__MAIN_TEXT__

Page 1

bilancio

preventivo

2016 Bergamo Conferenza stampa


Uno sguardo al 2015 Siamo partiti da un disavanzo di 600 mila euro e abbiamo raggiunto l’equilibrio economico grazie al buon andamento delle entrate. Fondo crediti di dubbia esigibilità dal 58% al 100%.

equilibrio

Lotta all’evasione: recuperati più di 1,2 milioni di euro grazie al potenziamento delle attività di controllo.

2


2016 svolta per i Comuni Riduzione pressione fiscale (abolizione TASI) Restituzione da parte dello Stato del minor gettito tributario Azzeramento dei tagli Superamento del patto di stabilitĂ

3


Patto di stabilità sostituito dagli equilibri finali di bilancio La legge di stabilità 2016 ha abolito il patto interno di stabilità, sostituendolo con gli equilibri finali di bilancio. Un cambiamento di politica di bilancio che permette ai comuni di utilizzare i soldi in cassa per pagare investimenti già effettuati e fare nuovi investimenti con i proventi di alienazioni, oneri e, nei limiti consentiti, anche avanzo di amministrazione. I Comuni devono conseguire un saldo, non negativo o pari a zero, fra le entrate finali e le spese finali calcolate in termini di competenza. Solo per il 2016 nelle entrate e nelle spese finali è considerato il Fondo pluriennale vincolato (FPV) al netto della quota proveniente dal ricorso all'indebitamento. Restano confermati i meccanismi di flessibilità regionale e nazionale.

4


Dal 2007 al 2014 tagli enormi

per un totale di

35.5 milioni di â‚Ź Nel 2015 ulteriori tagli

per un totale di

- 4 milioni di â‚Ź Nel 2016 le entrate previste sono pari a 140,4 milioni di euro nel 2017 scenderanno a 137,2 milioni di euro nel 2018 a 137,4 milioni di euro

5


Pur avendo subito numerosi tagli il Comune di Bergamo ha garantito lo stesso livello di servizi

Servizi

6


Crescono i servizi per i cittadini e diminuisce la spesa per la macchina amministrativa Dal 2010 al 2015 si riducono i costi funzionamento della macchina comunale.

di

Si mantiene l’impegno di risorse per il Corpo di Polizia Locale che passano da 1,3 milioni del 2011 a 1,7 milioni del 2015. Crescono le spese per Servizi Sociali, per la Cultura e i servizi educativi e la scuola.

7


Fondo di solidarietĂ comunale (FSC)

FSC 2015

FSC 2016

Il Comune deve dare

Il Comune deve dare

13,5 milioni

7,7 milioni

Il Comune deve avere

5,2 milioni - 8,3 milioni

La restituzione del Fondo di solidarietĂ comunale da parte dello Stato per la prima volta ha un saldo positivo.

Il Comune deve avere

11,2 milioni + 3,5 milioni

+ 3,5 milioni di euro 8


Linee guida del bilancio preventivo 2016 del Comune di Bergamo Riduzione della pressione fiscale abolizione TASI sull’abitazione principale e modifica perimetro IMU. Impegno a realizzare le opere pubbliche di interesse dei cittadini. L’attuale superamento del patto di stabilità consente di sostenere gli investimenti 2016. Revisione della spesa (Spending review) per contenere i costi generali e aumentare le risorse destinate ai servizi ai cittadini.

servizi

Introduzione di meccanismi di agevolazione tributaria e tariffaria Ancoramento all’ISEE delle tariffe sui servizi sociali e agevolazioni Irpef per i redditi più bassi. Introduzione del baratto amministrativo per favorire la cittadinanza attiva. Trasparenza verso il cittadino. Creazione di nuovi strumenti per informare il cittadino su come il Comune reperisce e utilizza le proprie risorse economiche.

9


Per 2 anni consecutivi i cittadini pagheranno meno tasse

Aliquote invariate rispetto al 2015

TARI

IRPEF

IMPOSTA PUBBLICHE AFFISSIONI

IMPOSTA DI SOGGIORNO

IMU diminuzione

TASI abolizione sull’abitazione principale

ll Governo ha assicurato ai Comuni un'integrale compensazione del mancato gettito derivante da abolizione TASI e modifica perimetro IMU

10


Il dettaglio delle tasse comunali IMU cambia il perimetro: rimane per le abitazioni di lusso (categorie A1,A8,A9). Esenzione per terreni agricoli, imbullonati, unità immobiliari di cooperative edilizie per studenti universitari e soci assegnatari. Aliquota ridotta al 75% per gli immobili locati a canone concordato e riduzione del 50% per gli immobili dati in comodato gratuito registrato a parenti TASI (Tassa sui Servizi indivisibili) abolizione per l’abitazione principale come previsto dalla legge di stabilità. TARI (Tassa sui rifiuti) invariata per il triennio 2016-2018 gettito sugli stessi valori del 2015 (17,7 milioni di euro annui) IRPEF confermata l’aliquota allo 0,6%

Imposta di soggiorno conferma delle tariffe (1,2 milioni di euro)

