Page 1

40° ANNO

Stampa e rilegatura tesi di laurea, biglietti da visita, volantini, cataloghi, manifesti, adesivi, prespaziati, cartelli, striscioni, gadget...

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it Numero 757 - ANNO XL 30 Maggio 2014

Sfoglialo online su www.issuu.com/forzamodena

Via degli Inventori, 11 Modena Tel 059.9781482

Gigliotti Modena Editore - Direttore Responsabile Cristiano Pecchi - Reg. Trib. di Modena N. 562 del 15-1-75 - Stampa digitale Eurocopia Servizi Fotocomposizione interna - Tariffa Regime Libero Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale 70% - DCB Modena - Contiene I.P.

Omaggio

IL LAMBRUSCO DOC DAL 1860 Contro il Cesena ghiotta occasione per agguantare il quarto posto

In attesa di scoprire il piazzamento finale ringraziamo il mr e i ragazzi per aver riportato l’entusiasmo. Vincendo oggi i gialli metterebbero il sigillo finale sull’ottimo girone di ritorno; Forza Modena...sempre!

Via Paolo Ferrari, 21/25

M O D E N A

Te l . 0 5 9 . 2 3 9 0 0 4 Prima della partita passa da noi!!!

MENU DEL TIFOSO € 16,00 Primi: Gramigna alla Salsiccia o Tagliatelle al Ragù o alla Romagnola. Secondi: Braciola alla Griglia o Bocconcini di Manzo all’Aceto. 1 Bottiglia di Lambrusco (ogni 2 pax), Acqua, Caffè. Amari esclusi.

ROUGE e NOIR di Rossi Marcello e C. s.n.c. installazione e riparazioni elettrodomestici e condizionatori Via Don Maselli 24 • Casinalbo (MO) • Tel 059.551582 Cell 3388613542 - 3396882536 • rouge.installazioni-riparazioni@hotmail.it

MODENA ALLENATORE Walter A. Novellino PORTIERI 1 Man f red i n i 12 Pi n s o g l i o 22 Co s tan ti n o DIFENSORI 2 Cal ap ai 5 Mi n ar i n i 13 G o z z i 14 Po ten z a 18 Mar z o r ati 26 Ci o n ek 27 Man f r i n 28 Z o b o l i 29 G aro f al o

LE ROSE

CENTROCAMPISTI 4 Nard i n i 8 Signori 10 Maz z ar an i 11 R i z z o 17 Mo l i n a 20 S al i f u 21 Dal l a B o n a 23 B el l o n i 24 B i an ch i 30 B u r r ai ATTACCANTI 7 S tan co 9 Bruno 15 B ab acar 19 Man g n i 32 G r an o ch e

CESENA

ALLENATORE Pierpaolo Bisoli PORTIERI 28 I g l i o 30 Ag l i ard i 36 Co s er DIFENSORI 4 Val z an i a 6 Cam p o res e 14 Vo l ta 15 K r ajn c 18 I n g eg n er i 27 Co n s o l i n i 29 B an g o u r a 33 R en z etti 37 Cap el l i

Arbitro: Marco Di Bello di Brindisi

CENTROCAMPISTI 5 Alhassan 8 D e F e u di s 1 0 C oppol a 13 Galli 2 4 G a gl i a rdi n i 3 4 C a s c i on e 4 0 Be l i n gh e r i ATTACCANTI 7 D ’ A l e s s a n dro 9 R odr i gu e z 16 Garritano 1 7 D e fre l 19 Succi 3 9 M a r i l u n go


COSTRUZIONI MECCANICHE Via Gazzotti, 301 - MODENA - Tel. 059/282575 - Fax 059/285715 E-mail: bomberinox@alice.it

L’ o c c a s i o n e . Quella che il destino, in questo caso il calendario del campionato, porge al Modena su un piatto d’argento e che i gialli devono cercare di cogliere. Incontrare cioè, nell’ultima giornata del torneo, dal quinto posto la quarta della classe, il Cesena, e affrontarla in casa propria, con l’aritmetica possibilità di scavalcarla, visto che dista solo due punti. L’occasione è davvero unica, ma non significa che sia facile coglierla. Il Cesena ha dimostrato in tutto il corso della stagione di essere una squadra forte, perché ha una qualità media abbastanza alta per la categoria, ma ha pure diversi giocatori di grande esperienza, oltre a giovani

interessanti. Inoltre vanta la seconda difesa del campionato (35 gol subiti), che però diventa la prima nelle gare in trasferta, dove ha incassato appena 14 reti in 20 partite. Infine, i romagnoli questa sera hanno due risultati su tre, contrariamente ai gialli che, se vogliono conquistare il quarto posto finale, debbono solo vincere. Quanto conta il quarto posto? Molto, forse moltissimo. I vantaggi: 1) si evita il turno preliminare in gara unica, una grande insidia, come tutte le sfide senza appello; 2) invece di giocare martedì prossimo il suddetto preliminare, consente di riposare qualche giorno, poi di preparare con i tempi giusti la

