Page 1

IN PRIMO PIANO Format Morning News 29 novembre 2013 Dalle principali testate giornalistiche

www.formatresearch.com


Prime Pagine


Le Notizie in Primo Piano


POLITICA 28/11/2013

FORZA ITALIA AL COLLE: “FIDUCIA NON BASTA APRIRE CRISI CON LE DIMISSIONI DI LETTA” NAPOLITANO: “PASSAGGIO IN PARLAMENTO” Brunetta e Romani: «Il voto sulla manovra non vale per il governo. Da parte di Grasso  comportamenti inaccettabili». Prosegue lo scontro sulle dimissioni dei sottosegretari. Letta: il governo uscirà rafforzato L’uscita di Forza Italia dalla maggioranza che aveva portato alla nascita del governo Letta comporta «la necessità di un’apertura formale della crisi di governo, con le dimissioni di Enrico Letta, per affrontare in Parlamento la nuova situazione». Lo ha detto la delegazione di Forza Italia che è stata ricevuta al Quirinale da Napolitano. … fonte articolo completo http://www.lastampa.it/2013/11/28/italia/politica/forza-italia-al-colle-fiducia-non-basta-aprire-crisi-con-ledimissioni-di-letta-napolitano-passaggio-in-parlamento-Q0RGORyQSUwco9Iajhq4dJ/pagina.html


NAPOLITANO: FINITE LE LARGHE INTESE, ORA SERVA UNA VERIFICA PARLAMENTARE. LETTA: «CI RAFFORZEREMO» Sì, la discontinuità serve. Decaduto Berlusconi e uscita Forza Italia dalla maggioranza, un passaggio parlamentare ad hoc sembra ineludibile. Giorgio Napolitano inverte così la rotta rispetto a due giorni fa quando con una nota ufficiale aveva chiuso la bocca a quanti, in Fi, sostenevano che la fiducia sulla legge di stabilità non era mezzo sufficiente per dare legittimità al governo Letta, monco delle larghe intese. … Giovedì 28 Novembre 2013 fonte articolo completo http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/POLITICA/napolitano_fi_larghe_intese_verifiche_parlam ento_letta_alfano_berlusconi/notizie/377671.shtml


CRISI, ISTAT: “FIDUCIA DELLE IMPRESE IN CRESCITA”. MANIFATTURIERO FA DA TRAINO Secondo l'istituto di statistica l'indice in risalita: il traino è il manifatturiero. E secondo uno studio nell'Ue a 17 l'Italia guida la rinascita "dell'ottimismo" di Redazione Il Fatto Quotidiano | 28 novembre 2013 Torna a migliorare il clima di fiducia delle imprese a novembre. L’Istat rileva un aumento dell’indice a 83,2 dal 79,9 di ottobre, quando il dato era in calo e interrompeva una serie positiva di tre mesi. Cresce la fiducia delle imprese manifatturiere fino a raggiungere il livello più alto dopo agosto 2011, vanno bene anche i servizi di mercato e il commercio al dettaglio, mentre è ancora in calo la fiducia delle imprese di costruzione. Per il manifatturiero, che passa da 97,4 a 98,1, i giudizi sugli ordini e le attese di produzione migliorano in tutti i principali raggruppamenti di industrie e il saldo dei giudizi sulle scorte di prodotti finiti si presenta in aumento. La tendenza positiva riguarda tutto il territorio nazionale. … fonte articolo completo http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/11/28/crisi-istat-fiducia-delle-imprese-increscita-manifatturiero-fa-da-traino/794075/


EUROZONA: SALE FIDUCIA ECONOMICA, ITALIA MEGLIO DI ALTRI BIG-5 28 NOV 2013 Bruxelles, 28 nov. - L'indicatore del 'sentimento economico' dell'area euro segna un altro incremento a novembre, anche se con un ritmo di crescita inferiore ai mesi precedenti. Lo segnalano oggi i servizi finanziari della Commissione europea che indicano che in Italia si registra la crescita piu' significativa tra le cinque maggiori economie della zona euro. ‌

fonte articolo completo http://www.agi.it/economia/notizie/201311281104-eco-rt10064eurozona_sale_fiducia_economica_italia_meglio_di_altri_big_5


