Page 121

Mirco Melato

Produciamo una gamma di compound industriali certificati dal marchio IPPR Plastica Seconda Vita, con un contenuto di almeno il 30 per cento di polimero riciclato

durre anche piccoli lotti. Se il primo impianto asseconda la crescita dell’azienda in termini di volumi, il secondo segue le richieste del mercato attuale, sempre più indirizzato a consegne rapide di piccoli volumi e di materiali taylor made». Quale vantaggio competitivo vi assicura la capacità di realizzare prodotti “su misura”? «Oggi il mercato richiede qualità, specializzazione e servizi dedicati. Per questo ci confrontiamo costantemente con i nostri clienti, per i quali non siamo semplici fornitori ma veri e propri partner aziendali. Grazie a personale appositamente formato e a una struttura organizzativa efficiente e dinamica, offriamo infatti una consulenza precisa e competente, che si concretizza poi nella realizzazione di progetti personalizzati, caratterizzati dal giusto rapporto qualità/prezzo». Da un punto di vista pratico, quali sono i principali sbocchi applicativi della vo-

❞ stra produzione? «La produzione di compound Mepol, che comprende un’ampia varietà di soluzioni basate su polipropilene, poliammide e polistirene, è orientata alla massima versatilità, indispensabile per soddisfare i bisogni industriali e produttivi più svariati. Componentistica per l'automobile, per l’elettrodomestico, mobili, attrezzatura sportiva e oggetti per l'arredamento sono solo alcuni esempi dei settori di impiego dei nostri prodotti». Quali sono, infine, gli obiettivi per il futuro di Mepol? «Nell’ultimo biennio siamo stati protagonisti di una crescita importante, che ci ha portato a raddoppiare il fatturato. Non ci sentiamo però appagati, e per questo, oltre a consolidarci sul mercato italiano, intendiamo ampliare la nostra presenza soprattutto sui mercati esteri, dove siamo già piuttosto attivi. In particolare puntiamo a consolidarci nel mercato polacco, che continua a svilupparsi a ritmo sostenuto e dal quale contiamo di raccogliere grandi soddisfazioni». VENETO 2012 • DOSSIER • 149

DossVeneto032012  

AGROALIMENTARE............................80 Mario Catania Sergio Marini Franco Manzato Alberto Valente MERCATI ESTERI.........................

Advertisement