Page 124

ORTOPEDIA

Il progetto ortesico Innovazione, tecnologia e qualità sono le sfide dell’ortopedia. Provvido Mazza spiega il progetto ortesico per la cura del piede, vero e proprio crocevia del benessere Lorenzo Brenna

e problematiche del settore ortopedico sono numerose, alcune sono comuni a tutta la produzione italiana di questi anni, ovvero incremento del costo del lavoro e delle materie prime, inflazione, difficoltà nel reperimento di manodopera qualificata e aggressione da parte di mercati stranieri. Facciamo una panoramica del comparto con Provvido Mazza, tecnico ortopedico e amministratore della Biotecnica, azienda che si occupa di ortopedia a tutto campo. «Biotecnica ha tecnici

L

Provvido Mazza, tecnico ortopedico e amministratore della Biotecnica Srl di Bologna (BO) www.biotecnica-ortopedia.com

specializzati in ogni ramo - dichiara Provvido Mazza - ma il settore trainante dell’attività è la salute del piede». La struttura bolognese è un punto di riferimento per medici e pazienti per la soluzione di problemi grandi e piccoli. «Il piede è un segmento corporeo fondamentale nella nostra verticalità - spiega Provvido Mazza - è un organo di senso e di moto e il suo appoggio al suolo riflette effetti su tutto il corpo. Da un corretto appoggio del piede abbiamo una corretta postura che aiuta a eliminare molti problemi biomeccanici collaterali delle articolazioni sovrastanti come caviglie, ginocchia, anche e schiena». Biotecnica è impegnata nel progetto ortesico «un progetto specifico per ogni paziente, che tiene conto della prescrizione medica e della valutazione tecnica sul paziente, della valutazione dei materiali e dell’analisi dei rischi che il presidio potrebbe procurare. È la sola via percorribile se si vogliono ottenere i migliori risultati». Il progetto orte-

70% POPOLAZIONE ADULTA CHE SOFFRE DI MAL DI SCHIENA, SOPRATTUTTO PER UNA POSTURA SCORRETTA

192 • DOSSIER • EMILIA-ROMAGNA 2013

Dosser092013