Issuu on Google+

39° ANNO

Stampa e rilegatura tesi di laurea, biglietti da visita, volantini, cataloghi, manifesti, adesivi, prespaziati, cartelli, striscioni, gadget...

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it Numero 746 - ANNO XXXIX 26 Dicembre 2013

Sfoglialo online su www.issuu.com/forzamodena

Via degli Inventori, 11 Modena Tel 059.9781482

Gigliotti Modena Editore - Direttore Responsabile Cristiano Pecchi - Reg. Trib. di Modena N. 562 del 15-1-75 - Stampa digitale Eurocopia Servizi Fotocomposizione interna - Tariffa Regime Libero Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale 70% - DCB Modena - Contiene I.P.

Omaggio

IL LAMBRUSCO DOC DAL 1860 Arriva il Pescara reduce da quattro successi consecutivi

La crisi di risultati continua, tre sconfitte consecutive e sette partite senza vittorie; Novellino deve trovare la soluzione, non possiamo sempre recriminare contro la sfortuna. Buon anno...

Foto Daniela Malvasi

Via Paolo Ferrari, 21/25

M O D E N A

Te l . 0 5 9 . 2 3 9 0 0 4 Prima della partita passa da noi!!!

MENU DEL TIFOSO € 16,00 Primi: Gramigna alla Salsiccia o Tagliatelle al Ragù o alla Romagnola. Secondi: Braciola alla Griglia o Bocconcini di Manzo all’Aceto. 1 Bottiglia di Lambrusco (ogni 2 pax), Acqua, Caffè. Amari esclusi.

ROUGE e NOIR di Rossi Marcello e C. s.n.c. installazione e riparazioni elettrodomestici e condizionatori Via Don Maselli 24 • Casinalbo (MO) • Tel 059.551582 Cell 3388613542 - 3396882536 • rouge.installazioni-riparazioni@hotmail.it

MODENA ALLENATORE Walter A. Novellino PORTIERI 1 Man f red i n i 12 Pi n s o g l i o 22 Co s tan ti n o DIFENSORI 2 Cal ap ai 5 Mi n ar i n i 13 G o z z i 14 Po ten z a 26 Ci o n ek 27 Man f r i n 28 Z o b o l i 29 G aro f al o

LE ROSE

CENTROCAMPISTI 4 Nard i n i 8 Signori 10 Maz z ar an i 11 R i z z o 17 Mo l i n a 20 S al i f u 21 Dal l a B o n a 23 B el l o n i 24 B i an ch i 30 B u r r ai ATTACCANTI 3 S u r r aco 7 S tan co 9 Bruno 15 B ab acar 19 Man g n i

PESCARA

ALLENATORE Pasquale Marino PORTIERI 1 Pi g l i acel i 22 Pel i z z o l i 25 B el ard i 40 Sav el l o n i DIFENSORI 3 F r as cato re 5 Cap u an o 6 Z au r i 14 B al z an o 15 B o cch etti 21 Sch i av i 23 Co s i c 29 R o s s i 33 Z u p ar i c

CENTROCAMPISTI 1 0 Vi v i a n i 1 6 Br u gma n 1 7 F or n i t o 18 Rizzo 20 Nielsen 2 7 R a gu s a 3 0 K a ba s h i ATTACCANTI 7 P ol i t a n o 9 Piscitella 1 1 C u t ol o 1 3 Vu k u s i c 1 9 M a n i e ro 3 1 P a dov a n 3 2 S for z i n i 46 Mascara


