Page 1

E

A ANAEPA NAEPA

FEDERAZIONE IT ITALIANA TALIANA ALIANA LAVORATORI LAVORATORI C COSTRUZIONI OSTRUZIONI ONI E AFFINI

confartigianato c on f ar t igiana t o FE FEDERAZIONE DERAZIONE NAZIONALE NAZIONALE L LAVORATORI AVORATORI EDILI EDILI A AFF AFFINI FFINI E DEL DEL L LEGNO EGNO

D I R E ZI O N E G E N E R A L E PE R L E P O L ITI C H E AT AT TI V E E PA S SI V E D E L L AVO RO

AGCI ASSOCIA ZIONE ASSOCIAZIONE GENER ALE GENERALE C OOPER ATIVE COOPERATIVE IT ITALIANE ALIANE

C.L.A.A.I.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Progetto BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale)

• BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale) è un servizio nazionale di sistema, completamente gratuito, finalizzato all’incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore delle costruzioni;

• Viene sancito con i contratti collettivi nazionali dell’edilizia siglati nel 2008 e perfezionati nei dettagli di sviluppo nel 2010;

• Le Parti Sociali firmatarie degli accordi che hanno sancito BLEN.it sono: ANCE, Filca CISL, Feneal UIL, Fillea CGIL, ANAEPA Confartigianato, CNA Costruzioni, CLAAI Artigiani, Casartigiani, ANIEM, AGCI Cooperative, Confcooperative, Legacoop.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Progetto BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale)

• BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale) è gestito dal Formedil in collaborazione con la Commissione Nazionale Casse Edili (CNCE) e dalle Scuole Edili;

• Si avvale dell’importante supporto dei Facilitatori Parti Sociali e degli Operatori Centri per l’Impiego;

• Il servizio prevede che la Scuola Edile una volta attivato il colloquio di orientamento iniziale a lavoratori e imprese che prevede anche un approfondimento con prove pratiche in cantiere per la dimostrazione delle competenze realmente possedute, invii le proposte di incrocio possibile ai Centri per l’Impiego;

• Il Centro per l’impiego si occuperà dell’incontro finale tra lavoratori e imprese per l’eventuale assunzione: tra i lavoratori inviati a colloquio presso un’azienda potranno esserci anche quelli proposti dalla Scuola Edile al Centro per l’Impiego.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Progetto BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale)

• Rientra nei progetti di sistema che il Formedil sta attivando da qualche anno, finalizzati ad accompagnare il lavoratore durante tutto il suo Percorso di Vita Professionale (PSP); • È sviluppato nel rispetto degli standard nazionali su cui si basano i sistemi della Rete dei Servizi per il Lavoro (Cliclavoro, Comunicazioni Obbligatorie, SIL regionali e provinciali, ecc…).

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Progetto BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale)

• Per attivare BLEN.it, in data 10 gennaio 2012, il Formedil, è stato autorizzato allo svolgimento dei servizi di intermediazione al lavoro secondo quanto previsto per gli Enti Bilaterali dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (ai sensi e per gli effetti dell’articolo 6, del Decreto legislativo 2003, n. 276).

• Con l’autorizzazione, il Formedil risulta iscritto all’Albo Nazionale delle Agenzie per il Lavoro (sub-sezione III 1, come previsto dall’articolo 6, comma 4 del D.lgs n. 276/03).

• Nella diapositiva successiva l’evoluzione della normativa che ha permesso al Formedil, in qualità di Ente Bilaterale, l’iscrizione all’Albo Nazionale delle Agenzie per il Lavoro del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

L’evoluzione della normativa che ha permesso l’autorizzazione degli Enti Bilaterali ai servizi di intermediazione al lavoro

Legge n. 196 del 1997 Riforma Treu

Superamento del monopolio pubblico e affiancamento ai servizi pubblici di una prima rete di agenzie di intermediazione private.

D.Lgs n. 469 del 1997

Indicazione dei Servizi Pubblici per il Lavoro come organizzazioni articolate su base provinciale e caratterizzate per le loro funzioni di politica attiva del lavoro.

Legge n. 59 del 1997

D.Lgs n. 181/00 Legge n. 30/2003 Riforma Biagi D.Lgs 276 del 2003 Iscrizione Formedil aIl’Albo Nazionale delle Agenzie per il Lavoro e Istituzione di BLEN.it

Individuazione dei principi di decentramento delle funzioni (sussidarietà verticale e orizzontale).

