Page 1

Newsletter DICEMBRE 2010

Un saluto a tutti i giovani da

Linda Mastrominico

assessore alle politiche giovanili Ciao a tutti, sono Linda Mastrominico - Assessore InformaGiovani della Provincia di Avellino.

alle

Politiche

Giovanili

e

Continuo sempre e con tanto entusiasmo l’attuazione del mio programma che ha tra le sue priorità la comunicazione ai giovani. A tal fine vi informo, in anteprima, che l’Assessorato ha pianificato per il 2011 l’organizzazione di una manifestazione che vedrà in campo tutti gli attori coinvolti nelle Politiche Giovanili al fine di individuare i bisogni emergenti della gioventù locale e confrontarsi con il territorio. Ovviamente, siete già tutti invitati a partecipare sin da oggi!

L’Assessore

Scrivetemi alla mail: informagiovani@provincia.avellino.it

NEWSLETTER Il notiziario d’informazione per i giovani

L’Agenzia Servizi InformaGiovani - ASIG - intende con “GIOVANIEUROFLASHNEWS” dare informazioni e comunicazioni utili per tutti i giovani. Lo strumento informativo è diretto a tutta la rete afferente alle Politiche giovanili della Provincia di Avellino (Forum, IG, scuole, associazioni, etc.) e consiste in una selezione di news raccolta sul web tra i principali siti di interesse giovanile (Europa, Eurodesk, Ministero della Gioventù, Regione Campania, Enti, associazioni, etc.)

IN QUESTO NUMERO Sommario

Forum della Gioventù……………p. 2 Giovani a scuola ……………p. 4 Professioni……………p. 6 Lavoro e giovani……………p. 7 Educazione Permanente……………p. 7 Vita sociale e sanità……………p. 10 Cultura, tempo libero e sport………p. 11 Vacanze e turismo……………p. 15 Estero……………p. 16 Informazione locale……………p. 18 Rete InformaGiovani……………p. 20

1


FORUM della GIOVENTÙ Notizie ed appuntamenti dal Coordinamento e dai Forum locali

PROVINCIA DI AVELLINO ASCO- Linee Guida per la presentazione dei Progetti dei Forum aderenti al Coordinamento L’Assessorato alle Politiche Giovanili ed InformaGiovani della Provincia di Avellino, attraverso l’Ufficio Politiche Giovanili, presenta l’azione “AS.CO Affrontare le Sfide - Creare Opportunità”- linea di cofinanziamento, scelta per l’annualità 2010, per sostenere i progetti presentati dai giovani impegnati nelle attività dei Forum Comunali afferenti al Coordinamento provinciale. Qui sono disponibili le linee guida per la presentazione dei progetti e la relativa documentazione: LINEE GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DEI FORUM Allegato A Modello 1 Richiesta di finanziamento Modello 2 Scheda dati strutturali Modello 3 Proposta Progettuale Modello 4 Scheda rendicontazione fondi 2008 Scadenza: 30/12/2010

COORDINAMENTO PROVINCIALE FORUM DELLA GIOVENTU’ Si è tenuta lo scorso giovedì 25 novembre ad Avellino, presso il Centro ―Samantha Della Porta‖la seduta del Consiglio Generale del Coordinamento Provinciale dei Forum Comunali della Gioventù della Provincia di Avellino. Si è discusso dei seguenti punti all’ordine del giorno: • Comunicazioni ed informazioni; • Forum dei Giovani di Avellino; • Sviluppo redazione provinciale Forum della Gioventù; • Richieste Forum dei Giovani alla Provincia di Avellino; • Bilancio annuale delle attività; • Prossima riunione di Consiglio Generale; • Varie ed eventuali In particolare, ci si è soffermati sulle Linee Guida 2010 per la presentazione dei progetti dei Forum comunali e della Costituzione del Forum della Gioventù di Avellino. Tra le decisioni adottate si è stabilito di redigere un documento indirizzato alla Provincia di Avellino in cui richiedere la disponibilità eventuale di ulteriori fondi per le attività dei Forum e di una sede attrezzata dedicata. www.reteforumav.eu

NEWS DAI FORUM FORUM DI TORRIONI: Adesione al Coordinamento Ha aderito recentemente al Coordinamento Provinciale il Forum di Torrioni che è costituito dai seguenti componenti Presidente: Fabio Oliviero Delegati al Coordinamento: Romina Oliviero, Antonella Iommazzo forumgiovanitorrioni@libero.it FORUM DI BISACCIA: fino al 6 dicembre la mostra al Castello Il Forum della Gioventù di Bisaccia nella giornata del 21 Novembre 2010 presso il 2


Castello ducale di Bisaccia, ha esposto il problema sempre più grave ed insistente del futuro dei giovani nei comuni piccoli ed impoveriti dell'Irpinia. il Forum ha voluto mettere in evidenza che il post terremoto non ha dato modo e possibilità ai nostri paesi di crescere, ma al contrario ha impoverito ancora di più le nostre terre ricostruendo paesi fantasma e mettendo su aziende destinate a breve vita. Le attività del Forum locale non si fermano, ma proseguono e si concretizzano nella giornata del 29 Novembre 2010, dove ci sarà la presentazione del libro ''NON SEMBRAVA NOVEMBRE QUELLA SERA" di Stefano Ventura. Intanto la mostra fotografia e multimediale sul terremoto inaugurata nella giornata del 21 Novembre, dal Forum della gioventù rimane aperta al pubblico fino al 6 gennaio 2010. http://www.facebook.com/group.php?gid=78833043050

FORUM DI FLUMERI: Bollettino ''Gazzetta dei Giovani'' I ragazzi di Flumeri hanno redatto la sesta edizione della ''Gazzetta dei Giovani'', un mensile che riesce ad aggregare attorno alla sua realizzazione un gran numero di componenti del forum e a suscitare sempre dei favorevoli apprezzamenti da parte della comunità locale. Molte le tematiche trattate all'interno del giornalino, che spaziano dalle problematiche giovanili (quali lavoro, la precarizzazione della vita etc. ) sino a temi di carattere più ludico. In attesa del prossimo numero vi invitiamo a leggere il giornalino in pdf Gazzetta dei Giovani.

FORUM ARIANO IRPINO- Elezioni a gennaio 2011 Il commissario elettorale del Comune di Ariano Irpino, Assessore alle Politiche Giovanili, Giuseppe Mastandrea, comunica che sono aperte le candidature alla carica di consigliere del Forum della Gioventù del Comune di Ariano Irpino. Il modulo per la candidatura e il Regolamento del Forum della Gioventù sono reperibili presso l’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Ariano Irpino sito in corso Europa (al primo piano del palazzo riservato agli uffici del Comune) dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:00 e sul sito del forum. I moduli, opportunamente compilati, vanno riconsegnati entro le ore 12:00 del 30.12.2010 presso lo stesso ufficio. Le elezioni sono indette per il giorno 08.01.2011 dalle ore 14:00 alle 20:00 presso la sala conferenze del Palazzo degli Uffici, sito in Via Tribunali. Tutti i giovani tra i 16 e i 30 anni residenti ad Ariano Irpino hanno diritto a candidarsi e a votare. Il commissario elettorale invita tutte le associazioni presenti sul territorio a partecipare attivamente alle elezioni.

www.forumgioventu.splinder.com

http://www.comune.ariano-irpino.av.it/bandi/2010_forum-gioventu_rielezioni-gennaio2011.pdf

BOLLETTINO FORUM Per rendere sempre aggiornato il Bollettino delle attività dei Forum della provincia mandate informazioni e documentazioni all'indirizzo email: alessio.deluca@reteforumav.eu

3


GIOVANI a SCUOLA Dedicato al mondo della scuola

Scuola, al via i progetti per valorizzare il merito Premi agli istituti e ai docenti migliori Per la prima volta dopo decenni di dibattiti parte finalmente un progetto concreto che introduce il merito nel sistema d’istruzione italiano, per valutare e premiare le scuole e i docenti migliori. La sperimentazione ha l’obiettivo di individuare criteri, metodologie e competenze per valorizzare il merito e migliorare quindi la qualità del sistema scolastico secondo le migliori esperienze europee ed internazionali. La sperimentazione sarà finanziata con parte del 30% dei risparmi ottenuti grazie alla razionalizzazione delle spesa al netto delle risorse destinate al recupero per il personale docente degli scatti biennali. Ai docenti particolarmente meritevoli verrà assegnato un premio pari ad una mensilità di stipendio. Agli istituti migliori un premio fino ad un massimo di 70 mila euro. In particolare, sono due i progetti sperimentali proposti dal Comitato Tecnico Scientifico (CTS) del Ministero dell’Istruzione : uno per la valutazione delle scuole, l’altro per i docenti. Entrambi i progetti saranno attivati nel corrente anno scolastico. Il Progetto per la valutazione delle scuole sarà proposto in via sperimentale a tutte le scuole medie delle province di Pisa e Siracusa. http://www.istruzione.it/web/ministero/cs181110bis

