Issuu on Google+

40° ANNO

Stampa e rilegatura tesi di laurea, biglietti da visita, volantini, cataloghi, manifesti, adesivi, prespaziati, cartelli, striscioni, gadget...

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it Numero 748 - ANNO XXXX 16 Febbraio 2014

Sfoglialo online su www.issuu.com/forzamodena

Via degli Inventori, 11 Modena Tel 059.9781482

Gigliotti Modena Editore - Direttore Responsabile Cristiano Pecchi - Reg. Trib. di Modena N. 562 del 15-1-75 - Stampa digitale Eurocopia Servizi Fotocomposizione interna - Tariffa Regime Libero Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale 70% - DCB Modena - Contiene I.P.

Omaggio

IL LAMBRUSCO DOC DAL 1860 A pranzo con i galletti baresi per continuare la risalita

Col ritorno di uno stato di forma migliore sono ritornati gioco e risultati e la crisi sembra alle spalle. Come dice Novellino “non facciamo voli pindarici” ma sappiamo che i ragazzi possono continuare così! Foto Daniela Borghi

Via Paolo Ferrari, 21/25

M O D E N A

Te l . 0 5 9 . 2 3 9 0 0 4 Prima della partita passa da noi!!!

MENU DEL TIFOSO € 16,00 Primi: Gramigna alla Salsiccia o Tagliatelle al Ragù o alla Romagnola. Secondi: Braciola alla Griglia o Bocconcini di Manzo all’Aceto. 1 Bottiglia di Lambrusco (ogni 2 pax), Acqua, Caffè. Amari esclusi.

ROUGE e NOIR di Rossi Marcello e C. s.n.c. installazione e riparazioni elettrodomestici e condizionatori Via Don Maselli 24 • Casinalbo (MO) • Tel 059.551582 Cell 3388613542 - 3396882536 • rouge.installazioni-riparazioni@hotmail.it

MODENA ALLENATORE Walter A. Novellino PORTIERI 1 Man f red i n i 12 Pi n s o g l i o 22 Co s tan ti n o DIFENSORI 2 Cal ap ai 5 Mi n ar i n i 13 G o z z i 14 Po ten z a 18 Mar z o r ati 26 Ci o n ek 27 Man f r i n 28 Z o b o l i 29 G aro f al o

LE ROSE

CENTROCAMPISTI 4 Nard i n i 8 Signori 10 Maz z ar an i 11 R i z z o 17 Mo l i n a 20 S al i f u 21 Dal l a B o n a 23 B el l o n i 24 B i an ch i 30 B u r r ai ATTACCANTI 7 S tan co 9 Bruno 15 B ab acar 19 Man g n i 32 G r an o ch e

ALLENATORE Roberto Alberti PORTIERI 1 G u ar n a 12 Pen a 22 Mi tro v i c DIFENSORI 2 Sab el l i 3 Ch i o s a 5 Po l en ta 14 Sam n i ck 15 Vo s n aki d i s 20 Z an o n 23 Cep p i tel l i 27 Cal d ero n i

Arbitro: Pasqua di Tivoli

BARI CENTROCAMPISTI 4 R omi z i 8 S c i a u don e 10 Martinez 11 Galano 1 7 L ore s 2 1 F os s a t i 2 5 D e fe n di 2 6 N a da re v i c 33 Delvecchio ATTACCANTI 7 A l ba doro 9 Cani 1 6 P e re i r a S i l v a 1 8 C a pu t o 2 8 Be l t r a me 2 9 L e on e t t i


COSTRUZIONI MECCANICHE Via Gazzotti, 301 - MODENA - Tel. 059/282575 - Fax 059/285715 E-mail: bomberinox@alice.it

Se era solo il problema di cambiare il calendario, quello del 2013 lo avremmo gettato anche prima, visto che è bastato l’inizio del 2014 per rilanciare il Modena. Ovviamente non era solo un problema di calendario, perché questa squadra era da rivitalizzare in tutti i sensi. A cominciare dalla condizione atletica. Senza addentrarci in un campo da specialisti, era però sotto gli occhi di tutti che in novembre e dicembre i gialli fisicamente non erano adeguati al calcio attuale: se nei finali di gara troppo spesso cali o addirittura crolli, se sulle palle a metà arrivi dopo gli avversari, se anche i giocatori che hanno lo spun-

