Page 119

Marco Zamberlan

95% EXPORT

mente con la tradizione del passato, la durevolezza, l’affidabilità di suole altamente tecniche e una selezione di pellami di prima qualità. Il nostro team di tecnici, con l’aiuto dei test eseguiti da atleti professionisti, ci ha permesso di brevettare un prodotto per alpinisti di alto livello che sviluppa una specifica intersuola in poliuretano a doppia densità. Questa garanti-

Il nostro lavoro nasce dalla passione per le scalate delle montagne che circondano, le Piccole Dolomiti

sce un eccellente assorbimento dell’impatto, comfort e leggerezza insieme a grip e tenuta. Il risultato è un look vintage con prestazioni moderne. Questa tipologia di scarpone è stata usata in passato nelle più importanti e difficili spedizioni nella storia dell’alpinismo». Può citare un esempio delle vostre collaborazioni con atleti professionisti? «Il nostro impegno nel supportare i talenti nello sport è iniziato nel 1998 con la collaborazione di Karl Bushby, in supporto al suo progetto di fare il giro del mondo completamente a piedi. Questa è stata soltanto la prima di una lunga lista di collaborazioni con atleti internazionali che hanno negli anni cooperato con la nostra azienda nella promozione della tradizione italiana delle calzature da montagna». La vostra scarpa si rivolge a un target che ama la vita all’aria aperta. Qual è il vostro impegno nel rispetto dell’ambiente? «Crediamo fortemente nel rispetto per la natura e l’ambiente. Un rispetto che è sempre stato parte integrante dei valori dell’azienda ed è stato dimostrato negli anni dal massimo impegno sostenuto per limitare al minimo l’impatto della produzione in termini di emissione e consumo di materie prime. Il nostro obiettivo è quindi sviluppare prodotti e processi rispettosi dell’ambiente, dato che le nostre scarpe sono pensate proprio per vivere al meglio la natura e soprattutto gli spazi montani».

Zamberlan esporta le sue calzature in oltre 47 paesi nel mondo

VENETO 2012 • DOSSIER • 143

DossVeneto032012  

AGROALIMENTARE............................80 Mario Catania Sergio Marini Franco Manzato Alberto Valente MERCATI ESTERI.........................