CONCORSI PER LE SCUOLE - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca "Un mondo a colori"

Studenti di Istituti di Istruzione Secondaria Superiore e agli Istituti Italiani di Cultura all'Estero L’Associazione Ponte Mediterraneo, in collaborazione con il Segretariato del Summit dei Premi Nobel per la Pace, ha indetto il concorso ―Un Mondo a Colori‖ lanciato ogni anno il 2 Ottobre in corrispondenza della Giornata della non-violenza e del Dialogo. Il concorso è rivolto agli studenti delle classi terze, quarte e quinte degli Istituti di Istruzione Secondaria di II° grado ed ai giovani di età non superiore ai 30 anni che frequentano i corsi di italiano degli Istituti Italiani di Cultura o che studiano la lingua italiana presso le Università all’estero in collegamento con le nostre sedi diplomatiche. Gli elaborati presentati dovranno vertere sulle tematiche riguardanti la convivenza, l’integrazione ed il confronto fra culture e religioni diverse, ispirati a situazioni generali, a realtà particolari o a esperienze dirette maturate nel territorio o con i compagni di scuola; possono venire riportate situazioni positive tanto quanto problemi ed episodi negativi contro il dialogo e la convivenza. Possono partecipare i singoli studenti, la classe nel suo insieme o gruppi di studenti. Ogni classe o gruppo di studenti o singolo studente, può produrre non più di un elaborato, la cui selezione sarà a cura dell’insegnante o svolta autonomamente dai ragazzi stessi. Scadenza: 31/12/2010 http://www.istruzione.it/web/istruzione/prot6079bis_10

"Fabbricando 2011"

Per alunni delle scuole di ogni ordine e grado Fabbricando – Scuole in azienda è un Concorso nazionale promosso dalle Acciaierie Bertoli Safau di Udine, rivolto a studenti di diversi livelli di formazione scolastica con l’obiettivo di favorire l’incontro tra la cultura della scuola e quella del mondo del lavoro, di potenziare l’azione di orientamento degli istituti scolastici e di costruire una più organica collaborazione tra questi ultimi e le aziende. Per rispondere in maniera adeguata alle esigenze delle diverse fasce di età dei ragazzi, il Concorso si sviluppa su due specifici bandi: il primo dedicato alle Scuole 4


dell’Infanzia, Primarie e Secondarie di primo grado; il secondo rivolto alle Scuole Secondarie Superiori. L'iniziativa si propone di accrescere nei ragazzi l’interesse per la conoscenza scientifica e tecnica, come pure di incentivare la cultura del ―saper fare‖. Le imprese diventano quindi ―aule aperte‖, luoghi di sperimentazione pratica e di ricerca applicata, dove i ragazzi possono studiare, conoscere e verificare quanto appreso sui testi scolastici. Scadenza: 14/01/2011 http://www.concorsofabbricando.it/concorso.html

"Tifiamo per lo sport"

Iniziativa rivolta agli studenti della scuola secondaria di I e II grado Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Consorzio San Siro 2000, in occasione del progetto ―La scuola e lo sport contro la violenza‖, al fine di diffondere la cultura sportiva attraverso un approccio basato sul rispetto e la condivisione dei valori sportivi, e di promuovere un’educazione allo sport e al tifo che ponga il divertimento e la cultura del fair play come base di vita, di educare i ragazzi e i giovani a una cittadinanza attiva, indicono il concorso - rivolto alle scuole secondarie di I e II grado, statali e paritarie – ―Tifiamo per lo sport‖. Il bando di concorso prevede due distinti BANDI DI SETTORE. Il primo settore dedicato allo slogan prevede la realizzazione di uno striscione contro la violenza negli stadi ed è riservato alla scuola secondaria di I grado. Il secondo settore ha come obiettivo la realizzazione del logo che diventerà il simbolo del progetto ―La scuola e lo sport contro la violenza‖ ed è riservato alla scuola secondaria di II grado. Scadenza: 15/01/2011 Scarica il Bando ed il concorso

Premio Nazionale di Teatro Scuola "Grifo d'Oro"

Destinato agli alunni italiani della scuola primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado E' indetto il Premio Nazionale di Teatro Scuola "Grifo d'Oro", destinato agli alunni italiani della scuola primaria, secondaria di I grado e secondaria di II grado. Le istituzioni scolastiche possono aderire, presentando una sola opera teatrale. E' possibile rappresentare opere inedite, oppure ricorrere all'adattamento di testi noti di qualsiasi autore, purché affiori globalmente l'impegno profuso dai ragazzi, il lavoro di ricerca e di studio in collaborazione con i docenti della scuola per la realizzazione dell'attività teatrale. Il testo dell'opera teatrale deve essere in lingua italiana, ma si può far ricorso a limitati interventi in lingue straniere e/o a dialettali regionali, come specificato nel Regolamento in allegato. I lavori, corredati da DVD e musiche di scena originali devono essere inviati al seguente indirizzo:

Istituto Comprensivo "A. di Savoia Aosta" - Segreteria del Premio Nazionale Teatro Scuola- "Grifo d'Oro" via Trieste n°11 - 91028 Partanna (TP) tel 0924 88327 - 320 5312183; fax 092488350 Scadenza:15/01/2011 info@grifodoro.it

; www.grifodoro.it

Rassegna Nazionale di Teatro-Scuola "PulciNellaMente" L'Associazione Culturale "Il Colibrì" di Sant'Arpino (CE), ha indetto la XIII Edizione della Rassegna Nazionale di Teatro-Scuola "PulciNellaMente". Alla Rassegna Teatro-Scuola ,che si svolgerà per dieci giorni, dal 29 aprile all' 8 maggio 2011 presso il Teatro "Lendi" di Sant'Arpino (CE), possono partecipare Scuole di ogni ordine e grado, Università e C.U.T. (Centro Universitario Teatrale) del territorio italiano con opere realizzate da studenti ed insegnanti. Nel corso della Rassegna si terranno conferenze, incontri, scambi culturali, visite guidate. Scadenza: 18/01/2011 www.pulcinellamente.it. 5


"Aggiungi un posto in classe, c'è un compagno in più" Per studenti di scuole di ogni ordine e grado, statali e paritarie "Aggiungi un posto in classe, c'è un compagno in più" – Concorso nazionale L'Associazione ―Cesar Onlus‖, impegnata da diversi anni in attività finalizzate a favorire lo sviluppo sociale, culturale ed economico dei territori del Sud Sudan, promuove il concorso“Aggiungi un posto in classe, c’è un compagno in più”. Esso è rivolto alle scuole primarie e secondarie di I e II grado, statali e paritarie ed ha lo scopo di sollecitare negli studenti italiani la riflessione sul valore dello studio come mezzo privilegiato di crescita culturale e sociale e stimolare il senso di solidarietà e di appartenenza alla cittadinanza mondiale. Scadenza: 30/01/2011 www.cesarsudan.org Regolamento e Scheda di partecipazione.

