Page 1

ALLARME:maltrattamento minori Rachel si stava preparando per un'altra giornata di scuola. Guardò con disgusto la cartella con tutto il materiale per insegnare ai propri alunni , non voleva essere così formale con loro , voleva farli divertire. Prese la cartella e uscì di casa. Dopo pochi minuti di cammino si rese conto che era tardi e quindi inizio a correre. Appena arrivata vide un folla di gente,genitori per l’ esattezza , erano arrabbiati . Spingendo e sgomitando Rachel arrivò finalmente davanti alle porte della scuola ed entrò molto velocemente per non far entrare la gente : “qualcuno mi spieghi cosa sta succedendo” Disse con decisione Rachel mettendo le mani ai fianchi. Nessuna risposta , la scuola era deserta : “c’è qualcuno ?” Urlò di nuovo . Cercò per tutta la scuola , ma niente di niente . Si sentivano solo le urla dei genitori fuori dall’ edificio , per caso erano cosi arrabbiati ? Bho… Con la sua sensibilità e coerenza andò nella sua rispettiva classe , si concesse un po’ di tempo per sé e girò su internet con il suo computer . Stava per farsi gli affari suoi quando ad un certo punto , le saltò all’occhio una notizia : “DOCENTI MALTRATTANO GLI ALUNNI” Sgranò gli occhi : “ TELECAMERE Di SORVEGLIANZA RIPRENDONO GESTI INAUDITI E SCIOCCANTI DA PARTE DELLE DOCENTI NELL’ISTITUTO COMPRENSIVO VINCENZO CARDARELLI” Leggendo quella notizia a Rachel si accese una lampadina : “ ecco perché i genitori sono cosi arrabbiati” Pensò : “ ma non è vero, siamo sempre state fermali su questo abbiamo sempre detto NO ALLA VIOLENZA , come possono credere a questo ? “ una lacrima le rigò la guancia ma la cosa le puzzava . Iniziò a cercare più informazioni


riguardo a questo a questo, nessun sito riportò la stessa notizia . Mentre pensava ,con la coda dell’ occhio vede l’ estensione :”che razza di estensione è .lo ?” Allora facendo altre ricerche scopre che i siti che finiscono con .lo sono delle FAKE NEWS ! A quel punto Rachel prende un microfono e inizia a spiegare alla folla tutto quello che ha scoperto. I genitori vanno a cercare sul sito se la maestra aveva ragione,ed era vero ! allora i genitori chiesero scusa e se ne andarono .

ELISA C., NADIA G., VALERIO B.

Fake allarme maltrattamento minori di elisa c , nadia g , valerio b  
Fake allarme maltrattamento minori di elisa c , nadia g , valerio b  
Advertisement