Il panettone ormai è andato di traverso, vediamo almeno di salvare il brindisi di fine anno. Anche se, continuando così, ci sarà poco da brindare. Il Modena si avvia a congedarsi dal girone d’andata e dall’anno solare nel modo peggiore, cioè a suon di risultati negativi e soprattutto a digiuno di vittorie. Sono sette partite che i gialli non vincono e arrivano alla sfida odierna con il Pescara sulla scia di tre sconfitte consecutive. Bastano questi dati per far capire l’importanza della gara con la squadra di Marino. Non siamo ancora

a metà campionato, il Modena ha ancora un vantaggio, sia pure esiguo (2 punti), sulla zona retrocessione, ma al giro di boa è sempre bene arrivarci nelle condizioni migliori possibili, di classifica, di serie di risultati, quindi di condizione psicologica. Particolarmente da quando, e questo è il secondo anno, la sosta in serie B è così lunga: un conto è fare i richiami di preparazione atletica con lo spirito giusto, altra cosa stare a rimuginare su un crollo verticale. Tale sarebbe infatti in caso di altre due sconfitte, oggi con il Pe-

scara, domenica a Cesena. Due risultati positivi, magari due vittorie, o un successo e un pareggio, ridarebbero serenità a un ambiente che invece si sta deprimendo, anche per qualche bordata della sorte. Ad Avellino la prestazione dei gialli è stata migliore rispetto ad altre trasferte, ma a condannarli alla sconfitta sono stati anche i pali colpiti e un gol, il primo, probabilmente viziato da fuorigioco. Magari, nel secondo tempo, dovendo rimontare due gol, poteva essere più incisivo Doudou che Belloni, come si è visto in altre partite, proprio per le diverse caratteristiche dei due giocatori. Invece il giovane di origine africana, dopo la prima volta nella formazione iniziale a Novara, è stato subito accantonato nell’intervallo di quella gara, quasi

che il brutto primo tempo di tutta la squadra fosse stato colpa sua. Oggi comunque la squadra di Novellino deve ripartire dalle note positive di sabato scorso, dal ritorno al gol di Babacar e dalla consapevolezza che la sua faccia migliore, ammirata nelle prime sei partite casalinghe, non può essere svanita improvvisamente. Ci sarebbe da parlare anche del nuovo capitolo del calcioscommesse, ma i problemi è meglio affrontarli uno alla volta, anche nella speranza che per il Modena tutto si risolva in una bolla di sapone. Claudio Romiti «FORZA MODENA» periodico sportivo indipendente dal 1974 Editore

GIGLIOTTI MODENA snc Direttore Editoriale e di redazione

FEDERICO GIGLIOTTI Direttore Responsabile

CRISTIANO PECCHI Collaboratori ANDREA GIGLIOTTI CLAUDIO ROMITI CORRADO ROSCELLI LORENZO BERGAMI

Per la tua Pubblicità

Tel. 366 5678876 redazione@forzamodena.it

COSTRUZIONI MECCANICHE Via Gazzotti, 301 - MODENA - Tel. 059/282575 - Fax 059/285715 E-mail: bomberinox@alice.it


Solo una vittoria contro il rinato Pescara potrebbe salvare il finale di campionato del 2013 per il Modena. Ci siamo persi, abbiamo buttato via l’ottimo avvio di campionato, ma fino a quando fuori perderemo sempre e in casa non si vincerà più, dovremo continuare a guardarci anche alle spalle. Siamo diventati la terza squadra della provincia, siamo finiti dietro non solo al Sassuolo ma anche al sorprendente Carpi. Una debacle che per i tifosi gialloblù è impossibile da digerire, da comprendere. Essere diventati, dopo un secolo, gli zimbelli del calcio della nostra provincia mette a dura prova ogni tifoso; per seguire i gialli serve davvero grande spirito geminiano. D’accordo non siamo in C, ma qui urge trovare stimoli nuovi e, soprattutto, personaggi in grado di ridare alla nostra maglia colori meno sbiaditi. Non ci siamo per niente, bisogna reagire velocemente, con rabbia e orgoglio. Sempre se i giocatori che vanno in campo, lo staff che va in panchina e la proprietà che va in tribuna ne abbiano... Buon 2014 Modena, sarebbe ora!!