PROFESSIONI Tutti i profili professionali uno per uno…

ORIENTAONLINE: Orientamento, scelta della professione, formazione Orientaonline è la banca dati dell’ISFOL con informazioni per il lavoro, ampie schede professionali e una guida ai percorsi formativi. E’ possibile ricercare un profilo secondo diversi approcci tematici: Professioni per Aree di interesse Professioni per Aree Occupazionali Professioni per Ordine Alfabetico Professioni per percorso di laurea Ricerca professioni per testo libero Oggi ci occupiamo della professione del Mediatore culturale che è un operatore che facilita gli immigrati e i membri delle minoranze etniche ad eccedere ai servizi pubblici. Di solito è lui stesso un immigrato o una persona che ha un’esperienza di vita plurietnica. Il Mediatore culturale è una figura nuova, ancora poco conosciuta, ma sicuramente molto apprezzata, richiesta soprattutto in quei contesti, come le istituzioni educative (scuole, associazioni), quelle sanitarie ospedali, servizi sociali), giudiziarie (carceri, tribunali) e amministrative (comuni, province), dove è avvertita con maggiore urgenza la necessità di mediare tra culture diverse. Questa figura favorisce quindi il positivo inserimento degli immigrati nella società e mira alla realizzazione delle pari opportunità dei cittadini stranieri nei vari ambiti sociali. Compito principale del Mediatore culturale è quello di offrire consulenza ai singoli utenti, alle famiglie e alle associazioni di immigrati, per aiutarli a muoversi autonomamente nella nuova realtà di vita e di lavoro. Il primo livello d’intervento è quello della mediazione linguistica, operando come interprete al momento dell’accoglienza nel nostro Paese, traducendo documenti, comunicazioni e avvisi, oppure elaborando materiali di presentazione dei servizi in lingue diverse dall’italiano. Competenze: deve avere un’ottima conoscenza della lingua italiana e sapere perfettamente almeno una delle lingue parlate dai gruppi etnici maggiormente rappresentati nel territorio in cui opera (arabo, cinese, ROM, ecc.). Deve anche conoscere usi, consuetudini e religione dei cittadini con i quali entra in contatto. Per poter ricoprire adeguatamente il ruolo, è necessaria un’esperienza di vita vissuta a cavallo fra due culture, come ad esempio una migrazione, un matrimonio misto o una permanenza pluriennale in un Paese da cui provengono i flussi migratori. Il Mediatore culturale molto spesso è uno straniero, che si è formato nel Paese d’accoglienza, specializzandosi in uno dei settori che prevedono questo nuovo profilo, sia esso educativo, sanitario, giuridico o amministrativo. Sul piano umano, egli deve inoltre possedere un’ottima capacità di relazionarsi con gli altri, buone doti 6


comunicative, capacità di gestione e di risoluzione dei conflitti. Formazione: in alcune Regioni sono stati istituiti corsi di laurea ad hoc e corsi di formazione di II livello, generalmente post-diploma, che rilasciano la qualifica di Mediatore culturale. Carriera: si perviene a questa carica intorno ai 40-45 anni, dopo aver maturato esperienze significative nella medesima azienda o in aziende diverse, nel ruolo ad esempio di Responsabile del marketing operativo. Per maggiori informazioni visualizza on line la scheda completa

LAVORO e GIOVANI Occasioni da cogliere al volo!

Selezione da www.irpiniajob.it Cliklavoro - Portale per incrocio domanda e offerta di lavoro EURES - Il portale europeo della mobilità professionale Offerte di lavoro per disabili e categorie protette Concorso per n°1 Architetto - Comune di Bellona (CE) Ricerca n°2 Addetti vendita mobili - sede lavoro: Mirabella Eclano (AV) Progetto 'Creative Clusters' - Selezione idee di business innovative - Città del... Concorso per n°1 Dirigente area amm.va - Comune di Cava de' Tirreni (SA) Concorso per n°1 Dirigente area tecnica - Comune di Cava de' Tirreni (SA) Concorso per n°1 Collaboratore prof.le - Comune di Capri (NA) Concorso per n°3 Coordinatori di vigilanza - Comune di Torre del Greco (NA) Ricerca n°1 Progettista cad - sede lavoro: Avellino Ricerca n°5 Addetti macchine cnc - sede lavoro: Avellino Ricerca n°5 Elettricisti mt/at - sede lavoro: Avellino Concorsi per n°7 figure professionali varie - Comune di Scafati (SA) Concorso per n°6 Istruttori direttivi - Comune di Piedimonte Matese (CE) Concorso per n°4 Istruttori - Comune di Piedimonte Matese (CE) Concorso per n°2 Operatori amm.vi - Comune di Piedimonte Matese (CE)

EDUCAZIONE PERMANENTE Stage, percorsi formativi, borse di studio, tirocini, inviti e quant’altro!

SPECIALE IFTS 4 BANDI IN CAMPANIA Nell'ambito della nuova programmazione dei percorsi I.F.T.S. (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) per il periodo 2007-2013 sono stati pubblicati i bandi di selezione relativi ai corsi di formazione per le seguenti figure professionali: SETTORE TURISMO "Tecnico Superiore per l'assistenza alla direzione di agenzie di viaggio e tour operator" Organizzato dall'Associazione A.I.T.A., nell'ambito del Polo formativo Ticket. Il corso avrà una durata di 800 ore e sarà rivolto a 20 allievi e 4 uditori. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata entro e non oltre le ore 12.00 del giorno 09/12/2010. - Bando - Domanda di partecipazione

"Tecnico superiore per l'assistenza alla direzione di strutture ricettive" Organizzato dal'ente di formazione PMI Consulting Coop, nell'ambito del Polo formativo Tur-Med Campania. Il corso avrà una durata di 800 ore e sarà rivolto a 20 allievi e 4 uditori. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata,a mezzo posta (non farà fede il timbro postale) o consegnata a mano,entro e non oltre le ore 18.00 del giorno 09/12/2010. - Bando - Domanda di partecipazione - Format del curriculum vitae

7


SETTORE ENOGASTRONOMICO "Tecnico superiore per la trasformazione dei prodotti agroindustriali" Organizzato dall'ISISS M. Buonarroti, nell'ambito del Polo formativo Enogastronomico "Tradizione ed innovazione nella filiera enogastronomica". Il corso avrà una durata di 800 ore e sarà rivolto a 20 allievi e 4 uditori. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata, consegnata a mano, oppure tramite raccomandata A/R, oppure tramite posta celere o corriere espresso,entro le ore 13.00 del 04/12/ 2010 (non farà fede il timbro postale). - Bando - Domanda di partecipazione - Autocertificazione

SETTORE AGROALIMENTARE "Tecnico superiore per la trasformazione dei prodotti agroindustriali" Organizzato dall'ente di formazione Fosvi Scarl, nell'ambito del Polo formativo Agroinnovatech. Il corso avrà una durata di 800 ore e sarà rivolto a 20 allievi e 4 uditori. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata, esclusivamente a mano, a pena di esclusione entro e non oltre il 06/12/2010 alle ore 13.00. - Bando - Domanda di partecipazione

Futuro in ricerca: Bando per giovani ricercatori È stato pubblicato dal Miur il bando 2010 ―Futuro in ricerca” che prevede lo stanziamento di 50 milioni di euro per progetti di ricerca fondamentale realizzati da giovani ricercatori in uno qualsiasi dei settori scientifici definiti dall’European Research Council. Sono tuttavia considerate prioritarie le tematiche ritenute strategiche per l’economia nazionale: energie alternative e/o sostenibili, agricoltura, patrimonio artistico-culturale e ambientale, mobilità sostenibile, homeland security, salute e scienze della vita. La selezione delle proposte è curata dalla commissione ministeriale che, per lo svolgimento dei suoi compiti, si avvale sia dell’opera di revisori anonimi, anche stranieri, sia di panel di esperti appartenenti alla banca dati del Ministero. I progetti di ricerca ammissibili a finanziamento possono essere proposti da giovani dottori di ricerca, docenti o ricercatori e possono prevedere una o più unità di ricerca facenti capo ad atenei italiani, statali o non statali, o a enti pubblici di ricerca afferenti al Miur. I progetti, redatti sia in italiano sia in inglese, sono presentati esclusivamente per via telematica secondo le modalità indicate al seguente indirizzo http://sitofirb.cineca.it/. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 16 dicembre 2010 per i responsabili di unità e al 23 dicembre 2010 per i coordinatori di progetto. http://futuroinricerca.miur.it/

CAMERA DI COMMERCIO DI AVELLINO: imprenditorialità per stranieri L’Ente organizza un percorso formativo riservato ad immigrati residenti nella Provincia di Avellino, tenendo conto che la realtà lavorativa degli stranieri è sempre più importante nel nostro territorio e sono molti quelli interessati ad avviare un'attività in proprio ma hanno bisogno di un supporto formativo per districarsi in un contesto, quale il mondo dell'impresa, particolarmente complesso. II corso, articolato in quattro giornate didattiche della durata complessiva di 22 ore, secondo il programma descritto nel bando, si propone di: 

fornire un metodo per valutare la redditività dell'idea imprenditoriale;

fornire gli strumenti fondamentali per definire il costo dei propri prodotti/servizi e fissarne il relativo prezzo e per elaborare un piano di fattibilità economica e finanziaria della propria attività;

illustrare i principali finanziamenti agevolati presenti sul territorio; 8


supportare nella scelta della forma giuridica da adottare per la conduzione aziendale e delle relative implicazioni fiscali. .

