Issuu on Google+

39° ANNO

Stampa e rilegatura tesi di laurea, biglietti da visita, volantini, cataloghi, manifesti, adesivi, prespaziati, cartelli, striscioni, gadget...

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it Numero 744 - ANNO XXXIX 30 Novembre 2013

Sfoglialo online su www.issuu.com/forzamodena

Via degli Inventori, 11 Modena Tel 059.9781482

Gigliotti Modena Editore - Direttore Responsabile Cristiano Pecchi - Reg. Trib. di Modena N. 562 del 15-1-75 - Stampa digitale Eurocopia Servizi Fotocomposizione interna - Tariffa Regime Libero Poste Italiane s.p.a. - Spedizione in Abbonamento Postale 70% - DCB Modena - Contiene I.P.

Omaggio

IL LAMBRUSCO DOC DAL 1860 Al Braglia contro il Siena per provare a ripartire

Nelle prime quindici giornate abbiamo visto una squadra con enormi possibilità composta da giovani che calcheranno presto palcoscenici più importanti; la ricerca della maturità continua.

La coerografia della Curva Sud in Modena-Carpi

Via Paolo Ferrari, 21/25

M O D E N A

Te l . 0 5 9 . 2 3 9 0 0 4 Prima della partita passa da noi!!!

MENU DEL TIFOSO € 16,00 Primi: Gramigna alla Salsiccia o Tagliatelle al Ragù o alla Romagnola. Secondi: Braciola alla Griglia o Bocconcini di Manzo all’Aceto. 1 Bottiglia di Lambrusco (ogni 2 pax), Acqua, Caffè. Amari esclusi.

ROUGE e NOIR di Rossi Marcello e C. s.n.c. installazione e riparazioni elettrodomestici e condizionatori Via Don Maselli 24 • Casinalbo (MO) • Tel 059.551582 Cell 3388613542 - 3396882536 • rouge.installazioni-riparazioni@hotmail.it

MODENA ALLENATORE Walter A. Novellino PORTIERI 1 Man f red i n i 12 Pi n s o g l i o 22 Co s tan ti n o DIFENSORI 2 Cal ap ai 5 Mi n ar i n i 13 G o z z i 14 Po ten z a 26 Ci o n ek 27 Man f r i n 28 Z o b o l i 29 G aro f al o

LE ROSE

CENTROCAMPISTI 4 Nard i n i 8 Si g n o r i 10 Maz z ar an i 11 R i z z o 17 Mo l i n a 20 Sal i f u 21 Dal l a B o n a 23 B el l o n i 24 B i an ch i 30 B u r r ai ATTACCANTI 3 Su r r aco 7 Stan co 9 Bruno 15 B ab acar 19 Man g n i

SIENA

ALLENATORE Mario Beretta PORTIERI 1 L am an n a 12 F arel l i 22 B u cu ro i u 31 Co n ti DIFENSORI 2 Mu l as 3 Grillo 5 Del l af i o re 6 An g el o 11 F ed d al 13 Cres cen z i 17 B el m o n te 18 Mi l o s 19 Mo rero 32 Math eu

Arbitro: Emilio Ostinelli di Como

CENTROCAMPISTI 8 Ve r ga s s ol a 16 Mannini 2 1 D ’ a gos t i n o 2 3 S c h i a v on e 2 4 S pi n a z z ol a 2 6 Va l i a n i 2 9 G i a c oma z z i 30 Pulzetti ATTACCANTI 7 Giannetti 9 P a ol u c c i 1 0 J a gu a r i be 1 4 S c a pu z z i 2 0 R os i n a 2 7 R os s e t i 2 8 M on n i


Due squadre forti in casa, con qualche problema in trasferta. Sono queste le caratteristiche che accomunano Modena e Siena, al momento appaiate in classifica a quota 20, anche se i bianconeri sul campo hanno conquistato 25 punti e sono pari ai gialli solo perché pagano una pesante penalizzazione. Diciassette punti su 24 nelle gare interne per il Siena, che fuori ne ha raccolti 9 su 21, e prima del posticipo di domenica scorsa a Carpi, dove ha trovato la prima vittoria esterna, erano solo 5. Sembra quasi di vedere il ruolino del Modena: 16 su 21 al Braglia, 4 su 24 in trasferta. Insomma, due formazioni dal cammino fin qui

molto simile, anche se entrambe ultimamente hanno lanciato segnali di svolta nelle gare esterne, i toscani appunto vincendo la prima e i gialli collezionando tre pareggi consecutivi. Quello in cui differiscono le due squadre è l’obiettivo stagionale, cioè il ritorno in serie A per il Siena, malgrado i tanti problemi economici, su tutti l’abbandono del Montepaschi, mentre il Modena ha innanzitutto il traguardo di una tranquilla salvezza. Se i toscani non possono non pensare alla serie A, diretta o attraverso i play off, visto l’organico che hanno (Dellafiore, Angelo, Valiani, D’Agostino, Vergassola, Rosina, Giannetti, Paolucci,