Definizione dello «stato di disoccupazione» e individuazione delle modalità operative per il suo trattamento da parte dei CPI.

Valorizzazione del ruolo degli Organismi Bilaterali; Autorizzazione delle agenzie private allo svolgimento dei servizi per il lavoro. Individuazione di regimi di autorizzazione (articolo 6) e accreditamento (articolo 7); Raggiungimento di rapporto simmetrico tra servizi pubblici e privati.

Individuazione nel dettaglio delle funzioni comuni che soggetti pubblici e privati sono competenti a svolgere (intermediazione, ricerca e selezione del personale, outplacement);

Sulla base del D.Lgs 276 del 2003 il Formedil e le Scuole Edili, in qualità di Enti Bilaterali, sono autorizzati a svolgere servizi di intermediazione al lavoro. Esercitano le attività previste nella considerazione delle linee guida indicate dal CCNL dell’ edilizia.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Progetto BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale)

• Con l’iscrizione all’Albo Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, il Formedil ha accreditato ai servizi di intermediazione oltre che se stesso, l’intera rete delle 104 Scuole Edili operanti sul territorio e ad esso legate;

• L’accreditamento del Formedil determina che non siano necessari ulteriori accreditamenti da parte delle singole Scuole Edili a livello locale;

• Con l’accreditamento il Formedil e le Scuole Edili hanno un canale di accesso diretto e preferenziale per lo scambio di informazioni con il Ministero del Lavoro tramite il portale web cliclavoro (www.cliclavoro.it), il portale web ufficiale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Progetto BLEN.it (Borsa Lavoro Edile Nazionale)

Secondo quanto definito dalle linee guida nazionali indicate nei CCNL dell’edilizia, possono fruire del servizio Borsa Lavoro Edile Nazionale (BLEN.it), in maniera completamente gratuita, esclusivamente: • Lavoratori edili disoccupati, in cassa integrazione straordinaria e in mobilità, i lavoratori occupati in altri settori;

• Le imprese edili che applicano i contratti dell’edilizia; • Sono esclusi gli altri target di lavoratori e imprese.


BLEN .it Aziende

www.formedil.it www.blen.it

Ruoli coinvolti

Facilitatori associazioni datoriali

Aziende

Operatori Sportello BLEN.it Scuole Edili

Cittadini Facilitatori associazioni sindacali

Operatori CPI

www.blen.it

COLLOQUIO CONOSCITIVO

Cittadini


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Ruoli coinvolti Operatori Sportello BLEN.it Scuole Edili

Cittadini

Operatori CPI

Aziende

Facilitatori associazioni datoriali

Facilitatori associazioni sindacali

BLEN.it: un servizio basato principalmente sulle persone


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Cittadini/Aziende

Possono: • Iscriversi autonomamente al portale web www.blen.it e pubblicare la loro offerta/domanda di lavoro;

• Rivolgersi agli Operatori Scuola Edile e ai Facilitatori Parti Sociali per farsi supportare nell’iscrizione e nella pubblicazione.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Operatori Scuole Edili

Sono le persone incaricate dalla Scuola Edile a svolgere il servizio a sportello presso la Scuola stessa. La prima interfaccia per lavoratori e imprese.

BLEN.it richiede a loro di: • Fornire informazioni a lavoratori e imprese che si rivolgono ai loro sportelli; • Pubblicare le offerte/domande di lavoro; • Svolgere i colloqui di orientamento sulle competenze; • Proporre dei corsi di formazione integrativi per colmare i gap di competenze; • Richiedere ai Centri per l’impiego la conferma sugli stati occupazionali; • Verificare tramite la BNI la regolarità contributiva delle imprese che cercano manodopera; • Sulla base degli incroci possibili domanda/offerta di lavoro, inviare le informazioni ai Centri per l’Impiego; • Monitorare l’esito del colloquio conoscitivo lavoratore/impresa; • Mantenere contatti con lavoratori e imprese per future possibilità occupazionali.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Facilitatori Parti Sociali

Sono le persone incaricate dalle Parti Sociali a livello nazionale e a livello territoriale a svolgere il servizio a sportello presso la sede sindacale o datoriale. La prima interfaccia per lavoratori iscritti al sindacato e per le imprese iscritte all’associazione datoriale.