Il corso è gratuito ed è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana. Per la partecipazione è necessario essere in possesso del permesso di soggiorno in corso di validità. Le lezioni si terranno presso la sede della Camera di Commercio di Avellino Viale Cassitto, 7 – Area Impresa, a partire dal 14.12.10 e si concluderanno il 05.01.11. La domanda di partecipazione deve pervenire alla Camera di Commercio entro il 10.12.10. 

bando e programma corso immigrati doc modulo di domanda doc

bando e programma corso immigrati pdf modulo di domanda pdf

Area Impresa tel. 0825.694204-206. www.av.camcom.it

Accademia dei Lincei: tanti premi e concorsi Sul sito dell’’Accademia dei Lincei - la più antica accademia scientifica del mondo sono disponibili tantissimi premi e concorsi. Fine istituzionale dell’Accademia è ―promuovere, coordinare, integrare e diffondere le conoscenze scientifiche nelle loro più elevate espressioni nel quadro dell’unità e universalità della cultura‖. http://www.lincei.it/modules.php?name=Borse_premi&file=lista

PREMIO TESI PA Il Consorzio NuovaPA, nato dalla partnership tra FORUM PA e Lattanzio e Associati, promuove la Quarta Edizione del Premio TesiPA. L’iniziativa vuole favorire, valorizzando il contributo di sapere dei giovani laureati delle Università italiane, la ricerca e lo sviluppo di know-how su temi di frontiera riguardanti il cambiamento nella PA. Al vincitore viene riconosciuto un premio in denaro di 5.000 euro. Il Premio nasce dalla volontà di creare un rapporto di collaborazione tra il sapere accademico e le competenze del "lavorare" nella Pubblica Amministrazione, così da poter avviare un dialogo tra innovazione e ―burocrazia‖ al fine di migliorare le prestazioni del settore pubblico. Il Premio TesiPA si rivolge a tutti coloro avranno discusso nel periodo compreso tra il 1 ottobre 2009 ed il 30 ottobre 2010 una Tesi di laurea, specializzazione, master o dottorato, nell'ambito dei corsi del nuovo e del vecchio ordinamento, master, dottorati e scuole di specializzazione, elaborando idee innovative e di frontiera sulle o per le PA. Le candidature possono essere presentate nel periodo compreso tra il 1 giugno 2010 e il 31 dicembre 2010 utilizzando l’apposito modulo e procedura di presentazione on line sul sito www.nuovapa.it. Il procedimento di candidatura è semplice e veloce e può essere completato anche in momenti differenti senza perdere le informazioni già inserite. È infatti possibile recuperare la propria domanda attraverso l'inserimento di username e password. Maggiori informazioni sul premio e le procedure sono disponibili al link www.nuovapa.it/content/il-premio-tesipa-iv-edizione-bando.

(Selezione da www.unina.it) Borse di studio Fulbright La commissione per gli scambi culturali fra l'Italia e gli Stati Uniti ha pubblicato i 9


bandi di concorso per l'assegnazione delle borse di studio Fulbright per gli anni accademici 2011/2012 e 2012/2013. www.fulbright.it

Assessorato all'Agricoltura - Regione Campania - 3 Premi di Laurea L'Assessorato all'agricoltura della Regione Campania, d'intesa con l'Università degli Studi di Napoli, si è fatto promotore di un’iniziativa diretta a conferire tre premi di laurea, su tematiche inerenti la gestione dei liquami zootecnici nella provincia di Caserta, area ad alta densità di allevamenti. Hanno titolo a partecipare i laureati con Laurea magistrale appartenenti alle seguenti Facoltà e classi: Agraria – LM 69, LM 70, LM 73; Medicina veterinaria – LM 86; Ingegneria – LM 34S, LM 38S, lauree conseguite presso Università Campane e/o da studenti residenti, durante il periodo di studio, in Campania e che hanno conseguito il titolo di Laurea Magistrale presso qualsiasi altra Università negli anni accademici 2008/09 e 2009/10. Scadenza: 31.03.11 Bando

QUADRO DEI TITOLI ITALIANI Spazio europeo dell’istruzione superiore: disponibile il Quadro Italiano Partito nel 2005 il processo di realizzazione del Quadro dei titoli per lo Spazio europeo dell’istruzione superiore (Qualifications Framework for the European Higher Education Area - QF for the EHEA), ha ora prodotto risultati anche in Italia. E’ stato, difatti, recentemente definito il Quadro dei Titoli Italiani (QTI), che costituisce lo strumento ufficiale di descrizione del nostro sistema, costruito sul modello del Quadro dei titoli per lo Spazio europeo dell’istruzione superiore. Il Quadro dei titoli dello Spazio europeo vuole favorire una più corretta comprensione e comparabilità dei titoli dei differenti sistemi nazionali d’istruzione superiore. Inoltre il Quadro vuole presentare l’intera offerta formativa europea agli studenti di tutto il mondo. Il Quadro si articola nei tre cicli principali dell’istruzione superiore e presenta tutti i titoli rilasciati per ciascun ciclo, con riferimento al numero dei crediti Ects e ai risultati di apprendimento. Ogni Paese è impegnato a realizzare un proprio Quadro nazionale dei titoli (National Qualifications Framework - NQF) che, per quanto riguarda l’istruzione superiore, é impostato sugli standard del Quadro dei titoli per lo Spazio europeo dell’istruzione superiore. Il quadro dei titoli italiani (documento formato .pdf)

VITA SOCIALE Info su prevenzione sociale e promozione della salute

e

SANITÀ

Servizio civile nazionale: bando straordinario È stato pubblicato il Bando straordinario 2010 per la selezione di 897 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia, di cui 863 per l'accompagnamento dei grandi invalidi e ciechi civili (GURI n. 90 del 12 novembre 2010 - 4°serie speciale concorsi ed esami). Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere traquelli inseriti nel bando straordinario, pena l'esclusione. Data di scadenza: 13 dicembre 2010 - ore 14.00. Avviso relativo alla pubblicazione del bando per la selezione di 897 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale in Italia, di cui 863 per l'accompagnamento dei grandi invalidi e dei ciechi civili Link al Servizio Civile Nazionale 10


Bando “Le chiavi del Sorriso” – la cultura incontra i ragazzi Unipolis rinnova il suo sostegno alle giovani generazioni con questa terza edizione del bando "Le Chiavi del Sorriso", che coniuga cultura e inclusione sociale. Il bando, a carattere nazionale, ha una dotazione di 100 mila euro ed è rivolto a progetti culturali presentati da organizzazioni non profit quali associazioni, cooperative ed imprese sociali a favore di ragazzi fra i 12 e i 18 anni. Una valutazione preferenziale sarà data ai progetti che coinvolgano scuole, enti locali e loro emanazioni. Ciascuno dei 20 progetti selezionati - uno per regione - riceverà un contributo di 5 mila euro. Il bando è aperto dal 15 novembre 2010 al 31 gennaio 2011 Bando 2010/2011

Sodalitas: il premio Social Award Il Sodalitas Social Award è il Premio che ogni anno dal 2002 viene assegnato ad imprese, associazioni imprenditoriali, distretti industriali ed organizzazioni che si siano concretamente impegnate in progetti di Responsabilità Sociale d'Impresa e di Sostenibilità, coerentemente con i valori dichiarati. Il Bando di partecipazione alla Nona edizione del Premio si articola in sei categorie:  Premio per la migliore iniziativa a favore dell’Ambiente;  Premio per la migliore iniziativa rivolta alla Comunità, ai suoi soggetti e ai suoi bisogni;  Premio per la migliore iniziativa a sostegno del valore della Persona e del Lavoro;  Premio per la migliore iniziativa nell’ambito del Mercato;  Premio per la migliore iniziativa di Responsabilità Sociale realizzata da PMI;  Premio per la migliore iniziativa di Responsabilità Sociale realizzata da ente locale, istituzione pubblica o scolastica. I progetti candidati di anno in anno vengono pubblicati nel ―Libro d’Oro della Responsabilità Sociale‖, ormai diventato il punto di riferimento per tutti coloro che ricercano informazioni sulle “best practices” di Sostenibilità in Italia, oltre che uno strumento estremamente efficace per diffondere la Sostenibilità d’Impresa favorendo l’emulazione. Scadenza: 31 gennaio 2011. http://www.sodalitas.it/sostenibilita/Sodalitas_Social_Award.aspx

