Page 140

TECNOLOGIE

La tecnologia per l’industria guarda all’estero Le possibilità di sviluppo nei paesi emergenti per i rivenditori di macchinari dedicati alla produzione di calzature, pelletteria e automotive. Luigi Degara spiega come il successo economico sia legato a doppio filo all’espansione oltre i confini nazionali Luca Cavera

ssere presenti nel territorio veronese ha significato per noi la possibilità di partecipare appieno all’importante sviluppo del settore calzaturiero in quest’area. Questo stesso vantaggio, però, si sarebbe rivelato fatale se non avessimo saputo adeguare la nostra azienda alle necessità derivanti dalla delocalizzazione manifatturiera. Infatti, se qualche facilitazione c’è stata all’inizio, molteplici sono stati i fattori di penalizzazione nel corso degli anni, ai quali abbiamo sempre cercato di contrapporre soluzioni innovative». Questo il bilancio che Luigi Degara, presidente del Cda della Despa Spa, affiancato dall’amministratore delegato Stefano Gottardi – azienda del gruppo De Gara che commercializza macchinari per l’industria della calzatura, della pelletteria e della selleria auto –, traccia a più di quarant’anni dalla fondazione. «L’impegno e la dedizione nel lavoro ci hanno permesso di espanderci e diversificare la produzione, oltre che di raggiungere oggi un respiro internazionale». Quale attività rappresenta il core business della vostra azienda? «Ci proponiamo come partner di riferimento per la scelta di macchinari e la fornitura di sistemi completi chiavi in mano destinati alla lavorazione delle pelli nei settori calzaturiero e automotive. Commercializziamo macchine nuove, e macchine usate che rimettiamo a nuovo. A questo si aggiunge tutto il supporto tecnico ne-

«E

170 • DOSSIER • VENETO 2012

cessario nelle fasi di pre e post vendita. Il nostro lavoro è caratterizzato dall’applicazione di strategie mirate a garantire la continuità di questi servizi ad alto valore aggiunto e la qualità, fornendo prodotti originali e certificati proponendo soluzioni tecnologicamente avanzate». Sono numerose le realtà che fanno capo al gruppo De Gara, presenti anche all’estero. Com’è organizzata la vostra rete transnazionale? «Siamo presenti in particolare in Romania, Nord Africa, Etiopia, Macedonia, Est Europa e Sudamerica. Siamo organizzati in due macrosettori di riferimento: Despa Spa macchine e Pidigi Spa prodotti. Siamo strutturati in modo compatto anche dal punto di vista informatico. Questo ci permette di raccogliere informazioni importanti da diverse aree geografiche di produzione, confrontarle ed essere immediatamente reattivi, sia in termini di linea di prodotto, sia in termini di rapporto qualità/prezzo. La capacità di dialogo all’interno dell’organizzazione internazionale, sostenuta da strumenti adeguati, è certamente una delle componenti del nostro successo». Quali sono le più recenti tecnologie applicate nel settore? «Le ultime innovazioni tecnologiche riguardano soprattutto l’impiego di automatismi. Queste soluzioni hanno anche un’importante compo-

Luigi Degara, presidente del Cda della Despa Spa di Verona. Nella pagina accanto l’amministratore delegato Stefano Gottardi www.despa.com

DossVeneto032012  

AGROALIMENTARE............................80 Mario Catania Sergio Marini Franco Manzato Alberto Valente MERCATI ESTERI.........................