semifinale d’andata in programma domenica 8 giugno, contro una squadra che, al contrario, quel preliminare l’ha dovuto giocare; 3) col quarto posto, si potrebbe giocare un’eventuale finale col vantaggio del miglior piazzamento, se la terza sarà stata eliminata. I play off per il Modena sono comunque quasi sicuri e il ‘quasi’ dipende solamente dalla possibilità che al Bari sia restituito uno dei punti sottrattigli dalla Giustizia Sportiva: mentre scriviamo non conosciamo il verdetto, visto che dovrebbe essere emesso poche ore prima di questa partita. Se il Bari riavrà questo punto, il Modena potrebbe restare fuori dai play off con un’unica combinazione di diversi risultati: innanzitutto sconfitta dei gialli con il Cesena, ma contemporanee vittorie di Crotone, Spezia, Siena e dello stesso Bari. In questo caso, per la classifica avulsa, i gialli finirebbero

al nono posto. Con tutte le altre possibili concatenazioni di risultati dell’ultima giornata il Modena è nei play off, anche perdendo stasera. Se pareggia con il Cesena, il piazzamento finale può oscillare tra il 5° posto (vincono Bari e Siena, non vincono Crotone e Spezia) e il 7° (con tutte le altre combinazioni), che però diventa 6° se il Crotone non vince. Insomma, la serie B non sarà il campionato dal più alto livello tecnico, ma si conferma fino al termine il più avvincente e appassionante. Quasi, quasi dispiacerebbe lasciarlo, ma, se quest’anno capiterà, ce ne faremo una ragione... Claudio Romiti «FORZA MODENA» periodico sportivo indipendente dal 1974 Editore

GIGLIOTTI MODENA snc Direttore Editoriale e di redazione

FEDERICO GIGLIOTTI Direttore Responsabile

CRISTIANO PECCHI Collaboratori ANDREA GIGLIOTTI CLAUDIO ROMITI CORRADO ROSCELLI LORENZO BERGAMI

Per la tua Pubblicità

Tel. 366 5678876 redazione@forzamodena.it


Beh un finale così emozionante poco dopo lo scorso Natale ce lo potevamo proprio scordare. Proprio a Cesena all’andata è partita la riscossa del Modena di Novellino, quando invece sembrava che tutto fosse destinato addirittura ad una pericolosa lotta per la salvezza. E invece no, proprio grazie all’ex cesenate Granoche, alla costanza sotto rete di Babacar, ad una difesa che ha smesso di essere alla mercé degli avversari ed ad un centrocampo più solido e creativo, il Modena nel derby ha la grande chance di arrivare addirittura quarto. Un piazzamento che ci darebbe solo grandi vantaggi in chiave play off con la possibilità di tirare un po’ il fiato, di giocarci in casa ed in vantaggio l’accesso alla finale. E’ incredibile, ma abbiamo di nuovo davanti a noi la possibilità dopo dieci anni di giocarci la serie A! A Pescara molti dei nostri sono stati irriconoscibili, la stanchezza, sicuramente, e la paura di sbagliare ci hanno fatto brutti scherzi. Ma abbiamo passato anche quel momento di difficoltà grazie alle sostituzioni fatte dal Mister, e grazie all’ingresso in campo di due riserve di lusso come Doudu e Mazzarani, che in chiave promozione nessun’altra squadra può vantare nella rosa. Eravamo senza Molina e si è visto, sono mancati i suoi inserimenti, ma alla fine non sono mancate dopo un’ora di difficoltà due reti da autentici fuoriclasse. Una squadra che dispone di una panchina così ha tutte le carte in regola per dire ancora tante cose in questo campionato troppo lungo che per fortuna ci ha dato tutto il tempo necessario per imparare a volare, anche dopo cadute che sembravano irrimediabili. Non dobbiamo avere più paura di nessuno, non dobbiamo temere le altre squadre, il campionato ci ha detto che neanche l’armata Palermo è stata in grado di batterci e che tutte le altre con noi hanno sofferto davvero tanto. Ora tocca ai nostri completare l’impresa, con la consapevolezza che la grande serenità che la nostra città concede ai nostri giocatori di vivere, a volte, i tifosi vorrebbero interromperla con una grande festa, con un tocco di sana follia che una promozione inaspettata potrebbe far vivere a tutti in tempi troppo grigi e pesanti. Ragazzi proviamoci tutti insieme appassionatamente a riportare il Modena in serie A! Abbiamo pure lo stadio omologato!