CULTURA, TEMPO LIBERO e SPORT Attività culturali, eventi, svago e sport

CAMPANIA: Bando “CHIAMATA ALLE ARTI” Creatività, opportunità, crescita culturale. Sono solo alcuni degli obiettivi della Chiamata alle Arti, il progetto dell'Osservatorio Comunicazione Partecipazione e Culture Giovanili (OCPG) istituito dal Settore Politiche Giovanili e del Forum Regionale della Gioventù della Regione Campania e dal Dipartimento di Scienze della Comunicazione dell'Università di Salerno. Ai giovani artisti è offerta la possibilità di essere inseriti nell'archivio dinamico delle forme artistiche campane e di esporre le proprie opere attraverso la galleria virtuale online sul portale istituzionale della Regione Campania. La produzione artistica giovanile, che ha difficile accesso ai circuiti consolidati, troverà così riconoscimento e valorizzazione insieme ad una maggiore diffusione. Il portale regionale www.giovani.regione.campania.it ospita la webgallery con l'allestimento virtuale delle opere e dei profili di presentazione degli artisti, aperta alla navigazione libera di chiunque voglia immergersi in un affascinante viaggio virtuale 11


tra scrittura creativa (poesia, narrativa, sceneggiatura, etc.), musica e arti visive tradizionali (pittura, scultura, fotografia, fumetto, corti, etc.) e digitali (graphic design, digital art, videopoesia, videoteatro, video danza, performing art, etc.). IL BANDO E’ SEMPRE APERTO! http://www.giovani.unisa.it/chiamataallearti/bando

Comune di Napoli – Assessorato alla Memoria della Città Concorso di idee per l'acquisizione di idee progettuali finalizzate alla realizzazione di un Monumento in memoria di tutte le vittime dell’Olocausto e dei crimini d’odio. Bando e informazioni Scadenza: 19.12.10

AIDI - Associazione Italiana di Illuminazione Il Concorso di Idee AIDI intende promuovere la realizzazione di sistemi di illuminazione e/o progetti a carattere innovativo in specifici campi di applicazione illuminotecnica. Si pone come finalità l'integrazione tra conoscenze maturate nel mondo universitario e l'esperienza di aziende del settore particolarmente attente alla ricerca tecnologica e alle esigenze del mercato in campo illuminotecnico. Bando e informazioni Scadenza: 18.03.11

IV Biennale Giovani Artisti Campani Dal 2004 l’Associazione C.S.E.S.M. ONLUS – Comitato per lo Sviluppo Economico e Sociale del Mezzogiorno Onlus, si propone di organizzare una Biennale d’Arte con l’intento di individuare, all’interno del fervente panorama artistico regionale, giovani artisti, al fine di valorizzare una realtà creativa territoriale che, spesso svilita dagli ambienti più riconosciuti, stenta ad essere accettata. Le sezioni sono quattro: Pittura: Il formato delle opere non dovrà superare i cm 80x100. Le opere selezionate dovranno essere munite di appositi ganci sospensori. Scultura: Le opere a volume non dovranno superare i 30 Kg di peso, i 150 cm di altezza ed i 50 cm di diametro e dovranno essere complete di base, mentre le altre (altorilievi e bassorilievi a tecnica mista) non dovranno superare le dimensioni di cm80x100 e dovranno essere munite di appositi ganci sospensori. La scelta dei materiali è libera. Grafica: Il formato delle opere non dovrà superare le dimensioni di cm 20x30. Fotografia: Le foto, le cui misure dovranno essere comprese tra cm 20x20 e cm 50x70, dovranno essere incorniciate e munite di appositi ganci sospensori. Tutte le opere dovranno essere corredate di una scheda descrittiva riportante i dati anagrafici dell’artista, il titolo dell’opera, l’anno di produzione, tecnica e misure. Partecipazione La mostra è aperta a tutti gli artisti di nazionalità italiana o stranieri che operano sul territorio campano, di età compresa tra i 18 ed i 40 anni. Bando e regolamento

Scadenza: 31.01.11

CONCORSO ECOARTE… giovani artisti fatevi sotto! Stimolare il senso critico ed il pensiero divergente tra i giovani, promuovendo al contempo una cultura della sostenibilità ambientale e sociale in ogni aspetto della catena produttiva. Questo lo spirito ispiratore del Concorso EcoArte bandito dall’Associazione Postribù Onlus di Rieti, con il patrocinio del Consiglio Regionale del Lazio, rivolto ai giovani al di sotto dei 35 anni di tutto il territorio regionale ed articolato in sezioni per 12


artisti, writers ed una speciale per le scuole. Il concorso mette in palio 4mila euro di premi ed ha tra i suoi partner la rivista Carta, Sfumature di Viaggio ed il suo network, l’Istituto d’Arte ed il Liceo Artistico Calcagnadoro di Rieti, La Maison 57, Format, RietiLife, Radiomondo, Rietinvetrina, Sabina Magazine. Due le macro-categorie di opere in concorso. La prima si rivolge ad artisti e writers e richiede l’ideazione di un cartellone pubblicitario ed un marchio che interpretino e rappresentino i lavori di costruzione di una ―Grande opera‖ edificatoria/infrastrutturale o di un impianto di ―Nuova generazione‖ per la produzione di energia elettrica, ponendo particolare attenzione alle conseguenze sanitarie, ambientali ed ai risvolti sociali ed economici che tali opere hanno sul territorio della regione Lazio. Tale sezione si ispira allo storico concorso ―Supercortemaggiore‖, bandito dall’Eni nel ’52 nell’ottica neofuturista del mito della crescita, stimolandone una rivisitazione. La seconda sezione del concorso, accessibile anche ai più giovani (dai 6 ai 19 anni) da affrontare sia singolarmente che in gruppo, offre spunti di creatività sul tema del recupero e del riciclo: dalla riprogettazione di aree abbandonate o male utilizzate, al riutilizzo di materiali per la creazione di oggetti di design (moda e sartoria, arredamento e complementi d’arredo, arti figurative e plastiche, oreficeria e gioielleria) fino alla realizzazione di scatti fotografici o video che possano testimoniare quanto il ciclo di vita di un oggetto non si esaurisca con la sua funzione primaria. Bando, regolamento e locandina sono scaricabili dai siti www.ecoarte2010.wordpress.com, www.postribu.net 338/4096399-3487641366 Scadenza: 23.01.11

Sustainable living in changing economy 1° CONCORSO NAZIONALE DI FOTOGRAFIA Sviluppo Marche SpA – Società Unipersonale, Agenzia di Sviluppo della Regione Marche, in linea e in coerenza con il forte impegno della Giunta Regionale nel passaggio culturale che dovrà accompagnare il rinnovamento dell’attuale assetto economico e strutturale del territorio marchigiano, nell’ambito della strategia progettuale europea, organizza un concorso fotografico nazionale sul ―Sustainable living in changing economy‖. Il presente concorso ha l’obiettivo di realizzare una campagna di sensibilizzazione sui temi della transizione energetica, dei processi di greening dell’economia, della Ecoinnovation e della Bio based Economy. Sono due le categorie di concorrenti: a. Categoria Senior: tutti i fotografi, dilettanti, amatori e professionisti, residenti in Italia, San Marino, Città del Vaticano nonché stranieri residenti nella Comunità Europea in viaggio di studio, di lavoro o di svago in Italia. b. Categoria Junior: tutti i fotografi, dilettanti, amatori e professionisti, residenti in Italia e stranieri residenti nella Comunità Europea in viaggio di studio, di lavoro o di svago in Italia che al 6 agosto 2010 non abbiamo compiuto i 18 anni. Il concorso si articola nei seguenti temi: Tema A): ―Nuova Economia- Green Economy: valori culturali e opportunità‖. massimo 4 immagini a colori o bianco e nero, volte a rappresentare personaggi, realtà, luoghi e azioni della transizione energetica e di un nuovo sistema economico e produttivo nato dall'innovativo rapporto tra uomo e ambiente, con conseguenti benefici sociali e occupazionali. Tema B): ―Viaggio nella sostenibilità‖ 1 portfolio/reportage, massimo 6 immagini, a colori o bianco e nero volto a rappresentare le azioni di un turismo eco-sostenibile illustrando comportamenti, itinerari, luoghi di un territorio La partecipazione al concorso è gratuita. Scadenza: 24/01/2011 Bando e regolamento

modulistica

13


SEGRETERIA ORGANIZZATIVA - SVIM Sviluppo Marche SpA - Società Unipersonale -Territory Development, Environment and Energy Area Via Martiri della Resistenza 24, 60125 Ancona Tel. +39 071 289941- Fax +39 071 28994235 photoforchange@svimspa.it www.svimspa.it http://it-it.facebook.com/pages/PhotoForChange-Concorsofotografico/114141785310724