Spezia, si cambia. Esonerato Stroppa a La Spezia, squadra affidata a Devis Mangia (che ha debuttato sabato battendo 2-0 il Lanciano) ex allenatore della Under 21 che ha vinto la concorrenza di Mimmo Di Carlo; a La Spezia c’è anche un nuovo direttore generale, Umberto Marino. Ricorso per Carpi-Palermo. Il Palermo ha presentato ricorso al Giudice Sportivo sulla regolarità della gara persa a Carpi, di cui ha chiesto la ripetizione per errore tecnico, a causa dell’arbitraggio di Roberto Candussio, avvenuto alla presenza sugli spalti dell’ex arbitro Morganti, componente della commissione CAN B e persona di riferimento di Domenico Messina, responsabile della stessa commissione. Secondo Perinetti, direttore responsabile dell’area tecnica del Palermo, si è trattato di “un killeraggio scientifico” da parte di Candussio. Poi a dare manforte al comunicato stampa emesso dal Palermo ci ha pensato il presidente Zamparini, che ha anche rivelato un retroscena. “Il sindaco di Sevegliano (paese natale di Zamparini e Candussio, NDR) mi ha ricordato che cinque anni fa ho licenziato il padre di Candussio”. Pronta la replica del signor Aldo Candussio, ex dipendente pubblico e geometra, adesso pensionato. Candussio senior ha fatto sapere di “non aver mai lavorato per una società gestita da Zamparini”. Poi però la mezza ammissione: in realtà il padre dell’arbitro Candussio ha detto di aver lavorato per una società che collaborava con Zamparini. Da quanto appreso si tratterebbe della società Montemare e Aldo Candussio si è occupato del settore progettistica per circa dieci anni, poi il rapporto s’è interrotto bruscamente. Secondo alcuni Candussio avrebbe consumato la vendetta per il padre, mentre Perinetti ha rincarato la dose parlando di minacce del quarto uomo che “ha ripetutamente inteso minacciare di provvedimenti disciplinari i nostri tesserati (in campo e in panchina) ed istigato l’arbitro alla messa in atto degli stessi”. Se però non sarà ammesso l’errore tecnico, dallo stesso arbitro, il ricorso non potrà trovare accoglimento.


Oggi, nell’inconsueto turno di Santo Stefano i canarini, reduci da tre sconfitte consecutive, dovranno affrontare a cura di Lorenzo Bergami la formazione più in forma del momento, il Pescara di mister Marino. Gli abruzzesi, dopo avere collezionato quattro vittorie di fila, occupano attualmente il quinto posto in graduatoria. Dopo un avvio certamente un po’ stentato i biancoazzurri hanno trovato la quadratura del cerchio e adesso sono a ridosso delle primissime. Vediamo la formazione che schiererà oggi Marino: in porta sarà certamente fo form confermato Emanuele BELARDI, davanti al quale gioch giocheranno Luciano ZAURI, Raffaele SCHIAVI, Marco CAPUANO gioche e Darko ZUPARICH ZUPARICH, con possibilità di utilizzo di Antonio BOCCHETTI, Paolo FRASCATORE o Andrea ROSSI. A centrocampo invece ci saranno Gaston BRUGMAN, Antonino RAGUSA, Giuseppe FORNITO ed Elvis KABASHI, anche se non è escluso che Marino voglia fare giocare davanti al suo ex pubblico Gianmario PISCITELLA, che certo non ha lasciato un ricordo indelebile nei tifosi canarini. In attacco potrebbe trovare spazio dal primo minuto Aniello CUTOLO, autore sabato scorso di una rete straordinaria che ha deciso la partita contro i suoi ex compagni del Padova. Sicuro di un posto da titolare è certamente Riccardo MANIERO, mente potrebbero entrare a gara iniziata Giuseppe MASCARA e Ferdinando SFORZINI, al quale non verranno risparmiati i consueti fischi ed improperi da parte del pubblico del Braglia. Ai canarini oggi va una preghiera, cercate per una volta di non farci rimanere sullo stomaco il pranzo di Natale e cercate di vincere col Pescara, per poi andare con tranquillità a fare gli auguri di buon anno al Cesena... IL CAMMINO DEL MODENA