Economia

IMPRESE, ISTAT: IN 10 ANNI +8,4% E +4,5% ADDETTI Vocazione a piccole dimensioni e gestione familiare. Strategia difensiva (70,5%) in anni crisi di red/ics - 28 novembre 2013 L’impresa in Italia continua a mantenere la sua vocazione alla piccola dimensione, e si caratterizza in gran parte per un controllo familiare e una gestione accentrate. Dal punto di vista delle strategie di mercato, sebbene si possano distinguere diversi profili, l’orientamento degli ultimi anni, segnati dalla crisi economica è di tipo difensivo (70,5%). … fonte articolo completo http://www.ilvelino.it/it/article/imprese-istat-in-10-anni-84-e-45addetti/b63fbde2-da14-493d-a932-80d0ac7c5f1e/


FEDERCOSTRUZIONI, LA FILIERA HA PERSO IL 25% DI PRODUZIONE IN CINQUE ANNI Presentato il rapporto: comparti come cemento, bitume e laterizi escono stabilmente ridimensionati, altri come legno, chimica, ingegneria, prodotti elettronici, reggono meglio grazie all'export di Alessandro Arona 28 novembre 2013 La filiera delle costruzioni, intesa come tutte le imprese delle costruzioni e del mondo che vi ruota intorno (imprese edili, produttori di materiali, società di ingegneria, produttori di macchine movimento terra, chimica per l'edilizia, imprese elettrotecniche per le costruzioni) ha perso dal 2008 – anno di inizio della crisi – al 2012 un quarto del valore della produzione (i ricavi di tutte le imprese), pari a circa 80 miliardi di euro. … fonte articolo completo http://www.ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com/art/infrastrutture24/2013-1128/federcostruzioni-filiera-perso-produzione-170041.php?uuid=AbXhVl5I


29 novembre 2013

PRIMA CASA, SI VA VERSO UNA MINI IMU SINDACI SUL PIEDE DI GUERRA La metà del gettito della tassa sulla prima casa, che arriva nei comuni come differenza tra l'aliquota base e l'aumento deliberato, dovrà essere pagata comunque dai contribuenti in oltre 40 comuni capoluogo 07:06 - Nonostante l'abolizione della seconda rata Imu, la metà del gettito della tassa sulla prima casa (250 milioni circa), che arriva nei comuni come differenza tra l'aliquota base (il 4 per mille) e l'aumento deliberato, dovrà essere pagata comunque dai contribuenti in oltre 40 comuni capoluogo. …

fonte articolo completo http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/2013/notizia/fisco-verso-mini-imu_2012395.shtml


IL PIL DEL SUD È IL 42% MENO DEL NORD.COSÌ LA CRISI HA SEGNATO IL MEZZOGIORNO Tra il 2009 e il 2012 a livello nazionale si è registrato un calo del Pil in volume dello 0,4%, ma nel Meridione il tracollo è stato del 3,8%. Malissimo anche i consumi, tagliati di quasi cinque punti percentuali nelle Regioni meridionali di RAFFAELE RICCIARDI

Lo leggo dopo MILANO - E' un'Italia ancor più spaccata quella emerge dalla pubblicazione sui Conti economici regionali dell'Istat. Un Paese nel quale il Pil pro capite risulta passa dai 31.094 euro nel Nord-ovest, ai 30.630 euro nel Nord-est e ai 27.941 euro nel Centro. Un livello ben lontano da quello al quale si colloca il Prodotto interno lordo pro capite del Mezzogiorno: con un valore di 17.416 euro risulta essere inferiore di ben 42 punti percentuali rispetto a quello delle regioni del Centro-Nord. …

(27 novembre 2013) fonte articolo completo http://www.repubblica.it/economia/2013/11/27/news/conti_economici_regionali_istat_nord_sud72073979/


CRONACA 29/11/2013

ANZIANI IN CRISIVOLANO LE VENDITEDELLA NUDA PROPRIETÀ E molte famiglie rinunciano anche alla badante MARINA CASSI