to vincente (Molina e Rizzo, tanto per fare esempi) mostrano gambe di cemento, allora il problema esiste. La lunga sosta del campionato è arrivata come la pioggia sul deserto e a questo punto poco importa se la correzione è stata fatta dal preparatore o da Novellino o in cooperativa dai due. Come diceva Mao, non importa di che colore è il gatto, l’importante è che prenda i topi. Insomma, conta solo che ora il Modena ha nuovamente le gambe, o, se si preferisce, il Canarino ha le ali per volare. Speriamo così fino alla fine del torneo, ma questo si potrà verificare solo col tempo. In alcune dichiarazioni si è poi avu-

ta la certezza, da mezze frasi qui e là, che anche la mancanza di sintonia tra il diesse Cannella e il duo Caliendo-Novellino non appesantirà più l’atmosfera. Pare che anche questo fosse diventato un fattore negativo in casa gialloblù, fermi restando i meriti del diesse che con poco ha costruito una squadra interessante. Poi, l’approdo definitivo al 4-4-2, che pare avere ridato sicurezze a una squadra un poco spaurita. Gli arrivi di Granoche e Marzorati hanno infine aumentato il tasso tecnico e di esperienza del gruppo. Insomma, non solo girata la pagina del calendario, ma proprio cambiato calendario. Naturalmente i sette punti nelle prime tre gare del 2014 dovranno essere confermati in ognuna delle prossime partite, a cominciare da quella odierna, che si gioca nell’orario più assurdo, nel quale i gialli non

hanno nemmeno una tradizione favorevole, e contro un Bari che, senza penalizzazione, avrebbe gli stessi punti del Modena. Un Bari impegnato pure sul fronte societario, tra un passivo economico pesantissimo e le speranze di un cambio di proprietà. Problemi che il Modena non ha, ma proprio per questo s’impone la massima chiarezza per non arrivare ad averli in un futuro più o meno prossimo. Claudio Romiti

Vogliamo ricordare Luigi Balzarini, uno degli eroi della doppia promozione degli anni ‘60, scomparso nei giorni scorsi all’età di 79 anni. Un saluto va anche alla tifosa Roberta che ha perso la mamma in settimana. «FORZA MODENA» periodico sportivo indipendente dal 1974 Editore

GIGLIOTTI MODENA snc Direttore Editoriale e di redazione

FEDERICO GIGLIOTTI Direttore Responsabile

CRISTIANO PECCHI Collaboratori ANDREA GIGLIOTTI CLAUDIO ROMITI CORRADO ROSCELLI LORENZO BERGAMI

Per la tua Pubblicità

Tel. 366 5678876 redazione@forzamodena.it


Sarebbe proprio bello continuare oggi con il Bari la striscia di vittorie conseguita dal Modena nelle ultime settimane, impreziosita dal pareggio contro il Palermo capolista. Tranne nella cavalcata verso la serie A della squadra di De Biasi, il Bari da anni continua ad essere un problema per i nostri colori, riuscendo sempre ad infliggere punizioni pesanti alla nostra squadra anche in stagioni non brillanti come questa. E invece bisogna farlo, bisogna continuare a recuperare posizioni in classifica, perché se questa squadra, formata da diversi giovani di ottimo livello e da capaci giocatori di categoria, non riuscisse almeno a raggiungere i playoff, non so davvero come potremmo trovare delle giustificazioni ad un girone d’andata davvero balordo, penalizzato, alla luce degli ultimi incontri, dall’assenza della doppia punta. Alle signore che vanno dalle parrucchiere la cosa forse farebbe senz’altro piacere, ma a noi che vogliamo finalmente un Modena vincente proprio no. Come si poteva pensare di lasciare là davanti solo Babacar contro tutti? E invece grazie al collaudato Stanco e al conseguente avanzamento di Molina, che pareva destinato ad una vita da terzino, il Modena è diventato più efficace e pericoloso, permettendo a molti più giocatori di andare a segno. Se iniziano ad andare regolarmente a segno Babacar, Stanco, Granoche, là dietro c’è la fila ora per provare ad andare a rete e a dare una mano. E’ cambiato tutto, abbiamo buttato via del tempo, e se Novellino è ancora sulla panchina del Modena è perché non poteva essere colpa sua. Walter facci sognare almeno tu, hai il record di promozioni! Là davanti non brilla davvero nessuno, approfittiamone, diamoci dentro!