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it

G. Andata 1ª 24/08/13 2ª 31/08/13 3ª 08/09/13 4ª 14/09/13 5ª 21/09/13 6ª 24/09/13 7ª 28/09/13 8ª 05/10/13 9ª 13/10/13 10ª 19/10/13 11ª 26/10/13 12ª 02/11/13 13ª 09/11/13 14ª 17/11/13

Partita MODENA-Palermo Varese-MODENA MODENA-Cittadella Bari-MODENA MODENA-Trapani Crotone-MODENA MODENA-Padova Empoli-MODENA Latina-MODENA MODENA-Reggina Spezia-MODENA MODENA-Lanciano Juve Stabia-MODENA MODENA-Carpi

1-1 1-1 2-0 1-0 3-1 3-1 3-1 2-1 0-0 3-0 2-1 1-0 1-1 2-3

15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

23/11/13 30/11/13 07/12/13 14/12/13 21/12/13 26/12/13 29/12/13

Ternana-MODENA MODENA-Siena Novara-MODENA MODENA-Brescia Avellino-MODENA MODENA-Pescara Cesena-MODENA

G. 1ª 2ª 3ª 4ª 5ª 6ª

Ritorno 25/01/14 01/02/14 08/02/14 15/02/14 22/02/14 01/03/14

Partita Palermo-MODENA MODENA-Varese Cittadella-MODENA MODENA-Bari Trapani-MODENA MODENA-Crotone

ANDATA 26-12-13

13 Mancosu (Trapani); Pavoletti (Varese). 11 Caracciolo (Brescia); Tavano (Empoli. 10 Babacar (MODENA); Hernandez (Palermo); Maniero (Pescara). 9 Antenucci (Ternana). 8 Maccarone (Empoli); Ebagua (Spezia). 7 Galabinov (Avellino); Giannetti (Siena). 6 Galano (Bari); Jonathas (Latina); Belotti (Palermo); Ragusa (Pescara); Rosina (Siena). 5 Mazzarani. 3 Mangni. 2 Signori. 1 Belloni, Bianchi e Surraco.

PENALIZZAZIONI: Siena (-5); Bari (-3).

20ª GIORNATA BARI-SPEZIA EMPOLI-CITTADELLA JUVE STABIA-BRESCIA LATINA-CESENA MODENA-PESCARA PADOVA-SIENA PALERMO-TERNANA REGGINA-AVELLINO TRAPANI-CROTONE VARESE-NOVARA VIRTUS LANCIANO-CARPI

1-1 1-1 1-0 0-1 2-1

RITORNO 25-05-14

7ª 8ª 9ª 10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

08/03/14 15/03/14 22/03/14 25/03/14 29/03/14 05/04/14 12/04/14 19/04/14 26/04/14 03/05/14 10/05/14 13/05/14 17/05/14 25/05/14 31/05/14

ANDATA 29-12-13

Padova-MODENA MODENA-Empoli MODENA-Latina Reggina-MODENA MODENA-Spezia Lanciano-MODENA MODENA-Juve Stabia Carpi-MODENA MODENA-Ternana Siena-MODENA MODENA-Novara Brescia-MODENA MODENA-Avellino Pescara-MODENA MODENA-Cesena

21ª GIORNATA AVELLINO-PADOVA BRESCIA-TRAPANI CARPI-JUVE STABIA CESENA-MODENA CITTADELLA-VIRTUS LANCIANO CROTONE-PALERMO NOVARA-BARI PESCARA-EMPOLI SIENA-VARESE SPEZIA-LATINA TERNANA-REGGINA

RITORNO 31-05-14


Forza Modena 746