La vecchiaia sta diventando sempre più spesso sinonimo di povertà o come minimo di durezza del vivere quotidiano tanto che cresce il numero di anziani che rinuncia o teme di dover rinunciare alla badante. E a Torino si impennano le case messe in vendita come nuda proprietà: una formula che consente di cedere la propria casa a prezzi inferiori e di potervi rimanere fino alla morte. … fonte articolo completo http://lastampa.it/2013/11/29/cronaca/anziani-in-crisi-volano-le-vendite-dellanuda-propriet-aDKK9qNRP7wr8i4ytnS0XL/pagina.html


LA FELICITÀ È A QUOTA 26MILA EURO:AVERE DI PIÙ, PROVOCA PIÙ STRESS Lo dice uno studio realizzato da due ricercatori italiani: a quel livello si raggiunge l'apice della soddisfazione e della contentezza, "la differenza tra il proprio prodotto interno lordo pro capite e i propri desideri provoca un calo della soddisfazione" dal nostro corrispondente ENRICO FRANCESCHINI Lo leggo dopo LONDRA - Se potessi avere, mille lire al mese, affermava una vecchia canzonetta: e il sottinteso era che, con quella cifra, chiunque sarebbe stato felice. Ma se dovessimo aggiornarla oggi, la cifra della felicità sarebbe intorno ai 26 mila euro l'anno: nei paesi con un prodotto interno lordo pro-capite del genere, la gente raggiunge infatti l'apice della soddisfazione e della contentezza, secondo lo studio di due economisti italiani, Eugenio Proto della Warwick University in Gran Bretagna e Aldo Rustichini della University of Minnesota negli Stati Uniti. … (28 novembre 2013) fonte articolo completo http://www.repubblica.it/economia/2013/11/28/news/reddito_felicit_soldi_crisi-72167587/


ELECTROLUX: SCIOPERO UE,CORTEO PORDENONE Quattro ore per ciascun turno, sindacati accolti in prefettura 28 novembre, 12:37 (ANSA) - PORDENONE, 28 NOV - Astensione dal lavoro per 4 ore per ciascun turno per il primo sciopero europeo di Electrolux: è la protesta dei sindacati. … fonte articolo completo http://www.ansa.it/web/notizie/regioni/friuliveneziagiulia/2013/11/28/Electrolux-sciopero-Ue-corteoPordenone_9694520.html


PER APPROFONDIRE LE NOTIZIE

IL SOLE 24 ORE: http://www.ilsole24ore.com IL CORRIERE DELLA SERA: http://www.corriere.it IL MESSAGGERO: http://www.ilmessaggero.it LA REPUBBLICA: http://www.repubblica.it LA STAMPA: http://www.lastampa.it AVVENIRE: www.avvenire.it IL GIORNALE: http://www.ilgiornale.it IL FATTO QUOTIDIANO: http://www.ilfattoquotidiano.it QUOTIDIANO NAZIONALE (GIORNO; NAZIONE, RESTO DEL CARLINO): http://qn.quotidiano.net/ IL TEMPO: http://www.iltempo.it IL VELINO: http://www.ilvelino.it/it TG LA7: http://tg.la7.it SKY TG24: http://tg24.sky.it/tg24/ TM NEWS: http://www.tmnews.it/web/home.shtml ASCA: www.asca.it IL MANIFESTO: www.ilmanifesto.it L’UNITA’: www.unita.it


RAI: http://www.rai.it IL GIORNALE: http://www.ilgiornale.it EURONEWS: www.euronews.com ITALIA GLOBALE: http://www.italiaglobale.it L’OPINIONE http://www.opinione.it/Home.aspx OSSERVATORE ROMANO: http://www.osservatoreromano.va IL GIORNO: http://www.ilgiorno.it SECOLO XIX: http://www.ilsecoloxix.it ON LINE NEWS http://www.online-news.it LIBERO: http://www.liberoquotidiano.it

FANPAGE: http://www.fanpage.it

Fmn in primo piano rassegna stampa 29 novembre 2013 a cura di format research  

nella rassegna di oggi ORA SERVE UNA VERIFICA PARLAMENTARE; IMPRESE, ISTAT: IN 10 ANNI +8,4% E +4,5% ADDETTI; IL PIL DEL SUD È IL 42% MENO D...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you