Page 200

Il nuovo volto delle cooperative Per tornare competitive le cooperative edili necessitano di un ripensamento. Diventa indispensabile pertanto allargare la quantità e, soprattutto, la qualità, dei servizi offerti. Il caso della Cooperativa Artigiana Giglio Marco Tedeschi

a crisi economica ha finito per travolgere anche il mondo della cooperazione, intaccando la tenuta di uno dei capisaldi del modello di sviluppo economico lombardo, quello delle cooperative edili che hanno fatto storia rispondendo dal secondo dopoguerra a oggi al bisogno abitativo di centinaia di famiglie. La conferma viene dal presidente di Con-

L

238 • DOSSIER • LOMBARDIA 2012

fcooperative, Marco Menni, secondo cui «è ora giunto il momento di ripensare uno strumento che ormai da qualche anno appare superato». Ed è quanto sta facendo la Manuten Casa, Cooperativa Artigiana Giglio, che ha deciso di ampliare l’offerta proponendosi come partner unico per ristrutturazioni, manutenzioni immobiliari e servizi generici, sia per il privato, che per le

aziende. «Attraverso il nostro numero verde (800 700 823), offriamo completa disponibilità – spiega Rocco Giglio direttore tecnico della Manuten Casa – a tutti i privati che necessitano di manutenzioni: dall’imbiancatura di una stanza, alla completa ristrutturazione di una casa; oppure, collaboratori altamente specializzati in opere murarie, elettriche, idrauliche, sanitari. Servizi che in

Rocco Giglio è direttore tecnico della Manuten Casa, Cooperativa Artigiana Giglio di Milano info@manutencasa.it www.manutencasa.it

DLombardia122012