Page 188

L’involucro italiano fa il giro del mondo Dalla continua innovazione tecnologica ha origine la produzione di sistemi e coperture in materiale plastico termoformati d’avanguardia, ideali per svariate applicazioni. L’evoluzione e le prospettive del settore illustrate da Carlo Caoduro Diego Bandini

234 • DOSSIER • VENETO 2012

on solo le grandi griffe della moda o le eccellenze enogastronomiche che tutto il mondo ci invidia. A tenere alta la bandiera del made in Italy sui mercati esteri contribuiscono anche tantissime realtà produttive che, con il loro lavoro, sono riuscite negli anni a ritagliarsi un posto al sole a livello internazionale. Tra queste rientra la Caoduro Spa, società di Cavazzale fondata nel 1951 e specializzata nella progettazione, produzione e installazione di sistemi e coperture in materiale plastico per l’edilizia industriale e abitativa. «Lucernari in metacrilato e policarbonato compatto, coperture trasparenti, sistemi integrati per la

N

ventilazione, per il risparmio energetico e per l’evacuazione di fumo e calore rappresentano al momento il nostro core business», spiega l’amministratore delegato dell’azienda, Carlo Caoduro. Quali sono gli elementi che hanno permesso alla Caoduro di affermarsi come una realtà leader su scala globale? «L’accurata selezione delle materie prime e la continua ricerca e sviluppo del prodotto, fanno sì che i manufatti Caoduro siano universalmente riconosciuti come prodotti di assoluta qualità, sia sotto l’aspetto estetico che funzionale, assicurando al contempo un’elevata durata nel tempo. Sono numerose, infatti le realizzazioni in Italia e all’estero che, a distanza

DossVeneto032012  

AGROALIMENTARE............................80 Mario Catania Sergio Marini Franco Manzato Alberto Valente MERCATI ESTERI.........................

Advertisement