Page 73

I RISULTATI

termovalorizzatori, individuando inoltre dieci siti per lo stoccaggio dei rifiuti in regione e dando nuovo impulso alla raccolta differenziata. Il tutto sotto l’egida di una figura competente e super partes come il capo della Protezione Civile, Guido Bertolaso. Per sincerarsi della situazione in prima persona Berlusconi ritorna nella città partenopea 8 volte nei primi 54 giorni di governo. Un dato che dimostra la vicinanza del premier ai problemi dei cittadini. Ma il nuovo esecutivo non dimentica altri temi caldi in agenda. Primo fra tutti il caso Alitalia. Già il 30 maggio il governo si assume la responsabilità di individuare il nuovo proprietario della compagnia aerea di bandiera dopo che, ad aprile, Silvio Berlusconi aveva auspicato che il vettore nazionale restasse in mani italiane. E Cai, una cordata tricolore di 16 imprenditori, si costituisce il 26 agosto presentando una prima offerta per rilevare Alitalia già il primo settembre anche se occorreranno varie contrattazioni prima che si raggiunga l’intesa con i sindacati di categoria. In attesa che il passaggio a Cai venga formalizzato, (lo sarà il 12 gennaio 2009), il Governo Berlusconi non resta a guardare presentando il ddl sulle “Disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi". La conversione del ddl nella legge 166/2008, avvenuta il 27 ottobre, si rivela fondamentale anche per l’immediato futuro di Alitalia che supera con successo una delicata fase di transizione. Ma ottobre è anche il mese in cui in Italia cominciano ad avvertirsi le ripercussioni della congiuntura finanziaria globale innescata dalla crisi dei mutui subprime americani. Da subito il governo non sottovaluta la situazione e, pur rassicurando, sugli effettivi contraccolpi della crisi su un sistema bancario italiano più solido di quello di altri Paesi, comincia a studiare contromisure ad hoc. In questo senso, l’azione

RAGIONLIBERA • 93

RagionLibera01  
RagionLibera01  

PER ASCOLTARE UN DOPPIOAPPUNTAMENTO SPECIALE ELEZIONI ©olycom DI LORENZO BERARDI LE PROVINCE RAGIONLIBERA • 17 L’ITALIA AL VOTO Saranno 62 l...

Advertisement