LA VITA È SOGNO: Concorso di grafica umoristica L’argomento del concorso, che anno dopo anno resta fedele alla frase ―La vita è sogno‖ in omaggio all’universo fantastico di Sergio Fedriani, entro tali limiti resta libero. Le valutazioni finali della giuria si indirizzeranno verso chi avrà saputo mostrarsi meglio in sintonia, seppure in piena autonomia, con il sognante umorismo figurativo tipica dell’artista genovese. Per un possibile primo orientamento, si suggerisce di visitare i siti www.sergiofedriani.com e www.museosatira.it/fedriani/ o di consultare il volume La vita è sogno, Tormena Editore 1998. Partecipazione Possono partecipare disegnatori umoristi residenti in Italia, individualmente o in gruppo, nati dopo il 1 gennaio 1975. Ogni concorrente potrà inviare un massimo di tre elaborati. Formati e requisiti delle opere Le immagini potranno essere realizzate in qualunque tecnica, in bianco e nero o a colori, in formato orizzontale o verticale, ma senza includere testi (fumetti o altre scritte) al proprio interno. È consentito tuttavia l’uso di un titolo esterno all’immagine stessa. Spedizione Le opere, ognuna accompagnata da copia del modulo di partecipazione compilato in ogni sua parte e firmato, potranno essere inviate tramite posta o corriere espresso, a carico del mittente, e dovranno pervenire a: ASSOCIAZIONE CULTURALE ―SERGIO FEDRIANI‖, c/o Studio Grafico Andrea Musso, via San Lorenzo 23/16, 16123 GENOVA entro e non oltre le ore 18.00 di venerdì 14 gennaio 2011. Farà fede il timbro postale. Nessun collo giunto oltre la data di scadenza verrà preso in considerazione. I promotori ed organizzatori del concorso non potranno in alcun modo essere ritenuti responsabili per ritardi o mancate consegne delle opere. Premi Per le migliori opere vengono messi in palio tre premi: 1° classificato: 1.500,00 euro 2° classificato: 1.000,00 euro 3° classificato: 500,00 euro Bando e regolamento Scadenza: 14/01/2011

Concorso giovanile di scrittura Giovani entusiasti e creativi tra i 14 e i 18 anni di tutto il mondo, che hanno delle idee su come cambiare l’agricoltura per produrre cibi migliori e più sani, sono invitati a partecipare al concorso di scrittura dell’‖International Food Policy Research Institute (IFPRI)‖. Dovranno produrre un componimento, un racconto, una poesia, un’opera teatrale, una lettera aperta o qualsiasi altro testo di massimo 2000 parole, indirizzato ad un leader nazionale e in risposta alla seguente domanda: ―in che modo possiamo

sfruttare l’agricoltura per produrre più cibo e di migliore qualità, e migliorare l’alimentazione e la salute delle persone?‖. Gli autori dei contributi migliori vinceranno premi in denaro e avranno copie dell’opuscolo in cui verrà pubblicato il proprio elaborato.

Le opere, in inglese, dovranno essere presentate online entro il 13 Dicembre 2010. 14


http://2020conference.ifpri.info/youth-writing-contest

Scadenza: 13/01/2011 Da www.scambieuropei.com

Concorso cinematografico “I giovani producono il cambiamento” Il Festival cinematografico di Human Rights Watch International in partenariato con Adobe Youth Voices invita i giovani fino a 19 anni a presentare un film sul tema dei diritti umani e sociali. I video non devono superare i 15 minuti, essere in formato DVD or VHS ed essere prodotti in inglese o in qualsiasi altra lingua con sottotitoli in inglese. Gli autori dei film migliori selezionati avranno l’opportunità di partecipare al Travelling Film Festival 2011 e comparire sui siti di Adobe Youth Voices e Human Rights Watch. Scadenza: 15/01/2011 http://www.hrw.org/en/iff/youth-producing-change/call-for-submissions Da www.scambieuropei.com

VACANZE e TURISMO Scambi, gemellaggi, opportunità di viaggio, borse di studio e tirocini all’estero

Da www.scambieuropei.com

Scambio culturale a Parigi per ragazzi tra i 18 e i 22 anni Nome e tema:Young for President European active citizenship, intercultural dialogue Data di inizio e di fine : 16 Dicembre- 23 Dicembre Località in cui si svolgerà: Poissy/Parigi – Francia Ente di accoglienza: Associazione Contrôle-Z Numero dei volontari: 8 partecipanti italiani – totale partecipanti 36 di età compresa tra i 18-22 anni; meglio se risiedono nel Nord Italia (per motivi logistici) ma va bene anche il resto d’Italia Paesi partecipanti: Italia, Francia, Spagna e Finlandia Lingua di lavoro: Inglese Attività programmate durante lo scambio: workshops relativi alla tematica della partecipazione attiva europea, serate interculturali ed escursioni. Spese a carico del volontario: 30% delle spese di viaggio e 100 euro di quota di partecipazione Ente italiano di invio: Associazione Joint www.jointweb.it http://www.facebook.com/event.php?eid=100539100019206&num_event_invites=0

Indirizzo a cui inviare la candidatura: scambi@associazionejoint.org Data di scadenza per candidarsi (gg.mm.aa): Non c’è data di scadenza per candidarsi (prima ci si candida e più facilmente si otterrà il posto) http://www.scambieuropei.com/2010/11/16/scambio-culturale-a-parigi-per-ragazzi-tra-i-18-e-i-22anni/

Contabili per lavoro ad Amburgo. Buona retribuzione, contratto indeterminato Il Servizio Eures del Centro per l’Impiego di Settimo T. segnala che una società di Amburgo (Germania) cerca 5 contabili da adibire al servizio debiti/crediti. Requisiti: ottima conoscenza del tedesco e dell’inglese, conoscenza delle lingue italiana e francese scritta e parlata, maturità scolastica, conoscenza del programma 15


SAP FI/CO, esperienza nel ruolo. Offre: contratto a tempo indeterminato, retribuzione € 29.000-34.000 lordi. Per candidarsi inviare CV e lettera di motivazione (tutto in inglese) a eures.settimo@provincia.torino.it specificando in oggetto contabile da scambieuropei.com. Allo stesso indirizzo e con lo stesso oggetto si possono anche chiedere l’offerta originale e ulteriori informazioni http://www.scambieuropei.com/2010/11/17/contabili-per-lavoro-ad-amburgo-buonaretribuzione-contratto-indeterminato/

Scadenza: 31 dicembre 2010

Stage presso la petrolchimica Saudi Basic Industries Corporation Saudi Basic Industries Corporation (SABIC), www.sabic.com, è una tra le più influenti multinazionali petrolchimiche del mondo. Leader assoluta nella produzione di materiali termoplastici, prodotti chimici, polimerici e fertilizzanti, è presente in oltre 40 paesi nelle principali aree geografiche del pianeta e conta più di 33.000 dipendenti. La sede centrale è a Riyadh. In Europa risiedono unità strategiche che si occupano principalmente di fertilizzanti, polimerici e prodotti chimici. Competence Center Manufacturing (CCM) è il centro d’eccellenza della SABIC Europe. Fornisce servizi ad alto tasso tecnologico agli impianti del sito di Geelen, (Paesi Bassi) e degli altri siti europei. Il Centro è alla ricerca di vari tirocinanti tra cui i seguenti ruoli: • Internship Centrifugal Compressor Simulation Program • Internship Corporate Communications Processes and Best Practices • Internship for Maintenance Engineer • Internship Investigating the differences between NEN1010 and NEN60204 • Internship Manufacturing & Engineering • Internship Material Development Polymer Blends • Internship Plant Automation MSc Le offerte complete e le modalità di candidatura sono disponibili su http://gs19.globalsuccessor.com/fe/tpl_sabic04.asp?newms=se, nella casella Location scegliere Sittard-Geleen, quindi cliccare su Search and Apply e scorrere la lista.Da www.scambieuropei.it

