Page 1

xte

cultura

I racconti di Grisham

cinema OSCAR: È SFIDA FRA EX CONIUGI

costume scuola VIVERE BENE DA COM’È BELLA EREDE DI STREGHE LA POESIA IN AULA

Il maestro del legal thriller pubblica “Ford County”, la sua prima raccolta di short stories, che uscirà in Italia da Mondadori: sette racconti ambientati nel Mississippi rurale, capaci di far divertire ma anche di commuovere

Gli sminatori in Afghanistan di Kathryn Bigelow contro gli alieni di James Cameron

Katherine Howe dedica un libro alle sue radici: «Ogni epoca ha paure e fantasmi»

Un intellettuale, uno psichiatra e una maestra ne spiegano il successo

IL SECOLO XIX

MERCOLEDÌ 3 FEBBRAIO 2010

IL DECALOGO

10 REGOLE PER TROVARE UNA BABYSITTER (e tenersela)

LA RICERCA Il modo migliore resta il passapa­ rola fra amici e vicini. Altrimenti attaccate un annuncio e chiedete consiglio in ambulatori, centri sportivi, parrocchie e scuole, o ri­ volgetevi a un’agenzia IL COLLOQUIO Non deve essere un interrogato­ rio. Chiedetele perché ha scelto questo lavoro, lasciate spazio al­ le sue domande e osservate il lin­ guaggio del corpo: se si tormenta le mani o tiene le braccia sempre conserte non è un buon inizio LO STIPENDIO Si ottiene quello che si paga. Una buona babysitter non si accon­ tenta del minimo salariale, che per8orealgiornosuperacomun­ que gli 800 euro mensili

Come capire se piace al bimbo e instaurare un rapporto sereno

IL PRIMO INCONTRO Conilbambinodeveesserciunfe­ elingimmediato.Osservatecome lo tiene in braccio e come ci gioca. Evitate persone rigide o impac­ ciate, preferite la spontaneità

ELISABETTA PAGANI

gli esperti ­ l’ambiente deve essere professionalemarilassato.«Chiede­ IL SIGNOR BANKS si sarebbe cac­ re alla candidata il motivo per cui ha ciato in un mare di guai se un’im­ scelto questo lavoro è utile» suggeri­ provvisa folata di vento non avesse sce Lucia Rizzi, insegnante, ricerca­ spazzato via la fila di babysitter ina­ trice e tata televisiva «sospettate di datte che stazionavano davanti a ca­ chi risponde con un banale “mi piac­ sasua.inattesadiuncolloquio.Inve­ cionoibambini”maanchedichiam­ ce aprì la porta e, come d’incanto, si mette che lo fa “per soldi”». Ecco, i trovò davanti una so­ soldi: il contratto in­ la candidata, Mary dica i minimi salaria­ [+]IDENTIKIT Poppins. Lei si de­ li, ma qualche ritocco PERTATEIDEALI scrisse «praticamen­ alrialzopuòessereri­ te perfetta sotto ogni chiesto dal mercato. LA MIGLIORE? aspetto» e lui l’as­ Per trovare la tata QUELLA CHE HA sunse.Senzalemagie giusta bisogna saper LA STESSA Disney, però, è inuti­ osservare: fidatevi INSTINTUALITÀ le sperare di inciam­ dell’impressione del DELLA MAMMA pare nella tata ideale. primo incontro con La tata perfetta per un Eccoalloracometro­ vostro figlio. Se en­ bambino è quella che vare e non farsi scap­ trambi sono a pro­ ha la stessa instintuali­ pare quella profes­ prio agio, forse vale la tà di sua mamma e che sionista dolce e capa­ pena assumerla. Sarà in casa riproduce le ce a cui affidare i figli sempre il bimbo la abitudini familiari. De­ ogni volta che scatta vostra cartina di tor­ ve dare sicurezza sen­ il turno in ufficio o ci nasole: se vi appare za apparire rigida, es­ si concede un’uscita. più nervoso del solito sere affidabile e saper Punto primo: la ri­ può essere una fase, dosare fermezza e dol­ cerca. Il consiglio è di ma forse è il sintomo cezza. La professioni­ sfruttare il passapa­ di un malessere. sta specializzata non è rola di amici e vicini Una tata perfetta è automaticamente ga­ di casa e, se il tentati­ molto appetibile, ranzia di qualità, me­ vo va a vuoto, di tap­ quindi attenzione a glio quella che trova pezzare scuole, am­ non farvela scappare. un feeling immediato bulatori e parrocchie Bastano pochi accor­ con vostro figlio. del quartiere con an­ gimenti:èfondamen­ nunci sintetici: “cer­ tale farla sentire par­ casi babysitter per te della famiglia, per­ bambina di 3 anni”. L’ultima opzio­ ché se sa di poter essere sostituita ne è rivolgersi a un’agenzia o alle fe­ cercherà un altro impiego. Interes­ derazioni di datori di lavoro dome­ satevi di lei, dei suoi studi, dei suoi stico: «Può capitare» spiega infatti hobby. Un rapporto affettuoso ma Laura Besozzi Pogliano, presidente mai eccessivamente confidenziale. di Fidaldo «che qualche nostro asso­ Infine, la postilla che non guasta: le ciato lasci un nominativo valido». amiche vi consiglieranno di evitare Selezionatalarosadicandidate,arri­ una tata troppo avvenente, perché va il momento del colloquio: «Il ter­ solo miss Poppins era tanto graziosa zo grado non funziona» avvisa Fran­ ma il signor Banks non se la filava. E cesca Valla, la babysitter più famosa soprattutto solo lei volava via in un d’Italia, che dal 18 febbraio tornerà attimo se capiva di essere di troppo. in tv con il programma “Sos Tata”. pagani@ilsecoloxix.it Niente interrogatorio ­ consigliano © RIPRODUZIONE RISERVATA