BLEN.it richiede a loro di: • Promuovere il servizio BLEN.it presso la provincia di appartenenza; • Fornire informazioni a lavoratori e imprese che si rivolgono ai loro sportelli; • Pubblicare l’offerta/domanda di lavoro di lavoratori e imprese che si rivolgono ai loro sportelli; • Monitorare l’andamento occupazionale nella propria provincia di appartenenza e attivare politiche attive del lavoro; • Monitorare l’esito di assunzione delle persone/imprese da loro gestite.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Operatori Centri per l’Impiego

Sono le persone incaricate dall’amministrazione pubblica a svolgere il servizio a sportello presso le strutture dei Centri per l’Impiego (in precedenza chiamati Uffici di Collocamento).

BLEN.it richiede a loro di: • Registrare e svolgere servizio di orientamento a lavoratori e imprese; • Intercettare le domande e le offerte di lavoro di cittadini che transitano presso i loro sportelli; • Individuare e gestire, insieme alla Scuole, eventuali gap formativi da colmare; • Inviare alla Scuola le domande/offerte di lavoratori/imprese edili che si rivolgono presso i loro sportelli; • A seguito di richiesta, fornire alla Scuola Edile lo stato occupazionale di lavoratori e imprese; • Attivare il colloquio conoscitivo tra lavoratore e impresa; • Comunicare alla Scuola l’esito del colloquio conoscitivo.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Il Portale BLEN.it

www.blen.it


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Collegamenti con altre Banche Dati

Sistema Informativo Lavoro Regionale/Provinciale

Banca Dati Formazione Costruzioni

Banca Dati lavoratori CNCE

Banca Dati Imprese CNCE

Banca Dati Imprese Unioncamere

www.blen.it Banca Dati Imprese Irregolari CNCE

Altre Banche Dati


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

www.blen.it

Il Portale è caratterizzato da:

• Una sezione pubblica accessibile da tutti gli utenti e che mette a disposizione informazioni sul mercato del lavoro in edilizia, news ed eventi, sulle opportunità formative del proprio territorio, links utili, ecc…;

• Una sezione privata accessibile solo attraverso preventiva registrazione che permette agli utenti, cittadini e aziende, di accedere ai servizi specifici di BLEN.it.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

BLEN.it e la collaborazione con i Servizi Pubblici per l’Impiego


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

BLEN.it: pubblico e privato

• Da contratto collettivo nazionale dell’edilizia, il compito finale di organizzare l’incontro conoscitivo tra il lavoratore e l’impresa è demandato ai Centri per l’Impiego;

• La Scuola Edile può rafforzare, in questa maniera, il senso di partnership tra il sistema formativo edile e l’amministrazione pubblica sancito dai CCNL di settore per quanto riguarda l’intermediazione al lavoro;

• Per un pieno orientamento in tal senso, il Formedil fin dall’inizio si è avvalso della collaborazione di due società di supporto esterno (E-land srl e ETT spa), esperte e con competenza in materia, che hanno impostato dal punto di vista informatico e di processo le logiche BLEN.it sulla base di standard nazionali e, in molti casi, regionali, già esistenti;

• A titolo di esempio, significa che in diverse regioni italiane le interfacce web di BLEN.it appaiono molto simili a quelle del sistema dell’amministrazione pubblica. Questo comporta facilità di dialogo tra i sistemi e tra gli Operatori coinvolti. Dove i sistemi non sono intercambiabili sono comunque facilmente interfacciabili.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Le opportunità offerte da BLEN.it

Di seguito le principali opportunità offerte da BLEN.it.

Per la Regione/Provincia: • Possibilità di attivazione di iniziative mirate e più efficaci di supporto a cittadini e imprese per il primo inserimento lavorativo e per una più facile ricollocazione professionale; • Possibilità di attivazione di iniziative di formazione professionalizzante mirate e più efficaci nel caso in cui vengano rilevati gap tra disponibilità lavorative e competenze possedute dai cittadini disponibili a livello territoriale; • Possibilità di raggiungere più capillarmente cittadini e imprese del settore delle costruzioni, grazie alla partnership con le Parti Sociali operanti in edilizia, costitutive di BLEN.it; • Maggiore efficacia nel contrasto al lavoro nero e al caporalato; • Maggiore possibilità di ridurre gli infortuni sul lavoro e di tracciare le professionalità che transitano nel settore edile; • Valorizzazione del sistema pubblico e della sua efficacia percepita dai cittadini del territorio.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Le opportunità offerte da BLEN.it

