................800.43.76.78

Stampa e Grafica “Di Mano in Mano S.r.l.” Direttore Responsabile: Ermanno Comincioli

Un riconoscente grazie al Sig. Lino Biondi per le foto gentilmente messe a disposizione.

27


VENDITA E ASSISTENZA HARDWARE E SOFTWARE STUDIO E PROGETTAZIONE ARREDAMENTI UFFICIO

SALO’ - Via G. Natta Tel. 0365.43439 - Fax 0365.41570 info@veronesisrl.it VESTONE - Via IV Novembre, 14 Tel. 0365.820364 - Fax 0365.81603 vestone@veronesisrl.it


Notiziario 2013