Mannini, Giacomazzi, Pulzetti, solo per citare i più noti), il Modena in realtà non sa ancora a cosa pensare. Finora è in linea con l’obiettivo di cui sopra e il suo cammino (5 vittorie, 5 pari, 5 sconfitte) è l’emblema dell’equilibrio, ma in gran parte delle partite casalinghe e in qualche squarcio di quelle in trasferta ha lasciato intravedere potenzialità (e che potenzialità!) per adesso solo parzialmente espresse. Paradossalmente, in contrasto con i numeri sopra esposti, a questa squadra finora è mancato proprio l’equilibrio, cioè un’apprezzabile continuità di rendimento, quindi di risultati. L’altalena tra gare interne ed esterne può essere spiegata con qualche calo di tensione, qualche carenza di personalità, la giovane età di gran parte di questi giocatori. Siamo però sicuri che per primo proprio Novellino rosica, ben consapevole delle suddette potenzialità ma anche dell’incapacità della

squadra di esprimerle. A proposito di potenzialità, oggi si dovrebbe vedere in campo per la prima volta dall’inizio la coppia Babacar-Mangni: se s’intendono loro due, c’è da divertirsi. Fermo restando che la squadra, nella quale potrebbe esserci l’importantissimo rientro di Zoboli, deve accompagnarli adeguatamente, perché neppure loro possono fare miracoli. In conclusione, quella con il Siena si presenta come gara tutta da vedere e speriamo che alla fine lo diventi soprattutto per merito del Modena, che deve anche farsi perdonare la figuraccia fatta contro il Carpi. Claudio Romiti «FORZA MODENA» periodico sportivo indipendente dal 1974 Editore

GIGLIOTTI MODENA snc Direttore Editoriale e di redazione

FEDERICO GIGLIOTTI Direttore Responsabile

CRISTIANO PECCHI Collaboratori ANDREA GIGLIOTTI CLAUDIO ROMITI CORRADO ROSCELLI LORENZO BERGAMI

Per la tua Pubblicità

Tel. 366 5678876 redazione@forzamodena.it

COSTRUZIONI MECCANICHE Via Gazzotti, 301 - MODENA - Tel. 059/282575 - Fax 059/285715 E-mail: bomberinox@alice.it


Dopo il derby disastroso perso contro il Carpi, da cui dovremmo imparare l’efficacissimo atteggiamento sempre mostrato in trasferta, ecco proprio il Siena, vittorioso proprio al Cabassi contro i non irresistibili biancorossi, per un Modena che deve ritornare al successo al più presto per non perdere la zona play off. L’importante sarà smetterla di regalare i troppi rigori che la nostra difesa continua sistematicamente a concedere agli avversari: a La Spezia, a Castellamare di Stabia, al Braglia nel derby, a Terni sabato scorso. Almeno sei punti gettati al vento per la poca attenzione dei nostri gialloblù, che solo un autentico giocatore da trasferta come Doudou Mangni è riuscito a rendere meno pesanti per il nostro campionato. Babacar al Braglia e Mangni in trasferta, ecco i bomber che stanno permettendo al Modena di essere ancora messi bene in classifica. A centrocampo bisogna proteggere di più la nostra retroguardia, spesso surclassata dalle giocate di giocatori magari non eccelsi ma ai quali viene forse lasciata troppa libertà. Avete visto tutti il Lanciano all’opera contro il Modena; micca dei fenomeni, ma corsa, agonismo e voglia da vendere. La stessa cosa vale per il Carpi. Facciamo giocare troppo gli avversari e non va bene se abbiamo anche solo un briciolo di ambizione. Fu il Siena con una vittoria a Modena a condannarci praticamente alla serie B l’ultima volta che siamo stati in serie A; per me basterebbe questo particolare per correre come un matto una partita intera. Da questi ragazzi, molti dei quali anche nel giro delle nazionali giovanili e dei club che contano, è logico aspettarsi molto di più. La sconfitta nel derby ha rotto un feeling con un pubblico che si era creato con un grande rendimento interno. Bisogna ricostruirlo subito. E’ così che si riporta la gente allo stadio.