ESTERO Notizie in breve dall’Europa ed altre istituzioni

Bruxelles, 19 novembre 2010 - Consiglio dei Ministri dell’Unione europea – Sessione Gioventù Il Consiglio dei Ministri e dei rappresentanti dei governi degli Stati membri, riuniti in sede di Consiglio, ha adottato la Risoluzione sull’animazione socioeducativa; le Conclusioni del Consiglio sulle agende politiche europee ed internazionali sui bambini, i giovani ed i diritti dei bambini e le Conclusioni del Consiglio sull’accesso dei giovani alla cultura Le Conclusioni sull’accesso dei giovani alla cultura invitano gli Stati membri e la Commissione europea a favorire l’accesso di tutti i giovani alla cultura ed a elaborare delle politiche coordinate finalizzate al raggiungimento di questo obiettivo. Le conclusioni riconoscono i diversi ostacoli, anche di ordine finanziario, che rendono difficile l’accesso alla cultura dei giovani ed evidenziano le potenzialità offerte dalle nuove tecnologie ed il ruolo fondamentale che in tal senso può svolgere l’ambiente familiare e sociale. I ministri dei diversi Paesi hanno discusso del valore aggiunto del programma comunitario “Gioventù in azione” e della futura iniziativa "Gioventù in movimento" ed hanno presentato le buone prassi sviluppate per favorire nelle città e nelle periferie, anche con la collaborazione delle organizzazioni giovanili e delle ONG. Infine i rappresentanti italiani presentano tra le buone prassi il progetto ―Do The Writing!‖, promosso dal Ministro della Gioventù, insieme ad una serie di attori del mondo della creatività urbana, al fine di contrastare il vandalismo in città e promuovere la corretta espressione del writing in un contesto di legalità, che 16


contribuisca a migliorare lo stato di degrado delle periferie e a valorizzare le potenzialità espressive dei giovani. (leggi la notizia - nota 1 - nota 2 - nota 3)

Fonte: Ministro della Gioventù

Relazione sull'occupazione in Europa 2010: rimuovere gli ostacoli al mercato del lavoro e aiutare l'occupazione giovanile La relazione sull'occupazione in Europa è il principale strumento di analisi del mercato del lavoro in Europa e nei paesi candidati. Essa fornisce i dati analitici e statistici fondamentali che stanno alla base delle politiche dell'Unione in materia di occupazione. Presentata in data 25/11/10 dalla Commissione, sottolinea come la crisi abbia colpito soprattutto i giovani e come, nonostante segnali positivi in vari Stati membri, il cammino verso l'obiettivo del 75% di occupati a livello europeo, fissato dalla strategia Europa 2020, sia ancora lungo. La crisi ha ulteriormente approfondito la differenza tra lavoratori a tempo indeterminato e lavoratori temporanei e precari. Questi ultimi, spesso giovani, sono pagati meno, ricevono meno formazione e, spesso, hanno difficoltà a ottenere un posto regolare. La relazione sottolinea la necessità di superare questa segmentazione del mercato del lavoro e il bisogno di una strategia per affrontare la disoccupazione giovanile, che in questo momento va dal 4% in Danimarca e Olanda al 16-20% in Italia, Cipro e Bulgaria. Parte di questa strategia dovrà occuparsi in particolar modo delle garanzie per i lavoratori flessibili. L'iniziativa "Nuove competenze per nuovi lavori", presentata questa settimana, propone ad esempio la stipula di contratti che prevedano un periodo di prova sufficientemente lungo e un graduale aumento delle garanzie, della formazione e delle prospettive di carriera. La relazione afferma altresì che le misure anticrisi adottate a livello europeo hanno frenato la crescita della disoccupazione e che è necessario confermarle e rinforzarle. Ad esempio è comprovato che il finanziamento pubblico temporaneo all'occupazione rappresenta uno strumento efficace per superare i problemi gravanti sul mercato del lavoro europeo. Il ricorso a sussidi diretti, come ad esempio la Cassa integrazione in Italia, può essere utile in una fase iniziale, ma una soluzione a lungo termine va cercata piuttosto nell'aiuto finanziario alle assunzioni. Il testo completo della relazione

Consultazione pubblica sul futuro della politica di sviluppo dell'UE La Commissione europea ha dato recentemente il via ad una consultazione pubblica sul futuro della politica di sviluppo dell’UE. Di fronte alla triplice sfida della crisi − economica, alimentare ed ambientale − ma anche alla luce dei risultati economici generalmente incoraggianti ottenuti dai paesi in via di sviluppo, la Commissione intende raccogliere opinioni su come l'Unione Europea possa ottimizzare il suo sostegno per accelerare il cammino di tali paesi verso il conseguimento degli obiettivi di sviluppo del millennio ed oltre. Partendo dai traguardi già raggiunti, essa propone quattro principali aree di discussione, incentrate sull'impatto degli aiuti UE, sugli strumenti atti ad agevolare una crescita più inclusiva, sulla promozione dello sviluppo sostenibile e sul conseguimento di risultati durevoli nei settori dell'agricoltura e della sicurezza alimentare. Dopo la consultazione pubblica, aperta sia agli Stati membri dell'UE che ai paesi partner, la Commissione presenterà, nel 2011, una comunicazione su una politica di sviluppo dell'Unione Europea più moderna. Con circa il 56% degli aiuti totali, l'Unione Europea è, nel mondo, il donatore più 17


generoso. Nel 2009 essa, insieme agli Stati membri, ha concesso in tutto ben 49 miliardi di euro di aiuti allo sviluppo. Gli aiuti esterni gestiti dalla Commissione Europea nel 2009 sono stati pari a 12 miliardi di euro. Fornisci il tuo contributo entro il 17 gennaio 2010. Il link per accedere alla consultazione è http://ec.europa.eu/development/how/consultation/index.cfm.

Smart Student: le opportunità dell'UE SmartStudent è un'inedita iniziativa rivolta agli studenti degli Atenei italiani. All'interno del portale SmartStudent (http://www.smartstudent.it) diviso in tre sezioni (L'Europa dei cittadini - Le principali politiche dell'Unione europea Opportunità e programmi dell'Unione), gli studenti universitari troveranno informazioni sul funzionamento, sulle politiche e sulle opportunità dell'Unione Europea. Oltre a una parte pubblica, il portale dà accesso, con registrazione, a dieci "percorsi informativi" . Attraverso testi, documenti video e quiz di autovalutazione, il funzionamento delle istituzioni dell'UE e le principali politiche comunitarie vengono resi accessibili anche a chi non si occupa principalmente di integrazione europea.

INFORMAZIONE LOCALE Italia, Regione Campania, Provincia di Avellino e istituzioni locali

IN CAMPANIA SHOWCOLATE Napoli , 4 -8 ottobre 2010 Si terrà dal 4 all' 8 dicembre alla Mostra d'Oltremare di Napoli la mostra del cioccolato Showcolate, l'unica fiera del cioccolato organizzata in un centro fieristico dove parteciperanno tutte le aziende produttrici di cioccolato italiane e internazionali. Partecipando a Showcolate si avrà la possibilità di avere spazio sulla pianificazione pubblicitaria programmata sui principali media e quotidiani locali, sul circuito affissioni regionale, e sui prodotti editoriali di Progecta. Showcolate sarà visitata dai professionisti del settore e da un gran numero di appassionati e golosi di tutta Italia e non solo. Per maggiori informazioni visita il sito

MIGLIO D’ORO FILM FESTIVAL Portici- 17 -19 dicembre 2010 Cortometraggi provenienti da tutta Italia, ospiti d'eccezione, incontri programmati sulla cinematografia indipendente, una mostra fotografica con premiazione da parte della giuria popolare e tanto altro contribuiranno ad arricchire una manifestazione che aspetta la partecipazione del suo pubblico. Tutto questo è il Miglio d'oro Film Festival in programma a Portici dal 17 al 19 dicembre. www.migliodorofilmfestival.it

IN IRPINIA PROVINCIA DI AVELLINO: GRAN CONCERTO DI NATALE AVELLINO., 8 DICEMBRE 2010 Si rinnova l’importante appuntamento con la musica sinfonica, dopo il successo dello scorso anno, che apre la rassegna natalizia in Irpinia alla riscoperta delle tradizioni e dell’immenso patrimonio creativo e culturale dell’intero territorio. Il Gran Concerto di Natale, organizzato dall’Assessorato al Turismo e Spettacolo 18


dell’Ente Provincia, vedrà sul palco del Teatro Gesualdo il prossimo 8 dicembre con inizio alle ore 19.00, l’esibizione dell’Orchestra Sinfonica per la Provincia di Avellino. La rinomata ensemble, composta da oltre 50 musicisti e otto cori, si esibirà in un vasto repertorio a testimonianza dell’accresciuta professionalità degli artisti locali sapientemente diretti dal Maestro Claudio Ciampa, musicista dalla vasta esperienza ed importante punto di riferimento per la formazione dei giovani.