41

IL PARADIGMA FAMILIARE E’ fondamentale che la tata ripro­ ponga al bambino il modello dei genitori per quanto riguarda re­ gole, orari e abitudini

Stipendio, orari e rischi: tutto per assumere una tata PER OGNI TIPO di tata esiste un contratto. Prima di assumere una babysitter, leggetevi il “Contratto collettivo nazionale di lavoro do­ mestico”,validofinoal28febbraio2011.Potete richiederlo ai sindacati, alle associazioni dei datori di lavoro, Fidaldo e Domina, o scaricarlo da Internet. All’art.10 elenca i livelli di inqua­ dramento della tata: se vi serve un aiuto occa­ sionale sceglierete il livello A Super, se un so­ stegno continuo il B Super, se invece il bimbo non è autosufficiente, perché neonato o per al­ tri motivi, il C Super. È previsto un periodo di prova di 8 giorni, dopo il quale, senza disdetta,

la lavoratrice si riterrà confermata. L’orario di lavoro non può superare le 8 ore al giorno. Il minimo salariale: all’ora 4,90 euro (AS, al mese 784), 5,52 (BS) o 6,13 (CS). Sono previste mag­ giorazioni per notturni e festivi. Attenzione al “nero”,laleggeprevedemulteda1.500a12.000 euro più 150 euro per ogni giorno lavorato: per un anno vuol dire oltre 40.000 euro. L’impiego di una lavoratrice clandestina è invece «punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e la mul­ ta di 5.000 euro». Infine, per le tate davvero oc­ casionali è previsto il voucher da 10 euro. E. PAG.

I CONTRATTI IL BLOCCHETTO DI VOUCHER

IL COMPENSO OCCASIONALE

LO STIPENDIO MENSILE

1

Per la tata non fissa il modello migliore è quello descritto dal livello A Super del Contratto nazionale di lavoro domestico: il minimo salariale aggiornato al primo gennaio prevede un compenso di 4,90 euro l’ora

2

La tata fissa va inquadrata nel livello B Super o C Super (se si occupa di neonati). I minimi orari sono, rispettivamente, 5,52 euro e 6,13. Se vive in famiglia, lo stipendio mensile è di 780,97 (B) o 885,10 (C)

Per la tata davvero occasionale c’è il buono lavoro da 10 euro (7,5 vanno alla tata, 2,5 a Inail e Inps): si acquista, singolo o in blocco, pagando sul cc postale 89778229 intestato all’Inps e si ritira all’Inps con la ricevuta

3

LA FIDUCIA Una tata deve essere innanzitut­ to affidabile. Non esagerate però nel caricarla di responsabilità e lasciatelesemprealmenounpaio di numeri di telefono di riferi­ mento LA PROVA TELEFONICA Quando chiamate a casa sembra nervosaedàrispostevaghe?Non èunbuonsegno.Ascoltateanche i rumori di sottofondo: vostro fi­ gliopiangespessoorideelachia­ ma? LA REAZIONE Solo l’umore del bimbo vi darà la conferma di aver scelto la tata giusta. Da quando c’è lei è più irri­ tabile o insicuro? Può essere una fase, ma anche un campanello d’allarme: non sottovalutatelo LA PRIMA SETTIMANA È fondamentale per scoprire se la tata è adatta al ruolo, ma anche perché lei si ambienti e si affezio­ ni. Fatela sentire una di famiglia: se sa di poter essere sostituita non sarà”fedele” IL RAPPORTO TATA­GENITORI Deve essere affettuoso ma non confidenziale. Giusto ritrovarsi una volta al mese per fare il punto e interessarsi di lei; sbagliato sfo­ garsi dei propri problemi e scam­ biarla per un’amica

secolo302  

ILBLOCCHETTO DIVOUCHER ILCOMPENSO OCCASIONALE ICONTRATTI [+]IDENTIKIT PERTATEIDEALI LAMIGLIORE? QUELLACHEHA LASTESSA INSTINTUALITÀ DELLAMAMM...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you