Per i Centri per l’Impiego: BLEN.it si propone a supporto dei Centri per l’impiego, fungendo da “finestra” operativa sul settore edile. I principali vantaggi previsti a beneficio dei CPI sono: • Aumento del numero di pratiche lavorative tracciate, gestite e andate a buon fine con la collocazione effettiva del lavoratore presso l’impresa; • Gestione di pratiche pre-lavorate da una struttura di supporto operante con competenze specializzate all’interno di un settore con peculiarità specifiche come quello edile (numerosità elevata di stranieri che non conoscono la lingua italiana, numerosità di mansioni lavorative differenti, difficoltà di un’analisi tecnica approfondita delle competenze di cantiere); • Possibilità di accedere ad un bacino di utenza (imprese e lavoratori edili) molto elevato, ad integrazione di quello già esistente; • Supporto e integrazione all’orientamento delle competenze tecniche dei lavoratori, grazie al patrimonio conoscitivo delle Scuole Edili; • Possibilità di un maggiore monitoraggio del mercato del lavoro.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Le opportunità offerte da BLEN.it

Per le Scuole Edili: BLEN.it si propone a supporto dei Centri per l’impiego, fungendo da “finestra” operativa sul settore edile. I principali vantaggi previsti a beneficio dei CPI sono: • Possibilità di offrire un servizio di supporto aggiuntivo ad imprese e lavoratori; • Possibilità di censire i lavoratori disoccupati e di accompagnarli lungo il loro sviluppo professionale all’interno dell’impresa; • Possibilità di attivare iniziative congiunte con l’amministrazione pubblica in grado di aumentare l’efficacia e la risonanza delle azioni svolte; • Valorizzazione dell’immagine del lavoro nel settore edile. • Possibilità, se previste e disponibili, di accedere a forme di finanziamento in grado di fornire supporto alle iniziative di contrasto al lavoro nero e al caporalato e all’inserimento e reinserimento lavorativo e del personale operante in edilizia.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Gli impegni richiesti da BLEN.it

A Regioni/Province: • Firmare la Convenzione con la Scuola/e Edile/i del proprio territorio per validare le modalità di collaborazione operativa tra Scuola/e e Centri per l’impiego; • Attivare le informative necessarie riguardanti la condivisione delle linee guida BLEN.it con i Centri per l’impiego territoriali; • Attivare le iniziative necessarie ad assicurare, insieme alla Scuola e al Formedil, il collegamento informatico tra banca dati SIL e BLEN.it per l’interscambio dei dati riguardanti lavoratori e imprese; • Successivamente alla firma di convenzione, monitorare insieme alla Scuola l’efficacia del servizio e delle iniziative previste.

Alle Scuole Edili e ai Centri per l’Impiego: • Promuovere il servizio sul territorio; • Attivare la partnership operativa e monitorare costantemente l’efficacia del servizio; • Favorire momenti di confronto che servano alla verifica del numero di incroci domanda/offerta conclusisi con un reale impiego lavorativo.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Stato dell’arte al 31 dicembre 2013

Offerte di lavoro (da lavoratori): 1495 (1157 da Scuole, 338 da Facilitatori).

BERGAMO

VERONA

LE PROVI NC E COPERTE DAL S ERVIZI O BLEN.IT

VENEZIA

MILANO

PARMA

80 Richieste di lavoro (da aziende). 230 Lavoratori a colloquio. 25 accordi politici firmati a livello regionale o provinciale. 12 convenzioni siglate con province o regioni. 16 seminari nazionali e regionali.

340 partecipanti formati tra: • 150 Rappresentanti e Operatori Parti Sociali; • 130 Operatori Scuole Edili; • 60 Operatori Centri per l’Impiego:

BRESCIA

BOLOGNA FORLì CESE

TERAMO

NA PESCARA

RIMINI LUCCA

PESARO SIENA BAT

FOGGIA

PERUGIA TERNI

BARI

ROMA

FROSINON

BRINDISI

AVELLINO

E

LECCE

SALERNO

TARANTO

PALERMO

AGRIGENT

In colore az i territori nezurro, è st at a ragg i quali un’intesa traiunt a Parti Social le copertur a dei per la in tutt a la re l servizio gione

REGGIO CA

O RAGUSA

CATANIA SIRACUSA

LABRIA


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Il Portale BLEN.it www.blen.it Focus on: INTERAZIONE BLEN.it – SIL (Sistema Informativo Lavoro)