11


2 anni di politica economica nazionale e comunale

i cittadini bergamaschi pagheranno

12,7 milioni in meno di cui

- 0,9 milioni di euro

nel 2015 per la riduzione TARI del 5%

- 0,9 milioni di euro nel 2016 per diminuzione IMU - 10,9 milioni di euro nel 2016 per l’abolizione TASI pari a 216 euro all’anno di risparmio medio per famiglia 12


Differenze di gettito con l’Amministrazione precedente

nel 2014 gettito pari a

v

90,5 milioni di euro nel 2016 gettito pari a

v

86,4 milioni di euro 13


La spending review del Comune di Bergamo alcuni esempi Riduzione a regime dei costi dell’illuminazione pubblica (led) (-600mila euro) Spese per il personale (-350mila euro) Contenimento dei costi di governance delle società partecipate (-50mila euro)

Costi generali (utenze riscaldamento, manutenzioni, etc.) (- 1.2 milione di euro)

14


Una fiscalità comunale più attenta e vicina al cittadino Analisi puntuale dei bisogni del cittadino ancorando all'Isee le tariffe sui servizi sociali e l’assistenza economica (erogazione di un contributo economico forfettario per l’addizionale IRPEF e riduzione delle tariffe asili nido).

Cura dei beni comuni e baratto amministrativo l’obiettivo è quello di stimolare

servizi

e ampliare gli spazi di cittadinanza attiva. Si chiede ai cittadini un concorso all’erogazione di servizi comunali in cambio (in casi specifici) di esenzione o riduzione di tributi o tariffe.

15


Rispetto all’anno scorso il Comune inoltre prevede di ...

Potenziare l’assistenza ai disabili (+350mila euro su base annua)

Aumentare i contributi al trasporto per disabili (+180mila euro)

Potenziare il servizio di controllo del territorio (corpo di polizia) (+100mila euro)

16


Il Comune ha deciso di mantenere i servizi e di...

Sostenere l’economia locale (100mila euro) anche con progetti di credito innovativi.

Investire più risorse per la promozione turistica (+140mila euro)

Investire più risorse per la cultura (+110mila euro) Stagione lirica e intervento di rilancio culturale dell’accademia di Belle Arti con la nuova sede in via Quarenghi

17


Ottimizzazione entrate

Distribuzione riserve ATB e dividendi (+1,7 milioni di euro)

Più risorse dall’Imposta di soggiorno a parità di aliquote per via dell’aumento della base imponibile (+200mila euro) Forno crematorio (+160mila euro)

18


Recupero delle spese per gli uffici giudiziari I rimborsi spese 2012 e il 2015 per gli uffici giudiziari (a livello nazionale il credito vantato dai Comuni viene quantificato in circa 700 milioni di euro), per il comune di Bergamo vale oltre i

3 milioni di euro

19


Prevista una sostanziale ripresa degli investimenti

v

Nel Piano Triennale delle Opere Pubbliche sono inserite solo le opere concretamente realizzabili. Le spese previste sono pari a 50,4 milioni di euro, di cui 23,5 milioni di euro sono investimenti finanziati direttamente dal Comune, mentre 26,9 milioni di euro saranno realizzati con l’apporto di risorse indirette (project financing, contributi o standard qualitativi nell’ambito degli strumenti di urbanistici). L’entità complessiva degli investimenti sarà influenzata anche dal buon esito del piano delle alienazioni che nel 2016 può produrre risultati più consistenti del 2015 anche per effetto di operazioni già avviate.

20


Azioni A2A Ad oggi il Comune di Bergamo possiede 1,002% di azioni di A2A per un valore totale di 33,6 milioni di euro: nel 2015 non si sono fatte alienazioni. il valore azionario è salito e il patrimonio è cresciuto di 8,9 milioni di euro garantendo un dividendo 2015 pari 1,14 milioni di euro.

21


Prosegue la riduzione dell’indebitamento Residuo debito mutui al 31 dicembre 127 117

94

71 54

48 41

35 28

2010

2011

2012

2013

2014

2015

2016

2017

2018

22


Blocco del turn-over La legge di stabilità 2016 introduce una nuova percentuale di turn-over per i Comuni , bloccando la spesa per le assunzioni, il Comune può sostituire un solo dipendente su 4 dipendenti uscenti. Impossibilità di ampliamento del corpo di polizia locale. La normativa infatti prevede che gli enti locali non possano assumere nelle funzioni di polizia locale, fino a quando non sarà stata effettuata la totale ricollocazione dei dipendenti della polizia provinciale sul piano regionale.

23

Profile for Comune di Bergamo

Il #bilancio preventivo 2016 del #ComunediBergamo  

Approvato dalla #Giunta del #ComunediBergamo il #bilancio preventivo 2016 dell'Amministrazione Comunale. Più spazio per gli investimenti e l...

Il #bilancio preventivo 2016 del #ComunediBergamo  

Approvato dalla #Giunta del #ComunediBergamo il #bilancio preventivo 2016 dell'Amministrazione Comunale. Più spazio per gli investimenti e l...

Advertisement