Page 1


Congestione nasale La congestione nasale cronica rappresenta un disturbo relativamente comune nella popolazione adulta. Essa determina una difficoltà a respirare attraverso il naso: il paziente è così costretto a respirare attraverso la bocca con conseguente eccessiva secchezza e compromissione della qualità del sonno. L’ostruzione, che tutti prima o poi hanno sperimentato in occasione di un banale raffreddore, può rappresentare la conseguenza di diverse condizioni. Quando, a causa di un’infiammazione cronica, come per esempio una rinite allergica o una rinite vasomotoria, la mucosa si ispessisce si crea un’ostruzione al passaggio dell’aria. L’infiammazione cronica determina infatti un aumento della permeabilità dei vasi presenti nel rivestimento interno del naso con conseguente passaggio di liquidi e imbibizione dei tessuti. Il raffreddore è una infiammazione catarrale delle prime vie respiratorie, che si manifesta quando le condizioni del terreno interno sono sfavorevoli. Secondo la Naturopatia, il primo passo nella cura del raffreddore è operare sulle cause della formazione del muco e quindi eliminare dalla dieta tutti i cibi “mucoidali”. In seguito è necessario fluidificare il muco per favorirne l’espulsione e non bloccarlo all’interno con cortisonici o antistaminici. Infine, è utile fortificare le difese del corpo.


CAM - Benessere sistema Immunitario 2011  

Edizione 2011 - Catalogo CAM Forza Vitale dei prodotti utilii per il benessere del sistema immunitario. Tutte le referenze Forza Vitale sono...