Page 137

Michele Zara

ricerca e sviluppo del prodotto, affiancandoci al cliente e offrendo l’ampia esperienza maturata in questo campo nel corso degli anni. A ogni modo, tutti i prodotti che vengono montati su veicoli nuovi subiscono una lunga serie di test di omologazione prima di andare sul mercato». Quali sono i vostri mercati di riferimento? «Il nostro bacino di utenza è principalmente il mercato europeo, ma collaboriamo anche con importanti partner in Sud America, Stati Uniti, Cina e Russia. In generale, fra paesi europei ed extraeuropei, l’estero rappresenta comunque circa l’ottanta per cento del nostro fatturato complessivo. Operando nel settore

Il mercato automotive ci impone tempistiche ristrette, obbligandoci a essere sempre più veloci ed efficienti, continuando però a mantenere un alto standard qualitativo

dell’automotive da oltre un trentennio, ci siamo evoluti e adattati alle esigenze del mercato sia europeo che mondiale. Di conseguenza abbiamo sviluppato nuovi prodotti, nuovi processi produttivi e materiali innovativi. La gamma di prodotti si è ampliata e personalizzata in base alle necessità e alle applicazioni del cliente e i processi produttivi sono stati necessariamente modificati e affinati. Il mercato automotive nel quale operiamo ci impone tempistiche ristrette, obbligandoci a essere sempre più veloci ed efficienti, continuando però a mantenere un alto standard qualitativo». Quali sono le prospettive per i prossimi anni? «Le prospettive sono positive, soprattutto grazie all’acquisizione di una serie di commesse per progetti Euro 6 che inizieremo a fornire nel corso del 2013 e che andranno avanti per almeno cinque anni. Anche per il 2012 le previsioni sono buone e dovrebbe confermarsi l’andamento già positivo del 2011, con in più un rialzo del fatturato. Nei prossimi mesi, tra i nostri progetti, c’è l’apertura di un’unità produttiva in Brasile con l’obiettivo di fornire il mercato locale».

Sopra, fasi della progettazione e un disegno del prodotto con, all’esterno, il materiale isolante

VENETO 2012 • DOSSIER • 167

DossVeneto032012  

AGROALIMENTARE............................80 Mario Catania Sergio Marini Franco Manzato Alberto Valente MERCATI ESTERI.........................

Advertisement