All’ultima di campionato della regular season, ripercorriamo il cammino dei gialli. Dopo un mercato sottotraccia con una squadra di giovani e l’eliminazione in coppa italia al primo turno (0-1 al Braglia contro il Frosinone), comincia il campionato. Subito un bel pareggio in casa con la corazzata Palermo (1-1), altro pari a Varese (1-1) e bella vittoria contro il Cittadella (2-0). Sconfitta a Bari nel lunch match (0-1), vittoria squillante con il Trapani (3-1), sconfitta con identico punteggio a Crotone (gol della bandiera del debuttante Belloni), altra vittoria al Braglia sempre per 3-1 contro il Padova (gara che segna l’esonero per i patavini di Marcolin, ex allenatore gialloblu), sconfitta di misura a Empoli (1-2), e scialbo pareggio a Latina (0-0). Bella vittoria in casa con la Reggina (3-0), altra sconfitta di misura a Spezia (2-1), e vittoria con il Lanciano in casa (1-0) che arriva al Braglia da imbattuto. Pareggio a Castellammare con la Juve Stabia (1-1) e clamorosa sconfitta interna con il Carpi nel primo derby in serie B (2-3). Pareggio a Terni (1-1), pareggio in casa con il Siena (1-1), sconfitta di misura a Novara (0-1) e gialli che escono contestati dai tifosi al seguito. Sconfitta in casa con la bestia nera Brescia (0-1), sconfitta ad Avellino (2-1) e ancora sconfitta in casa con il Pescara (0-1); dopo quattro sconfitte consecutive, e un Modena in evidente difficoltà, cominciano i rumors sull’eventuale esonero di Novellino, ma il mister risponde da campione. Il pareggio di Cesena (1-1), segna l’inizio della cavalcata gialloblù. Pareggio a Palermo (0-0), squillante vittoria casalinga con il Varese (4-1), prima vittoria esterna della stagione a Cittadella (1-0), vittoria fragorosa contro il Bari (4-1), e poi sconfitta a Trapani (2-0) in quella che rimane fino ad oggi l’unica sconfitta da Natale. Vittoria con il Crotone (2-0 al Braglia, pareggio a Padova e occasione sprecata (2-2 ma gialli avanti 2-0), stretto pareggio con l’Empoli al Braglia (0-0), larga vittoria con il Latina (4-0), pareggio a Reggio Calabria con rimpianti (2-2 ma gialli avanti e raggiunti allo scadere), pareggio al Braglia con lo Spezia (0-0), vittoria a Lanciano (3-1) e il Modena adesso c’è, e soprattutto è una macchina da gol. 4-2 alla Juve Stabia al Braglia, 2-2 nel derby al Cabassi con il Carpi con tanti rimpianti (gialli raggiunti allo scadere), esaltante pareggio in rimonta con la Ternana, raggiunta al 98’ da una magia di Mazzarani, legittima vittoria a Siena (3-1), la vittoria in casa con il Novara (3-1) proietta il Modena al sesto posto per la prima volta nel campionato, vittoria a Brescia (1-0), e quarta vittoria consecutiva con l’Avellino al Braglia (1-0); pareggio a Pescara (2-2) prima dello scontro diretto di oggi, a cui il Modena arriva con il migliore attacco della serie B, superiore anche al Palermo capolista dei record. E oggi, davanti al Braglia delle grandi occasioni, un solo grido: AVANTI GIALLI!


Questa sera va in scena al Braglia un finale di campionato (anzi, di regular season), da brivido: infatti Modea cura di Lorenzo Bergami na e Cesena si giocano il quarto posto, che consente di n evitare il pericoloso primo turno dei playoff. I romagnoli e precedono i gialli di due punti in classifica, ma provengop no da un brutto ko casalingo contro il Latina. La sconfitta n rrimediata coi pontini ha escluso il Cesena dalla lotta per il secondo posto e, soprattutto, ha messo in pericolo anche il quarto, che fino a poche giornate fa sembrava in cassaforte. Il mister BISOLI oggi avrà alcuni problemi di c formazione, fondamentali della difesa, Nicolò CONSOLINI e Michele CAMormazione, dovendo fare a meno di due elementi fonda fondam PORESE. Achile COSER, mentre in difesa giocheranno PORESE Vediamo chi schiererà in campo: campo in porta sarà confermato c obbligatoriamente Daniele CAPELLI, Luka KRAJNC e Massimo VOLTA, con a disposizione in panchina il giovanissimo VALZANIA. A centrocampo giocheranno da esterni Marco D’ALESSANDRO e Francesco RENZETTI, mentre in mediana Bisoli confermerà Giuseppe DE FEUDIS, Manuel COPPOLA e Emmanuel CASCIONE: attenzione a quest’ultimo, a segno nelle ultime due giornate. In panchina saranno pronti ad entrare Niccolò GALLI e Moro ALHASSAN. In attacco è probabile che BISOLI confermi Luca GARRITANO e Guido MARILUNGO, anche se in panchina scalpitano Gregoire DEFREL, Alejandro RODRIGUEZ e Davide SUCCI. Questa sera il Braglia registrerà, dopo anni, il tutto esaurito: sarà una bolgia e i canarini dovranno fare un sol boccone dei cavallucci marini, anche per raggiungere un quarto posto che, alla luce dello straordinario girone di ritorno, i ragazzi di Novellino strameritano.

