Page 74

MODELLI D’IMPRESA

Il taylor made, un motore per le Pmi Attraverso la realizzazione di prodotti su misura e personalizzati, alcune Pmi italiane sono riuscite a registrare negli anni una crescita costante. Senza flessione interna dovuta alla crisi. Ne parliamo con Ercole Zurla Marco Tedeschi

rriverà a breve sul tavolo del Consiglio dei Ministri il decreto Fare 2, seconda fase del progetto di rilancio dell’economia del governo Letta. Destinatario del provvedimento è soprattutto il mondo delle Pmi, cui sarà concessa una dilazione dei debiti fiscali a fronte di crediti. Le Pmi sono il vero motore dell’economia italiana ma anche la parte più sofferente a causa della situazione critica dei mercati. Eppure ci sono Pmi che, puntando su un prodotto ad hoc, non hanno sentito affatto la crisi. Anzi, stanno registrando ordini continui e un aumento del fatturato in percentuale costante. Personalizzare il prodotto sta diventando infatti

A

106 • DOSSIER • EMILIA-ROMAGNA 2013

l'unica ancora di salvezza nel commercio, in un momento di poco equilibrio quale quello in cui viviamo. È quello che ha fatto Valmar, azienda attiva nel campo della carpenteria metallica, con particolare indirizzo verso il settore dei sistemi di sollevamento e movimentazione. «Il segreto della nostra crescita costante – spiega Ercole Zurla che insieme a Valter Andalò e Mario Di Benedetto gestisce l’azienda - sta tutto nel prodotto. Progettiamo e realizziamo articoli per la movimentazione nella logistica ma, ciò che ci differenzia rispetto alle altre aziende è la capacità di fornire un articolo taylor made, su misura. Ideiamo il progetto insieme all’acquirente e poi co-

Dosser092013