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

BLEN.it: pubblico e privato

• Il servizi BLEN.it prevedono che le Scuole e i Centri per l’Impiego possano comunicare tramite un collegamento informatico tra le due banche dati di origine;

• Il collegamento tra banche dati permette uno scambio di informazioni riguardanti lavoratori e imprese che, come effetto immediato, produce maggiore velocità e qualità di erogazione del servizio;

• Dove il collegamento informatico non è ancora attivo oppure non è stato attivato, Scuole e Centri per l’Impiego possono comunque lavorare in sinergia scambiandosi le informazioni necessarie tramite e-mail, fax o telefono;

• Le pagine che seguono approfondiscono alcuni dettagli tecnici mettendo in luce le informazioni oggetto di scambio e le modalità attraverso cui vengono scambiate;

• A titolo di esempio viene preso un collegamento informatico che è già stato attivato, quello tra BLEN.it e il SIL di Frosinone (Sistema informativo Lavoro), ossia la banca dati dei Centri per l’Impiego di Frosinone . E’comunque a titolo di esempio perché le realtà territoriali possono tra loro registrare alcune diversità sulla base delle normative regionali e delle tipologie di banche dati esistenti a livello territoriale.


BLEN .it

Interazione BLEN.it-SIL

• L’interazione BLEN.it-SIL è concepita per essere realizzata mediante l’utilizzo di appositi Web Services (servizi web), che rendono possibile lo scambio dei dati formattati secondo lo standard XML e trasportati tramite il protocollo HTTP.

• Per garantire la sicurezza nel trasporto dei dati, sarà necessario utilizzare un protocollo HTTPS associato al dominio che ospita il web service.

www.formedil.it www.blen.it


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

I servizi previsti dall’interazione BLEN.it-SIL

• Step 1 - Controllo dei dati dei lavoratori iscritti al servizio;

• Step 2 - Invio a CPI dei Curricula e delle domande di lavoro gestiti da BLEN.it, considerati come incroci possibili; • Step 3 - Azione di matching da parte degli Operatori CPI;

• Step 4 - Se rilevati da CPI, invio a BLEN.it dei dati riguardanti gli esiti di assunzione. Per lo step 2 e lo step 3 l’interazione prevede anche il percorso inverso (da CPI a BLEN.it).


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Step 1 - Controllo dei lavoratori dal portale al centro per l’impiego

• Nel momento in cui un utente prova ad iscriversi al servizio del portale BLEN.it per cercare un’opportunità di impiego nel settore edile, il servizio sarà strutturato per inviare una richiesta al Sistema Informativo Lavoro per la verifica dei dati relativi allo stato occupazionale dei lavoratori.

• Il sistema BLEN.it non procederà alla conclusione della procedura di registrazione al servizio fintanto che non abbia ricevuto una risposta dal SIL.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Step 2 - invio a CPI di curricula e domande di lavoro

• Il servizio prevede l’invio a CPI del Cv del lavoratore e delle domande di lavoro gestite da BLEN.it, considerati come incroci possibili; • L’invio di queste informazioni sarà asincrona, fermo restando che il portale dovrà riceverle il prima possibile per garantire un servizio efficiente di analisi domande e profili. A questo scopo, si prevede dunque l’utilizzo di un web service per l’invio dei dati.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Step 3 – Azione di matching

• All’interno del SIL saranno effettuate azioni di matching per candidare lavoratori idonei alle varie domande di lavoro;

• Se disponibili, il servizio prevede, da parte del CPI l’invio a BLEN.it degli esiti di assunzione e dei nominativi degli avviati al lavoro.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Step 4 – invio dei dati sulle comunicazioni obbligatorie

• Il servizio prevede l’invio a BLEN.it dei dati riguardanti gli esiti di assunzione;

• Questo permetterà alle Scuole Edili di valutare i servizi offerti e individuare le criticità cui far fronte.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Alcune schermate di esempio collegamento blen.it-sil (collegamento blen.it-provincia di Frosinone)

Passaggio 1: l’Operatore CPI compila il CV del lavoratore che si rivolge presso il suo sportello. Tramite il tasto in basso a sinistra invia il CV a Blen. I CV vengono inviati singolarmente.