IL CAMMINO DEL MODENA

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it

G. Andata 1ª 24/08/13 2ª 31/08/13 3ª 08/09/13 4ª 14/09/13 5ª 21/09/13 6ª 24/09/13 7ª 28/09/13 8ª 05/10/13 9ª 13/10/13 10ª 19/10/13 11ª 26/10/13 12ª 02/11/13 13ª 09/11/13 14ª 17/11/13

Partita MODENA-Palermo Varese-MODENA MODENA-Cittadella Bari-MODENA MODENA-Trapani Crotone-MODENA MODENA-Padova Empoli-MODENA Latina-MODENA MODENA-Reggina Spezia-MODENA MODENA-Lanciano Juve Stabia-MODENA MODENA-Carpi

1-1 1-1 2-0 1-0 3-1 3-1 3-1 2-1 0-0 3-0 2-1 1-0 1-1 2-3

26 Mancosu (Trapani). 21 Tavano (Empoli). 20 Babacar (MODENA). 19 Antenucci (Ternana); Pavoletti (Varese). 18 Caracciolo (Brescia). 15 Galabinov (Avellino); Maccarone (Empoli). 14 Jonathas (Latina); Hernandez (Palermo). 13 Maniero (Pescara); Rosina (Siena); Ebagua (Spezia). 11 Granoche 9 Mazzarani. 5 Mangni. 4 Molina. 3 Rizzo, Zoboli. 2 Bianchi, Signori. 1 Belloni, Cionek, Garofalo, Stanco, Surraco.

PENALIZZAZIONI: Siena (-8); Bari (-4); Reggina (-3).

15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

23/11/13 30/11/13 07/12/13 14/12/13 21/12/13 26/12/13 29/12/13

Ternana-MODENA MODENA-Siena Novara-MODENA MODENA-Brescia Avellino-MODENA MODENA-Pescara Cesena-MODENA

1-1 1-1 1-0 0-1 2-1 0-1 1-1

G. 1ª 2ª 3ª 4ª 5ª 6ª

Ritorno 25/01/14 01/02/14 08/02/14 15/02/14 22/02/14 01/03/14

Partita Palermo-MODENA MODENA-Varese Cittadella-MODENA MODENA-Bari Trapani-MODENA MODENA-Crotone

0-0 4-1 0-1 4-0 2-0 2-0

7ª 8ª 9ª 10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

ANDATA 26-12-13

20ª GIORNATA

RITORNO 25-05-14

1-2 0-1 1-2 0-0 0-1 2-2 1-0 1-1 1-0 1-1 1-3

BARI-SPEZIA EMPOLI-CITTADELLA JUVE STABIA-BRESCIA LATINA-CESENA MODENA-PESCARA PADOVA-SIENA PALERMO-TERNANA REGGINA-AVELLINO TRAPANI-CROTONE VARESE-NOVARA VIRTUS LANCIANO-CARPI

0-2 2-2 1-4 3-1 2-2 0-2 2-1 0-3 1-2 0-0 2-2

08/03/14 15/03/14 22/03/14 25/03/14 29/03/14 05/04/14 12/04/14 19/04/14 26/04/14 03/05/14 10/05/14 13/05/14 17/05/14 25/05/14 31/05/14

ANDATA 29-12-13

Padova-MODENA MODENA-Empoli MODENA-Latina Reggina-MODENA MODENA-Spezia Lanciano-MODENA MODENA-Juve Stabia Carpi-MODENA MODENA-Ternana Siena-MODENA MODENA-Novara Brescia-MODENA MODENA-Avellino Pescara-MODENA MODENA-Cesena

21ª GIORNATA

2-1 AVELLINO-PADOVA 3-3 BRESCIA-TRAPANI 1-0 CARPI-JUVE STABIA 1-1 CESENA-MODENA 1-2 CITTADELLA-VIRTUS LANCIANO 1-2 CROTONE-PALERMO 0-1 NOVARA-BARI 1-2 PESCARA-EMPOLI 1-1 SIENA-VARESE 1-4 SPEZIA-LATINA 2-1 TERNANA-REGGINA

2-2 0-0 4-0 2-2 0-0 1-3 4-2 2-2 3-3 1-3 3-1 0-1 1-0 2-2

RITORNO 31-05-14

Forza Modena 757  

Modena-Cesena del 30 maggio 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you