Nuovi d.s. La Juve Stabia ha raggiunto l’accordo con l’avv. Fabio Lupo per ricoprire il ruolo di direttore sportivo. L’avv. Lupo, nativo di Pescara, ha svolto l’attività di direttore sportivo di diverse società tra cui Giulianova, Ascoli, Manfredonia e Torino ed è stato anche il responsabile del settore giovanile nonchè del mercato estero della Sampdoria. A Novara si è dimesso il d.s. Luca Cattani dopo 5 mesi di lavoro; il nuovo d.s. è Fabrizi Larini, Esoneri a Castellammare, Varese e Novara. La Juve Stabia ha anche esonerato Pietro Braglia, al suo posto Fulvio Pea, che ha vinto la concorrenza di Tesser, Brini, Dionigi e Gautieri. Alla Juve Stabia, come vice allenatore è arrivato Mario Ansaldi, 11 presenze nel Modena nella stagione 91/92. Gautieri è andato invece a Varese al posto dell’esonerato Sottili, con contratto fino a fine stagione. Cambio anche a Novara; esonerato Aglietti dopo un anno esatto (arrivò il 17/11/12 ed è stato esonerato il 18/11/12) e tutto il suo staff; il nuovo mister è Alessandro Calori. Aglietti paga una serie nera di 10 gare senza vittorie con 6 pareggi e 4 sconfitte. Rocchi al Padova. Il Padova ha preso l’attaccante classe 1977 Tommaso Rocchi, svincolato, con contratto fino a giugno 2014.

#iotifomodena

LA TAVOLA ROTONDA

Giovedì 12 dicembre 2013 ore 20,00 Polisportiva San Faustino - Via Wiligelmo - Modena

UN MOMENTO DI INCONTRO TRA TUTTI I TIFOSI GIALLOBLÙ PER DISCUTERE DEL MODENA F.C. ED AVANZARE PROPOSTE ALLA SOCIETÀ Saranno presenti rappresentanti di tutti i gruppi organizzati del tifo modenese. Moderatore: Gian Paolo Maini, giornalista e tifoso • I tifosi negli stadi: cosa fare perché il Modena possa essere sempre più sostenuto dai suoi tifosi? • I tifosi nel territorio: cosa fare perché si rafforzi il legame tra il Modena e il nostro territorio? • I tifosi nella società: cosa fare per avere voce in capitolo nella vita del Modena? INVIA LE TUE PROPOSTE via mail: iotifomodena@gmail.com via twitter all’hashtag #iotifomodena sulla pagina Facebook AZIONARIATO POPOLARE MODENA SPORT CLUB via SMS al 366.5678.876


Oggi i canarini ospiteranno il Siena, reduce dalla bella vittoria al Cabassi contro il Carpi. I bianconeri toscani però saa cura di Lorenzo Bergami ranno privi del mister BERETTA (che oggi sarà rimpiazzato dal d da secondo Max CANZI), appiedato per una giornata Sportivo per l’espulsione rimediata domenica dal Giudice G scorsa. scor rsa Il Siena ha attualmente in classifica 20 punti, anche se sul ssu campo ne ha conquistati 25 (deve infatti scontare cindi penalizzazione) ed è sulla carta una seria pretenque punti p verrà schierata oggi contro il Modena: in porta sarà certadente ente alla promozione in serie A. Vediamo la formazione che verr ve interessanti dell’intera serie B, davanti al quale i tre difensori mente confermato Emanuele LAMANNA, uno dei portieri più intere inte Carlos MATHEU. Sulle fasce laterali giocheranno Mariacentrali saranno Zouhair FEDDAL, FEDDAL Paolo Hernan DELLAFIORE e C no ANGELO e Fabrizio GRILLO, con possibilità di utilizzo anche di Mato MILOS. A centrocampo rientreranno dopo un turno di squalifica Guillermo GIACOMAZZI e Nico PULZETTI, che riprenderanno il loro posto da titolari. Giocheranno anche Gaetano D’AGOSTINO e Simone VEGASSOLA in un centrocampo dove la qualità non manca, mentre difficilmente troveranno spazio Leonardo SPINAZZOLA, Francesco VALIANI, e Daniele MANNINI. In attacco è probabile che Canzi si affidi al solo Alessandro ROSINA ovvero, in caso venga sacrificato un centrocampista, anche a Niccolò GIANNETTI. Il parco attaccanti del Siena è composto anche da Valerio ROSSETI e Michele PAOLUCCI: quest’ultimo scalpita per un posto da titolare, ma pare che anche oggi debba partire dalla panchina. Il Siena è una formazione certamente molto attrezzata, pronta per un rapido ritorno in serie A. Ma oggi i canarini devono riprendere il ritmo casalingo inopinatamente interrotto con il Carpi!