BLEN .it Passaggio 2: il lavoratore Blen, trova il Cv in ingresso in sua schermata, trovando in automatico il cv già precaricato nel suo sistema. L’Operatore Blen può integrare (ad es. con certificazione delle competenze) o sostituire le info sulla base di quelle ricevute.

www.formedil.it www.blen.it


BLEN .it Passaggio 3: L’Operatore Blen rinvia al SIL il cv aggiornato. Il CV con le info integrate sono visibili su SIL all’interno dell’icona cerchiata in rosso (seconda immagine). Le integrazioni non vanno quindi ad aggiornare il CV del SIL ma creano un allegato al CV del SIL.

www.formedil.it www.blen.it


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Cliccando su icona (cerchiata in rosso) di schermata precedente, si accede alle seguenti informazioni:


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Passaggio 4: una volta fatto l’incrocio domanda offerta, l’Operatore CPI, contattando l’impresa, può verificare l’esito di assunzione. A seguire può aggiornare le info sul suo portale entrando in schermata “esiti di colloqui” (sotto):

Conseguentemente viene aggiornato anche l’Operatore BLEN.it


BLEN .it La privacy e il trattamento dei dati

www.formedil.it www.blen.it


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Il Decreto Legislativo n. 196/2003

Il Testo Unico garantisce che il trattamento dei dati personali si svolga nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale al diritto e al diritto alla protezione dei dati personali (Art. 2)


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Tipologia di dati

Dato personale: qualunque informazione che consenta di individuare un soggetto (persona fisica, giuridica, ente o associazione) in modo diretto o indiretto; Dati identificativi: dati personali che permettono l’identificazione diretta dell’interessato;

Dati sensibili: dati personali idonei a rivelare l'origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l'adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonchè i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale;

Dati giudiziari: dati personali che rivelano provvedimenti in materia di casellario giudiziale (ad es. condanna penale, interdizione dai pubblici uffici, ecc.), di anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato e dei relativi carichi pendenti o la qualitĂ di imputato o di indagato.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Attori

Titolare: La persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo cui competono, anche unitamente ad altro titolare, le decisioni relative alle finalitĂ , alle modalitĂ  del trattamento di dati personali e agli strumenti utilizzati, compreso il profilo della sicurezza;

Responsabile: La persona fisica, la persona giuridica, la pubblica amministrazione e qualsiasi altro ente, associazione od organismo preposti dal titolare al trattamento di dati personali; Incaricato: Le persone fisiche autorizzate a compiere operazioni di trattamento dal titolare o dal responsabile;

Interessato: La persona fisica, la persona giuridica, l'ente o l'associazione cui si riferiscono i dati personali.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

I dati utilizzati e trattati in BLEN.it

DATI IDENTIFICATIVI E PERSONALI

DATI IDENTIFICATIVI E PERSONALI

LAVORATORI

AZIENDE

DITTE INDIVIDUALI PROFESSIONISTI

STUDI PROFESSIONALI


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

I dati utilizzati e trattati in BLEN.it

Titolare del trattamento Responsabile del trattamento Incaricati Interessati

FORMEDIL NAZIONALE

Il Direttore di ciascuna Scuola Edile sarà , su incarico del Formedil, è responsabile del trattamento dei dati per la propria struttura

Operatori delle Scuole Edili addetti ai servizi degli Sportelli BLEN.it Lavoratori, Aziende Ditte individuali, Professionisti Studi professionali


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Approfondimenti su BLEN.it


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Strumenti di supporto disponibili presso Formedil

• Portale web www.blen.it

• Documenti: – Ruoli e Compiti degli Operatori che intervengono nel sistema BLEN.it; – Carta dei Servizi degli Sportelli BLEN.it delle Scuole Edili; – Manuale Operativo utilizzo portale web; – Caratteristiche tecniche portale BLEN.it; – Bozze di protocolli, convenzioni, adesioni al servizio.

• Strumenti promozionali: – Libretti su obiettivi e modalità di svolgimento BLEN.it (anche in multilingua); – Brochure informative; – Materiale video (registrazioni convegni, spot pubblicitari); – Locandine; – Manifesti; – Materiale video.


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it


BLEN .it

www.formedil.it www.blen.it

Approfondimenti/assistenza BLEN.it

• Tutto il materiale è presente anche sul portale web del Formedil www.formedil.it;

• Una volta inserite le credenziali, dal menu di navigazione orizzontale il percorso è il seguente: – IL FORMEDIL; – Materiali e Documenti; – La Borsa Lavoro Edile Nazionale. • Per assistenza tecnica: – formedil@blen.it; – Marco Golato: 06/85261706; – Tiziana Gugliandolo: 06/85261707.

BLEN.it - Borsa Lavoro Edile Nazionale  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you