Il Padova ha esonerato Mutti, al suo posto Michele Serena; Mutti, che era in carica dal 28 settembre quando sostituì Marcolin, paga 1 punto nelle ultime 5 partite. Altre di calciomercato. Il Siena ha dato Rubin al Chievo in cambio del difensore Pamic; lo Spezia ha preso il difensore Niko Datkovic, classe 1993, dall’HNK Rijeka. La Reggina ha preso dalla Roma il terzino sinistro Paolo Frascatore (22), Nazionale under 21, che ha iniziato la stagione al Pescara. Luca Di Matteo dal Vicenza al Padova, Tabanelli dal Cesena al Cagliari, Di Nardo dal Cittadella alla Juve Stabia, Scaglia dal Torino al Cittadella, Salviato dal Novara al Pescara, Paolucci dal Siena al Latina. Il Cittadella ha preso William Jidayi dalla Juve Stabia in cambio dell’attaccante Mattia Montini, Pizza dall’Avellino al Viareggio, Bellomo dal Torino allo Spezia, che ha preso anche il terzino destro Anthony Rivituso, classe ‘95, nazionale under 19 belga, proveniente dal Chievo, e il portiere serbo classe ‘95 Lazar Petkovic dal Milan. Zeytulayev dal Lanciano al Torino, il Padova ha preso dalla Lazio il laterale sinistro Vinícius De Freitas Ribeiro. Ruben Olivera dalla Fiorentina al Brescia; la Juve Stabia ha preso dall’Empoli, Samuele Romeo, difensore classe 1989, in cambio di Luca Martinelli, difensore classe 1988. Il Cittadella ha preso l’ex Modena Giammario Piscitella, attaccante classe ‘93 che ha iniziato la stagione al Pescara (di proprietà della Roma). Il Chievo ha dato Acosty al Carpi; Daniele Mori dal Novara al Brescia, Gallo dal Siena al Varese, Meola dal Livorno al Crotone, il difensore Borghese dallo Spezia al Lugano, Irfan Sahman dal Parma al Padova, Lazar Petkovic dal Parma allo Spezia, Andrea Casarini dal Parma al Novara, Magnani dalla Reggiana al Padova, Eric Lanini (classe 94) dalla Juventus al Palermo, Damiano Zanon dal Benevento al Bari, Andrea Bovo dallo Spezia al Pescara, Lores dal Palermo al Bari, Marcello Mancosu, esterno d’attacco classe 1992 del Selargius, ha firmato col Trapani e raggiunge i fratelli Matteo e Marco. Il Padova ha dato Celijak al Benevento in cambi di Buonaiuto; l’attaccante australiano Cristian Esposito al Novara, il Pescara ha preso dal Chievo l’attaccante maliano Mamadou Samassa (27) cedendo al Losanna l’attaccante croato Ante Vukusic (22). Giannetti dal Siena allo Spezia, Nadarevic dal Cesena al Bari, il portiere Agliardi dal Bologna al Cesena, Djiuric dal Trapani al Cittadella, Russo dal Lumezzane alla Ternana, Ceccarelli dallo Spezia al Siena, Oudamadi al Varese, Michele Ferri dall’Atalanta al Trapani, Ampuero dal Parma al Padova, Trevor Trevisan dal Padova al Varese, in cambio di Simone Pasa, Scozzarella dall’Atalanta allo Spezia, Diego Fabbrini dal Watford al Siena, La Camera dal Cittadella al Padova, Di Roberto dal Cittadella al Varese, Edgar Cani dal Carpi al Bari. Dumitru dal Cittadella al Varese in cambio di Nicola Rigoni, Abdallah Yaisien, centrocampista offensivo franco-egiziano classe ‘94 dal Bologna al Trapani, Federico Di Francesco (figlio dell’ex mister del Sassuolo) al Pescara, il Siena ha tesserato l’attaccante spagnolo Rafa Jordà svincolato dalla squadra cinese del Guizohoui Rehene.


La gara di oggi è uno scontro tra due squadre in ottima salute, che provengono da un’importante vittoa cura di Lorenzo z Bergami g ria (il Modena a Cittadella ed il Bari in casa con il Siena), e stanno riscattando un girone di andata a luci ed ombre. Guardando le statistiche delle due squadre si può dire che si assomiglino molto, anche nei numeri: 20 punti al Braglia e 9 in trasferta per i canarini e 19 al San Nicola e 10 lontano da casa per i galletti. La differenza di tre punti è dovuta esclusivamente a alla penalizzazione subita dal Bari. Un discorso assai delirò quello della situazione societaria biancorossa: bia b cato è però infatti le trattative tra la famiglia Matarrese e la mbarda capitanata dall’ex arbitro Papar cordata lombarda Paparesta si sono nelle ultime ore arenate e il futuro del Bari non sembra proprio roseo. Oggi mister Alberti dovrà fare a meno di Marino DEFENDI e Marco Ezio FOSSATI, appiedati dal giudice sportivo, per cui dovrà reinventarsi il centrocampo. In porta sarà confermato Enrico GUARNA, mentre in difesa giocheranno Marco CALDERONI, Diego POLENTA, Luca CEPPITELLI e Stefano SABELLI, con possibilità di ingresso a gara iniziata per Marco CHIOSA e Richard SAMNICK. A centrocampo sarà emergenza, ma forse potrà giocare il neoacquisto NADAREVIC, autore sabato scorso di una prestazione maiuscola e in cerca di riscatto dopo l’infelice parentesi di Cesena. Giocheranno anche Daniele SCIAUDONE, Marco ROMIZI e Lugo MARTINEZ, mentre partiranno dalla panchina Gennaro DEL VECCHIO e Lores VARELA. In attacco spazio alla coppia formata da Cristian GALANO e Joao SILVA, con la possibilità di utilizzo anche dell’ex canarino Edgar CANI, acquistato nelle ultime ore del mercato di riparazione.