CASTELFRANCI WINE FESTIVAL - NOTTE DEI FALÒ Castelfranci, 3-8 dicembre 2010 L’Amministrazione Comunale di Castelfranci, in concomitanza della festa dell’ Immacolata organizza il 1°Castelfranci Winefestival – Notte dei Falo. Per l’occasione si svolgerà dal 3 all’8 dicembre anche il primo raduno camperistico di Castelfranci. Il Wine Festival presenta manifestazioni attraverso itinerari, laboratori e altri ghiotti appuntamenti che si terranno nei luoghi piu` suggestivi del paese: sfilate di gruppi folcloristici locali e musica popolare: Eugenio Bennato in concerto. Insomma quattro giorni per ammirare le bellezze del paese, che per la sua storia, le sue tradizioni ed il suo patrimonio artistico e culturale, ben merita di essere conosciuta e visitata dalla grande famiglia che pratica il turismo itinerante. Evento particolare è previsto per Martedi 7 che si concluderà con la Notte dei Falo`con l’accensione dei Falo` nel centro storico ed apertura degli stand enogastronomici - degustazione del vino aglianico di Castelfranci e di prodotti dolciari natalizi ed altro, spettacoli di artisti di strada, intrattenimenti vari, realizzazione esposizioni di presepi di artisti locali non che esposizioni di sculture in legno e pietre con mostra di pittura, sfilata dei gruppi folcloristici locali di musica popolare, alle ore 21 Eugenio Bennato in concerto.

COMUNE DI AVELLINO: PROGETTO NET Recentemente presentato il PROGETTO N.E.T. (Nuove Esperienze Territoriali) di promozione della salute, realizzato dal Sert dell’Asl di Avellino, dal Comune di Avellino-Ufficio del Piano di Zona Sociale Ambito territoriale A/3 e Ufficio Riqualificazione Urbana, e dall’APCAT (Associazione Provinciale Club Alcologici Territoriali) Avellino. L’intervento ha come finalità entrare in contatto diretto con il mondo dei giovani, spesso sconosciuto o difficile da comprendere per gli adulti, rendendoli protagonisti della propria crescita e promotori del proprio star bene. L’intento dei promotori del progetto è realizzare una permanente operazione di contatto e di coinvolgimento diretto capace di favorire cambiamenti nello stile di vita attraverso momenti d’incontro ed esperienze pratiche, che consentano di costruire nel giovane fattori protettivi e pro-sociali. Individuato anche il luogo dove poter svolgere tutte queste importanti attività. Si tratta dell’edificio antistante la Parrocchia S. Maria Assunta, in Piazza Assunta, nel quartiere di Valle ad Avellino. Un luogo aperto per accogliere ogni proposta proveniente dai ragazzi. Si tratta di una sorta di grande laboratorio progettuale, animato dai ragazzi con la supervisione di figure professionali specifiche.

Letto su: www.retesei.com

ABBRACCI DI NATALE Montefalcione: 08/12/2010 -28/12/2010 Nella Magia del chiostro del Comune di Montefalcione, tra le vie del suo storico borgo, una luce di preghiera riscalderà il paese nei giorni 8_11_12_13 18_19_24_26_28 Dicembre 2010. Per ricreare un’atmosfera Natalizia fatta di luce e di colori: canti popolari, Mercatini di Natale , concorsi per i giovani,stand di solidarietà, spettacoli teatrali e musicali, eventi religiosi e laici uniti dalla magia del Natale. Tutti i dettagli sono consultabili sul sito www.ipressgastone.it

19


RETE INFORMAGIOVANI Notizie dalla rete dei servizi IG

COORDINAMENTO NAZIONALE INFORMAGIOVANI: Un nuovo modello formativo nazionale per gli operatori Informagiovani In seguito alla partecipazione al primo "YIntro – Stepping into Youth Information", corso di formazione organizzato da Eryica - European Youth Information and Counselling Agency, il Coordinamento Nazionale Informagiovani sta predisponendo un nuovo modello formativo nazionale dedicato agli operatori Informagiovani. L’obiettivo del nuovo modello formativo è quello di fornire gli strumenti necessari agli operatori Informagiovani per progettare ed offrire un servizio informativo di qualità rivolto al target di interesse. Sono state quindi sviluppate principalmente quattro aree di lavoro: - il contesto ed i principi sui quali si basa l’informazione giovanile: termini chiave, principi, sviluppo dell’informazione per i giovani, strutture; - l’informazione per i giovani nella pratica quotidiana: i bisogni informativi dei giovani, la ricerca, la qualità, l’organizzazione e la creazione delle informazioni, come fornire le informazioni ai giovani; - l'arte di lavorare con i giovani: le forme di intervento, caratteristiche, attitudini e valori; - sviluppo continuo delle informazioni: monitoraggio, networking e promozione. Tutti i coordinatori e gli operatori della rete possono contribuire alla realizzazione del manuale di inviare i loro interventi all’indirizzo di posta elettronica info@informagiovani.anci.it entro e non oltre il giorno mercoledì 15 dicembre 2010. Per qualsiasi informazione o problematica relativa all’accesso alla Intranet, il servizio info-line della Segreteria Tecnica è disponibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9:00 alle ore 12:30 al numero 0444.222050 oppure all'indirizzo e-mail info@informagiovani.anci.it BOZZA_Preliminare_Nuovo Modello Formativo Nazionale Operatori IG

COMITATO DI COORDINAMENTO DELLE POLITICHE GIOVANILI DELLA PROVINCIA DI AVELLINO Incontro in Regione Campania Si è tenuto lo scorso 1 dicembre 2010 l’incontro in Regione Campania con il Settore Politiche Giovanili e Forum della Gioventù al fine di confrontarsi su diversi temi quali la nuova programmazione in corso e le azioni di coordinamento dell’ASIG provinciale. All’incontro hanno preso parte i Centri InformaGiovani della Provincia di Avellino (Atripalda, Grottolella, Lacedonia, Lioni, Mercogliano, Quindici), il Presidente del Coordinamento Provinciale dei Forum ed il Responsabile dell’ASIG Provinciale che si sono confrontati con i funzionari del Settore ed il suo Dirigente. Lunga e vivace è stata la fase di ascolto e di dibattito nella quale sono emersi nodi cruciali per lo scenario delle politiche giovanili future in termini di: rilettura del Sistema Informativo Giovanile alla luce della nuova programmazione regionale dei PTG, riflessioni sul nuovo strumento dei PTG per assicurare l’effettivo protagonismo dei giovani dei Forum all’interno della progettazione territoriale e, non ultimo, l’importanza per il sistema provinciale di fare rete al fine di consentire una razionalizzazione delle spese ed una maggiore incisività delle azioni messe in atto. Al termine dell’incontro, la Regione Campania ha proposto alla Provincia di Avellino di redigere un documento che raccolga le proposte per delineare un nuovo scenario dei PTG dopo la sperimentazione di quest’anno di cui si terrà conto nella stesura delle nuove Linee Guida Regionali 2011. E’ un bel risultato per le attività svolte dall’ASIG e dai Centri IG in provincia: l’Agenzia potrà proporre il proprio modello sviluppato per la redazione dei PTG! 20


PROVINCIA

di

AVELLINO

Agenzia Servizi InformaGiovani Corso Vittorio Emanuele, 44 83100 Avellino Tel.: +39.0825.790423 Fax: +39.0825.793042

Ufficio Responsabile: Roberto Pastena rpastena@provincia.avellino.it Informatore Europeo: Alessandra Filoni informagiovani@provincia.avellino.it Orientamento al pubblico giovanile: Raffaella Festa asig@provincia.avellino.it Per informazioni, segnalazioni, suggerimenti e per ricevere la newsletter inviare una mail a:

informagiovani@provincia.avellino.it La newsletter viene inviata agli utenti dei principali centri di interesse giovanili con invito alla sua divulgazione. Il trattamento dei dati è conforme al D.Lgs. 196/2003 (Privacy) Per cancellarsi da questa Newsletter, si prega di inviare una e-mail allo stesso indirizzo ad oggetto: ―CANCELLAZIONE NEWSLETTER‖

GIOVANI-EUROFLASHNEWS Newsletter realizzata dal

di Avellino

Servizio Politiche Giovanili e Sociali della Provincia

Progetto PTG 2010- ASIG - Azione A ―INFORMIAMOCI

– PROMOZIONE E INCENTIVAZIONE DEI SERVIZI INFORMAGIOVANI E COORDINAMENTO DELLA RETE SIRG” cofinanziato dalla Regione Campania - Settore Politiche Giovanili e del Forum Regionale della Gioventù Tel.: +39.081.7966239—fax: +39.081.7966232 email: segr.polit.giovanili@regione.campania.it

SIRG ASSESSORATO POLITICHE GIOVANILI

SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E GIOVANILE

21

Giovani Euroflash dicembre 2010  

Bandi e offerte di lavoro

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you