IL CAMMINO DEL MODENA

Info: 366 5678876

coopmodenasportclub.it

G. Andata 1ª 24/08/13 2ª 31/08/13 3ª 08/09/13 4ª 14/09/13 5ª 21/09/13 6ª 24/09/13 7ª 28/09/13 8ª 05/10/13 9ª 13/10/13 10ª 19/10/13 11ª 26/10/13 12ª 02/11/13 13ª 09/11/13 14ª 17/11/13

Partita MODENA-Palermo Varese-MODENA MODENA-Cittadella Bari-MODENA MODENA-Trapani Crotone-MODENA MODENA-Padova Empoli-MODENA Latina-MODENA MODENA-Reggina Spezia-MODENA MODENA-Lanciano Juve Stabia-MODENA MODENA-Carpi

1-1 1-1 2-0 1-0 3-1 3-1 3-1 2-1 0-0 3-0 2-1 1-0 1-1 2-3

15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

23/11/13 30/11/13 07/12/13 14/12/13 21/12/13 26/12/13 29/12/13

Ternana-MODENA MODENA-Siena Novara-MODENA MODENA-Brescia Avellino-MODENA MODENA-Pescara Cesena-MODENA

G. 1ª 2ª 3ª 4ª 5ª 6ª

Ritorno 25/01/14 01/02/14 08/02/14 15/02/14 22/02/14 01/03/14

Partita Palermo-MODENA MODENA-Varese Cittadella-MODENA MODENA-Bari Trapani-MODENA MODENA-Crotone

ANDATA 30-11-13

10 Mancosu (Trapani). 9 Tavano (Empoli); Babacar (MODENA); Hernandez (Palermo); Antenucci 7 Giannetti (Siena). (Ternana); Pavoletti (Varese). 6 Galabinov (Avellino); Caracciolo (Brescia); Maccarone (Empoli); Maniero (Pescara); Ebagua (Spezia). 5 Castaldo (Avellino); Bernardeschi e Torromino (Crotone); Jonathas (Latina); Lafferty (Palermo); Ragusa (Pescara); Rosina (Siena). 4 Mazzarani. 3 Mangni. 2 Signori. 1 Belloni, Bianchi e Surraco.

PENALIZZAZIONI: Siena (-5); Bari (-3).

16ª GIORNATA AVELLINO-CESENA BARI-TERNANA EMPOLI-BRESCIA LATINA-JUVE STABIA MODENA-SIENA PADOVA-CROTONE PALERMO-NOVARA PESCARA-CARPI REGGINA-SPEZIA TRAPANI-VIRTUS LANCIANO VARESE-CITTADELLA

1-1

RITORNO 03-05-14

7ª 8ª 9ª 10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª

08/03/14 15/03/14 22/03/14 25/03/14 29/03/14 05/04/14 12/04/14 19/04/14 26/04/14 03/05/14 10/05/14 13/05/14 17/05/14 25/05/14 31/05/14 ANDATA 07-12-13

Padova-MODENA MODENA-Empoli MODENA-Latina Reggina-MODENA MODENA-Spezia Lanciano-MODENA MODENA-Juve Stabia Carpi-MODENA MODENA-Ternana Siena-MODENA MODENA-Novara Brescia-MODENA MODENA-Avellino Pescara-MODENA MODENA-Cesena

17ª GIORNATA BRESCIA-REGGINA CARPI-VARESE CESENA-PADOVA CITTADELLA-TRAPANI CROTONE-EMPOLI JUVE STABIA-BARI NOVARA-MODENA SIENA-PESCARA SPEZIA-AVELLINO TERNANA-LATINA VIRTUS LANCIANO-PALERMO

RITORNO 10-05-14


Forza Modena 744