IL CAMMINO DEL MODENA

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it

G. Andata 1ª 24/08/13 2ª 31/08/13 3ª 08/09/13 4ª 14/09/13 5ª 21/09/13 6ª 24/09/13 7ª 28/09/13 8ª 05/10/13 9ª 13/10/13 10ª 19/10/13 11ª 26/10/13 12ª 02/11/13 13ª 09/11/13 14ª 17/11/13

Partita MODENA-Palermo Varese-MODENA MODENA-Cittadella Bari-MODENA MODENA-Trapani Crotone-MODENA MODENA-Padova Empoli-MODENA Latina-MODENA MODENA-Reggina Spezia-MODENA MODENA-Lanciano Juve Stabia-MODENA MODENA-Carpi

1-1 1-1 2-0 1-0 3-1 3-1 3-1 2-1 0-0 3-0 2-1 1-0 1-1 2-3

15 Mancosu (Trapani). 14 Caracciolo (Brescia); Tavano (Empoli); Pavoletti (Varese). 12 Hernandez (Palermo); Antenucci (Ternana). 11 Babacar (MODENA). 10 Galabinov (Avellino); Maniero (Pescara); Ebagua (Spezia). 8 Maccarone (Empoli); Ragusa (Pescara); Giannetti (Siena). 6 Mazzarani. 3 Mangni. 2 Molina e Signori. 1 Belloni, Bianchi, Rizzo, Surraco e Zoboli.

PENALIZZAZIONI: Siena (-7); Bari (-3).

15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

23/11/13 30/11/13 07/12/13 14/12/13 21/12/13 26/12/13 29/12/13

Ternana-MODENA MODENA-Siena Novara-MODENA MODENA-Brescia Avellino-MODENA MODENA-Pescara Cesena-MODENA

G. 1ª 2ª 3ª 4ª 5ª 6ª

Ritorno 25/01/14 01/02/14 08/02/14 15/02/14 22/02/14 01/03/14

Partita Palermo-MODENA MODENA-Varese Cittadella-MODENA MODENA-Bari Trapani-MODENA MODENA-Crotone

ANDATA 14-09-13

4ª GIORNATA

1-0 0-2 0-0 1-0 2-2 1-0 2-1 1-2 4-0 3-2 1-0

BARI-MODENA CARPI-EMPOLI CITTADELLA-LATINA CROTONE-SPEZIA JUVE STABIA-SIENA NOVARA-PADOVA PALERMO-CESENA TERNANA-BRESCIA TRAPANI-REGGINA VARESE-PESCARA VIRTUS LANCIANO-AVELLINO

1-1 1-1 1-0 0-1 2-1 0-1 1-1 0-0 4-1 0-1

RITORNO 15-02-14

7ª 8ª 9ª 10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

08/03/14 15/03/14 22/03/14 25/03/14 29/03/14 05/04/14 12/04/14 19/04/14 26/04/14 03/05/14 10/05/14 13/05/14 17/05/14 25/05/14 31/05/14

Padova-MODENA MODENA-Empoli MODENA-Latina Reggina-MODENA MODENA-Spezia Lanciano-MODENA MODENA-Juve Stabia Carpi-MODENA MODENA-Ternana Siena-MODENA MODENA-Novara Brescia-MODENA MODENA-Avellino Pescara-MODENA MODENA-Cesena

ANDATA 21-09-13

5ª GIORNATA

1-1 1-2 4-1 0-2 3-1 0-0 3-1 0-1 1-1 1-1 1-0

AVELLINO-VARESE BRESCIA-CROTONE CESENA-CARPI CITTADELLA-JUVE STABIA EMPOLI-PADOVA LATINA-VIRTUS LANCIANO MODENA-TRAPANI PESCARA-BARI REGGINA-NOVARA SIENA-TERNANA SPEZIA-PALERMO

RITORNO 22-02-14


Forza Modena 748